Bullet For My Valentine
Scream Aim Fire

()

Voto:

"Il nostro nuovo album sarà più duro e più anni '80 rispetto a The Poison".

E bene la prima cosa che si evince ascoltando il ritorno dei gallesi Bullet For My Valentine, è che in realtà il tanto atteso 'Trash' è presente solo a sprazzi sulla loro ultima fatica "Scream Aim Fire" in uscita oggi 28/01.

A diversi anni di distanza dai precedenti lavori (l'album di debutto "The Poison" può essere considerato un esperimento con più risultati, infatti si suddivise in plurime versioni con tanto di bonus track sparse qua e la), il genere che si può attribuire alla band è sempre quello: "Emotional Metalcore"; non c'è alternativa, lo dimostra la diversità di stile presente nell'album, vedesi la dolcissima "Hearts Burst Into Fire" seguita immediatamente dalla più dura e 'Metallica' "Waking The Demon", senza ovviamente snobbare la buona title-track "Scream, Aim, Fire" che rimanda tantissimo (fin troppo) alla più conosciuta "Master Of Puppets" dei Metallica.

Per poter dare un giudizio obiettivo, l'album deve essere ascoltato almeno 2-3 volte, ed è dopo codesti ascolti che si nota lo splendore di "Deliver Us From Evil", a mio avviso pezzo migliore del CD. Certamente non supporta lo spirito Metalcore dell'album, ma la miscela vocale tipicamente Bullet (Vocals/Scream) interpretata da Matt Tuck in studio, con la collaborazione (soprattutto in live) di Michael Padget è praticamente perfetta. Non manca l'attento lavoro alla batteria di Michael Thomas, sempre pronto ad accelelare in caso di 'pericolo sonnolenza'.
Nella prima parte dell'album, da sottolineare anche l'ottimo secondo singolo "Eye Of The Storm", parlo di prima parte perchè come nel precedente album, anche in "Scream, Aim, Fire" si nota una netta linea separatrice a metà viaggio, infatti dalla settima traccia "Take In Out On Me" in poi, l'album inizia clamorosamente a scemare, vedesi "Say Goodnight", ballata sulla falsariga di "One", grande successo della già citata band di Hetfield & Company, ma l'emulazione questa volta sembra non aver portato grandi risultati. Si va avanti fino a chiudere con la tonica "Last To Know", unica nota positiva della seconda parte dell'album e con la soporifera "Forever And Always", anche in questo caso il Metal sembra essere lontano anni luce, il merchandising invece sembra essere spudoratamente a portata di mano.

In conclusione 'squadra che vince non si cambia', la pozione vincente di "The Poison" funziona ancora, che lo vogliate o no l'Emo-Metalcore è di moda, a dispetto della copertina e del roboante titolo, questo album è più Emotional che Metalcore.

7 su 10, tradotto in Debaser-voto sarebbe 3,5 quindi 3 stelle punitive per la mancata, ma tanto osannata evoluzione anni '80. Sia chiaro non è una bocciatura, bensi un invito a fare un ulteriore e definitivo passo in avanti.

Questa DeRecensione di Scream Aim Fire è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/bullet-for-my-valentine/scream-aim-fire/recensione-gallagher87

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (VentiTre)

claISdead
Opera: | Recensione: |
solita correzione: si scrive Thrash e non Trash.
BËL (00)
BRÜ (00)

CoolOras
Opera: | Recensione: |
Eh sì, tHrash. Comunque al disco qualche ascolto glie l'ho dato: le prime 4-5 tracce non sono affatto male, poi (come ha anche detto Gallagher) l'attenzione comincia a calare e l'album diventa davvero noioso. Insomma per ora secondo me è un disco bruttino. Poi questa moda di imitare i Metallica e il thrash anni 80 (vedere Trivium) mi sta troppo in culo, un pò di personalità suvvia.
BËL (00)
BRÜ (00)

Tobby
Opera: | Recensione: |
A me stanno sul cazzo solo perchè hanno campato 4 anni con un solo CD facendolo uscire ogni 2 mesi in una nuova edizione e sfornando un singolo ogni 2 giorni....una roba veramente vergognosa.
BËL (00)
BRÜ (00)

Hell
Opera: | Recensione: |
Già già.. Tutta 'sta mania di imitare e riprendere sonorità "vecchie" per ridurle a spazzatura.. BLEAH.
BËL (00)
BRÜ (00)

emanuele
Opera: | Recensione: |
sinceramente non mi hanno mai fatto impazzire, anzi. La recensione, sebbene con qualche piccolo errore è gradevole e scorre bene :)
BËL (00)
BRÜ (00)

Gallagher87
Opera: | Recensione: |
Scusate per la mancata 'H' al Thrash!!! Tobby hai ragione, troppe volte "The Poison" è stato fatto resuscitare con tante versioni a cazzo tipo "Deluxe", "Limited" ecc.
BËL (00)
BRÜ (00)

Divodark
Opera: | Recensione: |
Io l'ho ascoltato in streaming una sola volta poi ho detto basta.
BËL (00)
BRÜ (00)

metalheart
Opera: | Recensione: |
mamma mia che schifezza paragonarli ai trivium è blasfemia
BËL (00)
BRÜ (00)

metalheart
Opera: | Recensione: |
scusa volevo votare 3 ma ho sbagliato ;)
BËL (00)
BRÜ (00)

TheCrow88
Opera: | Recensione: |
La recensione è ottima, a mio modesto parere... il cd, che ho atteso tanto, mi ha deluso molto, ma le 3 stelle sono accettabili... condivido nel dire che "Deliver Us From Evil" è il pezzo più bello dell'album, con "Eye Of The Storm" e "Scream, Aim, Fire"... Ma c'è molto di meglio sulla piazza...
BËL (00)
BRÜ (00)

47
47
Opera: | Recensione: |
terrificanti, come buona parte del nuovo metalcore
BËL (00)
BRÜ (00)

Justice
Opera: | Recensione: |
ma i buoni propositi (di copiare i Trivium) c'erano...discreto...sufficiente anzi...
BËL (00)
BRÜ (00)

Gallagher87
Opera: | Recensione: |
Quanto siete cattivi con i Bullet però! :D
BËL (00)
BRÜ (00)

holdsworth
Opera: | Recensione: |
ragazzi non fatevi ingannare:sti qua sono ingaggiati da Lele Mora
BËL (00)
BRÜ (00)

Clown
Opera: | Recensione: |
Per me non è poi così male...a parità di genere stanno messi abbastanza bene rispetto agli altri gruppetti presenti, sono giovani e avranno sicuramente tanto altro da dire. Non è un capolavoro ma nemmeno una schifezza, più che sufficiente sicuramente.Bella
BËL (00)
BRÜ (00)

TheCrow88
Opera: | Recensione: |
Hai ragione Gallagher... il cd lo si deve ascoltare 2-3 volte per apprezzarlo... io lo ho ascoltato se nn mi sbaglio 7 volte e mi sta piacendo un casino... modifico il mio voto sull'album... 4 :)
BËL (00)
BRÜ (00)

Gallagher87
Opera: | Recensione: |
Diciamo che per me è da 3,5 come già detto nella recensione!!
BËL (00)
BRÜ (00)

DeadMan
Opera: | Recensione: |
la recensione è onesta eccetto per il fatto che sono discorde sull'insistenza di paragonare le tracce a quelle dei Metallica. Certo hanno tentato di thrashizzare un pò il loro sound con risultati altalenanti e soprattutto senza colpire l'anima del thrash ma solo imitando la struttura-tipo di molte canzoni celebri del genere, ma un patagone cosi diretto non lo vedo. Comunque se il cantante si decidesse ad accantonare definitivamente il suo clean da popstar 18enne (a volte mi fa venire in mente quella gran faccia da culo dei 30 seconds to mars) le canzoni sarebbero tutte un pò più aggressive. Comunque il disco secondo me non è da buttare, certo le ballads sono orrende e il si manca in generale di originalità, però per essere una band da mainstream non è male in fondo. Il mio è un 3--
BËL (00)
BRÜ (00)

Lionbrian
Opera: | Recensione: |
sono daccordo solo x alcune parti della recensione xkè è vero che l'album x certi versi continua ad essere un po emo ma comunque cè stato un ottimo miglioramento rispetto a the poison e il tocco melodico ci sarà SEMPRE altrimenti non serebbero + i Bullet. e poi è vero che alcune canzoni assomigliano a quelle dei metallica ma sono allo stesso tempo completamente diversi. Fatto sta che a me quest'albul mi sta piacendo un casino, soprattutto Take it out on me, Eye of the storm e Heart burts into fire ma x apprezzare il cd va sentito + volte e scommetto che tutti quelli che hanno commentato avranno sentito tutto il cd in meno di un quarto d'ora. io darei 4+, grandi Bullet for my valentine, continuate cosi !!!
BËL (00)
BRÜ (00)

Gallagher87
Opera: | Recensione: |
Si è vero, molti 1 sono frutto si e no di 20 secondi di ascolto, sempre se l'abbiano ascoltato...
BËL (00)
BRÜ (00)

fdrulovic
Opera: | Recensione: |
Che bella merda patinata...Scusa recensore, ci sono capitato per caso e non ho saputo trattenermi...
BËL (00)
BRÜ (00)

Gallagher87
Opera: | Recensione: |
Tranquillo...ognuno scrive ciò che vuole.
BËL (00)
BRÜ (00)

Taurus
Opera: | Recensione: |
la rece è ben scritta, ma sbagli a parlare di metalcore ed emo, questo è un misto per altro un pò così di heavy/power/thrash. Cioè di emo qui non c'è proprio niente, di metalcore rimane giusto qualche rimasuglio su last to know e poco altro.
I bfmv stavolta però hanno toppato e deluso non poco. Il disco è quasi sufficiente 2,5 quasi tre ma non si va oltre, ma con le ballte si tocca proprio il fondo, pezzi davvero brutti e spudoratamente commerciali come hearts burst into fire (questa è una schifezza tra power e hair metal, altro che emo!) e l'ultima. Si solleva dalla mediocrità sopratutto per i pezzi più tirati come eye of the storm (la migliore), waking the demon e la title-track. Peccato the poison era tutta un'altra storia.
BËL (00)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: