Sto caricando...

Stronko e le SessantaTre recensioni che ha scritto

Frank Miller: 300

Frank Miller: 300

di Stronko | DeRango™: 3,31

Sarebbe un delitto aver visto il film e non aver letto il fumetto da cui è stato tratto. "300" di quel genio visionario di Frank Miller (aiutato nei colori da Lynn Varley) è un'opera rivoluzionaria per estetica, racconto, tematiche e sceneggiatura. Tralascio l'aspetto puramente grafico perchè sulla grandezza di Frank… [di più]

AA.VV.: What the Bleep Do We Know!?

AA.VV.: What the Bleep Do We Know!?

di Stronko | DeRango™: 2,26

“Se io cambiassi la mia mente, cambierei le mie scelte? Se io cambiassi le mie scelte, la mia vita cambierebbe? Io creo la mia realtà: mi sveglio e creo coscientemente la mia giornata nel modo in cui voglio che accada.” Ci sono film che non appartengono a nessun filone, nessun… [di più]

F.W. Murnau: Nosferatu

F.W. Murnau: Nosferatu

di Stronko | DeRango™: 26,96

Esistono film che vivono da sempre circondati da un alone di leggenda e mistero che si alimenta incessantemente anno dopo anno. Questo “Nosferatu” di Friedrich Wilhelm Murnau del 1922, non è da meno. Un film inquietante con molte “zone d’ombra” che, grazie all’indimenticabile trasposizione vampiresca del protagonista quasi esordiente Max… [di più]

Krzysztof Kieslowski: La Doppia Vita di Veronica

Krzysztof Kieslowski: La Doppia Vita di Veronica

di Stronko | DeRango™: 3,50

Dopo le fatiche de “Il Decalogo” (10 film di 1 ora l’uno!!) il regista Kieslowski (con il fidato Piesiewicz) nel 1990 si buttò a capofitto su questo progetto insolito ma affascinante ogni oltre limite: l’idea che OGNUNO di noi abbia, da un'altra parte non precisata del mondo, un doppio sé.… [di più]

Alexandro Jodorowsky: La Montagna Sacra

Alexandro Jodorowsky: La Montagna Sacra

di Stronko | DeRango™: 12,69

Ci sono film che hanno una natura talmente eversiva e paradossale da riuscire a diventare, nell'arco di UNA SOLA visione un punto cardine esperienziale dello spettatore che ne resta letteralmente rapito per non dire folgorato. Con questo "La Montagna Sacra" (1973) di Alexandro Jodorowsky, il discorso metafisico iniziato col precedente… [di più]

Sylvain Chomet: Appuntamento A Belleville

Sylvain Chomet: Appuntamento A Belleville

di Stronko | DeRango™: 14,57

Bellissima sorpresa del 2003 questo “Appuntamento a Belleville” di Sylvain Chomet (ex fumettista e prestato con grande giubilo per noi al cinema d’animazione). Un film che ha fatto incetta di premi ricevendo onori a Cannes e persino il massimo riconoscimento del campo del cinema d’animazione al Festival di Annecy. Un… [di più]

Tod Browning: Freaks

Tod Browning: Freaks

di Stronko | DeRango™: 3,65

La visione di questo "Freaks", primissimo esempio di un horror sui generis del 1932, può essere ancor oggi un'esperienza abbastanza straniante e sicuramente disturbante, non facilmente da digerire. Il regista Charles Albert "Tod" Browning, già autore del visionario "Dracula" del 1931 con Bela Lugosi, decise di mettere in piedi una… [di più]

Georg Wilhelm Pabst: Don Chisciotte

Georg Wilhelm Pabst: Don Chisciotte

di Stronko | DeRango™: 0,00

Torno in maniera quasi sistematica a parlare del personaggio di Don Chisciotte, come promesso qualche giorno fa. Proprio sabato, infatti ho visto questa rara trasposizione cinematografica (non eccelsa) del capolavoro del Cervantes ad opera di Georg Wilhelm Pabst che nel 1933 (con largo anticipo sulla seconda guerra mondiale) diede alla… [di più]

Orson Welles Jesus Franco: Don Chisciotte

Orson Welles Jesus Franco: Don Chisciotte

di Stronko | DeRango™: 3,62

Il film che c’è, senza mai essere esistito. Esistono veri e propri miti che si alimentano negli anni, leggende che il sistema mediatico enfatizza e fa diventare CULT in maniera spesso involontaria, come il film di Federico Fellini mai realizzato (I Viaggi di G.Mastorna) o questo “Don Chisciotte” di Orson… [di più]

Keith Fulton / Louis Pepe: Lost In La Mancha

Keith Fulton / Louis Pepe: Lost In La Mancha

di Stronko | DeRango™: 1,75

"Tranquilli, questo è solo il trailer del film!" T.Gilliam Questo Non-film è una cosa anomala nel panorama cinematografico internazionale. Questo “Lost in La Mancha” (2002) ad opera di Keith Fulton e Louis Pepe, racconta, in una sorta di diario di bordo pressoché quotidiano, la storia di un fallimento, il declino… [di più]

Vincenzo Natali: Cube (Il Cubo)

Vincenzo Natali: Cube (Il Cubo)

di Stronko | DeRango™: 12,76

Noi occidentali siamo abituati da secoli di influenze latine e greche (che misero le basi della drammaturgia moderna), a concepire le storie con un inizio, uno svolgimento e una fine. Capita però, nello sterminata proposta dei film che si riescono a vedere, di imbattersi anche in film come questo CUBE… [di più]

Philip Gröning: Il Grande Silenzio

Philip Gröning: Il Grande Silenzio

di Stronko | DeRango™: -0,67

"L'essenza dell'arte cinematografica è proprio il tempo, e dopo questo film non credo di poter raggiungere una purezza simile” P. Groning E’ sempre stata difficile e pressoché impossibile l’idea di “trasmettere il silenzio e la pace interiore” al cinema. Quel senso di beatitudine che si riesce a percepire con un… [di più]

Enzo Balestrieri Stefano Moser: Clown In Kabul

Enzo Balestrieri Stefano Moser: Clown In Kabul

di Stronko | DeRango™: 4,75

Il Cinema che racconta la Vita Vera. E’ un periodo che preferisco i documentari ai film. Preferisco la vita VERA a quella romanzata, sceneggiata e studiata a tavolino dagli Studios di Hollywood. Preferisco storie di fatti e persone CONCRETE, fuori dall’ordinario, che vivono come noi e che nella loro vita… [di più]

Morgan Spurlock: Super Size Me

Morgan Spurlock: Super Size Me

di Stronko | DeRango™: 13,85

Un simpatico docu-film, questo 'Super Size Me' di Morgan Spurlock (titolo preso in prestito dallo slogan di una Promozione Speciale di Mac Donalds in corso all?epoca delle riprese), a metà strada tra la commedia e l'opera di denuncia dove, deliberatamente, l'autore (nonché regista, autore, produttore e montatore del film) si… [di più]

Edgar Wright: L'Alba Dei Morti Dementi (Shaun of the Dead)

Edgar Wright: L'Alba Dei Morti Dementi (Shaun of the Dead)

di Stronko | DeRango™: 13,42

“È un 10 sulla scala del divertimento. Questo film diventerà un cult”. Stephen King “Non è solo il miglior film di questo anno, ma di ogni anno da qui in poi”. Quentin Tarantino “Una nuova linfa per il genere “zombi”.il film più divertente dell’anno” Peter Jackson (regista de Il Signore… [di più]

AA.VV.: All The Invisible Children

AA.VV.: All The Invisible Children

di Stronko | DeRango™: 6,64

Bambini invisibili …sotto gli occhi di tutti. Alla 62sima mostra del Cinema di Venezia del 2006, venne presentato fuori concorso questo film “All the invisibile children” ad opera di un gruppo di registi più o meno famosi (da Spike Lee a Katia Lund) uniti assieme da questo progetto di sensibilizzazione… [di più]

Peter Greenaway: Prospero's Book (L'Ultima Tempesta)

Peter Greenaway: Prospero's Book (L'Ultima Tempesta)

di Stronko | DeRango™: 9,48

"Andare oltre i margini dell'inquadratura e la schiavitù dell'obiettivo. Parafrasando Picasso, filmare ciò che si pensa e non ciò si vede." P. Greenaway Può un solo film contenere la sintesi delle arti visive e artistiche del XX° secolo e la summa della rappresentazione teatrale per eccellenza, in un’orgia visionaria di… [di più]

Kevin Smith: Dogma

Kevin Smith: Dogma

di Stronko | DeRango™: 6,80

Seguo questo mio percorso religioso tracciato mio malgrado da una serie di mie recensioni precedenti per parlarvi di un film abbastanza diverso, originale e spiazzante al tempo stesso che, all’epoca della visione, mi fece quasi gridare al “capolavoro”. Film eclettico e quasi “fumettistico” per l’enorme mole di parodia e satira… [di più]

Woody Guthrie: 85 Songs

Woody Guthrie: 85 Songs

di Stronko | DeRango™: 10,64

"Scrivo le cose che vedo, le cose che ho visto, le cose che spero di vedere, da qualche parte, in un posto lontano." W.G. Vi fu un tempo in cui tutte le cose non erano come sono adesso e avevano significati e contenuti diversi da quelli che comunemente siamo soliti… [di più]

Andrew Jarecki: Una Storia Americana

Andrew Jarecki: Una Storia Americana

di Stronko | DeRango™: 2,37

Una storia (aimè) senza confini. Esiste una capacità dell’arte cinematografica di superare la stessa realtà e di farsi più rappresentativa del reale stesso. Non è cosa comunissima ma a volte può accadere. Sfrondando ogni abbellimento stilistico o di sceneggiatura, il giovane Andrew Jarecki con questo film, titolato semplicemente “Una Storia… [di più]

Lars Von Trier: Idioti

Lars Von Trier: Idioti

di Stronko | DeRango™: 21,12

«Un film deve essere come un sassolino in una scarpa.» L. Von Trier Ecco uno dei film più controversi del più discusso registi di questi anni. Lars Von Trier, in questo “Idioti” del 1998, tenta di affrontare un tema delicato e discutibile come l’illusione e la voglia di vivere la… [di più]

Sonny Boy Williamson II: Keep It To Ourselves

Sonny Boy Williamson II: Keep It To Ourselves

di Stronko | DeRango™: 7,41

C'è modo e modo di sentire la musica. Non parlo di ascoltarla, intendo proprio SENTIRLA... Quella di Sonny Boy Williamson lo chiamano blues ed è musica che si sente. Ohh se si sente! Dannato e fottutissimo blues che ti entra in circolo subito come 3 bicchieri ben serviti di Brunello… [di più]

Peter Mullan: Magdalene

Peter Mullan: Magdalene

di Stronko | DeRango™: 22,38

Una, cento, mille Magdalene. Ci sono poche cose che mi indignano e schifano come la violenza perpetrata sui bambini, tanto più se messa in atto da gente dall'animo subdolo e ipocrita, nascosto all'ombra di una presunta religiosità e usato come schermo per azioni cristianamente indegne e senza giustificazione alcuna nemmeno… [di più]

Lars Von Trier: Le Onde Del Destino

Lars Von Trier: Le Onde Del Destino

di Stronko | DeRango™: 25,48

Il destino è un oceano e le sue onde sono spesso molto più grandi di noi... Lo stato d’animo con cui si affronta la visione di un film (ma fosse anche un quadro, la lettura di un libro o l’ascolto di un disco) sono fondamentali per l’opinione che ci faremo… [di più]

Park Chan-wook: Old Boy

Park Chan-wook: Old Boy

di Stronko | DeRango™: 9,37

"Il film che avrei voluto fare da sempre". Quentin Tarantino. E c’è da scommetterci che l’abbia detto per davvero, perché mai film ha riunito in sé tutti gli elementi classici della cinematografia Tarantiniana amalgamandoli perfettamente assieme con la stessa cura, dovizie e spietatezza del regista tra i più acclamati delle… [di più]

Pier Paolo Pasolini: Il Vangelo Secondo Matteo

Pier Paolo Pasolini: Il Vangelo Secondo Matteo

di Stronko | DeRango™: 15,94

Immenso Pasolini. Avvicinarsi a un film come questo (forte, vibrante, immenso) può essere una di quelle esperienze che ti forgia e ti scuote la vita per sempre. Assistere alla trasposizione quasi alla lettera del Vangelo di Matteo ad opera di uno dei più grandi registi e talenti che la penisola… [di più]

Hiroshi Teschigahara: Donna Di Sabbia

Hiroshi Teschigahara: Donna Di Sabbia

di Stronko | DeRango™: 4,60

La sabbia che abbiamo dentro. Ci sono film che assumono un particolare significato a seconda del contesto e della condizione in cui ci si trova al momento della loro visione. Questo “Donna di sabbia” l’ho visto una sera all’interno di una rassegna personale di Hiroshi Teshigahara a Milano nel ’93,… [di più]

Fritz Lang: Metropolis

Fritz Lang: Metropolis

di Stronko | DeRango™: 26,93

"Metropolis". Il film che meglio rappresenta le sorti e le pulsioni dell’intera umanità. Con quale forza d’animo ci si può avvicinare nel recensire un film di codesta portata? Solo con l’umiltà di chi sa di avere a che fare con un’opera che travalica il suo significato puramente cinematografico per assurgere… [di più]

Mel Gibson: The Passion

Mel Gibson: The Passion

di Stronko | DeRango™: 33,60

SPASSIONATAMENTE. Mel Gibson disse riguardo il backstage del film: "C'erano molte cose insolite che accadevano sul set: cose belle, per esempio uomini che sono guariti dalle malattie; alcuni ciechi che hanno recuperato la loro vista, alcuni sordi il loro udito. Un altro, ferito da un colpo di fulmine mentre riprendevamo… [di più]

David Lynch: Eraserhead

David Lynch: Eraserhead

di Stronko | DeRango™: 20,73

“Questo è un sogno di cose oscure e inquietanti” D.Lynch Ogni essere umano porta con se delle ossessioni, più o meno velate che si trascina più o meno per tutto l’arco di questa reincarnazione, salvo non affrontare l’origine del disturbo alla fonte. Cosa pressoché impossibile o perlomeno molto difficile se… [di più]

John Cameron Mitchell: Shortbus

John Cameron Mitchell: Shortbus

di Stronko | DeRango™: -19,78

'Shortbus' (2006) del regista J.C.Mitchell, lanciato con abilità invidiabile con un rapido tam tam nella rete e attraverso un sito vietatissimo, veramente stuzzicante è una sorta di film soft-porno nobilitato dalle intenzioni quasi “socio/politiche” della trama un po’ altmaniana, che ci parla di coppie gay in crisi, coppie etero in… [di più]

Leo McCarey: La Guerra Lampo Dei Fratelli Marx

Leo McCarey: La Guerra Lampo Dei Fratelli Marx

di Stronko | DeRango™: 11,61

Altro che la solita zuppa!! Forse il più riuscito della saga dei 4 fratelli più irriverenti e scoppiati della storia del Cinema, “La Guerra Lampo dei Fratelli Marx” del 1933 (“Duck Soup” in originale) rappresenta un vero e proprio Inno alla Comicità Dura & Pura, scevra di sovrastrutture ideologiche e… [di più]

Henry Potter: Helzapoppin

Henry Potter: Helzapoppin

di Stronko | DeRango™: 20,21

'Helzapoppin' (1941) Ecco un film che è rimasto fortemente impresso nel tessuto sociale di un’intera nazione tanto che il titolo (assolutamente “senza traduzione”) è diventato negli anni sinonimo di “follia, non-sense e imprevedibilità” tout court. Il primo film (1941) che con appena 84 minuti segnerà l’esordio di un vero e… [di più]

Leon Gast: Quando Eravamo Re

Leon Gast: Quando Eravamo Re

di Stronko | DeRango™: -0,21

Quando eravamo Re. Ci sono film che partono quasi in sordina, ti conquistano piano a piano fino a sfociare in momenti di vero entusiasmo che non sai più controllare. La visione di questo “Quando eravamo Re” del 1996, ad opera del giovane regista Leon Gast, è proprio uno di quelli.… [di più]

Jean Vigo: L'Atalante

Jean Vigo: L'Atalante

di Stronko | DeRango™: 6,85

Uh-oh! Ci fanno notare che questa recensione compare anche (tutta o in parte) su GiroDiVite.it e Akkuaria.com "La censura ha mutilato il mio film e guardate quanta infamia!" (J. Vigo) "Cineasta esteta e cineasta realista, Vigo evita sia i trabocchetti dell'estetismo che quelli del realismo" (Truffaut). Era il lontano 1934… [di più]

Shinya Tsukamoto: Tetsuo - The Iron Man

Shinya Tsukamoto: Tetsuo - The Iron Man

di Stronko | DeRango™: 21,03

Tetsuo - The Iron Man E’ praticamente impossibile restare indifferenti davanti alla visione di questa pellicola del 1989, opera prima di Shinya Tsukamoto che vinse il FantaFestival di Roma proprio in quell’anno. Un film questo “Tetsuo, the Iron Man” a cui si associano automaticamente aggettivi quali sconvolgente, ansioso, terrificante, allucinante… [di più]

Terry Gilliam: Brazil

Terry Gilliam: Brazil

di Stronko | DeRango™: 26,59

Brazil. Un incubo in anticipo sui tempi… "Il miglior film di fantascienza mai realizzato." Harlan Eleison E io aggiungo: “se Kafka fosse nato regista avrebbe lui stesso realizzato questo film”. Questo "Brazil" si inquadra infatti in una fantascienza atipica e surreale di stampo kafkiano che fonde assieme commedia, tragedia, noir… [di più]

Kevin MacDonald: La Morte Sospesa

Kevin MacDonald: La Morte Sospesa

di Stronko | DeRango™: 0,76

Col fiato sospeso... La Morte Sospesa, docu-film inglese del 2003 (che gioca nel titolo tra l'ossessiva attesa di una morte imminente e il fatto che la sopravvivenza sia letteralmente appesa a un filo) è una di quelle chicche passate quasi in sordina nelle sale cinematografiche italiane, sempre più attente al… [di più]

Alejandro Jodorowsky: El Topo

Alejandro Jodorowsky: El Topo

di Stronko | DeRango™: 21,42

EL TOPO di A. Jodorowsky “La talpa (el topo) è un animale che scava sottoterra e che quando arriva in superficie e vede il sole, diventa cieco. ” Per quei 4/5 che non lo conoscono volevo segnalare questo film: "El Topo" di Alexandro Jodorowsky, una sorta di western mistico e… [di più]

Larry Charles: Borat

Larry Charles: Borat

di Stronko | DeRango™: 34,06

Strampalato, strafottente, sarcastico, demenziale, sadico, sporco, trash, volgare, irregolare, trasgressivo, esilarante, folle e… bastardo! Sono queste le prime parole che saltano in testa dopo la visione di questo "Borat" (dal sottotitolo chilometrico: 'Studio Culturale sull'America a beneficio della gloriosa nazione del Kazakistan') del regista Larry Charles, una specie di road-movie… [di più]

Vampire Rodents: Premonition

Vampire Rodents: Premonition

di Stronko | DeRango™: 7,32

Uh-oh! Ci fanno notare che questa recensione compare anche (tutta o in parte) su scaruffi.com Non è mia consuetudine recensire album di questo genere ma quando il prode Floyd mi ha invitato ad ascoltare questo "Premonitions" (VR Productions, 1992) dei Vampires Rodents sono stato illuminato sulla Via di Damasco (a… [di più]

Nigel Kennedy and Jaz Coleman: Riders on the Storm: The Doors Concerto

Nigel Kennedy and Jaz Coleman: Riders on the Storm: The Doors Concerto

di Stronko | DeRango™: 12,01   Scelta degli editor

E' molto difficile riuscire a valutare un'opera per quello che effettivamente rappresenta, scevra ossia di quello che può aver rappresentato l'autore (in questo caso i leggendari Doors di Jim Morrison con tutto quello che hanno rappresentato nella società di allora e nella controcultura giovanile post sessantottina) o l'esecutore in sè… [di più]

Brian Eno: The Drop

Brian Eno: The Drop

di Stronko | DeRango™: 6,17

 In Eno We Trust  Quando la dissonanza va a braccetto con il minimalismo e lo sperimentalismo modale non può che nascere qualcosa di splendido e senza tempo come questo "The Drop" di quell'artigiano indomito, scopritore di nuovi territori sonori e vero anticipatore degli scenari attuali in tempi non sospetti che… [di più]

Camille: Le Fil

Camille: Le Fil

di Stronko | DeRango™: 7,17

Un giro del mondo in poco meno di 80 minuti. Anche la nostra consorella (o sorellastra per molti) Francia ogni tanto ci regala qualche disco insolito e "impertinente" fuori dai soliti grossi nomi. Stiamo parlando di questa nuova lolita chiamata Camille, che nel 2005 ha sfornato questo cd di canzoni… [di più]

Scott Walker: The Drift

Scott Walker: The Drift

di Stronko | DeRango™: 10,58

Lacerazioni conturbanti che solcano esperienze al limite del paranoico tendente al satanico.  Ma è solo l'inizio: siete pronti a scendere nelle profonde viscere di questa esperienza? Oscuro profeta di altra musica estranea a tempo, spazio e futuro prossimo, questo "The Drift" è opera pregna di esistenza e ad altissimo tasso… [di più]

Leonard Cohen: Ten New Songs

Leonard Cohen: Ten New Songs

di Stronko | DeRango™: 4,45

Una grande occasione forse non del tutto riuscita. Dopo ben nove anni dall'ultimo lavoro in studio, il granitico e inossidabile "The Future" del 1992, ci si aspettava grandi numeri dal ritorno in campo di Leonard Cohen, il cantore dell'anima più nascosta, il poeta del pessimismo e della malinconia più nera… [di più]

Björk: Gling-Glo

Björk: Gling-Glo

di Stronko | DeRango™: 4,78

Era il 1993 quando Björk pubblicò il suo primo album "Debut", ormai entrato nella storia del pop-rock odierno. Poco tempo prima però (nel periodo subito dopo l'abbandono dai Sugarcubes intorno al 1990), non tutti sanno che la "piccola" Björk registrò questo 'Gling-Glo', un album spiazzante di jazz standards di tradizione… [di più]

Vinicio Capossela: Live in Volvo

Vinicio Capossela: Live in Volvo

di Stronko | DeRango™: 4,98

Domanda: ma secondo voi Capossela appartiene a questo mondo?! Noo, non può essere ...il sio mondo non è "il nostro", quello che vediamo tutti i giorni. Questo "giovane vecchio" che sembra caduto ancora in fasce dal carrozzone di un Circo Togni qualsiasi da pochi anni ha trovato una sua dimensione… [di più]

Mari Boine: Gula Gula

Mari Boine: Gula Gula

di Stronko | DeRango™: 6,18

La musica che ci portiamo "dentro" da sempre. Marie Boine Persen è un artista davvero insolita e fuori dalla norma. Risulta difficile collocarla in un genere ben definito e paragonarla a qualche altro artista, perchè poche come lei vivono in simbiosi viscerale con la loro terra, in questo caso la… [di più]

Tom Waits: Orphans: Brawlers, Bawlers and Bastards

Tom Waits: Orphans: Brawlers, Bawlers and Bastards

di Stronko | DeRango™: 11,94

Orfani: attaccabrighe, urlatori e bastardi... "Beh, canzoni... diciamo che ci saranno rumbe sulle sirene, tarantelle sugli insetti, madrigali sull'annegamento: canzoni di origini dubbie salvate al destino crudele e delle quali prendersi cura... abbiatene cura, mica vi mangiano!". Così il geniale cantautore (ormai quasi 57enne) californiano si è espresso parlando della… [di più]

William Burroughs: Spare Ass Annie (and other tales)

William Burroughs: Spare Ass Annie (and other tales)

di Stronko | DeRango™: 28,49   Scelta degli editor

"Mi sono risvegliato dalla Malattia a quarantacinque anni, calmo e sano di mente, e in condizioni di salute ragionevolmente buone... la Malattia è la tossicodipendenza e io per quindici anni sono stato un irriducibile tossicomane". L'enigmatico Burroughs, con spiccate pulsioni omosessuali, una forte predilezione verso le armi da fuoco ed… [di più]

The Smiths: Louder Than Bombs

The Smiths: Louder Than Bombs

di Stronko | DeRango™: 27,85

"Siamo il miglior gruppo del mondo. Non c'è gara." (Andy Rourke) "Come Morrissey, sento che la mia vita era diretta tutta verso Hand In Glove. Da allora in poi le cose hanno semplicemente incominciato ad accadere." (Mike Joyce) "Non ci sono stati poi molti gruppi che hanno riscosso lo stesso… [di più]

Madeleine Peyroux: Dreamland

Madeleine Peyroux: Dreamland

di Stronko | DeRango™: 6,97   Scelta degli editor

Ahhh, che bellezza e che godimento ascoltarsi ogni tanto dischi come questo "Dreamland" di Madeleine Peyroux del lontano 1996. Un disco profondamente blues ma con venature jazz e pop, cantato in maniera vellutata e incredibilmente sexy da questa Madeleine Peyroux, da molti definita "l'erede vivente di Billie Holiday" per timbro,… [di più]

Arthur Russell: First Thought Best Thought

Arthur Russell: First Thought Best Thought

di Stronko | DeRango™: 10,59   Scelta degli editor

"Arthur è uno dei più sorprendenti ed enigmatici compositori degli anni 70 e 80... grazie a dischi come questo gli appassionati della buona musica avranno modo di scoprirlo da soli" P. Glass Esistono personaggi alquanto ambigui e trasversali nel mondo della musica, di cui si sa gran poco e quel… [di più]

The Black Heart Procession: One

The Black Heart Procession: One

di Stronko | DeRango™: 15,83

La processione del cuore nero si è appena messa in viaggio. Questo disco suona oscuro come una notte senza stelle, tenebroso come un vento caldo portatore di cupi presagi, pesante come un carro pieno di appestati che avanza lento e inesorabile incurante di tutto. Questo primo lavoro, ormai introvabile, dei… [di più]

Aphex Twin - Alarm Will Sound: Acoustica

Aphex Twin - Alarm Will Sound: Acoustica

di Stronko | DeRango™: 19,86   Scelta degli editor

Rieccomi a parlare di audio-ibridi, frankestein-music e materiali-sonori-non-identificati, cose che si possono definire "altri-ascolti" che riescono spesso (e volentieri) a spostare di qualche metro più in là, il filo spinato nelle nostre recinzioni mentali in fatto di musica e classificazione della medesima. Ecco dunque questo strano esperimento elettronico-orchestrale del 2005… [di più]

Astor Piazzolla: Tango: Zero Hour

Astor Piazzolla: Tango: Zero Hour

di Stronko | DeRango™: 10,40 Samples!   Scelta degli editor

Comincia così, tra rumori di mercato e "sana vitalità" questo ultimo lavoro dell'uomo che ha reinventato il tango moderno dandogli nuova linfa ed espressività. Più che un normale album di canzoni, una vera e propria summa del percorso artistico (e umano) di questo artista per anni accusato di "tradimento" dal… [di più]

John Coltrane: Coltrane for Lovers

John Coltrane: Coltrane for Lovers

di Stronko | DeRango™: 6,04

Avete mai guardato dove vanno a finire i cerchi di fumo che escono indolenti dalla bocca dopo le prime boccate amare della sigaretta ormai giunta al capolinea? Vi siete mai ritrovati completamente sbronzi a parlare con l'etichetta del jack Daniels mentre quella si ostina rimanere muta nonostante il vostro monologo… [di più]

Lou Reed: Berlin

Lou Reed: Berlin

di Stronko | DeRango™: 37,63   Scelta degli editor

Ci sono dischi che al di là dell'essere belli e particolarmente ispirati, si legano in maniera indissolubile a episodi della propria vita segnandone necessariamente quel determinato periodo storico. Successe anche a me con questo disco prestatomi nel giugno del 1995 dal mio collega/amico Gianni A. Lavoravamo assieme da un paio… [di più]

Jan Garbarek & Ustad Fateh Ali Khan: Ragas And Sagas

Jan Garbarek & Ustad Fateh Ali Khan: Ragas And Sagas

di Stronko | DeRango™: -3,24

Strano davvero come certi dischi superino le barriere spazio/temporali per poi sedimentarsi lentamente ma inesorabilmente nel tuo DNA, influenzando persino il carattere o le scelte di vita. Come questo "Ragas and sagas" di Jan Garbarek del 1992 (ovviamente su ECM!). Ancora un disco di Jan Garbarek dunque e forse uno… [di più]

Coleman Hawkins & Ben Webster: Encounters

Coleman Hawkins & Ben Webster: Encounters

di Stronko | DeRango™: 6,72

Parte con note suadenti e malinconicamente scanzonate questo splendido album semplicemente intitolato "Encounters", registrato nel 1957 da Coleman Hawkins e Ben Webster, con l'apporto non indifferente di Oscar Peterson al piano, Herb Ellis, Ray Brown e Alvin Stoller e prodotto da Norman Granz in stato di grazia. Un disco dicevamo… [di più]

Antonio Vivaldi: Stabat Mater - Nisi Dominus- Concerto in G Minor

Antonio Vivaldi: Stabat Mater - Nisi Dominus- Concerto in G Minor

di Stronko | DeRango™: 0,31

Un disco a dir poco sublime questo "Stabat Mater - Nisi Dominus - Concerto in G Minor" di A. Vivaldi (1678-1741) che vi presento adesso (Editions de L'Oiseau-Lyre, del 1976!!). Il mio approccio personale con questo disco (per giunta anche raro) risale al 1993, infatti lo ascoltai "rapito" per la… [di più]

Directions, Atom Heart, Bisk, Seefeel, Aer: Water & Architecture

Directions, Atom Heart, Bisk, Seefeel, Aer: Water & Architecture

di Stronko | DeRango™: 0,71   Scelta degli editor

Ci si muove in territori di contaminazione elettronica "fredda" e "non emozionale" in questo lavoro "Water & Architecture" del 1997 (Sub Rosa Ediz Austria) nato come colonna sonora ideale dell'omonimo film inedito in Italia, a cura di un gruppo di "battitori liberi" poco conosciuti: Directions, Atom Heart, Bisk, Seefeel e… [di più]