Neu!
Neu!

()

Voto:

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Nuovo. Più che nuovo, Neu! fu musica. Più che musica Neu! fu esperienza. Esperienza della profondità. Correva l' anno 1972 e dalla Germania si affaccia sul mondo (per la verità mica tanto, visto che ancora oggi chi conosce i Neu! ?) questo disco epocale.
Il suo suono non ha tempo, non è collocabile, perchè il suo suono non aveva tempo nemmeno a quel tempo, perchè nessuno può rispondere a questa domanda : a che anno risale l' ignoto?
Non è noto perchè ascoltando questo disco si risalga alla profondità, non è noto perchè quando stiamo per toccare il fondo tutto svanisca e si allontani, non è noto perchè si allontani, forse perchè non ha fine, oppure perchè noi siamo finiti?
Segui la direzione di " Hallogallo " , poi pian piano cerca con i tuoi occhi di scorgere più segreti di quanti un bambino ne possa immaginare una volta dentro lo spazio di " Sanderouwgebut ", so che non ti aspettavi nulla di tutto questo ma dipende da te decidere se per fortuna o purtoppo è così.
Il liquido di "In Gluck " non sgorga, è risucchiato...cominci ad avere sempre più paura e preghi perchè il vortice di " Negativland " non ti faccia del male. Giri, giri, giri, sempre più giù verso ciò che non osavi volere, ciò che non osavi sperare.
Rilasciato finalmente da questa danza infernale ti si para davanti un nero gelido che canta come lo farebbe il pianto, che lascia la sua ultima testimonianza di vita sino a quando ti accorgi di nuovo che il liquido di " In Gluck " non sgorgava...sino a quando riesci ancora ad accorgertene...sino a quando non sei ciò che non sai, senza sapere se sei mai stato.

Questa DeRecensione di Neu! è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/neu/neu/recensione-egebamyasi

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (QuarantaQuattro)

kosmogabri
Opera: | Recensione: |
Ciao Ege.
BËL (00)
BRÜ (00)

Rocky
Opera: | Recensione: |
Krauti Kosmici all'attacco !!!!
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
eroici neu!
BËL (00)
BRÜ (00)

puntiniCAZpuntini
Opera: | Recensione: |
Non ci ho capito un cisbio. Metti almeno un genere. Io non ho capito proprio di che si tratta. Sì Ok, le faccio anche io così le recensioni, però metto almeno il genere. Questa potrebbe essere una recensione dei Naked City come una di Aphex come una dei Fantomas. Non ti stò dicendo "eh ma che schifo non se ne può più", fai come ti pare, sia chiaro :))) ,solo ti informavo. E Poi, se non metti il genere, la tua recensione rimarrò dispersa nella rete, non essendo collegata a nulla, è uno spreco :)
BËL (00)
BRÜ (00)

Rocky
Opera: | Recensione: |
Concordo con caz
BËL (00)
BRÜ (00)

Airone
Opera: | Recensione: |
Scusa, ma non esiste recensire così sto disco. Non hai citato le intuizioni più importanti (ritmo ossessivo con le sfumature che fanno il pezzo, remix seminali, punk primordiale, esperimenti afoni..) non hai detto nulla sui due componenti.. 10 righe per un disco così!! E giustamente chi non lo conosce non capisce la portata di questo capolavoro!! Da rifare.
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri
Opera: | Recensione: |
Rileggendo anche a me non mi sembra il supermassimo Ege, se la confronto con la tua rece di Foxx, che ho appena letto... Mi piace di più quando spieghi bene le storie come stanno, mica 'sti "giri, giri, giri, sempre più giù..." :)
BËL (00)
BRÜ (00)

psychopompe
Opera: | Recensione: |
non mi ha fatto impazzire neanche a me....un minimo di descrizione non guastava, anche se ne ho lette di cose sui neu! Ciao
BËL (00)
BRÜ (00)

G__á
Opera: | Recensione: |
questo infatti é un classico... almeno nel mondo germanico.
(PS:il mio negozio di dischi a berlino si chiama NEU!)
BËL (00)
BRÜ (00)

puntiniCAZpuntini
Opera: | Recensione: |
Hia un negzio di dischi Giò? ammazza stì nani pieni di sorprese oh... anvedi...
BËL (00)
BRÜ (00)

puntiniCAZpuntini
Opera: | Recensione: |
massììì "hIA" come no... HIA! ci siamo capiti tutti no?
BËL (00)
BRÜ (00)

G__á
Opera: | Recensione: |
nella bella fattoria hia hia ho...
BËL (00)
BRÜ (00)

egebamyasi
Opera: | Recensione: |
avete regione, qui mi capisco solo io. questo disco mi evoca queste cose,pero non e tecnica,avete ragione.concordo con te airone.per chi non conosce il disco non e molto di aiuto, per chi lo conosce pero credo sia interessante.sapevo che avrebbe fatto discutere...in negativo.non mi fucilate! sono contento comunque che ci sia gente che si scalda per questo disco,vuol dire che vale,ed effettivamente e cosi,io lo adoro. a presto ragazzi.scusate gli accenti ma la tastiera e greca e non li ha.
BËL (00)
BRÜ (00)

puntiniCAZpuntini
Opera: | Recensione: |
Si ma, (adesso non vorrei sembrarti rompicoglioni, non me ne volere) Qualcuno mi dice che cacchio c'è in questo disco? Si ok, è sperimentale, ma sperimentale "à là" ? Naked City, Fantomas, Aphex twin, Einsturzende... davvero, non voglio fare lo stronzo, è che tutti stì 5, capolavoro di qua e di la, mò mi avete incuriosito! :)
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri
Opera: | Recensione: |
Caz questo è Kraut, puro Kraut , non "à la", ma era il "la"...

BËL (00)
BRÜ (00)

puntiniCAZpuntini
Opera: | Recensione: |
Airone
Opera: | Recensione: |
Parte sicuramente dal rock progressivo, con forti sperimentazioni elettroniche (inteso come effetti), ma soprattutto di mixaggio. I pezzi sono manipolati, accellerati, sovrapposti. Vi è un pezzo molto simile nella struttura al punk, e uno che su una base di arpeggi sghembi ed effetti elettronici esperimenta un cantato afono, molto emzionante come chiusura di un albun epocale. I formati dei pezzi sono principalmente suites strumentali.
Buon ascolto.
BËL (00)
BRÜ (00)

puntiniCAZpuntini
Opera: | Recensione: |
lukin
Opera: | Recensione: |
Cazzer tra pochi giorni riceverai un bel live di kraut rock. Giassai qual è :)
BËL (00)
BRÜ (00)

puntiniCAZpuntini
Opera: | Recensione: |
hhhiiiiii come amo quest'uomo!!!!
BËL (00)
BRÜ (00)

puntiniCAZpuntini
Opera: | Recensione: |
Mi ha inculato. L'ho preso ed ho scoperto che lo avevo già. Solo che io ho 3 cd-r con su scritto "Ex Kraftwerk -1" , 2, 3. Mica lo sapevo si chiamassero Neu!. Sinceramente, io preferisco il Terzo, che (le ho viste adesso le copertine) tiene Neu! in giallo su sfondo nero, il secondo, quello con il 2 scritto a pennarello su questa identica copertina lo sento un po' piatto, e questo è un gran discone. La prossima volta dillo chi sono i componenti, che rischi di fregarci! (scherzo eh, io sono il primo che se sbatte di nomi e date :D). Vabèh, originale mi piace di più, ed almeno ho capito come cazzo si chiamano stì cacchio di due ex-kraftwerk ;) Una di queste vite mi leggerò una loro Bio :D
BËL (00)
BRÜ (00)

R2061478
Opera: | Recensione: |
NEU! mammmamia.. 1972..

BËL (00)
BRÜ (00)

R2061478
Opera: | Recensione: |
ikkia lo stavo per recensire.. un consiglio: non ascoltatelo in macchina :))
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |

DIVULGAZIONE SCIENTIFICA
Dottore, il pene si frattura?
Oppure: le unghie continuano a crescere nella tomba? E’ pericoloso trattenere uno starnuto? I peti prendono fuoco? Le lenti a contatto si possono perdere nelle orbite oculari e fluttuare per sempre nel cervello? Domande improbabili, eppure fra le più frequenti poste al medico. Uno ha deciso di rispondere con un libro
BËL (00)
BRÜ (00)

Festwca
Opera: | Recensione: |
OK, questo disco è qualcosa di spaventoso, sconvolgente, come dici tu "non ha tempo". Uno dei 5 dischi più grandi di sempre? Non c'è niente che sia così diverso, così fuori, così post-"qualsiasi cosa" (nel '71!!). A chi lo ama consiglio di ascoltare i La Düsseldorf, il gruppo di Dinger dopo che ha sciolto i Neu!, sono poco conosciuti ma il loro primo album è un classico imperdibile almeno ai livelli di Neu75. Per chi volesse saperne di più, ne ho fatto una recensione (mi faccio un po' di pubblicità).
BËL (00)
BRÜ (00)

pretazzo
Opera: | Recensione: |
Disco seminale, anche se non riesco ad attribuirgli 5 stelle. Lo penalizzano, a mio parere, due brani "minori", come la sonnolenta Lieber Honig e Weissensee, pregevole esercizio di dissoluzione armonica, che tuttavia rischia di passare per una versione "sguaiata" della psichedelia eterea di marca floydiana. Hallogallo e' forse il brano piu' rappresentativo dell'estetica dei Neu, perche' unisce il ritmo ossessivo (espresso nei clangori proto-industrial di Negativland) e il clima di stasi alla Popol Vuh (che si ripresenta Im Gluck, ad un passo dalla new age, coi rumori presi in prestito dalla natura e la chitarra ad imitare i cinguettii degli uccelli). Rimane il buco nero di Sonderangebot, il momento del disco che mi emoziona di piu'. Non male la recensione.
BËL (00)
BRÜ (00)

Festwca
Opera: | Recensione: |
Guarda pretazzo che questo non è un disco che merita 5 stelle ma è del tutto fuori da ogni possibile metrica di giudizio, a mio parere basterebbe la sola Hallogallo per assegnare almeno 6 stelle a qualunque disco.
BËL (00)
BRÜ (00)

pretazzo
Opera: | Recensione: |
Mah...qualcosa mi dice che preferisco il secondo...A giorni lo riascoltero' e poi lascero' un commento sulla relativa recensione... ;-)
BËL (00)
BRÜ (00)

paloz
Opera: | Recensione: |
L'ho ascoltato una volta in vita mia... e non c'ho capito 'na mazza!!!
BËL (00)
BRÜ (00)

DaveJonGilmour
Opera: | Recensione: |
Uno dei migliori dischi della storia...che schifo il fatto che oggi li conoscano in pochi...
BËL (00)
BRÜ (00)

Neu!
Opera: | Recensione: |
TheCraziness
Opera: | Recensione: |
Anonimo
Opera: | Recensione: |
Lo voglio sentire in discoteca!!!
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
bello, ricco, maestoso!! e anche il primo disco krautrock che ho ascoltato!!!
BËL (00)
BRÜ (00)

MuSo
Opera: | Recensione: |
finalmente posso votarlo!
BËL (00)
BRÜ (00)

MuSo
Opera: | Recensione: |
the green manalishi
Opera: | Recensione: |
Forse questa musica non fa per me... metà del disco mi piaciucchia, il resto mi sembra ariosa inconsistenza. Ma forse è solo una mia impressione, pure non riesco a comprendere questo spreco di 5. Mi spiace, perchè ci ho davvero provato.
BËL (00)
BRÜ (00)

Airone
Opera: | Recensione: |
E' morto Klaus Dinger.. Grazie per la grandissima musica che ci hai lasciato.
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
belle hallogallo e negativeland....le altre cosi cosi... sonderangerbot è il pezzo più inutile di tutti i tempi...un giorno mi spiegherete come mai vi fa sentire cosi fighi ascoltare sette minuti di scorregge elettroniche..senza contare quelPIRla in punto di morte....
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
mi dite dove stà la genialità di questo disco? è tutto così piatto....avrebbe potuto farlo chiunque.
BËL (00)
BRÜ (00)

kenshiro
Opera: | Recensione: |
mi sembra di scorgere nomi familiari in questa rece, l' AIRONE di nanto e il MUSO tensei, l'orsa maggiore brilla ancora ma e'in pericolo..
BËL (00)
BRÜ (00)

pi-airot
Opera: | Recensione: |
Un gran bel sentire. Recensione simpatica (l'incipit mi ricorda i testi dei Moody Blues)
BËL (00)
BRÜ (00)

ThePresident
Opera: | Recensione: |
Qualcuno mi spiega perchè sono l'unico a non capire questo disco?
Ho provato ad ascoltarlo più e più volte, ma sinceramente lo trovo alquanto piatto e insipido.
Va bene che ai tempi questi suoni erano sicuramente rivoluzionari, ma secondo me molti pezzi potevano essere arricchiti maggiormente: Hallogallo e Negativland partono bene ma restano più o meno uguali per 10 minuti, non capisco i motivi di tante lodi...
Non sono prevenuto, anzi, dei Kraftwerk adoro l'intera discografia ma sinceramente Autobahn mi sembra molto ma molto meglio di questo esordio dei Neu!.
BËL (00)
BRÜ (01)

De Mente
Opera: | Recensione: |
Tanto amore per Hallogallo.
BËL (00)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: