dosankos e le Trenta recensioni che ha scritto

Caterina Caselli: Insieme a te non ci sto più

Caterina Caselli: Insieme a te non ci sto più

di dosankos | DeRango™: 8,31

Chapeau maestro. O avvocato. O come vuol esser chiamato… Semplicemente Conte, non dal sangue blu, anche se di nobiltà d’animo non è carente, anzi; perché il maestro è nell’anima e nella sua precedente vita di autore “per conto terzi” inventa a go-go, alcune melodie che rimarranno nei decenni capisaldi del…

Ivan Graziani: Ballata per 4 stagioni

Ivan Graziani: Ballata per 4 stagioni

di dosankos | DeRango™: 27,67

Si è già parlato molto delle ampie capacità chitarristiche e della bucolica creatività poetica di questo cantautore, inclinazioni professionali egregiamente sfruttate sia nelle sue composizioni in studio che nelle esibizioni dal vivo che il buon Ivan riuscì a portare avanti fino a che, ahimé, poco più che cinquantenne, il Capodanno…

Lucio Dalla: Terra di Gaibola

Lucio Dalla: Terra di Gaibola

di dosankos | DeRango™: 23,27

Rimurginavo in questi giorni su cosa si muoveva musicalmente in Italia nell'anno domini 1970 e agli LP di un certo spessore pubblicati in quel periodo. Beh... Lo si sa che razza di carichi giravano... “La Buona Novella”, “L'Isola Non Trovata”, “Il signor G”, i battistiani “Emozioni” e l'ancora chiuso nel…

Bill Frisell: Guitar in the Space Age!

Bill Frisell: Guitar in the Space Age!

di dosankos | DeRango™: 19,80

A causa di una non incline passione per il jazz e per il blues di un mio caro amico più incline al rock post/'80, mi è cascato in terza mano, fresco fresco un mesetto e mezzo fa, questo dischetto di Bill Frisell, una delle ultime pubblicazioni discografiche del 2014. Conosco…

Locanda delle fate: Homo homini lupus

Locanda delle fate: Homo homini lupus

di dosankos | DeRango™: 25,64

Il rimpianto più abissale e lisergico della Locanda delle Fate durante gli anni settanta fu quello di camminare troppo a lungo, dedicando esclusivo tempo e militando su piccoli e medi palchi, quasi principalmente per coverizzare celebri gruppi progressive partoriti a nord della Manica, anziché salire sul treno come Fornerie, Banchi,…

Sergio Endrigo: Il giardino di Giovanni

Sergio Endrigo: Il giardino di Giovanni

di dosankos | DeRango™: 18,71

Ho già avuto tristemente modo qualche recensione fa, di esprimere miei personalissimi disappunti nei confronti delle case discografiche, in merito alla loro mancata disponibilità di ripubblicare in digitale rari e preziosi dischi, del cantautorato italico a cavallo tra gli anni settanta e ottanta, pressoché di scarsa reperibilità e ormai finiti…

Banco del Mutuo Soccorso: Urgentissimo

Banco del Mutuo Soccorso: Urgentissimo

di dosankos | DeRango™: 32,98

Accadde in una non precisata notte dei tempi, che il Mutuo Soccorso lentamente svanì e con esso il saturo decennio che consegnò agli estimatori del progressive (non solo d’oltremanica), uno più aurei capitoli musicali dell’intero novecento. Rimase il Banco, che nel corso del 1979, in pochi mesi, diede modo di…

Gino Paoli: La Luna e il Sig. Hyde

Gino Paoli: La Luna e il Sig. Hyde

di dosankos | DeRango™: 31,61

Per qualsiasi creatura razionale, ma inevitabilmente sensibile ed incline ai turbamenti interiori dell'animo, giunge l'età per iniziare a lasciarsi alle spalle, quella rabbia arcaica, quella lieve manifestazione di "anti-qualcosa" per tendenza (talvolta) acquisita o (sovente) istintiva ed elaborare un processo di ricostruzione spirituale, non propriamente legata ad un qualsivoglia Dio…

Claudio Baglioni: Strada facendo

Claudio Baglioni: Strada facendo

di dosankos | DeRango™: 42,93

24 febbraio, election day, oggi potrebbero cambiare le sorti del nostro Paese… potrebbero… vorremmo tanto. Lo desideriamo da 40 anni. Fuori nevica che pare la vigilia di Natale. Come un bradipo in letargo, mi contorto avidamente tra il torpore domenicale delle coperte, nell’attesa che la mia paziente madre mi venga…

Francesco De Gregori: Sulla strada

Francesco De Gregori: Sulla strada

di dosankos | DeRango™: 26,80

Ascoltando quest'ultimo prodotto del Principe mi è tornato alla mente il titolo dell'ultimo album degli Area datato 1978 che chiudeva il loro ciclo più prospero. “Gli dei se ne vanno, gli arrabbiati restano”.Già. Penso alla dipartita professionale del navigante di terra e mare Ivano Fossati avvenuta solamente dodici mesi fa,…

Bruno Lauzi: Amore caro, amore bello...

Bruno Lauzi: Amore caro, amore bello...

di dosankos | DeRango™: 39,84

Quante volte nei tediosi pomeriggi di sporadici fine settimana, ci è capitato di ingombrare i centri commerciali e di buttare l’occhio nei cassoni dei compact disc, gettati al loro interno come cozze in un secchio dopo essere state strappate al loro angolo di scoglio. Chi conosce a memoria le discografie…

GaSch MusicFestival: DeMeeting,  13.07.12 Gazzada Schianno (VA)

GaSch MusicFestival: DeMeeting, 13.07.12 Gazzada Schianno (VA)

di dosankos | DeRango™: 85,41  Scelta degli editor  Recensione del luglio 2012    Recensione della settimana 29 del 2012

Che me ne faccio del navigatore? Non ne ho mai avuto bisogno. Vado a Gazzada Schianno, mica a Città del Messico. Devo raggiungere un paesino del varesotto di quattromila abitanti grande a occhio e croce come il mio. Ho un fedele e semi maciullato stradario, frutto di una serie di…

Van Morrison: Common One

Van Morrison: Common One

di dosankos | DeRango™: 32,51

Sono devoto al vinile, al suo suono gracchiante e nobile, mi perdo talvolta ad osservare la puntina intercedere con tracotanza attraverso quella lunga spirale cava. Amo la fragranza stantìa e muffosa delle custodie capitate prima di me in chissà quali altre mani; quando ho sotto le fauci la ghiotta occasione…

Lucio Dalla: Com'è profondo il mare

Lucio Dalla: Com'è profondo il mare

di dosankos | DeRango™: 36,35

Non sei obbligato a perdonarmi Lucio se pochi giorni fa dopo il festival di San Remo, in un commento ti ho scherzosamente detto di levarti quel topo morto dalla testa e non sei obbligato a perdonarmi se in un eccesso di zelo, senza neppure ascoltare il brano tuo e del…

Hayao Miyazaki: Mirai shonen Konan  (Conan, il ragazzo del futuro)

Hayao Miyazaki: Mirai shonen Konan (Conan, il ragazzo del futuro)

di dosankos | DeRango™: 59,49

In Italia a partire dalla seconda metà degli anni settanta, dal ridente Sol Levante son giunti anime d’ogni argomentazione e categoria e nel pieno del dominio robotico dei giganti “nagaiani”, dei loro strambi surrogati e dei fragili bambini orfani, sempre in lotta con governanti arpìe, ricchi arroganti e tragicomiche vicissitudini…

Ornella Vanoni: Duemilatrecentouno Parole

Ornella Vanoni: Duemilatrecentouno Parole

di dosankos | DeRango™: 9,98

Ornella Vanoni è la raffigurazione carnale della donna indipendente, emblema di ostentazione e di orgoglio della privazione dei vincoli. Raffinata e colta, amante della letteratura e del teatro, intelligente con quell’incedere riflessivo di argomentazioni e concetti mai pronunciati a caso; non stiamo parlando di una cantantuccia da spiaggia all’acqua di…

Ivano Fossati: Decadancing

Ivano Fossati: Decadancing

di dosankos | DeRango™: 15,70

Una strada in pendenza su di un isola greca, all’orizzonte il mare e il cielo cobalto. Lungo il ciglio le tipiche abitazioni bianche, una sensazione di calma e di silenzio, solo il fruscìo di un vento secco pare inondare l’atmosfera mediterranea. La foto è stata scattata da Ivano molti anni…

Jerry Lee Lewis: Live at the Star Club, Hamburg

Jerry Lee Lewis: Live at the Star Club, Hamburg

di dosankos | DeRango™: 34,79

Si sente parlare spesso di ripetitivismo nell'immenso mondo della musica. Anche quando molti esponenti di qualsiasi genere tentano di svecchiarsi e di offrire al pubblico prodotti all'apparenza ben impacchettati, vengono spesso stroncati e marchiati a fuoco come dischi inutili, somiglianti ai precedenti e privi di spessore. Cerchiamo di essere realisti.…

Mario Monicelli: Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno

Mario Monicelli: Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno

di dosankos | DeRango™: 19,16

Dei tre lungometraggi girati nello scorso secolo, questa versione generata dalla diabolica e giullaresca mente di Mario Monicelli, è sicuramente la più celebre, oltre che la più recente. Nel 1984 Ugo Tognazzi e Alberto Sordi, due tra i più decorosi alfieri della storica commedia all'italiana del dopoguerra e ormai splendidi…

Claudio Lolli: Aspettando Godot

Claudio Lolli: Aspettando Godot

di dosankos | DeRango™: 38,94  Artista del Popolo    Approvata dal Comindeb

Solitamente descrivere con un modesto punto di vista, dischi impegnati e sofferti come quelli che molti esponenti della canzone d'autore di casa nostra, ci hanno propinato nei “seventies“, non è particolarmente semplice in quanto la decriptazione di alcuni testi, risulta assai faticosa e talvolta tediosa, ma allo stesso tempo affascinante.…

Tre Allegri Ragazzi Morti: Filagosto Festival 2011 - Filago (BG) 03.08.11

Tre Allegri Ragazzi Morti: Filagosto Festival 2011 - Filago (BG) 03.08.11

di dosankos | DeRango™: 0,00

Nell’assolato pomeriggio del 3 agosto mi telefona Gerry, il bassista del mio gruppo e mi chiede senza troppo impegno di accompagnarlo con lui al “Filagosto” per il concerto dei tre mascherati di Pordenone. Lui parte in moto alle 20:30, mentre io e Mark il chitarraio con la sua Citroen C4…

Paolo Bonolis e Uan: Bim Bum Bam

Paolo Bonolis e Uan: Bim Bum Bam

di dosankos | DeRango™: 40,04

Lo so, sono un nostalgico da farmi schifo da solo, mi prendo di sentimento per ogni idiozia anche di un mese prima. Che devo farci… Sensibilità, mancanza di voglia di affrontare realmente il domani? Boh? A volte passati i 30 subentra spesso quella consapevolezza di non aver ancora afferrato bene…

Riccardo Cocciante: Mu

Riccardo Cocciante: Mu

di dosankos | DeRango™: 6,78

Cocciante? Progressive? Rassegnatevi ma in questo caso è la realtà. Consapevole del mio destino e di un certo snobbismo, accompagnato da una eterna pregiudiziale “etichettatura” di massa di alcuni artisti, che imperversa troppo spesso e ingiustamente sul regno della generalizzata musica italiana, tenterò in qualche modo di far conoscere ai…

Giorgio Gaber: Pressione bassa

Giorgio Gaber: Pressione bassa

di dosankos | DeRango™: 16,58

Un intero decennio tutto d'un fiato, a calcare palchi di colmi teatri, diede l'opportunità a Giorgio Gaber di analizzare con dovizia e meticolosità ogni aspetto e difetto, sia quelli più introspettivi, che quelli più evidenti, ma soprattutto quelli umani della creatura pensante italica che negli anni ‘70 interloquiva, si confrontava,…

Giusy Ferreri: Piccoli dettagli

Giusy Ferreri: Piccoli dettagli

di dosankos | DeRango™: -9,05

ATTENZIONE!!! ALLARME PLAGIO!!! Questo pezzo potrebbe essere un plagio bello e buono. Giravano commenti qua e là nella rete, che a detta di molti il brano "Piccoli dettagli" della ex cassiera dell'Esselunga, assomigliava parecchio a "La musica che gira intorno" del grande Ivano Fossati celebre pezzo trainante dell'album "Le città…

Fabrizio De André: Una storia sbagliata / Titti

Fabrizio De André: Una storia sbagliata / Titti

di dosankos | DeRango™: 35,17

Chissà cosa balenò nei pensieri di Fabrizio De André, quando nel 1980 per la prima e unica volta nella sua carriera gli venne proposto (come amava definirlo lui), "un brano su commissione", nientepopodimenoché da mamma RAI.  Era certamente in controtendenza con se stesso, in quanto la sua indole anarchica di…

Ivano Fossati: Panama e dintorni

Ivano Fossati: Panama e dintorni

di dosankos | DeRango™: 3,80

Ascoltando “Panama”, brano traino dell’album uscito a inizi 1981 “Panama e dintorni”, mi son chiesto più volte il significato del termine “Mamacita” e nella mia innocente ignoranza, ho sempre avuto la convinzione che fosse un bizzarro nome femminile. Il protagonista in viaggio sull'apatica imbarcazione che lo trasportava verso il punto…

Roberto Vecchioni: Bei Tempi

Roberto Vecchioni: Bei Tempi

di dosankos | DeRango™: 0,58

Quanto mi diverto a fare il tappabuchi! Anche questo album manca nelle opere recensite di Vecchioni. E ho scorto altre assenze eccellenti… Peccato! Al di là di spiritose e innocenti battute sul personaggio in questione che si generano (alla fine chi se ne frega, son fatti suoi o no..!?), io…

Roberto Vecchioni: Robinson, come salvarsi la vita

Roberto Vecchioni: Robinson, come salvarsi la vita

di dosankos | DeRango™: 8,50

Spulciando in DeBaser nella pagina di Vecchioni dopo sua la vittoria a Sanremo, ho notato un vuoto tra “Calabuig” e “Montecristo” e mi sembrava doveroso provvedere al più presto, a dare la mia interpretazione, a questa ennesima perla vecchioniana, in uno dei suoi più rosei periodi discografici. Autunno 1979. Il…