LittleBluebelle e i suoi commenti

LittleBluebelle
Opera:
Recensione:
Grazie per la bellissima storia delicata, grazie per le emozioni, grazie per avermi fatta sentire importante in un mondo in cui si tende a guardare e passare senza vedere vetamente le persone, con le loro difficoltà, i loro sentimenti, le contraddizioni e tutte le fragilità, dietro ai volti da poker. Poesia e sincerità, che mi hanno fatto emozionare. Complimenti, irraggiungibile.


lector: Grazie a te per il tempo che mi hai dedicato e per le parole gentili. E grazie per essere stata ancora qui con noi. Abbiamo bisogno di voi donne, in questa caserma. Le donne portano luce.
imasoulman: e non fare l'offesa, qui non ci si offende ;))) Qui si ribatte colpo su colpo, specie se si è dotati di capacità narrative come le tue
LittleBluebelle: Non sono offesa, ero più incazzata (scusate se abbasso il tono della recensione, ma è la parola che rende meglio...) per atteggiamenti che ritengo stupidi, infantili e fini a sé stessi, dettati non so nemmeno bene da cosa. Finché si tratta di scrivere, chiacchierare e farsi due risate in compagnia, ma anche di affrontare temi più seri, perché no, mi va benissimo. Ma dover combattere battaglie per il rispetto minimo dovuto a chiunque, a favore di una corretta interazione o per l'emancipazione femminile in un luogo virtuale che doveva, nella mia idea, costituire uno spazio e un momento di svago dai problemi che popolano il mondo reale (sì, anche il mio, purtroppo l'algida Bluebelle non vive in un castello fatato e non ne è immune) anche no, mi sembra un inutile spreco di energie. Poi ci sono qui alcuni signori, tipo lector, almotasim e cosmicjocker, ma non solo, che di sicuro non vi faranno sentire più di tanto la mia mancanza, anzi! Magari saper scrivere come loro... Non ce l'ho con nessuno, non ritengo "l'odio" (che parola grossa!) vada coltivato o elargito con manica larga, anzi per certe ragazzate sarebbe del tutto sprecato e fuori luogo. Cosi' come "fare l'offesa". Semplicemente al momento mi farò i fatti miei. Poi, chissà, potrei tornare, quando meno ve lo aspettate, a scrivere qualcos'altro, prima o poi.... dipende dalla Luna, e lector lo sa! Ciao ragazze e ragazzi, ci sentiamo. Ora però cambio il mio avatar, fa un po' impressione anche a me....
odradek: @[LittleBluebelle] Si, vabbè, te 'avevo già detto, e visto che sono uno dei due soggetti ai quali ti riferisci, lo ribadisco: per quel che mi riguarda non c'era l'intenzione, né, rileggendo, la parvenza della medesima di travalicare i limiti di "rispetto minimo dovuto a chiunque" o "di una corretta interazione", anzi. L'inconsueta e sfrontata, forse bizzarra, maniera adottata da Il Conte nel suo approccio (e che mi aveva incuriosito proprio per la sua anomalia) era, dal mio punto di vista, un'occasione per misurare le possibilità di interazione non banali. E' scaduta, tale possibilità, nel volgere di poche battute, in logore dinamiche già stranote in "luoghi" come questo. Peccato. Come già ti ho detto in quella occasione m'è parsa sovradimensionata e decisamente off-topic la tua reazione, ma cercando di trasporre su un piano razionale reazioni che sono fondalmentalmente emotive va da sé che spesso accada. Anche in questo caso, peccato. L'altra cosa che mi tocca ribadire è il fatto che, francamente, non c'è ragione che tra i due ad abbandonare il DeB sia tu; io pascolo qui da molti anni, e ultimamente la transumanza è sempre più faticosa (mi abbevero ad una fonte di commenti, bruco alcune righe di una pagina, ascolto il suono dei campanacci di qualche DeBovino, ma non ho più latte da mungere)
T'ho già detto che ho poi letto le tue pagine, le ho apprezzate, è palese che il posto ti piaccia e tu piaccia a lui, che la tua presenza l'arricchisca. Non fare così, resta qui. E se qualche ragazzaccio ti importuna, lascialo fare, passa oltre, mica te lo devo spiegare io come si fa. Io me ne vò, per quel che riguarda il Conte non posso pronunciarmi, non lo conosco abbastanza: suppongo però che il DeMondo sia abbastanza grande per ospitare entrambi. Stai bene.
LittleBluebelle: @[odradek], ribadisco che non ce l'ho con nessuno, non mi aspetto di ricevere scuse (ci mancherebbe pure, non mi ritengo così importante, nemmeno ritengo troppo importante lo scambio intercorso). È che quando parto, parto in quarta e non mi ferma nessuno. Tipico dei nati a primavera dominati dell'elemento Fuoco e con grandi corna attorcigliate e 'a capa tosta, ereditata dalla nonna materna di Ischia. Tu hai voluto fare da mediatore o avvocato del diavolo, non ho capito bene, forse anche animato da buone intenzioni, e sei rimasto travolto dalla mia furia. Ecco. Poi mi passa, raggiungo in fretta il punto di ebollizione se qualcuno mi giudica come persona, visto che io uso sempre agli altri la gentilezza di non farlo. Ma poi, alla fine, mi passa pure. Infine sono una donna, non sono una santa e non ambisco ad esserlo. Non volevo di certo sollevare un caso, porca miseria! Se si deve per forza parlare di me, che sia per quello che scrivo. O per chiacchierare. Anche questo sistema dei voti alle recensioni non mi piace tanto, non siamo mica a scuola, no? Poi magari succede davvero che mi danno i bei punteggi solo perché sono una donna... cosa di cui peraltro non sono colpevole. Senza rancore, davvero. Comunque l'avevi detto che probabilmente ti saresti pentito del tuo intervento nella poco costruttiva discussione...sei stato profetico! 😊 io invece è davvero un bene che mi prenda una pausa, ho tantissime cose da fare, ma questa esperienza di tornare a scrivere di argomenti che mi piacciono dopo tanto tempo mi stava intrippando troppo, a rischio di trascurare il resto. Mi metto in stand by volontario, poi dovessi trovare tempo e ispirazione, come dici tu il mondo è grande abbastanza per tutti. Ciao! Hasta pronto.
LittleBluebelle
Opera:
Recensione:
Recensione molto evocativa e affascinante di un'opera che non conosco. Sembra ostica, non so se sarò in grado di cogliere e apprezzare. Nuova sfida d'ascolto, peccato il tempo sia sempre poco. Ottima recensione, armoniosa.


CosmicJocker: Guarda, è ostico eppure anche molto accessibile..pezzi quasi senza peso eppure un stratificazione di input davvero consistente..richiede molto più di un ascolto eppure già dal primo ascolto riesce (almeno questo succede a me) a conquistarti..
fuggitivo: Forse mi sono impigrito come ascoltatore, ma il disco non lo definirei ostico, anzi è impossibile trovare un punto focale nei pezzi più lunghi, un tema o un motivo, cosa che secondo me alleggerisce gli ascolti ripetuti. E' un disco che vive di pura bellezza, di pura estetica, non so se mi spiego...
fuggitivo: Infatti a me conquistò al primo ascolto di Bismillahi su YouTube, pensai "questo disco dev'essere mio".
LittleBluebelle
Opera:
Recensione:
Recensione spassosa del nuovo singolo. Ti ricordi cosa si diceva: "Poi sono passato a musica più raffinata?" riguardo alla mia rece di sabato? Ecco, tu stay wild (malgrado a me i Napalm facciano sanguinare le orecchie). Ma a te ti ci vedo, De! Bravo! Ps. Povero basso, però....


LittleBluebelle
Opera:
Recensione:
L'importanza del silenzio in musica. John Cage su tutti, con i suoi 4'33" di silenzio. Questi artisti sembrano voler continuare e forse portare a compimento l'esperimento. In effetti, la musica esiste in contrapposizione al silenzio. Sono incuriosita. Bella recensione, Soto, bravo.


LittleBluebelle
Opera:
Recensione:
Accidenti, una recensione sublime! Complimenti, spero un giorno di riuscire ad avvicinarmi anche solo di striscio ai tuoi livelli. Su Dylan non mi sento di infierire, avrà fatto anche di meglio, ma era così giovane... e poi chi abitua gli ascoltatori all'eccellenza, rischia di deludere alla minima distrazione. Tu bravissimo, su Dylan sospendo il giudizio.


Almotasim : Grazie, Bluebelle. Non esagerare, quali livelli, dai dai. Quelli dell'auto li ho controllati ieri, tutto a posto. Tu sei molto brava, e stai correndo come un treno. La tua recensione piu' bella, per me, e' quella dei Palazzi che Crollano. Davvero una grande immersione nella musica, rumori e sussurri inclusi, nella citta' e nel cielo sopra e tutt'intorno.
LittleBluebelle: Grazie, ma tu sei davvero molto bravo a scrivere. Poi farei molta fatica a scrivere di qualcosa che magari mi ha delusa, o non mi convince del tutto. Tu invece ci sei riuscito alla grande! Ciao, alla prossima
LittleBluebelle
Opera:
Recensione:
Grazie per l'apprezzamento, vecio! Magari scriverò una recensione proprio per i miei amicicci Zab' prima o poi!


Stanlio: Brava, pai amighi questo e altro (ehm, mejo prima...)!
LittleBluebelle: Su di loro già fu scritto, meglio di quanto potrei fare io. Ma magari ci metto l'entusiasmo dell'amicizia.... chissà, magari ci provo!
LittleBluebelle
Opera:
Recensione:
Con gli Zabrisky è un amore di lunga data, il mio... però questa non è la mia prima recensione: ho già dato, ho già dato 😊


Stanlio: Caspita non me n'ero accorto, che figura da cioccolatino, beh buono a sapersi, le precedenti me le leggerò con calma nei prossimi giorni centellinandole nelle lunghe ore che passo in ufficio, bye bye...
LittleBluebelle: Qualunque cosa è meglio delle lunghe ore in ufficio, comprese le mie "recensioni"!
Stanlio: naah, non è proprio così, la butti giù pesante, ringraziio dio ogni giorno d'esser riuscito (dopo anni di precariato e disoccupazione mortifera) a passare un concorso che nel settembre 2011 m'ha finalmente spalancato le porte di un posto fisso, per me è stato come vincere un superpremio alla lotteria giuro, e per farla breve quando apro il DeBasio è come se facessi entrare un poco d'aria fresca nel locale per cui non ti sottovalutare perchè anche il tuo piccolo contributo mi fa respirare un po' meno inquinamento... 😊😊😊
LittleBluebelle
Opera:
Recensione:
Quindi nuotata in acqua calda, magari un massaggio rilassante e poi tanta musica. Ti dirò, questo circolo I'M è pure carino. Unico neo, è in zona commercial-industriale, come da prassi...


Carlos: "Quindi nuotata in acqua calda, magari un massaggio rilassante e poi tanta musica." Sarebbe bello. L'hotel dove andavo aveva 5 piscine di cui 4 calde e facevo due settimane lì dentro in pratica, disturbando la quiete degli anziani ospiti, perché di bimbi come me nemmeno l'ombra. L'ultima volta che ci sono stato avevo 13 anni. Ma tu sei della zona dunque?! Se ti conoscono tutti...e di qualche concerto figo lì nei prossimi mesi sai già?
LittleBluebelle: Io sono di Venezia, ed ero al seguito dei miei amici dell'etichetta Shyrec, che è di Venezia. Mai mischiarsi con i padovani, per carità! 😁 vecchi campanilismi... scherzi a parte, il gruppo è padovano e molto legato a questo locale, per cui hanno deciso di esordire là con l'anteprima del disco. Io ci ho messo piede per la prima volta sabato scorso. Realtà molto giovane, però mi sembrano attivi riguardo all'organizzazione di concerti e iniziative varie. Poi la tessera associativa costa poco, 5 euro, e perseguono una politica di prezzi contenuti. Il locale è carino, molto stile minimal-scandinavo, con uso di materiali anche di riciclo, com'è un po' la tendenza negli ultimi anni. Mi ha fatto una buona impressione, di sicuro nell'internet troverai programmi e quant'altro.
LittleBluebelle: Ma sai che mi hai fatto venir voglia di un bel bagno termale, circondata da anziani visigoti? Dovrò organizzarmi per una bella giornata di puro relax!
Carlos: Praticamente un posto da hipster, claro :DD Ma del resto a Padova ho visto con i miei occhi quanti invasati hipster c'erano a sfidare le intemperie per i Neutral Milk Hotel qualche anno fa con @[proggen_ait94] e @[Flo], testimoni del mio stato pietoso a fine serata, e del buon @[pretazzo]
LittleBluebelle: Tanti hipster, ma senza baffi assurdi.... ☺
LittleBluebelle: O anche sì, ma che importa!
Carlos: Quelli assurdi degli hispteron ok, ma guai a parlare male dei baffi oh ;-))
proggen_ait94: comunque checco è storia
LittleBluebelle: Uomo baffuto e barbuto, sempre piaciuto. Qualche problema con i risvoltini ai jeans permane, ma per me ciascuno faccia pure quel che preferisce! Certo che 'sti hipster tutti fighetti, un po' la versione 2.1 o punto quello che è dei vecchi paninari... vabbè, non importa! Comunque sabato no hipster, ma a occhio tanti studenti universitari. Idem per il locale, hipster solo nell'estetica.
proggen_ait94: "Quelli assurdi degli hispteron ok, ma guai a parlare male dei baffi oh ;-))" le baffette
Flo: @[Carlos], i baffi fanno cagare, fattene una ragione.
LittleBluebelle: Il Checco Merdez è irraggiungibile! Un gran burlone, molto poco hipster... 😊
LittleBluebelle: Solo i baffi a manubrio mi lasciano interdetta, uniti ai risvoltini... Poi il baffo in sé non è nemmeno malvagio, tutto sommato. Dipende...
LittleBluebelle
In: Me & You di gate
Opera:
Recensione:
Fugazi, ingegnere del suono di "Psychocandy" (Dio, se esiste, salvi i Jesus and Mary Chains!) costituiscono per me due validi motivi per andare alla ricerca dell'uovo... Bella recensione, grazie del suggerimento!


gate: Purtroppo non esiste più. Grazie a te!
LittleBluebelle: Ma la musica esiste ancora! Spero di riuscire a scovare qualcosa in giro nell'etere....
gate: Ho piazzato il link alla fine dello scritto! :)
LittleBluebelle: ......
LittleBluebelle: Bello fare le cose di corsa, come me... Non l'avevo visto! Uffa... Ma meglio così, poi ascolto! Grazie
LittleBluebelle
Opera:
Recensione:
Bella recensione, molto tecnica, ma con trasporto. La signora ha una voce davvero notevole ed emozionante. Bravo Bortolo, bravi loro. Voto solo la recensione, perche', malgrado l'impressione più che positiva, non è la mia musica, e non mi avventuro a votare cose che non conosco a fondo e che frequento solo di striscio.


BortoloCecchi: grazie del passaggio, un po' di blues non fa mai male nella vita :-)
LittleBluebelle: Parole sante! 😊Nemmeno un po' di sano rumore fa poi male, in compenso. O quei bei gruppi chitarra-basso-batteria! 🎸🎶😛
BortoloCecchi: Su chitarra-basso-batteria, se suonati bene, mai nulla da dire. Sul rumore...