Miglior artista Drum and Bass di sempre secondo DeBaser.

Qui sotto c'è la classifica "Miglior artista Drum and Bass di sempre" secondo gli utenti di DeBaser. Se vuoi partecipare anche tu, accedi a mioDeB e prepara la tua classifica dello stesso tipo!

Gene Krupa
Il batterista jazz più geniale di tutti i tempi. Emerson
Bill Bruford
un'impressionante macchina ritmica, con il solo "difetto" di non suonare mai lo stesso pezzo come la volta precedente. Questo destabilizza i bassisti ma che goduria ... TheJargonKing
Art Blakey
Batterista vulcanico, uno dei simboli dell'Hard-Bop. Con i suoi Jazz Messengers ha dato visibilità a tanti (futuri) grandi: Hank Mobley, Lee Morgan, Wayne Shorter, Freddie Hubbard ecc ecc Alfredo
Buddy Rich
Il migliore batterista mai esistito sulla terra. Eleganza, velocità e tecnica incredibili. Tony Montana
Neil Peart
La Miglior miscela possibile , Le raffinatezze di un jazzista , la potenza del buon Rock e la sua inimitabile personalita'. Ma che vuoi di piu' un Lucano ? panNZZOone
Keith Moon
Con le pelli e i piatti che avrà rotto si è costruito il sentiero per salire in paradiso. Ma non mancava mica di sensibilità, lui era una danzatrice classica e un leone seduto sullo sgabello. Io lo ascolto e resto secco ogni volta, sembra che qualcuno in fase di mixaggio… masturbatio
John Bonham
Nelle bettole delle Midlands non lo volevano perché suonava troppo forte, peccato che tutte le band invece lo volevano come il loro batterista. Non si è' mai sentito un grandissimo, troppo umile. Del batterista non parlo neanche ha fatto la storia. L'uomo Bonham e' il mio più intimo compagno di viaggio,… IlConte
Ginger Baker
Tutti i batteristi rock dal 1966 in poi gli devono minimo una cena Rorix
Carl Palmer
Uno dei più grandi batteristi della storia del rock hjhhjij
Mitch Mitchell
Una componente fondamentale nel suono della Experience, ma quando si suona con Hendrix è normale passare in secondo piano. Claypool
Phil Collins
un drummer fenomeno, con i Brand X da urlo! Ancora D'Oro
Ian Paice
Alcune sue prestazioni alla batteria sono davvero indimenticabili. Gigantesco. hjhhjij
Guy Evans
uno dei miei batteristi preferiti, ingranaggio fondamentale del generatore, grande classe e ottima tecnica. hjhhjij
Robert Wyatt
L'avanguardia che diviene un bicchiere d'acqua fresca...Merlino alle prese con un organo giocattolo... e una specie di falsetto che arriva da dove non sai se è notte o giorno... luludia
Billy Cobham
Entità superiore. hjhhjij
Tony Williams
IL BATTERISTA PIU' MUSICALE DELLA STORIA! Contemplazione
Charlie Watts
La miglior batteria di sempre. Sentire quelle esplosioni secche punirmi le orecchie in "Jumpin' Jack Flash" sono la definizione di CAZZUTO. fuggitivo
Jaco Pastorius
"Ma no, guarda che il basso serve solo ed esclusivamente per la ritmica", "Ma no, guarda che il basso senza tasti si chiama contrabbasso", "Ma no, guarda che suonare jazz con il basso elettrico vuol dire sputare sopra la storia della musica". Chiedo di pensare a tutti come saremmo messi… Bromike
Cozy Powell
Batterista coi controfiocchi, rip. hjhhjij
Vinnie Colaiuta
Se Pelè era Rich, e Platinì è Gadd, Maradona è Colaiuta bodycramps
Jaki Liebezeit
Nessuna definizione al miglior batterista dell'universo??? Geniale, Avveniristico e, naturalmente, tecnicamente il Number One pana
Terry Bozzio
Per informazioni, vedasi "Black Page". Claypool
Chris Squire
uno dei più grandi bassisti della storia, forse il migliore in assoluto nel campo del rock sinfonico, fondamentale come pochi, un fenomeno. Importante non dimenticare le sue grandi doti compositive che gli hanno permesso di creare un album da solista apprezzato da molti (meritatamente). Spettacolare hjhhjij
John Wetton
john wettonci ci ha lasciati....la notte scorsa 30 gennaio 2017 .....cosa si può dire ....è un'altra pietra miliare del rock che scompare,e come al solito ci si sente un pò più soli,non conoscevo wetton personalmente ma avendo percorso insieme questi ultimi 40 anni era come se lo avessi conoisciuto veramente,la… sergio60
Dave Lombardo
Gobbo, col nasone e le occhiaie... in pratica sarebbe stato un orsetto lavatore se Satana non gli avesse donato due gambe fatte per peccare. Con l'attacco di "Raining Blood" ha bussato alle porte dell'inferno e il Diavolo gli ha risposto: "Un attimo, sono appena uscito dalla doccia". Toglietemi tutto, ma… Bartleboom
Pip Pyle
Meraviglioso e indimenticabile batterista dei folli Gong e degli Hatfield and the north. Spaziale. hjhhjij
Smote
45 Smote

Christian Vander
Governatore assoluto del pianeta Kobaia, per hobby gran batterista. hjhhjij
Hugh Hopper
Sono sempre i migliori quelli che se ne vanno. Genio. hjhhjij
Les Claypool
Bassista divino tra Crossover, cazzeggio, LSD, Mari di formaggio, Treni di Hamburger e Castori marroni. hjhhjij
Roger Taylor
...poteva tranquillamente avere una propria carriera anche senza i Queen London
Chad Wackerman
Star dietro a Zappa. Che altro aggiungere? Lao Tze
Larry Graham
Ha inventato lo slapping, e già per questo meriterebbe un 5 eterno. Si aggiunga pure che è stato una colonna portante degli Sly & The Family Stone, e allora il voto diventa pura formalità. Claypool
Franz Di Cioccio
tra i migliori 5 batteristi italiani di sempre hjhhjij
Jeff Porcaro
grande amico di john mayall pirata
Jannick Top
Musicista eccelso, per lui parlano le prove nei due capolavori dei Magma e in Whurda ita (non ho ancora capito se è un disco dei Magma o un solista di Vander). Peccato che alla sua crescita compositiva (da Udu Wudu) corrispose il calo qualitativo del gruppo. Comunque un grandissimo. hjhhjij
Emerson, Lake & Palmer
Ho sentito che Palmer è morto.... È caduto nel Lake e non è più riEmerson DobroNumero20
Nick Menza
Il più grande batterista della storia del thrash metal, è un peccato che sia morto, poteva dare lezioni di batteria a quel "suona-pentole" di nome Lars Ulrich...Riposa In Pace... tonysoprano
Simon Phillips
Che drummer, ragazzi! hjhhjij
Ares Tavolazzi
Semplicemente il miglior bassista italiano di sempre. Funambolico, mostruoso, divino. hjhhjij
Tim Alexander
Tim "Herb" Alexander: lui è il batterista dei PRIMUS. Null'altro...HERE COME THE BASTARDS... De...Marga...
Carmine Appice
Rivoluzionario per i tempi. Ha fatto scuola in ambito hard, oggi è ampiamente superato. Sta di fatto che almeno il fratello gli può (ancora oggi) lucidare le scarpe. Lao Tze
Tony Levin
Quando ho a che fare con personaggi così importanti nella storia Musicale, come è sicuramente Tony Levin, ritengo giusto segnalare le numerose collaborazioni del bassista. Mi accorgo però che ci vorrebbe uno spazio infinito ed allora dico solo: Peter Gabriel e Robert Fripp...S T R A T O S F… De...Marga...
Mick Karn
Grazie all'infinito per il magico ipnotismo del tuo basso. Eri l'indecifrabile e golosa ciliegina sul sound di una delle band più suggestive di sempre. Riposa in pace Mick. JohannesUlver
The Police
Sound unico che ancora oggi si mantiene fresco e studiato, album capolavori (su tutti "Outlandos D'Amour") e una manciata di brani leggendari. Se poi consideriamo la presenza di un certo Copeland alla batteria...5 per la vita. Il Tarantiniano
Tommy Ramone
Può essere considerato il vero fondatore dei Ramones, si è trovato da manager a fare il batterista. Suonava solo due tempi "veloce e più veloce" e lo ha fatto meravigliosamente. Grandissimo R.I.P. gnagnera
Giulio Capiozzo
Ala fine di 'Cometa Rossa' c'è solo da mettere in pausa e farsi il segno della croce. Lao Tze
Geddy Lee
bassista carroarmato, voce bellissima nei toni bassi, insopportabile negli acuti. hjhhjij
Chad Smith
non mi ricordavo che will ferrel suonava la batteria con i RHCP. Comunque, seriamente, alla fine del video di "by the way" pensavo veramente che fosse will, non scherzo. chitarraio
Maureen Tucker
La prima musicista No Wave. Lao Tze
Mike Portnoy
sa suonare,peccato che preferisca fare il circo flagelloalieno
Anthony Jackson
Con chi suona suona, dal vivo è uno spettacolo: seduto, col 6 corde, le facce che fa... sembra di gomma. E COME suona... per quello basta chiedere a Donald Fagen e a mille altri nomi. Casomai non bastasse l'ascolto. Lao Tze
Steve Gadd
Il suo tocco è unico, il suo stile. A vederlo anche su quello sgabello lo si riconosce subito nei modi di muoversi. Nessuno come lui. rolando303
Percy Jones
Welsh pride Emerson
Chester Thompson
grande batterista, collaboratore, tra gli altri, anche di Zappa e , soprattutto, dei Genesis di cui è stato per 30 anni (dal '77) primo batterista in sede live; i suoi duetti con Collins sono storia. Anche solo la prestazione in Seconds out vale un 5 pieno hjhhjij
Mike Rutherford
il suo primo Lp solista è un gioiello, poi tanta commercialità. Ottimo bassista, buon chitarrista. London
Danny Carey
il finale di "The Grudge" e la sfuriata di "Forty-Six & 2" valgono più di mille DeFinizioni. salafumatori
Mike Watt
Le sue linee di basso sono una gran bella goduria. EverardBereguad
Morphine
Fumo, freddo e mani in tasca lux
John Entwistle
Il primo bassista a dettare le regole musicali di una band. Siccome Townshend era essenzialmente un favoloso "ritmico", Lui ha dovuto rielaborare il suo modo di suonare, praticamente gli assoli li faceva lui (e Moon ovviamente, ma Keith era un assolo continuo e non fa testo). Quindi univa la solidità… IlConte
Barriemore Barlow
Ignobilmente sottovalutato, da ascoltare attentamente in Thick as a brick e Minstrel in the gallery. hjhhjij
The Cramps
Songs The Lord Taught Us = ossessione, terrore, orrore, incubo, bestialità, truculenza, satanismo = un disco pauroso! j&r

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.