Sto caricando...

ALFAMA e i suoi commenti

ALFAMA
Opera:
Recensione:
essere fra il pubblico oh, yeah !!!!!


zaireeka: Davvero c’eri?? 😉
ALFAMA
Opera:
Recensione:
ma a qualcuno piacerà o no?


ALFAMA
Opera:
Recensione:
ho sentito solo un pezzo e che ti posso dire..... Per molto il fatto di essere Irlandesi è quasi una garanzia io più che rinascimento mi sentirei di parlare di aborto bello e buono .Si fermeranno da per forza d'inerzia.
Bene la tua puntuale segnalazione


ALFAMA
Opera:
Recensione:
finalmente non si riempie d'oro Sg Paper, masi cita una miniera per una miriade di gruppi a venire. Senza idolatrarli,sarebbe troppo ma c'è sempre un MA parlando di loro


Stefano2010: O forse siamo noi che non li capiamo davvero
ALFAMA
Opera:
Recensione:
Un disco che inizio sempre attratto dal riff monolitico.
Anche se foto me li fa commessi di negozio ( di dischi) ?
L' eternità ha un rumore assolutamente silenzioso anche perchè chi lo racconta


Caspasian: Diciamo che sono "espansi", sia loro che l'eternità. Grazie.
ALFAMA
Opera:
Recensione:
tutto molto suggestivo. il "Tutto" non è a caso" perchè è un lavoro da sentire nell'insieme( un singolo brano fa perdere la magia all' intero lavoro) Anche il peso delle parole è giusto sei rimasto dentro il recinto.Diciamo che hai fatto un lavoro musica/parole perfetto. Ora mi chiedo e il terzo ? O sarebbe meglio fermare qui questa strada e cercare di tracciare una nuova via cercando di mantenere gli stessi livelli. Io opterei per la seconda ,scelta più avventurosa e visto che possiede il materiale non è del tutto fuori luogo anche per noi udenti


ALFAMA: scusa se mi sono attorcigliato
ALFAMA
In: Germi di DDQ
Opera:
Recensione:
due o tre pezzi mi piacciono , ma per il resto mettono in evidenza che tutti vogliono raggiungere un successo che magari li sputtana ma sempre successo è.( e prendiamocelo) Domani un Lp solista, apparizioni televisive, San Remo, stranezze e si tira avanti con un pubblico convinto della sua grandezza.
Questa è la carriera del cantante


DDQ: Con "Folfiri o Folfox" non mi sembra proprio che abbiano cercato il successo facile, anzi. E avrebbero potuto farlo, visto il successo ottenuto da Manuel ad X-Factor, avrebbero potuto cedere facilmente alle sirene del mainstream. E poi non capisco questa avversione verso il successo, citato quasi come fosse un marchio deprecabile. Se hanno successo...chissene. Anche i Beatles hanno avuto un successo planetario, direi ineguagliato. E quindi? Ma ben vengano gruppi simili ai Beatles e con lo stesso successo, Dio mio!
Farnaby: Il "successo" per gli Afterhours non ha cambiato di una virgola il loro modo di fare musica. A Sanremo ci sono andati con "Il Paese è Reale" che di Sanremese non aveva nulla. Dopo aver presentato X-Factor, Agnelli se ne è venuto fuori con un disco sulla morte (quella di suo padre) che ha nel titolo i protocolli per il trattamento del tumore al colon. Che poi l'esposizione regali loro quel poco di meritato successo, ben venga l'esposizione.
ALFAMA: Hai ragione potrebbe sembrare avversione verso il successo,ben vengano nuovi Beatles. Forse non ammetto che lui mi sta antipatico.
DDQ: @[ALFAMA] se ti sta antipatico, alzo le mani. Sull'antipatia non metto bocca :D
ALFAMA
Opera:
Recensione:
lattina aperta in ritardo accecato dalla grandezza dei capolavori , mi son dovuto mettere gli occhiali da sole


ALFAMA
Opera:
Recensione:
Per i vecchi esistono 3 C maledette 2 "Catarro" " Cadute" e " Cacarella"


CosmicJocker: Finché non si arriva alla quarta, "Clistere", va ancora tutto bene..
ALFAMA: vero
ALFAMA
Opera:
Recensione:
Mi piace,profuma di vecchio, di polvere, di scaffali. Anche se musicalmente a tratti è troppo barocca


luludia: si c'è un filino di rococò, ma c'è sempre quell'aria stonata...