Sto caricando...

Edoardo Bennato - Burattino senza fili

Cover di Burattino senza fili

Album 1977

L'ultimo grande disco di Bennato (per quanto siano più che gradevoli anche i due successivi). Uno dei suoi migliori, è un disco maturo e a fuoco nei testi e nelle musiche, tra Pinocchio, metafore, ironia tagliente, rock'n roll e ballate amare. Colpiscono molto, ad esempio, "Mangiafuoco" (pezzo migliore dell'album) "Quando sarai grande" "Il Grillo Parlante" e lo scatenato rock'n roll di "In prigione in prigione". Probabilmente un punto d'arrivo nella sua carriera. Dopo "I buoni e i cattivi" e "La Torre di Babele" è l'album di Bennato che ritengo più riuscito.
hjhhjij

Tu e Burattino senza fili

Non hai acceduto a DeBaser! Accedi. È facile!

Recensioni

In tutto 22 utenti hanno votato "Burattino senza fili" con una recensione o inserendola nella loro collezione. Il voto medio alla fine di tutto ciò è: 4,82.

senior86

Recensione di senior86

di senior86 | DeRango™: 4,45

Seduto in ufficio davanti ad una scrivania, aria disincantata con lo sguardo fisso sull obiettivo. Così appariva nel lontano 1977 Edoardo Bennato sulla foto di copertina di uno dei più bei concept-album della musica italiana. Ma quella foto aveva un senso ben preciso: l'uomo visto come schiavo del lavoro, del… [di più]


Guidino

Recensione di Guidino

di Guidino | DeRango™: 2,77

Raccontare un disco storico come "Burattino senza fili" è tutt'altro che semplice, si rischia sempre di cadere nella retorica e nel vizio di guardare sempre alle cose del passato. Correva l'anno 1977 e Bennato aveva pubblicato solo un anno prima "La torre di Babele" altro disco storico, con all'interno una… [di più]

Canzoni

01

È stata tua la colpa (05:16)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

02

Mangiafuoco (04:54)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

03

La fata (04:08)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

04

In prigione, in prigione (04:43)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

05

Dotti, medici e sapienti (03:23)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

06

Tu Grillo Parlante (04:03)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

07

Il Gatto e la Volpe (03:00)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

08

Quando sarai grande (04:46)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

09

Dotti, medici e sapienti (reprise) (01:47)

Il tuo voto:

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Gli utenti che hanno definito quest’opera

Vota la definizione che ti piace di più. La più votata diventerà la definizione ufficiale

hjhhjij

Nella collezione di hjhhjij

«L'ultimo grande disco di Bennato (per quanto siano più che gradevoli anche i due successivi). Uno dei suoi migliori, è un disco maturo e a fuoco nei testi e nelle musiche, tra Pinocchio, metafore, ironia tagliente, rock'n roll e ballate amare. Colpiscono molto, ad esempio, "Mangiafuoco" (pezzo migliore dell'album) "Quando…»



SydBarrett96

Nella collezione di SydBarrett96

«Il suo apice melodico, sicuramente l'album più curato e raffinato del Bennato degli anni 70'. Pezzi bellissimi, suonati alla grande da alcuni tra i migliori musicisti napoletani del tempo (Esposito, Fix, Vitolo, De Rienzo). Un disco emblematicamente perfetto, sia per musiche che per testi.»



Ditta

Nella collezione di Ditta

«È il disco di Edo che amo di più, subito dopo "Io che non sono l'imperatore". Meraviglioso.»



genevincent

Nella collezione di genevincent

«Bennato tira le fila molto bene...anche se il burattino è senza fili»



fabriziozizzi

Nella collezione di fabriziozizzi

«Concept album. Pinocchio in chiave metaforica. Grandioso.»






Gli utenti che hanno quest’opera nella loro collezione

Utenti che non si sono curati di dare una definizone all'opera che comunque hanno collezionato

ez

Gli utenti che hanno ascoltato quest'opera








IlConte
IlConte |
EDOARDO BENNATO - DOTTI, MEDICI E SAPIENTI
Per i miei amici Pin il Maestro e la stragnocca (sulla carta) Heart la regina degli scheletri!



IlConte
IlConte |
Edoardo Bennato - È Stata Tua La Colpa
Ma quanto e' bella sta canzone l'avesse scritta un divetto americano si sarebbe urlato al capolavoro...