Thin Lizzy

Se al Lynott hanno dedicato una statua nella sua Dublino più di un motivo ci sarà. Phil e' stato un musicista all'avanguardia e, tranne un paio di album sul finire (Chinatown, Renegade) i Lizzy non hanno mai sbagliato un disco. E soprattutto persona di una sensibilità enorme e con un vissuto adolescenziale non certo facile. Io vado un po' controcorrente, nel senso che amo tanto i primi tre album quelli in trio con un suono molto meno hard e più folk/tradizionale. Da riscoprire, a mio parere. E Downey batterista molto sottovalutato in quei tre dischi da il meglio.

IlConte il 14 marzo 2017 nel tardo pomeriggio


Tu e Thin Lizzy

Non hai acceduto a DeBaser! Accedi. È facile!

DeFinizioni

Campioni audio

I campioni audio sono delle müsiche (brevi) auscultabili grazie al tuo elaboratore elettronico (anche mentre stai facendo altre cose!) associate alle recensioni di quest’artista. Ne puoi inviare anche tu (di campioni, ma anche di recensioni) visitando una delle recensioni dell’artista in questione e seguendo le istruzioni ivi presenti.