Sto caricando...

Cunnuemammadua e le VentiSette recensioni che ha scritto

Lynyrd Skynyrd: Gold & Platinum

Lynyrd Skynyrd: Gold & Platinum

di Cunnuemammadua | DeRango™: 0,78

Ottimo doppio LP che racchiude l'essenza della band, due anni dopo il tragico incidente che ne ha minato l'esistenza. Tredici brani sono estratti uniformemente da tutti gli studio album incisi dal 1973 al 1977, le tre tracce rimanenti sono invece ripescate dal leggendario disco dal vivo One More from the… [di più]

Guerrini, La Padula, Romano: Palazzo della Civiltà Italiana

Guerrini, La Padula, Romano: Palazzo della Civiltà Italiana

di Cunnuemammadua | DeRango™: 18,76

Il carattere fallimentare e sconclusionato del complesso EUR (idealmente destinato ad ospitare l'Esposizione Universale del 1942 e, in seguito, diventare la nuova Capitale dell'Impero fuori dalla città storica) può essere spiegato con il suo edificio più significativo. In epoca fascista l'architettura italiana era impegnata nel riformulare i linguaggi della grande… [di più]

Jon & Vangelis: Short Stories

Jon & Vangelis: Short Stories

di Cunnuemammadua | DeRango™: 13,47

Il curioso e fortunato progetto Jon and Vangelis prende forma sul finire degli anni Settanta in seguito a precedenti, sparse collaborazioni tra due abili musicisti: uno è il britannico Jon Anderson, cantante ormai svincolato dagli Yes e ansioso di sperimentare nuove vie musicali, l'altro è il greco Vangelis, che di… [di più]

Gianni Morandi: Primo Piano: Gianni Morandi

Gianni Morandi: Primo Piano: Gianni Morandi

di Cunnuemammadua | DeRango™: 74,79   Recensione del novembre 2013     Recensione della settimana 46 del 2013

A volte mi faccio mandare dalla mamma a prendere il latte (o dalla “pivella”, che tanto è uguale, c'è sempre e comunque una donna che comanda in casa). Appena metto piede nel supermarket (si sa, la bottega del paese “è troppo cara”), il cervello diventa luogo di battaglia tra due… [di più]

Roy Acuff: The Essential 1936-1949

Roy Acuff: The Essential 1936-1949

di Cunnuemammadua | DeRango™: 11,72

La collana “Columbia Country Classics” comprende anche questa raccolta, prezioso affresco dei primissimi anni della carriera di Roy Acuff, uomo polivalente, aspirante sportivo e politico, lungimirante discografico, re incostrato del Gran Ole Opry ma soprattutto uno degli assoluti protagonisti nella scena musicale statunitense del primo Novecento. Venti brani essenziali, asciutti… [di più]

Tangerine Dream: Tyger

Tangerine Dream: Tyger

di Cunnuemammadua | DeRango™: 30,08

Edgar Froese e compagnia … cantante. Dopo aver inaugurato la loro “terza fase” con l'ottimo Hyperborea del 1983, vero e proprio album spartiacque,  i Tangerine Dream attraversano il resto degli anni Ottanta con più o meno interessanti colonne sonore ed album perlopiù opachi. I continui, e per certi versi imbarazzanti,… [di più]

Vangelis: Spiral

Vangelis: Spiral

di Cunnuemammadua | DeRango™: 17,25

Con questo concept del 1977 Vangelis anticipa di qualche anno i tratti compositivi (ma non le sorti commerciali) degli anni Ottanta, ossia alcune colonne sonore che hanno marchiato a fuoco, per sempre, il rapporto tra disco e pellicola (Antarctica, Blade Runner e Chariots of Fire le più significative). Il disco… [di più]

Tom Hooker: Come Back Home

Tom Hooker: Come Back Home

di Cunnuemammadua | DeRango™: 4,35

Compositore e cantante statunitense trapiantato fin dal 1980 nel nostro amato Stivale, Tom Hooker è noto ai più per aver prestato la voce, dall’84 all’88 circa, a quel progetto musicale denominato Den Harrow che, grazie all’impiego del mimo Stefano Zandri (idolo delle ragazzine dell’epoca) e delle strategie commerciali  di Roberto… [di più]

Banco del Mutuo Soccorso: Donna Plautilla

Banco del Mutuo Soccorso: Donna Plautilla

di Cunnuemammadua | DeRango™: 43,78   Recensione della settimana 28 del 2013

Uscito nel 1989, il disco contiene materiale vecchio di vent’anni, forse (?) con l’intento di galvanizzare gli oramai disillusi (e, per certi versi, giustamente incazzati) puristi del prog. I tempi dell’esordiente Salvadanaio sono concettualmente e cronologicamente lontani, Di Giacomo non si è ancora unito al gruppo e i nostri, giovani… [di più]

Ornella Vanoni: Io dentro, io fuori

Ornella Vanoni: Io dentro, io fuori

di Cunnuemammadua | DeRango™: 11,20

2 in 1 dicotomico. Sincero desiderio di rinnovamento artistico, o forzata fuga dalle minacciose sabbie mobili del passato. Goffo tentativo dopo i lavori precedenti, o piccolo gioiello sottovalutato. Nuove schiere di fan entusiaste, o frange di puristi delusi.  Forse non importa. Nell'arco del 1977 la cantante milanese rilascia due album… [di più]

Meat Puppets: Out My Way

Meat Puppets: Out My Way

di Cunnuemammadua | DeRango™: 9,00

Tra "Up on the Sun" e "Mirage" il gruppo dei fratelli Kirkwood confeziona un EP di venticinque minuti spalmati su sei tracce. Seppur ricchi dei canoni fondamentali del passato (già abbondantemente descritti in altre DeRecensioni), stavolta i solchi permettono a questi bizzarri individui di riprendere l'esperienza della precedente fatica e… [di più]

Scorpions: Gold Ballads

Scorpions: Gold Ballads

di Cunnuemammadua | DeRango™: 12,48

Il lato sensibile degli Scorpioni. Venticinque minuti di “ballads” sceltissime risalenti al periodo EMI. Senza alcuna pretesa di paternità (svariati antecedenti nel corso dei Settanta), siamo davanti a canzoni fatte con cura e maestria, talmente famose e riconoscibili da essere un vero e proprio marchio di fabbrica. Incuranti  delle porcherie… [di più]

M.F. Bourdot: A L'écoute des Animaux

M.F. Bourdot: A L'écoute des Animaux

di Cunnuemammadua | DeRango™: 25,12 Samples!

Spulciare nei mercatini dei dischi è pericoloso ma al tempo stesso affascinante: l’inculata è dietro l’angolo, l’affarone è possibile (ma non in Italia) e alla fine, una volta ogni morte di papa, vi è anche l’opportunità di trovare un piccolo gioiello dal discreto valore collezionistico (mica tanto, i venditori stessi… [di più]

Jon Anderson: Song of Seven

Jon Anderson: Song of Seven

di Cunnuemammadua | DeRango™: 34,32

Anni intensi per questo britannico dall’ugola angelica, il quale, dopo l’eccellente produzione nella giungla del progressive con i suoi Yes e dopo i recenti voli assieme a Vangelis nelle brulle lande dell’elettronica, sforna nel 1980 il suo secondo album solista. Con “Song of Seven” Jon Anderson spiazza tutti e si… [di più]

Brad: Interiors

Brad: Interiors

di Cunnuemammadua | DeRango™: 7,14

Tra “No Code” e “Yield” Stone Gossard, vero stakanovista dell’armata targata Vedder & Co., si concede un’altra uscita discografica parallela. A tre anni di distanza rastrella i componenti del progetto Brad e varca la soglia dello studio tra dicembre ‘96 e gennaio ’97 in quel di Seattle, il cui cielo… [di più]

Shadowfax: Watercourse Way

Shadowfax: Watercourse Way

di Cunnuemammadua | DeRango™: 13,17

Nati per volontà del compianto Chuck Greenberg, i “chicagoans” Shadowfax si fanno notare nel corso degli anni Ottanta per la seminale produzione sotto l’egida dell’etichetta Windham Hill. Mediante i lavori “Shadowfax” e “Shadowdance” , rispettivamente del 1982 e 1983, contribuiscono nel dare lustro al (già più che eccellente) catalogo della… [di più]

Purple Outside: Mystical Lane

Purple Outside: Mystical Lane

di Cunnuemammadua | DeRango™: 12,00

Piccola scappatella solista del 1990, “Mystery Lane” vede il chitarrista degli Screaming Trees, Gary Lee Corner, suonare da solo tutti gli strumenti (viene aiutato dal fratello solo in maniera sporadica) e comporre la totalità dei brani. Con la scure fa strage degli alberi urlanti ante Uncle Anesthesia, smussa gli angoli… [di più]

The Blues Band: Brand Loyalty

The Blues Band: Brand Loyalty

di Cunnuemammadua | DeRango™: 6,00

The Blues Band rappresenta una delle pagine più significative del blues britannico targato anni Ottanta. Le vicende artistiche dei suoi componenti (musicisti eccezionali quali Paul Jones, Tom McGuinnes, Dave Kelly, Gary Fletcher, Rob Townsend) si intrecciano, durante i Sessanta, con quelle di personaggi del calibro di Alexis Korner, Eric Clapton… [di più]

Lhasa de Sela: Lhasa

Lhasa de Sela: Lhasa

di Cunnuemammadua | DeRango™: 7,63

Questo è un gran disco di una grande artista. Inciso ed edito nel 2009 da Lhasa de Sela, un anno prima della sua prematura morte, “Lhasa” è il suo lavoro più conosciuto e venduto, nel rispetto dell’assurdo e macabro meccanismo commerciale che lega il trapasso dell’artista con la crescita del… [di più]

Alabama: My Home's In Alabama

Alabama: My Home's In Alabama

di Cunnuemammadua | DeRango™: 3,00

Esponenti del cosiddetto “Baskersfield Sound”, i tre cugini Jeff Cook, Randy Owen e Tedd Gentry sono reduci da tre fatiche discografiche passate pressoché inosservate, ma finalmente raggiungono la lucidità compositiva e la notorietà con “My Home’s in Alabama”, best seller del panorama country nel 1980. Con il supporto del batterista… [di più]

Mudhoney: Tomorrow Hit Today

Mudhoney: Tomorrow Hit Today

di Cunnuemammadua | DeRango™: 14,98

Con “Tomorrow Hit Today” il gruppo di Seattle si congeda dal secondo millennio. Il disco non delude le aspettative dei fan più accaniti e presenta un suono fedele al trascorso del gruppo, senza tuttavia cadere nella tentazione di ripetere la formula del fortunato “My Brother the Cow”.  Il risultato è… [di più]

Bob Seger: Back In '72

Bob Seger: Back In '72

di Cunnuemammadua | DeRango™: 6,72

Sesto lavoro in studio per il musicista di Detroit, poco conosciuto dalle masse del vecchio continente ma annoverato oltreoceano tra le fila dei “working class heroes”. I primi passi della sua carriera musicale danno risultati altalenanti: abbraccia la filosofia hippie e fioccano le prime pubblicazioni, piuttosto valide ma tiepidamente accolte… [di più]

Black Oak Arkansas: Black Oak Arkansas

Black Oak Arkansas: Black Oak Arkansas

di Cunnuemammadua | DeRango™: 0,00

Un piccolo e arretrato paese come luogo natio, un approccio sfrontato da redneck, dei debiti gravosissimi con la tradizione country e bluegrass, costanti condizionamenti dalle ondate del rock contemporaneo, una funambolica e grezza voce (perennemente tra bluegrass e rock) del cantante Jim Mangrum. Tutto ciò genera nel 1971 una miscela… [di più]

Creedence Clearwater Revival: Mardi Gras

Creedence Clearwater Revival: Mardi Gras

di Cunnuemammadua | DeRango™: 19,40

Ultima fatica in studio per la band statunitense, un suicidio musicale intenzionalmente voluto all’apice della loro fama.Nel 1972 in vista del nuovo disco John Fogerty, leader carismatico del gruppo, obbliga i suoi compagni a collaborare nella stesura dei testi e della musica, ma il risultato è palese fin dal principio:… [di più]

Johnny Cash: American Recordings

Johnny Cash: American Recordings

di Cunnuemammadua | DeRango™: 21,37

Esordio di Johnny Cash per la American di Rick Rubin, questo disco rappresenta il primo dei sei capitoli appartenenti alla fortunata  serie che ha sancito la sua rinascita artistica ma al tempo stesso il suo lascito (gli ultimi tre lavori sono usciti postumi). Agli inizi dei Novanta il nostro sembra… [di più]

Johnny Cash: Sings the Ballads of the True West

Johnny Cash: Sings the Ballads of the True West

di Cunnuemammadua | DeRango™: 22,55

Negli anni Cinquanta e Sessanta, Johnny Cash era una delle voci più riconoscibili d’America, il suo atteggiamento ribelle e le sue canzoni dallo stile non proprio convenzionale lo avevano reso assai noto in tutto il Paese. La fama e il successo conseguito gli permisero di “forzare le resistenze” circa la… [di più]

Johnny Cash: Johnny 99

Johnny Cash: Johnny 99

di Cunnuemammadua | DeRango™: 12,54

Oltre trenta pubblicazioni nel corso degli anni Settanta, principalmente di matrice gospel e impegnate nei temi sociali. I grandi successi degli anni Cinquanta e Sessanta sono lontani, la stanchezza compositiva è consolidata, puntuali i dischi natalizi e le raccolte dei tempi andati. La vena creativa è in calo, il nostro… [di più]