Sto caricando...

AssafetidaLover e le VentiSei recensioni che ha scritto

Bad Religion: Age Of Unreason

Bad Religion: Age Of Unreason

di AssafetidaLover | DeRango™: 20,44

Musicalmente, loro non sono capaci di fare dischi brutti. Giocano a memoria da quasi quarant'anni, smentendo regolarmente i detrattori che li aspettano al varco. Poi "Age of Unreason" è particolarmente figo perché apre maggiormente alla melodia, a quella tradizione folk che unisce l'anima di realtà diversissime, da Simon & Garfunkel… [di più]

Martyrdöd: List

Martyrdöd: List

di AssafetidaLover | DeRango™: 36,17   Scelta degli editor

Sospesi tra Slayer, Bathory e Discharge, i Martyrdöd gridano ancora una volta che gli anni Ottanta non moriranno mai. Quest’eco purulenta risponde al nome di “List”, bestemmia bavosa che si dimena epilettica tra reviviscenze thrash e primo death scandinavo, sprofondando nella plumbea devozione a Nocturno Culto. Ciò che sorprende è… [di più]

War on Women: War on Women

War on Women: War on Women

di AssafetidaLover | DeRango™: 46,63

Si vive benissimo senza recensire i War on Women, ma quando Sputnikmusic e Dying Scene parlano del loro debutto come di “disco hardcore punk del 2015”, un bell’anche no è il minimo sindacale. Sarebbe tutto maledettamente più facile se fossero uomini, degli attempati Wattie Buchan, ammaestrati nel ruttare i loro… [di più]

Bad Religion: Stranger Than Fiction

Bad Religion: Stranger Than Fiction

di AssafetidaLover | DeRango™: 51,57

Troppo ingombrante il 1994 per impelagarsi tra undici milioni, Dookie e Casinò Salisburgo. Poi non l’ho vissuto, quindi cazzo scrivo (aspetta, il Casinò Salisburgo sì)? Me ne resto saggiamente in disparte, ammaliato dalle monolitiche certezze dei Professionisti della Soluzione in Tasca. Incrollabili dispensatori di exitpoll, 4-4-2 e abbassolemegior. Repertorio n°1… [di più]

Bad Religion: The New America

Bad Religion: The New America

di AssafetidaLover | DeRango™: 43,39

Le mie passioni del 2000: sostanzialmente due. Le girelle Motta e Álvaro Recoba. Pedissequa conseguenza: due splendide minne da tredicenne imberbe e un parco friendzone da far invidia alla coppa dell’amicizia. Niente, ero inviso alla coolness in ogni sua declinazione. Mentre la popolarità dei tipi giusti veniva premiata con appiccicosi… [di più]

Bad Religion: New Maps of Hell

Bad Religion: New Maps of Hell

di AssafetidaLover | DeRango™: 14,86

Le litografie di Gustave Doré vengono rispolverate per l'occasione. E' il 2007: lo impone il venticinquennale di "How Could Hell Be Any Worse?". Non sono ammessi passi falsi. Verissimo, l'ultimo "The Empire Strikes First" è stato generalmente ben accolto, "Sinister Rouge" pestava bene, ma concreta è la sensazione che il… [di più]

Bad Religion: The Empire Strikes First

Bad Religion: The Empire Strikes First

di AssafetidaLover | DeRango™: 24,00

Lamentarsene sarebbe un delitto, ma noi si è stronzi. Per molti definitiva consacrazione dopo il ritorno a casa, “The Empire Strikes First”, ottimamente registrato – nulla a che vedere con le chitarrine indolori di “The Process of Belief” - è in realtà un disco brutto. Oddio, brutto brutto no. Non… [di più]

Bad Religion: The Gray Race

Bad Religion: The Gray Race

di AssafetidaLover | DeRango™: 23,75

L'implacabile sondaggione del lunedì ha declassato l'espressione “sfumature di grigio” all'ultimo posto, con un coefficiente-dignità dello 0,53%. Peggio di “trucco e parrucco” (0,59), “impiattare” (0,62) e “frappuccino” (0,68). Che fare, per risollevarne le sorti? Io la butto lì. Dalla cellulosa ai padiglioni: riprendiamoci tutti il 1996 e delle “shades of… [di più]

XTRMST: XTRMST

XTRMST: XTRMST

di AssafetidaLover | DeRango™: 37,95

Ci sono cose che odio particolarmente. Tipo gli ombrelli. Propaggini bagnaticce e ingombranti sempre connesse ad episodi di - vado elencando - goffaggine, intemperie, vento, moccio al naso, rettoscopie alla buona. Ma, soprattutto, detesto gli ombrelli perché sono l'esempio alfa del ciarpame domestico sempre fra i piedi quando a te… [di più]

Strung Out: Blackhawks Over Los Angeles

Strung Out: Blackhawks Over Los Angeles

di AssafetidaLover | DeRango™: 3,15

Diciamocelo, Blackcocks è un mezzo pacco. Musicalmente, la più cocente delusione del mio primo anno universitario. Perché sì, gli Strung Out hanno (avevano, ma non si può mai sapere) sempre quel problema: punta di diamante del triumvirato pop-punk ultratecnico con Pulley e Ten Foot Pole, i cinque di Simi Valley… [di più]

Thought Riot: Sketches of Undying Will

Thought Riot: Sketches of Undying Will

di AssafetidaLover | DeRango™: 10,30

Nella mia personalissima classifica delle "100 cose che vabbè ce tocca", gli Anti-Flag occupano il 2° posto, ex aequo con il ritardo mestruale e gli shootout del Birramoretti (per i feticisti delle graduatorie, si contendono il primato la Juventus F.C. e la frase "Ti voglio bene come a un fratello").… [di più]

Jello Biafra & The Guantanamo School Of Medicine: White People and the Damage Done

Jello Biafra & The Guantanamo School Of Medicine: White People and the Damage Done

di AssafetidaLover | DeRango™: 43,57

Rock Tv è triste. E’ triste perché: - è a pagamento (ma non c’è pogamento); - Pino Scotto è l’unico a non prendere sul serio Pino Scotto; - Crazy mi fa rivalutare Colorado; - l’oretta scarsa di Hard Zone (“Hard Zone”, diobono, manco La9) è un calderone ebete pieno di… [di più]

Charged G.B.H.: City Baby's Revenge

Charged G.B.H.: City Baby's Revenge

di AssafetidaLover | DeRango™: 12,00

Freschi di vittoria in Champions, i cazzari di casa Clay (quelli seri sono i Discharge) ci riprovano. Vincendo a mani basse: un altro capitolo di scellerati e ruttanti attimi di vita, tra i latrati di Colin e le abrasioni chitarristiche di Blyth. Però qualcosa è cambiato: rispetto al granitico e… [di più]

Pennywise: All Or Nothing

Pennywise: All Or Nothing

di AssafetidaLover | DeRango™: 5,43

Quando si sente dire in giro che i Polar Bear Club fanno hardcore punk vuol dire che c'è davvero qualcosa che non va. Ho bisogno di certezze, prozac e punti fermi. Pure le virgole, se necessario. Fortuna che ci sono i Marty Feldman di Hermosa Beach (stessa espressione dal 1988)… [di più]

Bad Religion: Back To The Known

Bad Religion: Back To The Known

di AssafetidaLover | DeRango™: 30,49

Il 1985 è l'anno zero dell'hardcore melodico e "Back To The Known" il suo profeta. Non ci sono santi, gli anni Novanta nascono qui, dai Pulley agli AWS. Occhei, anche precedentemente i kids avevano aperto parentesi più o meno melodiche, ma pur sempre legate ai fraseggi tipici della prima ora… [di più]

Strung Out: Exile In Oblivion

Strung Out: Exile In Oblivion

di AssafetidaLover | DeRango™: 10,16

Non traggano in inganno blastbeat e chitarroni: il più grande pregio/difetto degli scoppiati di Simi Valley è sempre stata quell'indomabile anima mielosa, sfacciatamente kitsch e radio friendly. Del resto non hanno mai fatto misteri sulla loro linfa pop: Jason Cruz ogni due per tre si perde in lodi sperticate ai… [di più]

Propagandhi: Supporting Caste

Propagandhi: Supporting Caste

di AssafetidaLover | DeRango™: 12,08

Sospesi tra progressive, thrash e trash, i Propagandhi fotografano ancora una volta la rabbia disillusa di chi non ha più nulla da perdere. E, sorvolando su malcelate ipocrisie, lo fanno benissimo. Che disco, pischelli. Splattercore che piscia acquaragia sui sepolcri imbiancati del terzo millennio. Basta polluzioni pseudo nofxiane alla "Less… [di più]

Adolescents: Brats In Battalions

Adolescents: Brats In Battalions

di AssafetidaLover | DeRango™: 9,81

E insomma sì, il sogno è morto, ma loro ci riprovano. Senza innocenza, è vero, ma è un autocitazionismo che trasuda nostalgia. Senza tastiere e new wave, perché, dai, mica siamo quei fighetti dei TSOL (avercene). L'unico problema di questo 1987 è che deve fare i conti con quel 1981… [di più]

A Wilhelm Scream: Career Suicide

A Wilhelm Scream: Career Suicide

di AssafetidaLover | DeRango™: 2,82

This is Boston, not LA. Anche se in quest'ultimo lavoro c'è una bella fetta di San Pedro, sponda Minutemen. Mike Watt, del resto, l'ha sempre detto: l'hardcore è un genere fondamentalista, ignorante e reazionario. Poche regole, invalicabili ed immutabili: la bravura di un gruppo sta nel renderle non un opprimente… [di più]

Rise Against: Endgame

Rise Against: Endgame

di AssafetidaLover | DeRango™: 2,94

Nomen omen. Cercherò di non essere eccessivamente prevenuto, ma mi è davvero difficile giustificare uno scempio del genere. Pletorico e superfluo, questo "Endgame" è l'ultima firma di una band sopravvalutatissima, entrata nel gotha dell'hardcore melodico fuori tempo massimo (il primo "The Unraveling", infatti, è del 2001) e che si è… [di più]

Bad Religion: The Dissent Of Man

Bad Religion: The Dissent Of Man

di AssafetidaLover | DeRango™: 23,74

Il quattro settembre duemiladieci. Quella torma infoiata di vecchi ggiovani nostalgici, con il loro "In fondo Travis spacca i culi" sguainato. La loro scriminante tirata a lucido, vestita a festa. Vans e famigliole come se piovesse. Turisti crestati ad una prima comunione. Che bello non essere come loro. Dio, come… [di più]

Bad Religion: No Substance

Bad Religion: No Substance

di AssafetidaLover | DeRango™: 24,80

Anche i migliori sbagliano. Del resto, sono sempre esseri umani. Il primo fu un errore di gioventù, Anno Domini 1983, quando ripudiarono "Into the Unknown", che invece aveva (e ha tuttora) buone frecce al proprio arco. Il secondo è un errore fresco fresco di Brett. Mr. Epitaph ha, infatti, acquistato… [di più]

Strung Out: Agents Of The Underground

Strung Out: Agents Of The Underground

di AssafetidaLover | DeRango™: 5,42

"Cuz we all play a part in history and we all end up just a memory." Ovvero average joe che giocano a dadi con Dio, stanchi di essere solo granelli di sabbia nei fondali oceanici del tempo. Torve croci nere abbattute dalla consapevolezza di non avere nessuna risposta, ma solo… [di più]

AFI: Crash Love

AFI: Crash Love

di AssafetidaLover | DeRango™: 3,76

Dopo il biondo platino di Dave, le bretelle bianche (diobono, BIANCHE!), la fornicante torma di roditori di collodiana memoria e "Summer Shudder", pensavamo che il peggio fosse passato. Errore. Il demone di Miss Murder è più vivo che mai, così come sempre più affilato è il suo stiletto, mai pago… [di più]

Rise Against: Appeal To Reason

Rise Against: Appeal To Reason

di AssafetidaLover | DeRango™: 2,82

Mozzafiato. L’inizio, almeno. Perchè l’opening track di "Appeal to Reason" definisce nella maniera più esauriente il concetto di hardcore melodico, assurgendo a vero e proprio paradigma del genere: "Collapse" si snoda attraverso stacchi brucianti e repentini, stop 'n' go, oozin-aahs alla Graffin e cenni di assolo alla "Modern Man". L’incipit… [di più]