Trofeo e le VentUno recensioni che ha scritto

Copertina di Disturbed: Divisive

Disturbed: Divisive

di Trofeo 24 nov 16:23 DeRango™: 12,27

Chi l’ha amato. Chi l’ha odiato. Chi non l’ha capito. Chi l’ha scoperto dopo e chi deve ancora scoprirlo. Il Nu Metal è un sottogenere, quasi una sottocultura, tanto strano quanto affascinante e io posso dire di averlo visto nascere, evolvere, morire e reincarnarsi. La risurrezione non la nominerei, toccherebbe andare a scomodare il sacro e non è il caso. Dopo la morte di Kurt, l’onda alta del grunge si è ridotta a schiuma da bagnasciuga, l’alternative è diventato prevedibile ed è qui che è nato tutto. È qui che la corrente si è insinuata. Korn e Deftones, i padri.… di più

Copertina di Mammoth WVH: Mammoth WVH

Mammoth WVH: Mammoth WVH

di Trofeo 22 nov 16:12 DeRango™: 12,27

Mammoth WVH. La prima volta che ho letto questo nome ho creduto di essermi imbattuto nell’uscita del nuovo multivan della Volkswagen. Invece si trattava di qualcosa di tanto impronunciabile quanto interessante. Ma andiamo per gradi. Wolfgang Van Halen (l’acronimo ci dice questo) altri non è che l’adorato figlio d’arte del compianto Eddie Van Halen, prematuramente scomparso nell’ottobre del 2020 a causa di una brutta malattia. “Mammoth” altri non è che il nome della prima band di Eddie Van Halen (poi divenuta “Van Halen”). Si dice che il piccolo Wolfgang, detto Wolfie, adorasse a tal punto lo pseudonimo che fu idea… di più

Copertina di Halestorm: Back From the Dead

Halestorm: Back From the Dead

di Trofeo 17 nov 18:37 DeRango™: 29,63

Agosto 2017. Sto guidando la Nissan Sonica scura a nolo appena fuori New York, destinazione Boston. La mia ragazza sonnecchia un po’ sul sedile passeggero, dato che lei non deve guidare e la levataccia è stata particolarmente dura. Decido di abbinare della musica alla visione della highway che sta inghiottendo il muso dell’auto e accendo la radio sulle frequenze satellitari di Sirius XM. “All Along the Watchtower” di Hendrix va in dissolvenza e cede il testimone al deejay di turno, che ha l’ingrato compito di rovinare l’atmosfera, presentando il brano successivo. E lo fa così: “La voce di Lzzy Hale… di più

Copertina di Queen: Face It Alone

Queen: Face It Alone

di Trofeo 14 nov 15:15 DeRango™: 21,31

Ho scoperto i Queen nella primavera del 1992. Freddie se ne era andato meno di sei mesi prima. Ricordo che dentro me si facevano largo sensazioni contrastanti. Da una parte c’era lo stupore per essere stato abbastanza fuori dal mondo da essere arrivato così tardi, dall’altra c’era la tristezza per la morte prematura e assurda di un genio della musica. L’alibi era però a portata di mano: avevo appena dodici anni. Il tempo per rifarmi era enorme: quattordici album da scoprire, uno dopo l’altro. Dopo trent’anni esatti posso dire che Freddie Mercury, Brian May, John Deacon e Roger Taylor siano… di più

Copertina di Alter Bridge: BlackBird - Single

Alter Bridge: BlackBird - Single

di Trofeo 11 nov 14:41 DeRango™: 20,35

Avete presente quelle canzoni che, nonostante passino gli anni, cambino le cose, escano nuovi dischi, rimangono incastrate nel nostro cuore e nella nostra testa? Blackbird è una di quelle canzoni. Nelle sue note e nel suo testo c’è malinconia, riflessione, non si tratta né di un pezzo da headbanging, né di una ballad paracula radio-friendly destinata a un best selling fine a se stesso. Blackbird è un capolavoro di composizione, di vocalità e di narrazione. Il protagonista del testo, il merlo nero, è la rappresentazione dell’anima che lascia la vita terrena, accompagnata dalla voce di Myles Kennedy, che la conduce… di più

Copertina di Tremonti: Marching in Time

Tremonti: Marching in Time

di Trofeo 31 ott 20:09 DeRango™: 31,16

Dopo sette anni intensi e carichi di soddisfazioni con gli Alter Bridge, Mark Tremonti, eclettico chitarrista e cofondatore della band, sentì il bisogno di portare la sua creatività ad un livello differente e più personale, per dimostrare anche cosa fosse capace di fare con la voce (cose egregie, vedi anche il cover album a scopo benefico “Tremonti sings Sinatra”). Nacque così il “Tremonti Project”, progetto parallelo tanto ambizioso quanto necessario, per uno dei più talentuosi e carismatici chitarristi in circolazione nel panorama metal. Tremonti è accompagnato da Eric Friedman alla chitarra acustica, Tanner Keegan al basso e Ryan Bennett alla… di più

Copertina di Alter Bridge: Pawns & Kings

Alter Bridge: Pawns & Kings

di Trofeo 28 ott 09:41 DeRango™: 11,32

Se dovessimo pensare a un’eccellenza del metal degli ultimi anni, io non esiterei un attimo e direi: Alter Bridge. La band, nata nel 2004 ad Orlando, Florida, è composta per il 75% da ex componenti dei mitici Creed, band post-grunge che dal 1995 al 2012 (con una pausa di cinque anni tra il 2004 e il 2009) ha infranto qualsiasi record di vendite. Nei Creed, il frontman era Scott Stapp (non proprio l’ultimo arrivato), negli Alter Bridge il microfono (nonché la chitarra elettrica ed acustica) è stato affidato a Myles Kennedy, voce da quattro ottave (Freddie Mercury ne aveva tre...)… di più

Copertina di Lacuna Coil: Comalies XX

Lacuna Coil: Comalies XX

di Trofeo 24 ott DeRango™: 6,27

Ammetto che non è stato facile recensire questo disco, vuoi perché sono estremamente di parte, vuoi perché si tratta del gemello diverso di un suo iconico predecessore di successo. In questo 2022 compiono vent’anni la mia passione per i Lacuna Coil e il loro album più famoso e celebrato: “Comalies”. Mentre dell’anzianità del mio amore per la band milanese credo interessi a pochi, al contrario, posso dire che il disco che sto per recensire ha fatto molto rumore e non solo per la pesantezza delle sue sonorità. Correva l’anno 1994, quando Marco Coti Zelati, Andrea Ferro e Raffaele Zagaria diedero… di più

Copertina di Light The Torch: You Will Be the Death of Me

Light The Torch: You Will Be the Death of Me

di Trofeo 1 set DeRango™: 7,21

Da appassionato di metal, ogni qualvolta scopro una voce incredibile e mi rendo conto che a suo modo è inserita in una nicchia (seppur nutrita) di appassionati, avverto un po’ di ragionevole fastidio. Howard Jones è un frontman pazzesco, poliedrico, potente e imprevedibile come un cazzotto in faccia durante una pausa bagno nel cuore della notte. Noto alle cronache per essere stato il frontman dei “Blood Has Been Shed” prima e dei più famosi “Killswitch Engage” (che ha lasciato per problemi personali) poi, con i quali ha pubblicato in totale sette album in dieci anni, Jones è una sorta di… di più

Copertina di Counterfeit: Together We Are Stronger

Counterfeit: Together We Are Stronger

di Trofeo 28 ago DeRango™: 17,17

Nel panorama musicale ci sono una valanga di band talentuose sconosciute o semi sconosciute che, nonostante dispongano di mezzi assenti ai tempi dei loro predecessori o maestri, faticano ad arrivare dove meriterebbero. In questa categoria rientrano i Counterfeit, “ex” band londinese capitanata da Jamie Campbell Bower, accompagnato dai chitarristi Samuel Bower (suo fratello minore) e Tristan Marmont, dal bassista Roland Johnson e dal batterista James Craig. Jamie Bower è noto ai più per la magistrale interpretazione in Stranger Things (serie di punta del colosso streaming Netflix) del villain Vecna, alias Henry Creel, alias numero Uno. A ritroso, il buon Jamie… di più