Sto caricando...

paolofreddie e le NovantaCinque recensioni che ha scritto

Bert Jansch: Bert Jansch

Bert Jansch: Bert Jansch

di paolofreddie | DeRango™: 32,59

Recensione in cinque atti – o a cinque punte I Il 29 giugno 2008 (giorno del tredicesimo compleanno del sottoscritto), per celebrare il 40esimo anniversario dall’uscita del loro secondo LP, “Sweet Child”, i Pentangle si sono esibiti alla Royal Festival Hall, sulla riva sud del Tamigi. La venue, sede di… [di più]

Mazzy Star: So Tonight That I Might See

Mazzy Star: So Tonight That I Might See

di paolofreddie | DeRango™: 27,87

Minirecensione su uno dei dischi più importanti della mia crescita musicale. [Cavoli, mi sembra di essere il Frusciante!] Nonostante il Wikipedia italiano definisca questo album di poco cambiato rispetto al precedente, "She Hangs Brightly" del '90, trovo in realtà che la maturità e la creatività siano di molto maggiori in… [di più]

Melvins: Lysol

Melvins: Lysol

di paolofreddie | DeRango™: 7,49

Chissà perché, dopo aver studiato ed essermi esercitato in francese, per l’esame universitario (a distanza!) imminente, stamattina mi è venuta voglia di un po’ di sani anni ’90 stoner-sludge!? Su Facebook faccio parte di un gruppo di musicofili, in cui si partecipa, regolarmente, a diversi sondaggi sulle decadi del rock… [di più]

Leonard Cohen: Suzanne

Leonard Cohen: Suzanne

di paolofreddie | DeRango™: 17,57

PREMESSA La presente recensione verte solo su “Suzanne”, e non su “Take This Longing”, lato B del singolo del ’76, uscito nei Paesi Bassi, nel Regno Unito, in Grecia e in Yugoslavia (secondo la pagina Discogs). Nel caso di alcuni artisti, una singola canzone, da tre minuti, può contenere in… [di più]

Bob Dylan: Nashville Skyline

Bob Dylan: Nashville Skyline

di paolofreddie | DeRango™: 33,29

“Nashville Skyline”, nono album in studio di Bob Dylan, prodotto da Bob Johnston, pubblicato il 9 aprile 1969 dalla CBS, compare nelle vetrine dopo quasi un anno e mezzo dal precedente “John Wesley Harding” (dicembre ’67). Come questo, è il risultato di una irriverente presa di posizione nei confronti della… [di più]

Brian De Palma: Blow Out

Brian De Palma: Blow Out

di paolofreddie | DeRango™: 18,72

A Perugia, come penso valga per altre città italiane, esiste il “Book Stop”, cioè un punto collocato alla fermata del treno o del minimetro (ce ne sono diversi, per quante sono le stazioni), che consiste in una specie di pannello, tipo leggio, dove si possono trovare sempre libri diversi. La… [di più]

David Ackles: American Gothic

David Ackles: American Gothic

di paolofreddie | DeRango™: 26,28

“Direttamente da Rock Island, Illinois, date il benvenuto a David Ackles!”. Con una pausa tra il nome e il cognome, immagino l’urlo del presentatore che precede l’entrata trionfale sul palco di Ackles, che si siede al pianoforte e parte intonando solennemente un qualche pezzo da lui scritto, con trasporto e… [di più]

Lou Reed: Metal Machine Music

Lou Reed: Metal Machine Music

di paolofreddie | DeRango™: 28,74

Giorni fa, poche ore prima del concerto dei Low al Teatro dal Verme, giravo per il centro di Milano, alla ricerca di un posto dove fermarmi e passare un po’ il tempo. Ci sono due tipi di oasi dove finisco, inevitabilmente, per indugiare, e spaziare: le librerie e i negozi… [di più]

Barry Levinson: Rain Man

Barry Levinson: Rain Man

di paolofreddie | DeRango™: 12,78

“Tu fai la doccia, Ray, vero?” “Sì” “La pioggia è la stessa cosa, ci si bagna un po’ ” “Certo, la doccia si fa nel bagno, sempre” Molti diranno che “Rain Man” è un film troppo “hollywoodiano”, o lo condanneranno come troppo buonista o lacrimevole, dando per scontato che una… [di più]

Alexander

Alexander "Skip" Spence: Oar

di paolofreddie | DeRango™: 18,70

La voce di “Skip” mi ricorda quella di Jimi Hendrix. Questi non si definiva un grande cantante, anzi, odiava la propria voce. Riguardo a Spence, non so quanto gli importasse avere una grande voce. Sta di fatto che con quella sua ugola, con quei suoi falsetti molto enfatizzati, su un… [di più]

Low: Live in Milan Teatro dal Verme 05/10/18

Low: Live in Milan Teatro dal Verme 05/10/18

di paolofreddie | DeRango™: 16,97

Il 5 Ottobre appena passato, i Low hanno dato prova della loro pregnante essenzialità, dono di poche band ad oggi sopravvissute, al Teatro dal Verme di Milano, unica tappa italiana del loro tour a supporto dell’album “Double Negative”. Di una armoniosità, e allo stesso tempo di una irruenza incredibili, come… [di più]

David Byrne: Live in Perugia Arena Santa Giuliana 20/07/18

David Byrne: Live in Perugia Arena Santa Giuliana 20/07/18

di paolofreddie | DeRango™: 21,94

Qui! È da un “qui” che ha avuto inizio il concerto-evento, nella sofisticata cornice dell’Umbria Jazz 2018, di David Byrne, dopo i Massive Attack (16 Luglio) sicuramente l’artista più chiacchierato dell’edizione, rivolgendosi entrambi a un pubblico più ampio rispetto a quello degli amanti e cultori del jazz. “Here”, tratto dall’ultimo… [di più]

Massive Attack: Live in Perugia Arena Santa Giuliana 16/07/18

Massive Attack: Live in Perugia Arena Santa Giuliana 16/07/18

di paolofreddie | DeRango™: 8,68

Arena Santa Giuliana. Perugia. 20:00 circa. Entrano gli Young Fathers. Ballano come forsennati, cantano presumibilmente di temi forti, di temi caldi. Carisma e assalto, due bianchi e due neri, quasi tutti cantano (il batterista pesta come un matto, mentre gli altri gemono, sospirano, urlano, inveiscono). C’è molta elettronica sintetizzata, molti… [di più]

Le Stelle Di Mario Schifano: Dedicato A...

Le Stelle Di Mario Schifano: Dedicato A...

di paolofreddie | DeRango™: 29,82

A parte di un singolo per la CBS, “E Il Mondo Va” (1968), la produzione de Le Stelle, messe insieme nel firmamento del rock e della musica sperimentale dall’ “Andy Warhol italiano”, Mario Schifano, portavoce sotterraneo di una sorta di maledettismo pre-sessantottino, consta di un unico LP, pubblicato l’anno precedente… [di più]

Tina Date: A Single Girl

Tina Date: A Single Girl

di paolofreddie | DeRango™: 41,86

Il Greenwich Village, ormai leggendario quartiere residenziale di Manhattan, NY, a partire dagli anni ’60 è stato il teatro di un andirivieni di artisti – (quasi) tutti (più o meno) talentuosi e creativi –, che lo hanno eletto come loro paradiso in terra, un regno dove l’arte e la vita… [di più]

Peter Gabriel: Us

Peter Gabriel: Us

di paolofreddie | DeRango™: 28,18

Riflettendoci, non ho mai (o quasi) recensito nuove produzioni, nuovi sforzi artistici. Vado, sempre, a riparare sui classici, sul già visto e sentito, ma non è cosa programmata – piuttosto spontanea attrazione, pulsione verso artisti e opere che fanno parte della mia vita di ascoltatore, che inevitabilmente fanno parte del… [di più]

Michael Hurley: First Songs

Michael Hurley: First Songs

di paolofreddie | DeRango™: 28,18

Registrato nel ’64, pubblicato l’anno successivo, quest’album è una folgorazione per me, una rivelazione. Dodici “prime canzoni”, ripetitive, imperfette ma pregnanti, semplici, immediate, capaci di essere penetranti, e di non schiodarsi più dalla mente tanto facilmente. Ho appena finito di ascoltarlo e non riesco ancora a credere alle mie orecchie.… [di più]

Carlo Verdone: Un sacco bello

Carlo Verdone: Un sacco bello

di paolofreddie | DeRango™: 30,00

Cosa si può dire di “Un sacco bello”, film esordio, alla regia, di Carlo Verdone? Innanzitutto … è un sacco bello. Se smettete di piangere dal ridere, vi pongo un’altra domanda: perché “Un sacco bello” è un sacco bello? Che ci sarà mai in questo sacco? C’è un sacco di… [di più]

Jonathan Demme: Neil Young Journeys

Jonathan Demme: Neil Young Journeys

di paolofreddie | DeRango™: 42,00

Jonathan Demme, regista statunitense scomparso quest’anno, ad Aprile, autore del pluripremiato “The Silence of the Lambs” (in Italia “Il silenzio degli innocenti”), del ’92, e di uno dei più iconici film riguardanti l’omosessualità e l’AIDS, “Philadelphia”, dell’anno successivo, ha messo la firma a una trilogia dedicata a Neil Young, uno… [di più]

Jimmy Pursey: Animals Have More Fun

Jimmy Pursey: Animals Have More Fun

di paolofreddie | DeRango™: 12,00

Due ragazzi del Surrey si incontrano e incidono un singolo. Non è l’inizio di una barzelletta, ma ciò che è realmente accaduto a Jimmy Pursey, e all’unico Arcangelo che mi piacerebbe mi facesse visita in sogno: Peter Gabriel. Il risultato è “Animals Have More Fun”, pubblicato dalla Epic. Questa strana… [di più]

Hal Blaine: Psychedelic Percussion

Hal Blaine: Psychedelic Percussion

di paolofreddie | DeRango™: 44,75   Levitation     Consigliata

Quando si ascolta una hit passata alla storia, che, nonostante sia d’altri tempi, riecheggia ancora nella mente degli ascoltatori più o meno allenati, è facile non domandarsi chi sia il responsabile di certi dettagli strumentali, che sono essenziali e vitali per quella data creazione pop. Ascoltando “Mrs Robinson” della coppia… [di più]

Talk Talk: The Colour of Spring

Talk Talk: The Colour of Spring

di paolofreddie | DeRango™: 29,37

I Talk Talk mi fanno paura. Nel senso che non concepisco come abbiano fatto a toccare le “vette” del successo, almeno in Europa, con una manciata di singoli synth pop intelligentissimi, molto catchy ma anche creepy, e che abbiano poi, in divenire, virato verso una forma di ambient colta, che… [di più]

Nine Inch Nails: The Downward Spiral

Nine Inch Nails: The Downward Spiral

di paolofreddie | DeRango™: 7,98

È da quasi un anno che non pubblico più una recensione sul sito. Pubblicata o meno, non ne ho scritta neanche una, ne consegue che la mia assenza è legata a questo mio “blocco del recensore”. Per rifarmi vivo in stato di grazia e assicurarmi qualche pollice alzato dovrei scrivere… [di più]

Lucio Battisti: E penso a te

Lucio Battisti: E penso a te

di paolofreddie | DeRango™: 0,18

La seguente è una mia personale interpretazione del classico firmato Battisti/Mogol. Il primo verso, in cui Battisti afferma con voce leggera "Io lavoro e penso a te", è una dichiarazione, da parte dell'uomo, del proprio diritto a essere uomo in quanto maschio, mettendo contemporaneamente in chiaro chi è che ha… [di più]

Simon Verhoeven: Friend Request - La morte ha il tuo profilo

Simon Verhoeven: Friend Request - La morte ha il tuo profilo

di paolofreddie | DeRango™: 5,72

Se volete andare al cinema a vedere un film horror veramente da farsela nelle mutande, scegliete “Friend Request”. Se volete farvi condizionare l’immediata notte e le successive, se volete provare terrore e adrenalina durante la giornata, rivivendo l’incubo respirato nella sala cinematografica, scegliete “Friend Request”. Se volete mangiare popcorn e… [di più]

Dick Dale: Misirlou

Dick Dale: Misirlou

di paolofreddie | DeRango™: 10,55

Già mi preparo all’estate. Le zanzare e i vari insettini odiosi, di cui ho paura e che puntualmente faccio fuori alla faccia del mio amore per gli animali, mi danno il tormento e mi ricordano che sta cambiando stagione. Sotto la luce accesa, artificiale, della mia stanza, altrettanto artificiale, fischietto… [di più]

The Rolling Stones: Tumbling Dice

The Rolling Stones: Tumbling Dice

di paolofreddie | DeRango™: 19,59

Premetto che non c’è brano tratto da “Exile on Main St.” che non sia coinvolgente, energico e macho, ma “Tumbling Dice” è quello che mi colpisce sempre più nel profondo, che mi fa rilasciare endorfine come nessun altro. Tutto di questa canzone è perfetto, dai cori alla voce sgraziata di… [di più]

Fabrizio De André: Volume 8

Fabrizio De André: Volume 8

di paolofreddie | DeRango™: 24,58

Una bottiglia d’acqua scolata a metà, una radio accesa, un cd che gira, un ragazzo sul letto che per sette volte si è alzato ad aprire lo sportelletto per cambiare disco. Hic et nunc … “Volume 8”. Dopo il sette c’è l’otto, no? Il sette è il numero perfetto o… [di più]

Gate: The Dew Line

Gate: The Dew Line

di paolofreddie | DeRango™: 7,28

Artista: Gate (Alias Michael Morley) Titolo: The Dew Line Anno: 1993 Genere: Drone, Lo-Fi Indie, Noise Rock Paese: Nuova Zelanda Label: Table Of The Elements TRACKLIST 1. Millions 2. Needed All Words 3. Have Not 4. Autolevel 5. Venerable Clouds 6. Dew Line 7. Triphammer POCHE PAROLE SULL'ALBUM Uno dei… [di più]

Mauro Pelosi: La stagione per morire

Mauro Pelosi: La stagione per morire

di paolofreddie | DeRango™: 24,30

Se io avessi quest’album in forma materiale, in cd o in vinile, esso sarebbe consumatissimo. Non oso neanche provare a contare le volte in cui l’ho ascoltato. Fine febbraio. No, non c’entra Mauro Pagani. Si tratta di me, dell’autore di quella che dovrebbe essere una recensione sull’esordio discografico di Mauro… [di più]

Alice & Franco Battiato: Live In Perugia Palaevangelisti 14/03/16

Alice & Franco Battiato: Live In Perugia Palaevangelisti 14/03/16

di paolofreddie | DeRango™: 10,35

Appena tornato dal concerto di Battiato e Alice tenutosi al Palaevangelisti di Perugia. Che dire!? Nonostante i suoi 70 anni, Battiato manda a quel paese il tempo che passa, e regala ai suoi fan un evento di alto livello. All'inizio fa fatica, ma in poco tempo prende il via e… [di più]

Joy Division: Unknown Pleasures

Joy Division: Unknown Pleasures

di paolofreddie | DeRango™: -12,19

La sofferenza è qualcosa di palpabile, che ti striscia dentro e lì si ferma, covando le uova con l'intenzione di restare. Durante la sua facile odissea la senti sulla pelle che striscia dentro, coinvolge la tua mente, coinvolge i tuoi organi, il tuo cuore, il tuo stomaco. I dottori li… [di più]

Pink Floyd: The Piper at the Gates of Dawn

Pink Floyd: The Piper at the Gates of Dawn

di paolofreddie | DeRango™: -3,34

Attenzione: la seguente recensione è stata scritta di getto dall’autore per denotare e connotare un album pressoché impossibile da descrivere, essendo qualcosa “that he can’t explain”. L’autore si scusa in anticipo per eventuali banalità e luoghi comuni, o per essere stato superficiale in alcuni punti. L’autore, infine, vi augura una… [di più]

Peter Gabriel: Live in Bologna Unipol Arena 21/11/14

Peter Gabriel: Live in Bologna Unipol Arena 21/11/14

di paolofreddie | DeRango™: 24,84

Si dice che nella vita ci sia sempre una prima volta. Ma perché accontentarsi della prima volta e non sperimentare una seconda esperienza, magari più totalizzante? 07/10/13 Milano, Assago Forum E’ la prima volta che vado a vedere il mio “idolo”, il mio amore musicale, Peter Gabriel. Ci tengo a… [di più]

Damenbart: Impressionen '71

Damenbart: Impressionen '71

di paolofreddie | DeRango™: 0,00

Ho ascoltato solo due tracce provenienti da questo album (“Innovative Schwingungen” e “Bring Uns Den Frieden”), le uniche che ho trovato su Youtube: non ce ne sono altre a quanto pare. Cosa ho da dirvi su questo album di cui ho ascoltato solo un quarto? Malato! Talmente malato che è… [di più]

Iron Maiden: No Prayer for the Dying

Iron Maiden: No Prayer for the Dying

di paolofreddie | DeRango™: -7,45

A riproduzione finita, l'ascoltatore prende coscienza di una verità riguardo “No Prayer For The Dying”: non presenta nessuna novità, c'è aria di già sentito per tutta la durata dell'album. Se si escludono gli evidenti plagi che gli Iron Maiden hanno fatto a sé stessi, c'è da dire che la musica… [di più]

Leonard Cohen: Songs of Love and Hate

Leonard Cohen: Songs of Love and Hate

di paolofreddie | DeRango™: 9,31

Un album che scava nelle profondità dell'animo umano, che si insinua nei meandri della psiche umana. Un uomo torturato dalle ansie esistenziali si mette a nudo attraverso otto brani uno più struggente e emotivo dell'altro. Leonard Cohen, nativo di Montreal, Canada, è uno di quei pochi cantautori che riescono a… [di più]

Brainticket: Cottonwoodhill

Brainticket: Cottonwoodhill

di paolofreddie | DeRango™: 13,73

Disturbanti ... Inquietanti ... Straordinari ... Tremendi ... Originali ... Rumoristi ... Stremanti ... Irrazionali … Opprimenti ... Nichilisti ... Estremi … I “Biglietto per il Cervello” nacquero nel '68 come band di rock psichedelico. Come loro egida figurava l'estroso musicista belga Joel Vandroogenbroeck (chi lo pronuncia bene tutto d'un… [di più]

Terry Riley: A Rainbow in Curved Air

Terry Riley: A Rainbow in Curved Air

di paolofreddie | DeRango™: 10,10

Uno dei più influenti fruitori della tecnica dell'overdubbing, cioè della sovraincisione in studio, parlando in termini storico-musicali, è stato sicuramente Terry Riley, ragguardevole artista legato alla corrente, o meglio, alla variante minimalista alle sue radici. La musica minimale ha come antenati artistici la dodecafonia di Arnold Schonberg e il serialismo,… [di più]

Sandy Bull: Fantasias For Guitar And Banjo

Sandy Bull: Fantasias For Guitar And Banjo

di paolofreddie | DeRango™: 31,89

Sandy Bull, artista cult della scena folk dei '60, sconosciuto ai molti, musicista di nicchia, pubblica il suo esordio nel lontano 1963 per la Vanguard Records, etichetta  discografica che enumera nel suo vasto elenco di scritturati nomi importanti come John Fogerty, tutt'ora legato alla label, la folk-woman Joan Baez, il… [di più]

Ash Ra Tempel: Schwingungen

Ash Ra Tempel: Schwingungen

di paolofreddie | DeRango™: 25,92

“Schwingungen”, album del gruppo di Manuel Gottsching all’insegna del krautrock, è un album crepuscolare. L’aggettivo non si riferisce alla corrente letteraria e non si riferisce ad un  incertezza, a una vaghezza di fondo, ma è riconducibile al soggetto da cui deriva, il crepuscolo. La musica del tramonto. La musica evoca… [di più]

Gandalf: Gandalf

Gandalf: Gandalf

di paolofreddie | DeRango™: 18,40

Quando si parla di rock psichedelico le prime band che vengono alla mente sono i Pink Floyd dal fronte britannico e i Doors, i Velvet Underground, i Jefferson Airplane e i Grateful Dead dal fronte statunitense. La differenza risulta radicale ed evidente. La necessità di mettere in musica il disagio… [di più]

Nico: The Marble Index

Nico: The Marble Index

di paolofreddie | DeRango™: 2,62

La voce spettrale che la chanteuse tedesca Nico aveva messo a disposizione per alcuni celeberrimi e magnifici brani dei Velvet Underground, viene messa al servizio del pubblico musicale negli album solistici dell'introversa vocalist. Dopo un esordio non molto eccellente, dal nome “Chelsea Girls”, titolo che viene dato anche al film… [di più]

Moondog: Moondog

Moondog: Moondog

di paolofreddie | DeRango™: 10,81

Moondog può essere considerato uno dei migliori compositori del diciannovesimo secolo. Ciò che rende tanto importante il suo contributo artistico è il fatto che gli viene attribuita la creazione di numerosi strumenti etnici che saranno importanti per la posterità musicale. Nonostante fosse cieco e nonostante fosse alternativo per la sua… [di più]

The Moody Blues: Days of Future Passed

The Moody Blues: Days of Future Passed

di paolofreddie | DeRango™: -12,86

Capolavoro prog romantico dal forte accento sinfonico. Strumenti a fiato e melodie tronfie, arrangiamenti pomposi ed altrettanto eleganti. Una voce molto english fa da completamento all'apparato musicale. Moody Blues: i Tristi Lunatici? Moody forse per la varietà di umori musicali che deliziano l'orecchio dell'ascoltatore? Chissà! Tristi l'evidenza del sound e… [di più]

Stanley Kubrick: Arancia Meccanica

Stanley Kubrick: Arancia Meccanica

di paolofreddie | DeRango™: -1,15

Avvincente, artistico e ambiguo! Le tre A rappresentano al meglio la natura di "Arancia Meccanica", un'opera d'arte visiva e sonora, un capolavoro del cinema moderno. "Arancia Meccanica" è l'anello che non tiene: niente è casuale, non è sufficiente giudicare un libro dalla copertina. Un'arancia secondo la sua conformazione possiede una… [di più]

AC/DC: Highway To Hell

AC/DC: Highway To Hell

di paolofreddie | DeRango™: 0,84

Non riesco a capire il motivo per cui gli AC/DC siano stati  e siano ancora tanto osannati dal pubblico di tutto il mondo. Forse per la loro energia strabordante, per i loro riff incisivi e il loro ritmo da metronomo che ispira gioia e rende una scarica di adrenalina al corpo?… [di più]

Tim Buckley: Happy Sad

Tim Buckley: Happy Sad

di paolofreddie | DeRango™: 2,93

"Happy Sad" è uno dei più importanti album di fine anni '60. Esso risente della necessità di Tim Buckley, artista folk geniale e innovativo, di sperimentare, di esplorare orizzonti diversi rispetto a quelli dei primi due album. Con "Happy Sad" si assiste da una parte a una normalizzazione della forma… [di più]

The Beatles: Please Please Me

The Beatles: Please Please Me

di paolofreddie | DeRango™: -2,03

Ho scoperto che scrivere recensioni a proposito di album che ritieni scadenti, mediocri e che, in qualunque modo, critichi o dei quali metti in risalto i difetti, è più facile che scrivere un'opera che esalti dei prodotti discografici che reputi magnifici, sublimi, dei capolavori! Del resto si è più ispirati… [di più]

Genesis: Abacab

Genesis: Abacab

di paolofreddie | DeRango™: -16,35

Debole, fiacco, inutile, senz'anima! Abacab! Carta di identità: Artista: Genesis Titolo: Abacab Anno: 1981 Composto da: 9 canzoni Tipo di album: inediti Genere (i) musicali: musica pop I Genesis, dopo un lungo periodo di gloria come band prettamente progressive, subiscono l'abbandono del loro leader e cantante, Peter Gabriel, genio musicale,… [di più]

Queen: Queen II

Queen: Queen II

di paolofreddie | DeRango™: 4,54

I Queen esordiscono, discograficamente,  nel 1973 con l'album omonimo che non riscuote molto successo di vendite: Roger Taylor, batterista della band, intervistato, disse una volta che "Queen I" era stato un completo crash, un totale fallimento e che la delusione era grande per la poca acclamazione all'album. Ma la band… [di più]

Zucchero Sugar Fornaciari: Oro Incenso & Birra

Zucchero Sugar Fornaciari: Oro Incenso & Birra

di paolofreddie | DeRango™: -10,55

"Oro Incenso & Birra", album di Zucchero, datato 13 giugno 1989, può essere ritenuto a tutti gli effetti un capolavoro della musica etnica: il cast di musicisti a cui si affianca l'artista romagnolo è di tutto rispetto, essendo formato da suonatori di qualità da tutto il mondo. Spiccano nell'apparato musicale,… [di più]

John Lennon: Imagine

John Lennon: Imagine

di paolofreddie | DeRango™: -3,07   Caso letterario

Immagina un sogno bellissimo, un sogno che credi impossibile, una visione di bellezze inesistenti, di bellezze utopiche, una visione del cielo e della terra che si incontrano. Immagina un piacere infinito, un giorno che sembra non finire mai, un giorno di sole splendente e di grandi speranze e altrettante certezze.… [di più]

Genesis: No Son Of Mine

Genesis: No Son Of Mine

di paolofreddie | DeRango™: -3,79   Caso letterario

Non ho un buon rapporto con mio padre: le ultime poesie che scrivo sono incentrate sul mio bisogno di affetto paterno, mi escono così, non gestisco le dita, si muovono da sole, i miei pensieri fluiscono e rileggendo queste poesie capisco come io abbia bisogno di attenzioni da parte del… [di più]

Nick Drake: Pink Moon

Nick Drake: Pink Moon

di paolofreddie | DeRango™: 11,10   Caso letterario

20:40 Sono triste, o almeno credo di esserlo. Del resto sono sempre triste, fottutamente triste, mi sento solo, solo al mondo, solo anche in una folla, solo quando dormo e quando sono sveglio. Per me non c'è scampo: sono fragile ma mi ritengo forte e questa convinzione mi aiuta ad… [di più]

The Doors: The End

The Doors: The End

di paolofreddie | DeRango™: 2,94

"This is the end, beautiful friend. This is the end my only friend..." Nata come canzone d'addio nei confronti di una ragazza amata, "The End", scritta da Jim Morrison, era uno dei brani che i Doors nel 1966, ancora agli inizi della loro carriera, suonavano nei club di Los Angeles… [di più]

Luciano Ligabue: A Che Ora E' La Fine Del Mondo?

Luciano Ligabue: A Che Ora E' La Fine Del Mondo?

di paolofreddie | DeRango™: -15,40

Uno dei dischi più orribili e stomachevoli che io abbia mai ascoltato. Un atto di ruffianeria da parte del Liga! Un album che non sarebbe dovuto esistere! Dopo tanto tempo che non lo ascolto, quest'album mi fa venire la nausea e se penso che per quelle canzoni io andavo matto… [di più]

The Beatles: Yellow Submarine

The Beatles: Yellow Submarine

di paolofreddie | DeRango™: -10,91

L'album peggiore dei Beatles! Lo dico senza nessun risentimento! "Yellow Submarine" è il lavoro discografico più scadente della band di Liverpool. Quando ascoltai per la prima volta quest'album per intero, ho sentito un'imponente e immensa noia e depressione dentro di me. Ogni brano che veniva inesorabilmente mi faceva stare male;… [di più]

Led Zeppelin: Led Zeppelin

Led Zeppelin: Led Zeppelin

di paolofreddie | DeRango™: -1,21

Se esiste un album che incarna l’ideale di fusione, tramite sintesi, di tradizione musicale e innovazione tecnica, di materiale edito – concepito per essere, più o meno legittimamente, ad uso e consumo delle generazioni successive – e atmosfere, al contrario, inedite, quell’album non può che essere “Led Zeppelin”, esordio omonimo… [di più]

Emerson, Lake & Palmer: Pictures at an Exhibition

Emerson, Lake & Palmer: Pictures at an Exhibition

di paolofreddie | DeRango™: -2,02

Si può dire senza peli sulla lingua che, quando Modest Petrovich Mussorgsky compose la sua ultima creazione nel 1874, egli non avrebbe potuto immaginare che la sua opera sarebbe stata rivisitata da una delle band più di successo nel mondo del progressive rock. I ringraziamenti sono destinati a Greg Lake,… [di più]

The Beatles: The White Album

The Beatles: The White Album

di paolofreddie | DeRango™: -21,91

Oggi ho intenzione di scrivere una recensione a proposito di uno dei più controversi album della storia del rock. Sto parlando del "White Album", o semplicemente detto "The Beatles". Perché controverso? Perché, nonostante sia buono, è stato registrato in un periodo critico per la band. La tensione era tale che… [di più]

Guns N' Roses: Live ?!*@ Like a Suicide

Guns N' Roses: Live ?!*@ Like a Suicide

di paolofreddie | DeRango™: -35,23

Molti, quando pensano ai Guns n'Roses, possono richiamare alla mente il loro capolavoro per antonomasia, la loro "Bibbia musicale", "Appetite for Destruction", ma pochi sanno le loro vere origini discografiche: pochi conoscono il loro primo EP datato 1986, "Live?!*@ Like a Suicide". Questo Extented Play di sole quattro canzoni rappresenta… [di più]

Peter Gabriel: III

Peter Gabriel: III

di paolofreddie | DeRango™: 4,88

Oggi, 22 dicembre 2012, è un giorno speciale per me, un giorno decisivo per la mia vitae penso che non me lo dimenticherò mai. Niente cataclisma, niente fine del mondo, niente 666 e niente 7 trombe che "suonano un dolce rock n'roll", niente Pitagora che scrive con il sangue una melodia… [di più]

Yes: Close To The Edge

Yes: Close To The Edge

di paolofreddie | DeRango™: -5,02

Jon Anderson & company, dopo il successo dovuto all'album Fragile, famoso per la copertina e altrettanto per la canzone che apre l'album, Roundabout, del quale è celeberrimo l'assolo di tastiere, si preparano alla realizzazione di un nuovo album. Il 1972 è l'anno di "Close to the Edge", una perla del… [di più]

Peter Gabriel: IV

Peter Gabriel: IV

di paolofreddie | DeRango™: 3,47

Immaginate di essere in un'isola deserta e di stare seduti sulla spiaggia con i piedi nell'acqua fresca mentre il vento scuote le palme, quel vento accogliente che vi riscalda la pelle. Immaginate un orizzonte al tramonto, voi, seduti su quella sabbiosa spiaggia mentre si fa sera, ascoltate il vento suonare… [di più]

The Doors: Strange Days

The Doors: Strange Days

di paolofreddie | DeRango™: -1,65

Sulla scia del successo ottenuto con il magnifico album di esordio, i Doors ritornano in studio al fine di registrare nuove canzoni e dar vita a nuova musica. La band aveva acquistato una certa fama nel panorama musicale del rock psichedelico, la gente acclamava i Doors e addirittura hanno fatto… [di più]

Pink Floyd: The Final Cut

Pink Floyd: The Final Cut

di paolofreddie | DeRango™: -8,00

I Pink Floyd hanno segnato la storia della musica attraverso un'opera rock indispensabile nel vasto catalogo del rock, The Wall, frutto della mente fertile di Roger Waters, bassista e cantante della band inglese. Purtroppo The Wall è il prodotto di una crisi che pone la sua genesi fin dal 1977,… [di più]

The Animals: The Twain Shall Meet

The Animals: The Twain Shall Meet

di paolofreddie | DeRango™: -7,73

Non so molto degli Animals. Fino ad oggi conoscevo solo The house of the rising sun, pezzo entrato nella storia del rock e famoso per le innumerevoli covers italiane, tra le quali quella dei Pooh, che, certo, vogliono renderle onore, ma che secondo me falliscono alla grande l'intento. Gli Animals… [di più]

The Doors: The Doors

The Doors: The Doors

di paolofreddie | DeRango™: -14,90

Colpi leggeri alla batteria; una tastiera, che suona come un basso, prepotente, a tenere il ritmo mentre la batteria la accompagna costantemente, con forte accento jazz; una voce entra in campo con "You know the day destroys the night, night divides the day". Un ritornello di puro assalto e un… [di più]

Luciano Ligabue: Nome e Cognome

Luciano Ligabue: Nome e Cognome

di paolofreddie | DeRango™: -30,47

La vita molte volte è strana, il percorso che ogni individuo fa è diversificato rispetto a quello dell'altro, nella vita devi scegliere, ti trovi davanti a dei bivi o trivi o qualsivoglia incrocio e devi obbligatoriamente prendere una sola strada, quella strada che ti farà continuare: c'è chi fa la… [di più]

Queen: A Night At The Opera

Queen: A Night At The Opera

di paolofreddie | DeRango™: -24,88

Mi appresto a scrivere la recensione su un album di cui si è detto e ridetto e che sicuramente non dirà niente di nuovo, ma, adorando tale album, non posso fare a meno di recensirlo. "A night at the opera", quarto album dei Queen, datato 1975, è l'album che ha… [di più]

George Orwell: 1984

George Orwell: 1984

di paolofreddie | DeRango™: -17,73

“Era una fredda giornata d’Aprile e gli orologi battevano tredici colpi”, così inizia il romanzo "1984", scritto da George Orwell, così l’autore ci introduce nel racconto. “Winston Smith, con il mento affondato nel petto, nel tentativo di evitare le terribili raffiche di vento, scivolò attraverso le porte a vetro degli… [di più]

Led Zeppelin: III

Led Zeppelin: III

di paolofreddie | DeRango™: -38,43

Led Zeppelin III è un album su cui non si può dire niente di nuovo e ne sono consapevole. Scrivo questa recensione per il semplice fatto di esprimere la mia opinione, anche se voi ufferete e mi darete il solito e canonico 2 o nel migliore dei casi 3. Bene,… [di più]

Bruce Springsteen: Born To Run

Bruce Springsteen: Born To Run

di paolofreddie | DeRango™: -7,03

Si sa, nel vasto mondo della musica, ci sono gruppi o cantanti solisti che, cominciata la loro carriera, non ottengono immediatamente il successo planetario. Nonostante diversi artisti creino degli album d'esordio definibili capolavori, all'inizio non sono accolti con il dovuto calore. Questo è successo anche al giovane Bruce Springsteen, che… [di più]

Genesis: A Trick Of The Tail

Genesis: A Trick Of The Tail

di paolofreddie | DeRango™: -12,14

Dopo l'abbandono di Peter Gabriel dalla band, i restanti Genesis devono decidere a chi affidare il compito di cantante e leader della band. La scelta cade su Phil Collins, batterista della band, che già ai tempi di Peter Gabriel aveva dimostrato una grande qualità vocale (ne sono testimonianza canzoni come… [di più]

Depeche Mode: Black Celebration

Depeche Mode: Black Celebration

di paolofreddie | DeRango™: -4,23

Mi appresto a scrivere la recensione su un album di cui si è detto e ridetto ma che, a mio parere, merita sempre di essere ripreso. È il marzo del 1986 e diversi generi musicali popolano la scena musicale mondiale: da una parte c'è il pop di gruppi come Duran… [di più]

Peter Gabriel: Peter Gabriel I (Car)

Peter Gabriel: Peter Gabriel I (Car)

di paolofreddie | DeRango™: -4,51

PREMESSA ... La seguente è una recensione scritta di pancia, e molto spontanea, basata sul mio bagaglio culturale in riferimento alla produzione gabrelliana, in questo caso al primo lavoro solistico, che molto tempo fa ho già recensito, con scarso successo, per il quale mi prendo tutta la responsabilità, e di… [di più]

Deep Purple: Fireball

Deep Purple: Fireball

di paolofreddie | DeRango™: -17,49

Un ventilatore in un album rock? Vi starete domandando cosa voglia dire questa domanda e non sapreste neanche rispondere. Un ventilatore in un album rock ... incredibile ma vero,  ma è il suono di un ventilatore ad aprire il quinto album in studio dei Deep Purple, band rock militante dalla… [di più]

Genesis: Nursery Cryme

Genesis: Nursery Cryme

di paolofreddie | DeRango™: -6,46

Dopo la pubblicazione dell'album Trespass del 1970, i Genesis partono per un tour, promosso dal produttore della Charisma, etichetta discografica che prediligeva i gruppi progressive come i Van Der Graaf Generator, Stratton-Smith, che li porta a girare l'Europa. La teatralità di Peter viene messa in evidenza negli show di quel… [di più]

Renato Zero: No! Mamma, No!

Renato Zero: No! Mamma, No!

di paolofreddie | DeRango™: -4,58

Mentre in Inghilterra nel lontano 1973 prevalevano gruppi di rock progressivo, come Genesis e King Crimson, e il rock psichedelico era stato quasi del tutto eliminato a causa dell'annientamento del movimento hippie di fine anni '60, in Italia si assiste all'avvento di gruppi progressive come le Orme, che pubblicano l'album… [di più]

Led Zeppelin: II

Led Zeppelin: II

di paolofreddie | DeRango™: -11,98

È il 1969 e la scena rock è popolata da gruppi rock dalla forte contaminazione jazz e blues. Nasce la fusion, nasce il rock progressivo, ma soprattutto nasce l'hard rock. E coloro che l'hanno introdotto definitivamente sono noti a tutti: i Led Zeppelin. I Led Zeppelin pubblicano all'inizio del 1969… [di più]

Genesis: Selling England By The Pound

Genesis: Selling England By The Pound

di paolofreddie | DeRango™: -3,63

Dopo il gran successo dovuto all'album "Foxtrot", ed incrementata ulteriormente la fama del gruppo in Europa, i Genesis tornano in studio per registrare un nuovo album di inediti. L'album esce nel settembre del 1973 e prende il nome di "Selling England by the pound", che in italiano si può rendere… [di più]

Iron Butterfly: In A Gadda Da Vida

Iron Butterfly: In A Gadda Da Vida

di paolofreddie | DeRango™: -4,74

Gli Iron Butterfly, rock band formatasi nel 1965 dall'unione tra il cantante e tastierista Doug Ingle, il chitarrista Danny Weis, il bassista e secondo chitarrista Jerry Penrod, il batterista Ron Bushy e il percussionista Darryk DeLoach, rilasciano all'inizio del 1968 il loro album d'esordio Heavy. Fin da questo primo lavoro… [di più]

Pink Floyd: Live At Pompeii

Pink Floyd: Live At Pompeii

di paolofreddie | DeRango™: -27,47

Spettacolo... psichedelia... progressive... rovine... colate laviche... di cosa sto parlando? Sto parlando del "Live at Pompeii". I Pink Floyd, band affermatasi nell'arco di 5 anni, dal 1967, ricevono la proposta di suonare nell'anfiteatro di Pompei per un concerto psichedelico senza precedenti. Perché Pompei? Dovete chiederlo ad Adrian Maben, regista del… [di più]

Pink Floyd: Atom Heart Mother

Pink Floyd: Atom Heart Mother

di paolofreddie | DeRango™: -52,73

Il 1969 si chiude per i Pink Floyd con due album fortemente sperimentali alle spalle, More, colonna sonora dell'omonimo film, e Ummagumma, doppio album, prettamente psichedelico e altamente sperimentale, nel quale si sviluppano diversi pezzi strumentali. In seguito ad essi i Pink Floyd avviano un lungo tour che li impegna… [di più]

Genesis: The Lamb Lies Down On Broadway

Genesis: The Lamb Lies Down On Broadway

di paolofreddie | DeRango™: -18,92

In seguito alla pubblicazione di Selling England by the pound e al relativo tour nel quale Peter Gabriel mostra tutta la propria teatralità a discapito degli altri membri della band che vengono messi in secondo piano, i Genesis tornano in studio al fine di prepararsi alla realizzazione di un nuovo… [di più]

Pink Floyd: A Momentary Lapse Of Reason

Pink Floyd: A Momentary Lapse Of Reason

di paolofreddie | DeRango™: -10,91

Dopo la pubblicazione dell'album The final cut, il contrasto tra Roger Waters, bassista della band, e David Gilmour, chitarrista della band si accresce e porta entrambi i musicisti ad abbandonare il progetto Pink Floyd per un po' di tempo, durante il quale avviare una carriera solistica. David pubblica About Face,… [di più]

Peter Gabriel: New Blood

Peter Gabriel: New Blood

di paolofreddie | DeRango™: -4,62

Peter Gabriel, artista affermatosi attraverso 4 decenni, dai lontani anni '60 e '70 al primo decennio del nuovo millennio, si trova alle spalle una discografia vastissima tra album in studio, album live e dvd live. Dopo i primi quattro album che riportano semplicemente il suo nome accompagnato da un numero… [di più]

Genesis: Wind And Wuthering

Genesis: Wind And Wuthering

di paolofreddie | DeRango™: -16,48

Dopo il successo di A trick of the tail del 1976, i Genesis tornano in studio per registrare un nuovo album. Dalle sessioni di registrazione verranno eliminate diverse tracce, tra le quali alcune andranno pubblicate nell'EP, Spot The Pigeon del 1977. Mesi prima della pubblicazione di quest'ultimo, esce l'album "Wind… [di più]

Queen: Queen

Queen: Queen

di paolofreddie | DeRango™: -12,91

I Queen si formano alla fine degli anni '60 dall'unione tra il chitarrista Brian May, il batterista Roger Taylor, il cantante Freddie Mercury e infine, nel 1971, dal bassista John Deacon. Essi acquisiscono una certa fama nei locali londinesi e nei dintorni nei quali propongono una musica orientata verso l'hard… [di più]

Genesis: Trespass

Genesis: Trespass

di paolofreddie | DeRango™: -11,93

Trespass è il secondo album in studio dei Genesis, se si considera l'album From Genesis to revelation, datato 1969. I Genesis si apprestano, dopo la prima prova in studio, a incidere nuove tracce da pubblicare in cd (ai tempi c'era il vinile). Passato un anno, esce finalmente Trespass, frutto di… [di più]

Genesis: Foxtrot

Genesis: Foxtrot

di paolofreddie | DeRango™: -9,35

Foxtrot è il 4° album in studio dei Genesis, se si considera From Genesis to Revelation del 1970. L'album è datato 1972 e presenta uno stile progressive con i fiocchi: è una delle pietre miliari del genere, aiutato anche dalla suite Supper's ready che, divisa in 7 parti, viene a durare… [di più]