hjhhjij e i suoi ascolti

hjhhjij

hjhhjij : Victor o Victoria

| DeRango™: 0.00

hjhhjij

hjhhjij : 1 - The Untouchable One

| DeRango™: 5.23 Isolabile



Battlegods: COSA
hjhhjij: CHI XD
Battlegods: TUTTO
hjhhjij: Pazzesca eh ? A partire dalla chitarra di Matt Johnson. Almond qui all'apice sia per scrittura (scritto da lui e dal bassista Lee Jankinson) sia per interpretazione del pezzo. Anche come interprete (le cover sono tutte stupende da "Vision" di Hammill fino a "The Bulls" dove Brel si trasforma in un Hammill in vacanza in Spagna, passando per "Gloomy Sunday" "My Room" e l'estasi conclusiva di "Beat Out That Rhythm On A Drum") è al…
hjhhjij

hjhhjij : No ma, seriamente, il Venditti

| DeRango™: 10.05

No ma, seriamente, il Venditti post anni '70 l'ha mai scritta, ma anche solo per sbaglio, una canzone così bella ? corrado guzzanti - l'esondazione dell'aniene Ma fategliele scrive a Guzzanti le canzoni di Venditti. Già "G.R.A." era un capolavoro, ma questa mi mancava, è stupenda ahahahaha


hjhhjij: L'Aniene che esonda e spazza via il male e le ipocrisie della gente con la forza di un Dio Nordico, Aniene esondato metafora del degrado. Un capolavoro XD
IlConte: Guizzanti, fuori classifica!
hjhhjij

hjhhjij : Quanto mi piace però 'sta

| DeRango™: 11.00

Quanto mi piace però 'sta radio rock: torni a casa alle due di mattina e ti sciroppi "Aqualung" dei Jethro Tull (!) "London Colling" dei Clash e "Like a Rolling Stones" di Dylan. Embè.

hellraiser: Di che radio stai parlando Hj? So che da mezzanotte alle 6 di mattina tutte le notti radio Capital mette queste cose (in Capital Gold), ed in parte anche lungo la giornata...
hjhhjij: Radio Rock. Si chiama proprio così, però mi sa che si prende solo a Roma.
hjhhjij: Più che altro l'orario mi ha fatto sbroccare: London COLLING è stupendo...
Dan Erre: Anche "Like a rolling stoneS"...
hjhhjij: Ahahahahahahahah si stavo un po' fuori, è andata anche di lusso
Dan Erre: Conduci una vita troppo sregolata
hjhhjij: Tutto sex, drugs & rock'n roll.
Kotatsu: Temo che in effetti Radio Rock prenda solo laggiù. Qui al nord abbiamo Virgin Radio, ma ogniqualvolta qualcuno si sintonizzi la probabilità di beccare un pezzo dei Guns 'n' Roses è troppo alta... Quindi il gioco non vale la candela.
hjhhjij: Virgin radio a me fa cagare a livelli inimmaginabili ed è da altrettanto inimmaginabile tempo che non la ascolto.
Kotatsu: UELCOM TU DE SGIANGOOL
hjhhjij: Eh o Ganzirozzi o Led Zeppelin (che amo ma cazzo quest'estate vado nel Salento, piglia solo Virgin, 6 pezzi 4 dei Zeppelin, sul serio) e poi tagliano gli assoli no ? Porcogiuggiolo.
Kotatsu: Poi mandano a raffica queste "nuove canzoni ruocche per veri ruocchettari a cui piacciono le moto e le birre e amano il rutto libero". Se sei distratto non ti accorgi nemmeno quando finisce una ed inizia l'altra. Però la loro banalità fa sorridere, quindi se sei giù sono ottimi palliativi.
Kotatsu: È vera tra l'altro quello scempio degli assoli. Una volta hanno trasmesso Light My Fire ridotta. È stato antropologicamente interessante.
Kotatsu: "È vero", non "vera".
hjhhjij: Si mamma mia gli speaker ripetono le parole "Ruock" e "Rocher" circa 56 volte l'una al minuto. Secondo me sono dei recordman.
Kotatsu: E il 78% delle volte la parola "Ruoch" o "Ruocher" è immancabilmente preceduta da un orgoglioso "vero".
hjhhjij: Purissimo e levissimo.
heartshapedbox: Figa Radio rock Roma, altro che virgin radio!!!! Prima la ascoltavo spessissimo in streaming
Kotatsu: Mi avete messo curiosità, quasi quasi do un ascolto! :)
Kotatsu: Meglio di Virgin sarà di sicuro, non è che ci voglia molto... Perfino Rai FD5 è preferibile, benché prenda solo quando i pianeti di Andromeda formano un angolo di 33 gradi con la retta perpendicolare all'asse di Titano.
hjhhjij

hjhhjij : Ce li avevamo anche noi

| DeRango™: 11.37

Ce li avevamo anche noi i menestrelli che guardavano al folk tradizionale. Lui, saggiamente, guardava (anche) al folk tradizionale della Gran Bretagna. Angelo Branduardi - Gli alberi sono alti


algol: a giudicare dalla testa del buon albero gli alberi hanno messo radici nella sua teca cranica
hjhhjij: E son cresciuti alti.
algol: buon Angelo ... tastiera dimmerda
adrmb: Io durante l'ascolto -->
Dan Erre: Ora sta portando in giro "Alchemaya" (?) con Max Gazzè
sergio60: bhe branduardi l ha proposta in italiano,ma è una canzone gaelica se non ricordo male che in inglese è the tree as grow high una bellissima versione la puoi ascoltare sul disco dal vivo di alan stivell live in dublin,di branduardi ti consiglio confessioni di un malandrino,il testo è tratto da una omonima poesia di esenin(credo si scriva cosi)poeta russo di inizio 900.molto bella...forse la cosa migliore di branduardi
hjhhjij: Ehm grazie :-) ma non è che non conosca Branduardi eh ;) E si, in inglese è "The Trees They Grow So High" ballata britannica, non so se specificatamente di origine gaelica/celtica (l'hanno proposta irlandesi come Stivell, inglesi come i Pentangle o gli Steeleye Span, ma pure americani e, appunto, italiani, insomma tutti) ma comunque britannica. E comunque lo avevo detto li sotto il video XD
hjhhjij: Il live all'Olympia di Stivell contiene questo pezzo ed in effetti è un capolavoro.
Dan Erre: Certo, Esenin. Amico di Michalkov. Ma l'originale è superiore
Dan Erre: Volevo dire Majakovskij
hjhhjij

hjhhjij : @[BARRACUDA BLUE] avevi ragione: l'esordio

| DeRango™: 3.13

@[BARRACUDA BLUE] avevi ragione: l'esordio solista di Bardens è un buon lavoro. Magari non mi ha acceso la scintilla ma è bello. Poi la chicca sta alla fine, e mica lo sapevo. "The Original One" Peter Bardens - Homage to the God of Light Mi devo sentire il successivo, quello omonimo.


BARRACUDA BLUE: Gran bel disco, poco conosciuto, da qui si evince che la maggior parte delle idee contenute nell'esordio dei Camel erano sue
hjhhjij: Eh, pure in quelle poi inserite come bonus-track dell'esordio dei Camel, direi ;) Sicuramente la sua maggior esperienza ha avuto peso all'inizio del progetto Camel. Disco suonato in maniera impeccabile e divertente, gli mancano (a parte Homage) i pezzi con quel "passo" in più ma va bene. Un tassello della sua carriera che volevo davvero recuperare. Ma Linda Lewis è la voce della Homage originale ? Fighissimo. La conoscevo come corista/voce di "Aladdin Sane" o…
BARRACUDA BLUE: Linda Lewis era un prezzemolino, una delle grandi coriste del rock inglese, presente in innumerevoli albums, spesso insieme ad altre illustri colleghe come le Chanter Sisters e Sue e Sunny Glover
hjhhjij: E anche del secondo e omonimo disco solista di Bardens che ho ascoltato ora per la prima volta e, come prima impressione, è più figo e divertente del primo. Più R&Boso ma anche più cantautor/ballatoso. Bellissimo.
BARRACUDA BLUE: Ottimi dischi entrambi
hjhhjij: E, a proposito di coriste, stavo riascoltando Elton John l'altro giorno, di Madeleine Bell che mi dici ?
hjhhjij: Indubbiamente entrambi ottimi si.
hjhhjij: Comunque, notare la copertina del primo: altro che cammelli, questo andava a concubine.
hjhhjij

hjhhjij : Sir Lord Baltimore - Kingdom

| DeRango™: 5.20

Sir Lord Baltimore - Kingdom Come (1970) Full Album Ottimi, davvero belli grezzi e ruvidi.


IlConte: Uuuhhhh ragazzo! Tanto che non li sento ma ho i loro due veramente ottimi album!!!
hjhhjij: Eh si, son fighi.
Dandelion: Sempre piaciuti. E poi hanno fatto tanti album che conosco poco.
Dandelion: Ah no, scusate mi confondevo con i Kingdom Come (stesso nome!) di Lenny Wolf.
hjhhjij: In questo caso "Kingdom Come" è il nome dell'album.
hellraiser: Unici
hjhhjij: Immaginavo chissà perché che ti piacessero :)
hjhhjij

hjhhjij : Oggi "Buffy The Vampire Slayer"

| DeRango™: 0.50

Oggi "Buffy The Vampire Slayer" compie vent'anni dal suo esordio in tv. Vabbè dai... Auguri alla mia sputacchiera preferita, vi (non) voglio bene :-)

adrmb: Woooooooo E io ho ancora i tuoi papirozzi in sospeso, rip
hjhhjij: Mica scappano.
adrmb: Fu così che faluggi s'impossessò del sito e lo resettò.
hjhhjij: Ahahahahahhahahahahahahahahahahah Allora spicciati prima che faccia il colpo di stato.
hjhhjij

hjhhjij : Sono molto bravi, lo dissi

| DeRango™: 1.37

Sono molto bravi, lo dissi già quando misi la title-track di questo disco. Questo qui è un pezzone, anatema tagliente e incalzante. folco sbaglio - 06 - alberi senza radici - (storia di un pettirosso)


adrmb: Ma è disponibile solo digitalmente il disco? :(
hjhhjij: Temo di si, ma spero di sbagliarmi.
Dan Erre: "Però alla fine vi prego, non leccatevi le dita"... Geniale
hjhhjij: La canzone più bella del disco, caustica e sarcastica, assieme alla title-track e alla "Ballata di Iqubal". Io questi li tengo d'occhio.
iside: non ci trovo nulla di eccezionale, temi triti e ritriti.
adrmb: TRIGGERED
hjhhjij: Un cantautore può benissimo dire quello che pensa di determinate cose, non deve per forza inventarsi "temi nuovi". Niente di nuovo, ma ottimo pezzo. Ovviamente de gustibus.
hjhhjij: E comunque devi sempre fare il guastafeste, ecco.
hjhhjij: E sei vecchio.
iside: vecchio e rompicoioni
hjhhjij: Due cose che spesso vanno a braccetto.
hjhhjij

hjhhjij : light my fire / minnie

| DeRango™: 7.86

light my fire / minnie riperton feat jose feliciano Gli ultimi fuochi di Minnie Riperton, almeno sono stati grandi fuochi.


hjhhjij

hjhhjij : Sul deb c'è un Ninasimonismo

| DeRango™: 6.55

Sul deb c'è un Ninasimonismo in questi giorni che è esaltante Nina Simone - Don't Let Me Be Misunderstood


heartshapedbox: E menomale che non la conosceva bene nessuno.
hjhhjij: Io qualche suo disco ce l'ho e l'ho ascoltato molto bene. La adoro.
heartshapedbox: Su di te non avevo dubbi infatti
IlConte: Ma questa e'l'originale originale ?!
hjhhjij: Si, l'originale originale. La scrissero per lei che la incise ed interpretò nel 1964.
IlConte: Secondo me 54...
hjhhjij: Poi vennero le cover. Alcune (Animals, Julie Driscoll & Brian Auger) ottime, altre be... Famose, dai.
IlConte: Nel 64 la fecero gli animals, ma sicuramente sbaglio ahahah come sempre!
hjhhjij: No il suo primo album è del '58 o '59 ;)
IlConte: Be comunque fatta da lei scanna l'anima!!!!!!!!!
hjhhjij: Gli Animals l'hanno rifatta subito infatti. O quello stesso anno o l'anno dopo boh dovrei controllare per essere preciso.
hjhhjij: Esattamente Conte, esattamente.
Alfredo: Costello a metà anni '80
Alfredo: Merito dell'ascolto su Radio Tandem? :) Lei grande, ma non mi è mai piaciuta particolarmente, qualche sporadico ascolto e stop.
hjhhjij: Peccato. No che è Radio Tandem ? Non ho capito mi sa XD
Alfredo: Non è la radio dove va G insieme a Turk a fare la trasmissione? Si comunque quella radio la ahah
hjhhjij: Ah. Purtroppo mi sono perso la puntata ieri sera.
Alfredo: Hanno messo il pezzo della Simone che aveva postato Heart la settimana scorsa
hjhhjij: Ormai lo avevo intuito hahahahahahahaha :-)
hjhhjij

hjhhjij : Colin Scot - You're bound

| DeRango™: 3.01

Colin Scot - You're bound to leave me now (1971).wmv Costui sapeva sceglierseli, gli amici.


Battlegods: BOB Fripp!
hjhhjij: "Ue ciao Bob, sono Colin, che verresti a suonare un po' la chitarra su alcune mie canzoni ?" "Ma certo che ci vengo" "Ah Bob, porta anche quel cantante amico tuo, coso li Peter" "Peter chi, Gabriel o Hammill" "Ma tutti e due Bob, e digli che possono portare anche gli amici loro" e così via. Era uno stimato però.
Battlegods: Per me, questo Bob Scot è Chris Squire, cioè uguale. Due vite in un unico genio ahah
Battlegods: Chissà quanto l'avrà ascoltato lo Young di "Harvest"
hjhhjij: Lo Young di "Harvest" poco, visto che questo disco è del 1971 e "Harvest" del '72 Ah-Ah XD
Battlegods: Infatti lo intendevo come ispirazione futura ahah
hjhhjij: Ah avevo letto male, avevo perso la elle apostrofata :D
SalvaDM: Non conoscevo.... da approfondire subito!
hjhhjij: Eh, non conoscevo manco io. Lui è bravo, insieme a lui ci suona e ci canta l'iradiddio quindi... Approfondiamolo subito. Mi chiedo come diavolo io abbia fatto a non arrivarci prima d'ora.
hjhhjij

hjhhjij : 1969 "Bravo però 'sto batterista

| DeRango™: 6.64

1969 "Bravo però 'sto batterista capellone" FLAMING YOUTH - ARK 2 (1969) | FULL ALBUM 1999 "Ehm..." Phill Collins - Figlio di un uomo (Tarzan) con testo Ne succedono proprio tantissime di cose, in trent'anni.


Battlegods: Ma quanto erano italianbeat! ahah che hai tirato fuori!
hjhhjij: Carini però XD
adrmb: "E quando un padre tu sarai in tuo figlio un padre scoprirai" IL SENSO
hjhhjij: Nel senso che diventa nonno. Si è portato avanti con il lavoro. Ahahahahaha
adrmb: MORT
hjhhjij

hjhhjij : Mi da il de-errore quando

| DeRango™: 2.15

Mi da il de-errore quando cerco di entrare nella nuova recensione del troll del momento Mark Settantasei ? E che cacchio avrà scritto ? Odore di esecuzione capitale per il povero scemo annoiato ?

hjhhjij: E perché ho messo un punto interrogativo alla fine della prima frase che non è una domanda ?
IlConte: Ahahahahahah!!!! Divertimento finito!
Pinhead: Peccato, dal pochissimo che si legge pare bellissima :-(
Kotatsu: Ehi Hj, ora c'è quella del risotto!
algol: ti sei perso cuocoglione
hjhhjij: Come quella del risotto ? Ndo sta, io non la vedo. Ohhhhhhhhhhhhhhhhhh
algol: è già sparita dalla hp. Pioggia di 1 ... e non si capisce il perchè. Cerca l'utente "Cuocoglione" e la trovi.
hjhhjij: Un altro utente ? Meraviglioso, chiunque sia si sta scatenando.
Kotatsu: Come non si capisce il perché? Risotto al pesto! RISOTTO!
Kotatsu: E ha proprio scritto COSPARSO
hjhhjij: Genio. Non so chi sia ma cuocoglione è stato un tocco di classe altro che Dokken.
algol: beh ... c'è del talento. Dai, si è sforzato.
hjhhjij

hjhhjij : @[IlConte] Five Stone Walls// Crime

| DeRango™: 2.13



DOT:HYDRA: Applause!
IlConte: Ho udito, ottimo! 4 album hanno fatto leggo...
hjhhjij: Si ma anche due ep precedenti, nel 1985, dall'ultimo dei quali è tratta questa canzone. Dopo il primo lp la formazione è stata rivoluzionata perché i fratelli Howard ed Epic Soundtrack (il batteraio) se ne sono andati a formare gli immensi These Immortal Souls. Nonostante ciò i dischi dei Crime sono tutti molto belli.
IlConte: Enciclopedia e passione, grande ragazzo!
hjhhjij: No ma che enciclopedia, è che con questo gruppo di gente sono come te con gli Zeppelin.
IlConte: Ahahahah!!!! Mi hai fatto morire l'altro giorno quando ti hanno chi sto sul folk rock inglese non ti fermavi più ahahah, favoloso!
hjhhjij: Ahahahah XD Anche quella è materia mia, ma è quello, un po' il prog e questo gruppo di musicisti che partono dai Birthday Party. Per il resto, le liste di imasoulman ad esempio mi hanno fatto capire che di New Wave conosco in media 10 gruppi su 500 XD Pazienza, con calma :-)
hjhhjij

hjhhjij : Sonic Youth - Daydream Nation

| DeRango™: 11.74



Battlegods: Spirit desire We will fall
Pinhead: Davvero una notte lieta, se comincia così (cit.)
hjhhjij

hjhhjij : Più che altro ho iniziato

| DeRango™: 1.64

Più che altro ho iniziato a vedere "BoJack Horseman"

adrmb: Ispira figaggine, come la stai trovando?
hjhhjij: Figa. Ma sono solo alla terza puntata, poi dicono che migliora.
adrmb: Esatto, Su Wiki leggo che la terza serie diventa pure molto commovente. Boh, intanto me la segno.
hjhhjij: Già adesso è bella taglientuccia.
hjhhjij: Potevate dirmelo che nella quinta prendevano per il culo Boreanaz, "famoso per serie tv come... e roba televisiva varia". Sto perdendo le budella dal ridere in 'ste scene qui.
adrmb: MA :D It's a small world after all XD
hjhhjij: Puntata molto bella (al di la della gag su Boreanaz). E per colpa di 'sta cosa di Boreanaz, hanno arrestato il personaggio doppiato da Aaron Paul. Dannato Boreanaz! :D
adrmb: In tutto questo mi stai facendo voglia d'iniziarla ma indovina quando riinizia l'unimorte? CHEPPALLE DIOCARO
adrmb: (Senza contare che dovrei prima succhiare tutta la linfa vitale di VVVID e riprendere Futurama in stallo e.e) Voglio morire.
hjhhjij: E vabè la vedrai in futuro, tanto sta lì ;) Hold on.
adrmb: Mi consolerò con la mucca Carolina.
hjhhjij: E che fai salti Ummagumma ? :D
adrmb: Prima More scusa u.u
hjhhjij: Ssi, ma le soundtrack le terrei per dopo. Bella eh, comunque.
hjhhjij

hjhhjij : Bert Jansch - Dreams Of

| DeRango™: 11.51

Bert Jansch - Dreams Of Love Nemmeno due minuti per una delle melodie più belle di sempre. Piccola poesia di uno scozzese.


IlConte: Black Mountain Side - Jimmy Page Punto di riferimento acustico assoluto per Jimmy
hjhhjij: Punto di riferimento per tantissimi. "Black Mountain Side" qui era già il Jansch dei traditional. Neil Young disse che Jansch fece per l'acustica ciò che Hendrix fece per l'elettrica. Sacrosanto.
IlConte: Posso immaginare per quel poco che conosco.
hjhhjij: D'altronde di lui ne parlavamo anche l'altro giorno,https://www.debaser.it/main/Video.aspx?y=oTOrsXQWCC4
hjhhjij: The Pentangle - Cruel Sister - 6/6
SalvaDM: Disco bellissimo, il mio preferito di Jansch insieme a Jack Orion
hjhhjij: Già. Sono due dischi eterni, questo fondamentale per il chitarrismo acustico e la canzone d'autore anglosassone, l'altro per il movimento del revival folk tradizionale britannico (se non sbaglio sono praticamente tutti trad. mentre nei due precedenti è tutto songwriting). Comunque probabilmente hai ragione, sono i suoi due eterni capolavori per eccellenza, anche se di dischi a livello altissimo ne ha fatti molti altri. Vado più lontano, nel 1979-80 "Avocet" e "Conondrum" quando aveva Martin Jenkins…
hjhhjij

hjhhjij : Qualcuno sa perché mi avete

| DeRango™: 0.00    BoyBand

Qualcuno sa perché mi avete messo in un gruppo sulle boy band. C'è, io non odio mica le boy band. Le boy band non esistono. E se non esistono non posso odiarle.
BËL ( 0 )
BRÜT ( 0 )

2000: mi devo essere confuso con i tuoi diecimila cloni sul database. Come vedi tutti i partecipanti sono molto attivi sul sito.
hjhhjij: Però ne hai messi alcuni che mi hanno fatto ricordare belle cose. Pigro '97, Fantaman, ehhh..
hjhhjij

hjhhjij : Buon Vecchio Charlie (1972) FULL

| DeRango™: 5.55

Buon Vecchio Charlie (1972) FULL ALBUM Buon Vecchio POOLLOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOO


IlConte: Ti sei fatto duemila aperitivi?! Ahahahah!
IlConte: Nobile tu che sei qui da tanto ho letto, cercando cose, un paio di recensioni di un certo donjunio favolose...
Battlegods: Prima gli acidi dei Brainticket, ora l'alcool con Benson..alla fine di questo giorno hj non sarà lucido :)
hjhhjij: Oh, non io. Vedi, il fatto è che qui c'era questo cantante, in parte autore e chitarrista (alla 12 corte poi, che figata) che poi è diventato, è diventato... be, è diventato LUI The Best Of RICHARD BENSON Capito ? Lo stesso che suonava, davvero, in questo devo dire buon dischetto di prog italiano. No, sul serio.
hjhhjij: Gli acidi dei Brain Ticket mi portassero via da Benson. I loro scleri erano decisamente più belli, take me away from POLLO.
hjhhjij: Si Conte, donjuno era un recensore di eccellente livello, uno dei migliori passati di qui.
IlConte: Benson quello che dice che era presente alla morte di Brian Jones?! Ahahah che soggetto!
IlConte: Bellissime rece e i commenti di più ammazza ne sapeva più di te ahahah! A parte tutto scriveva bene davvero chapeau!
hjhhjij: Si Benson, insomma, quel coso li. Una volta faceva il musicista, pensa. Ne sapeva più di me ? Ammazza Conte, io esisto musicalmente grazie alla sapienza di gente come lui.
hjhhjij: Lui e altri grandi recensori di DeBaser mi hanno letteralmente svezzato musicalmente. Il 99% di quello che ascolto lo devo a questo posto. Vabè no dai, 96%
IlConte: Ci credo!
Battlegods: Per 3% tolto ti abbassano il DeRango, bada ;) ahah
IlConte: Io non ho ancora capito cos'è sto derango e manco il decontrasto (?!?) ahahah la follia!
Battlegods: Quanto sei figo e quanto sei stronzo? ahah maybe ;D
IlConte: Ahahah può essere! Ma sinceramente non mi interessa e' che ogni tanto salta fuori...
sergio60: risentirlo oggi "il buon vecchio charlie"mostra un pò la corda sopratutto nel cantato ,le parti strumentali al contrario risultano ancora fresche,allora se avessero(i discografici) avuto un pò più di coraggio o se vuoi incoscienza avremmo avuto forse un gruppo in più con qualche lp da aSCOLTARE invece se non fosse stato per i giapponesi non avremmo avuto modo di sentire neanche questo disco ripescato come non so da qualche archivio discografico. nota a margine il…
Battlegods: Il 70% del prog italiano aveva voci non eccezionali: i più grandi dell'underground sono Alvaro Fella dei Jumbo, il cantante bassista dei Trip (che era inglese, scomparso qualche anno fa), non male anche Lavezzi & Co. ne Il Volo e i Cervello (il cantante era quello di "Kalimba de luna" di Tony Esposito)
Battlegods: Sorrenti e gli Osanna non li cito perchè non sono underground, dai.."Aria" e "Palepoli" ai livelli di "Darwin" e "Felona e sorona"
hjhhjij: Risentirlo oggi il cantato di Charlie mette paura se pensi a CHI cantava, non me ne faccio una ragione.
sergio60: bhe non è vero.....ci sono stati molti cantanti validi...inutile citare stratos,di giacomo ,tagliapietra,ma per esempio silvana aliotta dei circus 2000,tony gionta(alias tony tartarini)dell uovo di colombo,pino ballarini rdm,enzo galifi del museo rosenbach,il fossati dei delirium,e come non citare i new troll's coi loro cori ,jimmy spitalieri,lino vairetti,insomma se cerchi trovicerto ci sono stati anche cantanti mediocri eppure hanno fatto il loro come i vari di cioccio mussida e premoli nella pfm tanto che alla fine…
Battlegods: Aliotta dei Circus! Fighi! Anche Il Rovescio, ma di certo facevano la loro parte chitarra e, soprattutto, basso. Per non parlare anche di Di Palo e De Scalzi.
hjhhjij: Jenny Sorrenti dei Saint Just, frontwoman con due coglioni così.
Battlegods: "La casa del lago" lo registrarono vicino me, al lago di Bracciano.
hjhhjij: Ispirato da una definizione di Zarrillo in casapagina, continuiamo a sbugiardare i fenomeni da baraccone della musica italiana, che in realtà avrebbero potuto esser bravi. Semiramis - Dedicato A Frazz (1973) [FULL ALBUM] Aveva 16 anni. Cinque giorni che ti ho perso, Frazz. Mannaggia quanto talento sprecato.
Battlegods: Nelle prime apparizioni gli staccarono l'ampli, perchè metteva in imbarazzo i "grandi" ahah lo lessi sul sito John classic rock
hjhhjij: Eh si, era forte. Però sanremo è sanremo sai com'è XD
sergio60: ciao....volevo entrare nel discorso relativo a zarrillo....conoscendo molto bene michele e tutta la sua famiglia devo sottolineare che il buon michele non passò dall essere un musicista di rango a un cantante da festival senza rimpianti per ciò che poteva essere e non è stato,ma visto il vento che tirava all epoca si trovò a fare una scelta o fare il cantante oppure seguire le orme paterne fare il commerciante ,cosa che ha fatto suo…
hjhhjij: L'ho detto che era forte. E lo so che non ha dimenticato i suoi esordi. A me mica sta sulle palle infatti, è che per la musica che fa da tanti anni, per i miei gusti, è il nulla. Per il resto è tutto giusto quello che hai detto.
sergio60: bhe sai...per me michele ha un posto speciale nel mio cuore vuoi per il fatto che ci si conosce fin da piccoli e poi per il fatto che nonostante oggi sia una"star" è sempre un tipo alla mano e non fa pesare il fatto di essere famoso,però il rammarico di aver perso un grande rocker resta .....cest la vie
Battlegods: Ma Zarrillo, negli anni Ottanta, è stato un cantante di spessore. Mango, Battiato de "La voce del padrone" e Finardi di "Vorrei svegliarti" sono le punte più alte di quella fase mezza new wave e mezza rock convenzionale. Ad avercene ora di "La notte dei pensieri", quella che ora mi viene in mente.
Battlegods: Ma dopo il '77 è andato tutto in malora. PFM e Le Orme sono quelli che sono andati troppo distanti da dove erano partiti (anche se "Florian" de Le Orme, di fine Settanta, era un mezzo strumentale etnico madrigale, per quanto mi ricordo..). Il Banco con "Mody Dick" e "Grande Joe", seppur non "Darwin", sono sempre belle canzoni, gradevoli nelle armonie.
hjhhjij: Scrubs 6x06 - L'affetto di Turk e JD sergio, dedicato a te e Michele :D No vabè ho capito che siete amici, il mio invece era solo un discorso musicale ovviamente.
sergio60: non era per sottolineare la mia amicizia con michele era solo per rendere edotti gli astanti della ragione per cui si è perso un vero rocker ,ho pensato visto che lo conosco potevo dare notizia certa tutto qui
hjhhjij: Sè, ho capito, sto anche scherzando :-)
Battlegods: Però fammi dire che canta la stessa canzone a Sanremo da 10 anni..dai. Almeno non "frequentare" certi "luoghi".
hjhhjij

hjhhjij : Eels - Wooden Nickels Una

| DeRango™: 4.66

Eels - Wooden Nickels Una delle canzoni che preferisco da uno dei dischi che preferisco, in assoluto.


IlConte: Bella! Manco so chi e' o sono ahahah!
hjhhjij: "Eels" sarebbe una band in teoria ma alla fine è uno pseudonimo di Mark Oliver Everett, Mr. E, uno dei migliori songwriter degli ultimi 25 anni. Pure uno dei più sfigati (oddio sono in tanti eh), se ti vai a leggere qualcosa di lui prepara i fazzoletti. Grande canzone, semplicissima e praticamente perfetta.
IlConte: Andrò a leggere sicuro! Semplicità spesso uguale "perfezione"!
hjhhjij: Ah e non ascoltare mai il suo "Elettroshock Blues" se sei già triste. Non farlo.
hjhhjij: "Electro-Shock Blues" per esser più precisi :D
IlConte: Sono masochista con la musica, ma davvero! Ho la fortuna/sfortuna di non capire i testi ahahah!
hjhhjij: Pure se non capisci i testi, basta leggere la storia di quell'album e associarla alle canzoni. Bam.
hjhhjij: Ma tieni invece questo suo rarissimo lato ruock. Fantastica Eels - Souljacker Part I
IlConte: Bravissimo cazzo! Ma e' nello stesso album?! No direi...
hjhhjij: No è in quello dopo. Una rarissima svolta elettrica di Everett in quell'album, in molti anche se non tutti i pezzi. Infatti poi c'è anche roba così Souljacker Part II Bella, bella.
hjhhjij: Quell'organetto...
IlConte: Intanto sono andato ad ordinare elettroshock e' su Amazon a 8 euro in "prime" grazie nobile!
hjhhjij: Se ne vuoi una più ritmata invece dal disco di "Wooden Nickels" ("Daisies of the Galaxy") Eels - Tiger In My Tank c'è questa. Mitiche tastierine.
IlConte: Il batterista grasso in canotta poi e' strepitoso ahahah!
hjhhjij: Si ma fatti del bene, prendi anche "Daisies of the Galaxy" e "Souljacker" che contengono i pezzi che ho messo qui.
hjhhjij: Il batterista poi è stato per anni l'unico membro fisso a parte lui :D
hjhhjij: Eels - Electro Shock Blues E poi prepara i fazzoletti.
IlConte: Bravo bravo oggi mi leggo qualcosa! Certo che li prenderò devo lasciare alla Contessina una "discoteca" completa ahah! A dopo !
hjhhjij: A dopo Conte. E occhio ai fazzoletti, non te li dimenticare.
algol: Loro (lui) devo frequentarli. Mi sa che comincio da questo disco.
hjhhjij: Questo disco è una stupenda raccolta di canzoni, storielle e ritratti pop-folk-rock di una malinconia in qualche modo "rasserenante" tipo giornata assolata di fine estate. Va benissimo per iniziare, così non rischi di iniziare con il precedente e suicidarti dalla tristezza.
hjhhjij: Oppure inizia dal primo "Beautiful Freak". Bello bello
algol: La tristezza è un valore aggiunto
hjhhjij: Si ma Electro Shock è talmente personale, autobiografico e purtroppo per lui drammatico che lo digerisco sempre a fatica. Nei testi, almeno. Le musiche sono stupende.
algol: Tra l'altro daisies of contiene flyswatter, che è sinora la mia preferita
algol: Devo recuperare con loro ... Thanks hihhjij, sto pomeriggio mi incammino a prenderlo. Sappilo
hjhhjij: Lo sappullo. E ne sono felice. "Flyswatter" pop-rock elettro semplicemente stupendo, il ritornello è micidiale. Il video pure Eels - Flyswatter
hjhhjij: E per chiudere, fatemi sapere se vi piace questo omaggio a "After the Gold Rush" (canzone), suonata con lo stesso identico pianoforte che usò Young nel '70, a quanto pare Selective Memory - Eels
IlConte: Bellissima...
algol: Dovrei trovarlo a 10 euro in Feltrinelli. Bella anche questa. Mi piace la vena malinconica
hjhhjij: Si io l'ho preso allo stesso prezzo proprio alla Feltrinelli, se non ricordo male. Viva la vena malinconica.
algol: Beautiful freak è l'unico che ho ;-)
hjhhjij: Ah, ok, allora apposto con quello ahahaha
hjhhjij

hjhhjij : The Pentangle - Cruel Sister

| DeRango™: 10.05 Isolabile

The Pentangle - Cruel Sister - 4/6 Da tempi lontanissimi, roba di secoli fa, riportata a noi all'alba degli anni '70. "And surely now her tears will flow"... Silenzio.


IlConte: Anche questi sono bravi caxxo folk tradizionale britannico?!?
hjhhjij: Si in questo caso nella maniera più letterale possibile, questo è proprio una vecchissima (roba da tardo medioevo) murder ballad scozzese. Ci sono anche i pezzi scritti da loro che riprendono quelle sonorità imponendosi come traditional britannici del XX secolo, poi. Loro poi ci mischiavano anche Jazz e Blues con un'abilità pazzesca. Questa è più rigorosamente folk, comunque. Vai Conte, sono contento che ti piacciano. I Fairport Convention li conosci ? Potrebbero piacerti loro come…
hjhhjij: Comunque, questa ballata risale al tardo medioevo, fatti due conti, Conte :-)
IlConte: Si dei FC ho un paio di album (beh sai un vecchio "omaggio" gli Zepp soprattutto Jimmy li adoravano). Mi piace il folk, non sempre, ma per il genere ho grande stima e rispetto. Ora mi prendo qualcosa di questi se non sbaglio avevano fatto un doppio molto valido?!
IlConte: Steeleye Span mai sentiti manco nominare ahah!
hjhhjij: Ehehehe si, Page li adorava, soprattutto adorava Sandy. E via che Sandy Danny l'ho conosciuta anche io con "Battle of Evermore" che ti credi ahahahah :-) Dei Pentangle si c'è "Sweet Child", un disco live e uno studio. Ma i loro primi 4 sono tutti capolavori e il quinto e il sesto anche molto buoni. Gli Steeleye Span sono una delle tante band tra i cui membri fondatori appare Ashley Hutchings, il bassista dei Fairport,…
IlConte: Favoloso nobile ragazzo preso accuratamente nota !!!
hjhhjij: Potrei citarti altri 5 gruppi di Hutchings e poi salterebbe fuori Shirley Collins, la mamma del rinascimento folk inglese degli anni '60, non finisco più, fermami.
IlConte: Sandy e' l'unica "esterna" ad essere protagonista in un loro album! Bene gliene dovevano volere!!! Splendida, troppo sensibile fanciulla... (e nel 4 pochi sanno che anche lei ha il suo simbolo!)
IlConte: Fermati ahahah!
IlConte: Primo round!!!
hjhhjij: Ma va ? Dov'è il simbolo di Sandy ? Eh si, un angelo fragile, Sandy. Mi fermo mi fermo :D
Pinhead: Conte non farti traviare e resta selvaggio.
hjhhjij: Ma hai visto il testo di "Cruel Sister". Più selvaggio di così, quella merda di moretta. E poi l'ha rifatta Tom Waits, per dire.
Pinhead: There lived a lady by the North Sea shore (Lay the bent to the bonnie broom) Two daughters were the babes she bore (Fa la la la la la la la la la) alternating with each of the lines below> As one grew bright as is the sun, So coal black grew the elder one. A knight came riding to the lady's door, He'd travelled far to be their wooer. He courted one with gloves…
IlConte: Ma io sono selvaggio fratello ma ho anche una innata classe nascosta ahahah!
hjhhjij: Conte guarda il testo, questo pezzo è selvaggio! E parecchio stronzo, come molte antiche ballad anglosassoni.
hjhhjij: Mamma mia Pin, i brividi.
hjhhjij: La scena dell'omicidio, dell'affogamento, la senti nelle ossa...
hjhhjij: L'arpa cominciò a suonare da sola...
Pinhead: Azz che storia.
IlConte: Si ora prendo un dizionario inglese/italiano ahahah! So male l'inglese e' l'unico cruccio della mia vita. Ah no cazzo la Contessa tradurrà !!! Ovvio!
hjhhjij: Hai capito si Pin, 'ste ballad britanniche ? Sono tremende. Conte, intanto la trama della storiella: in Scozia ci stanno una bionda e una moretta, due sorelle, innamorate dello stesso tipo, che però è innamorato solo della bionda, perché gli uomini preferiscono le bionde. La moretta rosica, porta la sorella su una scogliera e la butta giù, nel mare, la biondina supplica ma quella dice sto cazzo e la bionda affoga. Due menestrelli trovano il…
hjhhjij: Anzi Conte ce l'ho la traduzione, vai qui Musica & Memoria / Pentangle - Cruel Sister (1970) Ci sono tutte quelle del disco dei Pentangle, vai alla canzone omonima e via.
IlConte: Che storia azz!!!!! Grazie nobile!
IlConte: Il simbolo di Sandy e' interno di fianco al titolo della sua canzone tre triangoli rivolti in giù uno sopra due sotto
Pinhead: To Rosicate = Rosicare This Cock = Sto Ca##o Traduzione letterale
hjhhjij: Si ma vai alla pagina con la traduzione @[IlConte] che è meglio XD
hjhhjij: Dobbiamo farne una nuova versione con "To Rosicate" e "This Cock" Pin XD
IlConte: Certo che ci vado!
hjhhjij: "To Rosicate = Rosicare This Cock = Sto Ca##o " Riscoprire gli antichi fonemi anglosassoni.
hjhhjij: Tre triangoli eh, Conte ? Non è che Jimmy la trovasse figa eh ? No eh ?
IlConte: Eh eh probabile! Testo bellissimo, comunque l'avevi spiegato perfetto ahah! L'aria che si mette a suonare e' il delirio!
hjhhjij: Capirai, i britannici se non ci mettono almeno qualcosa di spettrale si sentono male. Bello così però :-)
hjhhjij: Per me è una delle più belle leggende mai uscite da quelle terre.
hjhhjij: Son fissati coi fantasmi. Pure l'arpa con lo spirito. Però è da lacrimoni.
IlConte: Be ha detto bene sono loro fisse! Ma la storia e' favolosa!
hjhhjij: Condivido totalmente, favolosa.
Pinhead: #BastaPentangle
hjhhjij: Masetihofattoinnamorareancheatediloro.
Pinhead: Sono tornato in me. Viva i Ramones, viva le canzoni di tre accordi e due-minuti-due.
hjhhjij: Se se, tutte balle :D
Pinhead: Devo tutelare la mia immagine di punk rocker, mica posso far sapere in giro che ascolto folk.
lector: #gnagnagna Pinhead ascolta folk, Pinello ascolta il folk buuuuuu
hjhhjij: Però è bello notare come il folk a volte (tipo se pensiamo ai Ramoni) sia più violento e cattivo del Punk. Almeno a parole.
Pinhead: Mi hanno acherato il profilo.
Pinhead: Ed io che pensavo che haccajei fosse un fessacchiotto, invece è un gran tipo :-)
lector: Si, si... Tu ascolti new age, confessa!
hjhhjij: Ma io sono un fesso, Pin. Di nascita proprio.
lector: 25 Great Folk-Punk Albums io certe cose le so. E' Pinello che è un buzzurro.....
Pinhead: Viva la age&relaxation
hjhhjij: Oggi ha scoperto la sua anima colta e folk. Da oggi affogherà biondine buttandole dalle scogliere. Era meglio buzzurro mi sa.
Pinhead: L'unico folk punk che conosco The Men They Couldn't Hang -- Ironmasters (DVD- 'THTCH: 1984-2005 -- 21 Years Of Love And Hate)
hjhhjij

hjhhjij : Il rock'n roll del tredicesimo

| DeRango™: 7.71

Il rock'n roll del tredicesimo secolo, grazie Bert Pentangle - Hunting Song


Pinhead: Mo basta co sti Pentangle, eh, peggio di me coi Ramones.
hjhhjij: Non ho finito XD
Pinhead: Quanti dischi hanno fatto questi qua?
hjhhjij: Con la formazione/nella fase storica, 6. Ma ne ho uno dal vivo anche e un broadcast XD
Pinhead: Vabbè, si può sopportare, sono stati meno longevi e prolifici dei Ramones.
hjhhjij: Già, in compenso, al contrario dei Ramones, loro erano bravi :D
hjhhjij: Ho appena finito di riascoltarli, or ora.
Pinhead: Che soddisfazione mettere brut.
Pinhead: Loro comunque sono un bel gruppo. Io ho solo «Basket Of Light», consigli per gli acquisti?
hjhhjij: Tutti gli altri 5, è facile XD Più seriamente direi soprattutto "Sweet Child" (doppio, primo disco dal vivo secondo in studio) del '68 e "Cruel Sister" del '70, quest'ultimo composto solo da trad. britannici, alcuni riletti in maniera moolto particolare (aka "Jack Orion" con la jazz-blues-jam di 18 minuti).
hjhhjij: Ho messo brut al tuo commento sul brut perché lo ritenevo più poetico.
hjhhjij: Ah "Basket of Light" è, probabilmente a ragione, la loro vetta riconosciuta. Ma io ho una predilezione per "Cruel Sister" fosse solo per la versione forse più bella mai incisa dell'antichissima omonima ballata tradizionale (risalente all'epoca medievale) conosciuta anche come Two o Twa Sisters. Classica storia da ballata britannica, crudissima e con il finale inquietante.
Pinhead: Capito, piano piano me li compro tutti, parto da «Cruel Sister» che mi intriga per il titolo e soprattutto il contenuto.
hjhhjij

hjhhjij : Il disco è uno dei

| DeRango™: 6.34 Isolabile

Il disco è uno dei punti più alti della musica folk britannica che riscopriva i suoi brani tradizionali, ma anche quando il Jazz e il Blues finiscono per prevalere, esce fuori un capolavoro Pentangle - Train Song poi, vetta del folk britannico, anche quando di traditional ne scrivevano di nuovi loro 5, di loro pugno Pentangle - Hunting Song Poi, vabè, uno dei traditional britannici per eccellenza, interpretato cosi ("The Daemon Lover") Pentangle - House Carpenter La più bella di tutte per me è l'altro traditional "The Cockoo" ma metterla sarebbe stato quasi banale.


luludia: allora non scherzavi, t'ho davvero attaccato la pentanglite...
hjhhjij: No, quella c'era già. Però stavo ascoltando altre cose e ieri ho fatto la cazzata di cliccare su "Light Flight". Bam! Ora lo dovrò riascoltare 10 volte minimo.
luludia: ah, ho capito, trattasi di ricaduta...
hjhhjij: Già. Fulminea. Tra l'altro ieri ho capito cosa mi ricorda tanto "Light Flight". I madrigali folk menestrellistici dei Gentle Giant...
luludia: Oh, dici? In pratica i Gentle Giant non li conosco...magari me li ascolto...da che comincio?
hjhhjij: Dal primo e via andando. I Gentle Giant sono tutto e di più e sapevano trasformare improvvisamente delle intricate costruzioni prog o delle potenti sfuriate hard-blues in bozzetti da madrigale UK che sembra venire da secoli lontani Gentle Giant Why Not questa dal primo, senti al minuto 1:30 ;) o questa YouTube da "Free Hand"
luludia: grazie accagei, poi dopo li ascolto, ora sono al lavoro...
Battlegods: Su "Light flight" adoro quelle note "folkose boscose". "Hunting song" e "Cruel sister" sono le due ballad che mi piacciono di più, grazie anche agli intrecci vocali.
hjhhjij: "Light Flight" e "Hunting Song" NON sono dei traditional, poi, sono canzoni scritte dal quintetto, questo è sempre bello notarlo, vista la differenza praticamente inesistente con i suoni e le atmosfere dei traditional veri come Cockoo o appunto "Cruel Sister" e qui mi ricollego al fatto che il "mio" disco dei Pentangle è proprio "Cruel Sister" dove si concentrano soltanto sui traditional veri e propri, nient'altro, ma liberando li tutta la loro foga jazzistica d'improvvisazione…
Battlegods: E forse ecco perchè mi piacciono veramente ahah il traditional è ovviamente da rispettare eh! "Jack orion" è sublime.
hjhhjij: Be loro comunque erano molto rispettosi della base traditional, non la snaturavano nemmeno dilatandola alla fin fine. Pazzesca la loro "Jack Orion" come lo fu, in maniera diversa, 4 anni prima quella di Bert solista.
hjhhjij

hjhhjij : Maledetto luludia! Ora non me

| DeRango™: 10.93

Maledetto luludia! Ora non me ne libererò per giorni. Pentangle_ Basket of light (1969) full album Adieu.


hellraiser: Una dolce prigione per qualche giorno...
hjhhjij: Maaaama è uno dei dischi più belli mai composti dall'uomo.

DeBaser non è un giornale in linea ma una "bacheca" dove vengono condivise . DeBaser è orgogliosamente ospitato sui server di memetic. Informativa sulla privacy