noveccentrico e i suoi ascolti

noveccentrico

noveccentrico : Anna Lou (credo si scriva

| DeRango™: 13,46

Anna Lou (credo si scriva così) Castoldi è la figlia diciassettene di Morgan e Asia e nella sua playlist su Instagram ti piazza, così, i Kigakaku Moyo. A latere delle carriere ‘so 1929 dei genitori, tanta stima per la ragazzina. Kikagaku Moyo - Kogarashi

BËL (05)
BRÜ (00)

ALFAMA: non è fra i miei preferiti del gruppo, io andrei indietro nella loro discografia
noveccentrico: Sono molto affezionato a questo disco, ma al di là di questo, mi ha colpito il fatto che lo ascolti una diciasettenne (anche se stamo a parlà daa fija de Morgan e Asia Argento)
ALFAMA: e non è colpa sua.
luludia: bellissima...
noveccentrico

noveccentrico : Ieri ho provato a guardare

| DeRango™: 14,09

Ieri ho provato a guardare l’uno contro tutti di Carmelo Bene da Costanzo. Anno 1994. Quattro minuti di sfoggio citazionista e proto-trollate, denigrazione della stampa, salvo uso cicero pro domo sua. Attacco alla
casta, una sequenza di vaffanculo e al minuto cinque arriva il termine “italiota”. Cosa mi ha ricordato? Ça va sans dire: il
protogrillismo. E la
de-evoluzione.
Devo - Jocko Homo

BËL (05)
BRÜ (00)

Dislocation: Non hai tutti i torti. Il Nostro, in tempi diversi da questi, amava mostrarsi sempre "olktre2 ed "altro", ed invero era comunque uno da ascoltare. Il problema stava sempre lì, amava citarsi adosso, come si diceva allora, e per quanto si potesse condividere il suo pensiero o parti d'esso si finiva sempre per confondersi nella selva delle sue citazioni extradotte, sempre aspettandosi l'improperio imminente. Considera poi anche i tempi, il '94, si cominciava a fanculare…
Dislocation: *"oltre"
noveccentrico: Penso che per sua fortuna è andato via in tempo; avrebbe “endorsato”'i meravigliosi ragazzi come fece Dario Fo (e come avrebbe fatto, ne sono sicuro anche Giorgio Gaber).
Dislocation: Fo purtroppo l'ha fatto e amo ripetermi che l'ha fatto per sopravvenuto rincoglionimento. Non credo che il Gaber ci sarebbe cascato, troppo avanti e troppo anarchicamente coerente per non scorgere il ridicolo e l'inconsistenza dietro a 'sti quattro buffoni..... e poi lui ha sempre odiato l'impreparazione e l'improvvisazione fine a se stessa... le sapeva già tute, amo dire io..... Giorgio Gaber - La presa del potere.avi
noveccentrico: Perché dite “rincoglionimento”? Per me Dario Fo era abbastanza lucido e le palate di gentismo che tirava durante le interviste mi sembrano frutto di pensieri ragionati nel tempo
Dislocation: Mah, mi sembrava più tra il rinco e il disperato senzadomani.
proggen_ait94: Quel video è abbastanza inguardabile. Un altro letamaio che salta alla mente, purtroppo, ovviamente, Sgarbi.
noveccentrico: Non riesco a capire come tanta gente possa gridare al miracolo guardando quell'intervista
proggen_ait94: Secondo me è tutto quello che il giovane medio sa/ha visto di Bene; per chi è più grande di me non so. Inoltre se ne può parlare bene, anche se è una cagata televisiva fatta per sentire urla e insulti (e Bene lo sapeva), perché è Carmelo, almeno questa è la mia opinione
noveccentrico: Penso che Bene volesse trollare il mezzo mediatico. Dall'alto di cosa non è dato sapere. Gli disse bene la Cassiani (che fine ha fatto ‘sto personaggino): “Se parli così sei anacronistico: arrivi dopo Sgarbi e sei meno mediatico del Karaoke di Fiorello”.
proggen_ait94: effettivamente può essere
lector: Secondo me il Carmelo c'è andato solo perché un sacco di gente che gli stava sulle bolas gli ha detto di non andarci. Ha fatto il suo solito spettacolino ad usum porcis. Peccato che neanche uno come lui abbia capito che il mezzo fagocita il significato, ma tant'è....
noveccentrico: Per quanto lo citasse (un po' ad minchiam, mi perdoni) il triangolo semiotico no, non lo aveva considerato
noveccentrico: Tu che sei anziano come me, a differenza di @[proggen_ait94] taa ricordi la Cassiani? Se n'è saputo più nulla. Qualcuno è riuscito a penetrare la fortezza??
noveccentrico: C'era anche un Cassiani uomo, cosentino... di lui ho solo un vago ricordo
lector: Caro mio, uno dei doni più preziosi della condizione di anziano, è l'oblio....
lector: Ma la Cassiani non aveva fatto un disco? Lei, il Carmelo e il Casciano uomo erano un bel triangolo semiotico
lector: Cassiano uomo
noveccentrico: Antonio Cassiano
imasoulman: secondo me è più semplice di quanto si pensi: Bene ci andava perchè era grande amico di Costanzo (peraltro, furbo di tre cotte per la nascita del teatrino mediatico) e soprattutto direi per autopromozione del suo spettacolo in essere. Diceva le stesse cose al Mixer Cultura di Bagnasco, solo che là lo seguiva meno di nessuno (ricordo ancora la livida faccia di Guido Davico Bonino di quando si sentiva dare in diretta del brutto e…
imasoulman: la domanda sulla Cassiani e sulla sua torre d'avorio inviolabile meriterebbe approfondimenti, in effetti...;)
imasoulman: sul protogrillismo...eh, quanti ne ha fregati, quanti...(mica solo il povero Dario Fo). In ogni caso la domanda se Bene avrebbe 'spondato': credo di no, troppo intimamente altezzoso per quella canaglia ignorante
noveccentrico: A chi la do stasera purtroppo per lei la cantava una sua quasi omonima (che ha allietato tante prime adolescenze, laNadia Cassini). @[lector] ma per caso tu il tuo oblio vi riferivate a questa canzone? Ce so cascati in tanti sul grillismo; ma quelli che mi fanno più orrore sono i “pentiti”. Ci voleva ‘sto gran QI per capire cosa fosse ‘sta accozzaglia?
noveccentrico: Sto scrivendo con il tel e per quanto abbia le dita affusolate da pianista, con ‘sto coso prendo quattro tasti con il pollice
imasoulman: sicuramente ha allietato la mia, la Nadia (ricordo ovviamente quel singolo, ma preferivo di gran lunga il lato B, you know what i mean...)
noveccentrico: anch'io preferivo il lato b.....
lector: No, m'ero confuso con Cecilia Polizzi, valida attrice di teatro (per questo mi sarà venuta in mente?) interprete di un vecchio 45 di lesbo-dance, "Les Biches", di non so quanti anni fa.... La Cassini non la potrei confondere con nessun'altra! Invece la Cassiani me l'avete fatta ricordare (che ve possino!), lei e la sua verginità. Era lì sepolta in un cassetto della mia memoria sotto la voce "nani e ballerine".
imasoulman: e pensa che per riconoscere la nadia non avevo neanche bisogno di vederla, come dicono a isola di capo rizzuto, ‘in front of'
luludia: Boh, io ricordo con grande piacere quelle due trasmissioni, poi se il problema è che è andato in televisione. Mi pare anche piuttosto azzardato parlare di protogrillismo, non vedo davvero nessun punto in comune. Poi, riguardo al pentimento, ci si pente, io credo, qualsiasi cosa si voti. La sinistra è scomparsa da mo', quindi votare pd o five star fa schifo allo stesso modo. La cosa migliore sarebbe la scomparsa dei più pericolosi (salvini meloni…
luludia: dopo televisione mancano i puntini di sospensione...
noveccentrico: Ciao luludia, se non cogli il protogrillismo in un continuo denigrare caste, editoria, utilizzando turpiloqui gratuiti, rimandi a citazioni altrui e frasi trollanti, posso solo compiacermi con te per il mondo meraviglioso che sei riuscito a crearti. :-D Sinceramente, quando ho aperto il video, non sapevo cosa avrei visto: sembrava un personaggio di Guzzanti (in realtà penso che Guzzanti abbia preso parecchio da Carmelo Bene). Ecco, una cosa che auguro a Corrado, indipendentemente da chi…
luludia: non credo che due parolacce possano giustificare una qualsiasi analogia tra i due...grillo non mi piace, lo ritengo un comico penoso e uno che ha gettato alle ortiche idee anche interessanti accompagnandosi a gente deprecabile (casaleggio) e mettendo in campo il solito orrendo culto della personalità...bene invece, al netto di qualche vaffanculo e di qualche vanità di troppo, è uno che mi ha insegnato tante cose, per questo trovo azzardato quello che hai scritto...riguardo al…
noveccentrico: un po' si capiva che il tuo era un atteggiamento da “fan”. Ok, a me Carmelo Bene non ha insegnato nulla, non è una mia finestra, trovo irritante quell'intervista, le citazioni continue utilizzate così servono soltanto per mettere in imbarazzo il prossimo e il bar sotto casa l'ho intuito quando ha detto “questi politici ve lo mettono nel di dietro”. Ci mancava solo “E io pago”. Poi che sia stato maestro per tante persone, indubbiamente…
luludia: beh, un po' di bar sotto casa c'è in tutti, pure in te e in me, il problema è quando il bar sotto casa è l'unica opzione (leggi salvini)...nel mio (il mio bar intendo) era da mo' che si capiva l'andazzo, da molto molto prima del grillismo, certo votavano tutti pci, ma i discorsi di pancia eran quelli....certo bene aveva tratti anche un po' puttaneschi, solo che a me han sempre divertito, quindi siam diversi,…
luludia: oh, nessun intento polemico...sei uno dei più interessanti qui...
noveccentrico: No, nessuna polemica, anche perché polemico non lo sei proprio. Una precisazione: "grillismo", per me, non ha direttamente a che fare con il signor Giuseppe Grillo. Grillismo è un'attitudine (certo, ben fomentata, per diversi anni, dal ligure) ma che si perde nei decenni precedenti. Ed è vero che i "discorsi di pancia", appartenevano anche a certe derive politiche all'apparenza molto più nobili rispetto a ciò che sarebbe diventato il Movimento 5 stelle (ho cannato diversi…
luludia: beh, il pensiero buio sta dietro tanti rivoluzionari d'accatto e, diciamo così, psichicamente irrisolti...io penso da sempre (oddio magari quasi sempre) una cosa ed è questa: la politica dovrebbe essere fatte da persone che conservano un certo gusto per la vita o almeno un 'oncia di serenità, altrimenti, davvero, il pensiero buio è davvero sempre li...il pensiero buio fa comodo all'arte che l'arte si che deve essere buia, insomma è una roba per noi spostati...ma…
luludia: invece sulle vicende burocratico ministeriali non so nulla, ma mi fido di te...
noveccentrico

noveccentrico : Cosa c'entravano i Talk Talk

| DeRango™: 13,29

Cosa c'entravano i Talk Talk a Sanremo 1986? Hollis non era neanche il belloccio della band tutta cotonature e copertine patinate. Non avrebbe di certo bissato Simon Le Bon, quando l'anno prima lanciò per sbaglio in aria il microfono facendosi sgamare in playback: aspetto poco influente in quel contesto di delirio. Life's what you make it, il viso ciano e anti-televisivo di Hollis, coperto da un paio di occhiali da sole. Coinvolto nella baracconata festivaliera, a seguito dei grandi successi di classifica. Ricordo quella esibizione. Avevo nove anni e fu la cosa che mi piacque di più di quel festival (insieme a Senza un briciolo di testa di Marcella Bella).
TALK TALK: LIFE' S WHAT YOU MAKE IT [1986]

BËL (06)
BRÜ (00)

ALFAMA: 1986 ? Ma quanto si ferma il tempo per le cose belle, anche se questo non è memorabile. Marcella bella però non la ricordo Bello il disco nuovo del bassista, se non ricordo male
Dislocation: Gran pezzo da un bel disco, e in segito sarebbero anche migliorati..... Il brano di Marcella è stato il migliore del suo povero repertorio.
noveccentrico: Senza un briciolo di testa conteneva una frase bellissima (scritta da Mogol): "Evanescente, come un fumetto di eroi e di avventure"
Alfredo: Estenderei la domanda alla maggior parte degli ospiti che ha avuto Sanremo
noveccentrico: Di norma venivano senza sapere nulla di cosa fosse. Poi si incazzavano con i manager :D
Alfredo: Si, intendevo dire che gli ospiti di solito erano tutti (o quasi) di un altro pianeta rispetto alla roba sanremese
imasoulman: io, lo ammetto, non è che apprezzassi particolarmente il periodo synth-pop. Dopo, parliamo proprio di un altro sport
noveccentrico: Such a Shame fa parte della mia inossidabile compilation chiamata "Musica per Uno Turbo nera con alettone", insieme ad altri brani come Shout, It's a Sin, Domino Dancing, I'm not Scared e tanti altri "di genere" che hanno invaso l'acustica di tante strade di borgata (del sud, sicuramente) sfidate a 200 Km/h su queste note e su queste auto. Qui non siamo ancora nell'altro sport, ma la classe, in questo brano, si sente già tutta
imasoulman: capisco perfettamente la logica sopra esposta, della quale coll'andar degli anni neanch'io risulto immune (hai citato pezzi bellisssimi e mica solo per sbombare i subwoofer inseriti nel lunotto posteriore, sono pezzoni, punto). È che la voce agra di Mark Hollis non mi esaltava nella versione ‘mini-urlatore' dei pezzi alla ‘such a shame', ecco...
imasoulman: *dalla quale (ma se uno scrive ‘dalla' perché ‘sti diocristo di correttori te lo tramutano in ‘della'?)
Falloppio: Pezzo che mi è sempre piaciuto. Bravo che l'hai rispolverato addirittura sulla Rai....
noveccentrico

noveccentrico : Arthur Russell_Soon To Be Innocent

| DeRango™: 9,48


BËL (04)
BRÜ (00)

imasoulman: ehnno ehnno ehnno...un altro spoiler alla mia lista!!
imasoulman: vabbè, ma tanto ero indeciso su quale disco scegliere...nei fumetti direbbero ‘mumble mumble...'
noveccentrico: Ammazza, me spiasce... ma con Arthur Russell hai l'imabrazzo della scelta
noveccentrico

noveccentrico : Due mesi di ristrutturazione si

| DeRango™: 5,61

Due mesi di ristrutturazione si sono trasformati in cinque mesi dove è uscito fuori il peggio di me. Avete presente il pesantissimo intercalare dialettale dei ragazzi di Mery per sempre o Ragazzi Fuori? Ecco, immaginate un fine e sofisticato intellettuale vestito Paul Smith che parla come un Francesco Benigno. RINO GAETANO-FABBRICANDO CASE

BËL (02)
BRÜ (00)

imasoulman: si certo...quando si ristrutturano ville con piscina e spa e dependance per custodi e servitù, poi alla fine i tempi si allungano sempre. Bentornato
noveccentrico

noveccentrico : Ricordo della vecchia casa. Mistress

| DeRango™: 8,86

noveccentrico

noveccentrico : Tutto molto interessante Gabor Szabo

| DeRango™: 3,00

noveccentrico

noveccentrico : Arrivo tardi per il tributo?

| DeRango™: 19,29

Arrivo tardi per il tributo? Questo album oggi spegne quaranta de-candeline
Devo - Jocko Homo [2001 Remaster] HQ

BËL (08)
BRÜ (00)

Almotasim : Yeah! We are all Devo.
imasoulman: arrivo tardi sul ritardo, ma se avete già mandato la torta va bene, mi basta un bicchiere di spuma bruna
imasoulman: *mangiato...i correttori sono una calamità naturale di cui non si sono occupati gli accordi di Kyoto
noveccentrico

noveccentrico : Pierre Henry-Teen Tonic

| DeRango™: 1,10

noveccentrico

noveccentrico : Ci sono canzoni di Battisti,

| DeRango™: 5,57

Ci sono canzoni di Battisti, soprattutto quelle fine 60 primi 70 che solo a pensarle andrei di machete. Poi un po' facciamo la pace.
Sto ascoltando Con il nastro rosa, canzone di Battisti che salvo con gioia ma, senza un testo davanti, mi chiedo cosa dica esattamente sull'incipit del ritornello:
- Chi sa chi sa chi sei
- Chissà chi sa chi sei
- Chissacchì sa chi sei
- Chi sa chissà chi sei
Magari, a fronte di un testo ufficiale, il gioco e il fascino di questa frase sta proprio qui.
Lucio Battisti - Con il nastro rosa

BËL (03)
BRÜ (00)

mrbluesky: manca chissà chissà chi sei
noveccentrico: l'ho aggiunta tra i commenti mentre scrivevi il tuo :D
noveccentrico: - Chissà Chissà chi sei
mrbluesky: fantastico
Zimmy: Io come ho già scritto tempo fa ho sempre avuto problemi con: "Ancora tu? Ma non dovevamo vederci più", che sembra una domanda, ma è formulata come un'affermazione. Tuttora c'è gente che nel linguaggio quotidiano dice "Ma non dovevamo vederci più?", senza accorgersi di stare uccidendo la lingua italiana. In ogni caso ho sempre pensato che Lucio avrebbe meritato un paroliere migliore di Mogol
noveccentrico: Eh, mi cadi a fagiuolo perché stavo raccontando a un'amica il papocchio della versione italiana di Space Oddity, con l'imbarazzante testo di Mogol e la complicità di Claudio Fabi (papà di Niccolò). Io penso che l'alchimia creata dal duo era imprescindibile: forse, senza Mogol, Battisti non avrebbe continuato la sua carriera. L'alchimia era data dal talento di Battisti e dalla furbizia concreta di Mogol. Nell'arte, la storia, a torto o a ragione, si scrive anche…
luludia: Sarà che ero piccolo, però, insomma, funzionavano .Certi passaggi nei testi erano un po così, ma funzionavano uguale, anzi forse persino meglio...
Zimmy: I testi di Mogol per Battisti funzionano senz'altro, e soprattutto perché Battisti era bravissimo - sia come autore della parte musicale che come interprete - a valorizzarli al massimo. E sono pienamente d'accordo che senza l'alchimia creata da entrambi non sarebbe stata la stessa cosa. Però insomma, ogni tanto mi viene da pensare che certi testi (non tutti, per carità) siano veramente poca cosa, scritti in due minuti alla come viene viene... E sì, la…
noveccentrico

noveccentrico : L'altra notte un gruppo di

| DeRango™: 3,47

L'altra notte un gruppo di adolescenti a confronto ha pensato bene di riunirsi in casa del nonno neo-defunto di uno dei ragazzetti, proprio di fronte la finestra della mia camera da letto, per fare la super-mega-nottata del fantacalcio, con le aste (uno ha comprato Icardi un botto di soldi). Solo che verso le 4, all'unisono proprio, all'ennesimo urlo collettivo, io gli ho tirato un secchio d'acqua mentre il vicino li apostrofava in uno strettissimo dialetto barese (abbastanza insolito sentire imprecazioni baresi nella mia città). Ma poi il fantacalcio si vince con i Lapadula del caso, gli Hubner e i Ganz del tempo che furono, 'sto polacco del Chievo che non mi pare affatto male. Poi mi hanno fatto pena, questi ragazzetti con i baffi molli, mogi, mortificati e un paio bagnati. La verità è che sto invecchiando ed ero invidioso della loro vita davanti. Però mi avevano anche rotto i coglioni, soprattutto perché io, al posto loro, a casa di nonno defunto sarei andato a cercare oro e libretti postali.
Adolescenti A Colloquio. Improvvisamente, Tremoto

BËL (02)
BRÜ (00)

Falloppio: Spero che quest'anno si vinca con i De Paul e i Lasagna..... Bella storia.
masturbatio: Qui lo chiamano KL15. Vedi se fa più 15 goal in stagione come se ne volerà via.
noveccentrico: Ahahhahahha KL15 :D
imasoulman: con Lapadula non vinci, fidati...se vuoi, la prossima settimana faremo l'asta (martedì 29), non sei comodissimo, ma le porte sono aperte: non si è mai troppo vecchi per il fantacalcio
noveccentrico: Mi stai dicendo che 'sta minchia di asta non è ancora finita? Che i baffimolli potrebbero riunirsi a rompere i cazzi mentre dormo? No, lo so che non si è mai vecchi per il fantacalcio (e per qualsiasi altra cosa, natura permettendo). Ci ho giocato soltanto una volta e ho capito che 'sto fantacalcio è un tirabestemmie pauroso e io ambisco al paradiso. Voglio essere il Kevin Lasagna del paradiso.
imasoulman: ma no, siamo noi vegliardi con famiglie al seguito che dobbiamo fare i salti mortali per trovare una data utile. I tuoi giovinastri hanno già dato, la tua prossima notte a rischio sarà all'asta di riparazione, attorno al 2-3 febbraio...Effettivamente, se dio esiste, due sono i comandamenti da rispettare per potersi sedere alla sua destraper l'eternità; 1) non essere veneti 2) non giocare al fantacalcio
noveccentrico: Grazie Signore Grazie. Per la riparazione sicuramente la mamma di baffimolli avrà già trasformato la casa naftalinica in un coordinatissimo b&b da 2 stelle e mezzo su Airbnb (a meno che non si scopra che l'immobile se l'era intestato la badante rumena).
IlConte: Ahahahahahahahah ovviamente lo facevo anche io con altri nobili burloni and ubriaconi. Si passava una bella serata, ovviamente uscivo piegato, poi magari avevi qualcosa di bello da fare... e ogni sabato la formazione e pregare cancheri se un inutile pagato un botto ti sbagliava il rigore.... comunque ho vinto parecchie volte, prendevo tanta Inter ed erano gli unici anni in cui vinceva... bello dai, avevo ancora vita sociale, odiavo già tutti ma li tolleravo ancora…
noveccentrico: Lo dico sempre che la tolleranza altro non è che l'anticamera dell'odio. Infatti io non tollero. Medito, certo di trasformare l'istinto passionale in virtù, poi perdo (come uomo) e vado, in questo caso, di secchi d'acqua :D
noveccentrico

noveccentrico : E alla fine Godot è

| DeRango™: 9,56

E alla fine Godot è arrivato anche per Claudio Lolli Claudio Lolli - Anna Di Francia (with lyrics) - HD

BËL (04)
BRÜ (00)

Zimmy: Cavolo, lo apprendo ora da te e ne provo enorme dispiacere. è sempre stato tra i miei cantautori preferiti, artista di rara sensibilità, un grandissimo. Riposi in pace...
noveccentrico

noveccentrico : Altro pezzo da autostrada notturna,

| DeRango™: 3,00

Altro pezzo da autostrada notturna, con le luci sfocate (dalla miopia trascurata). Label "Melankolic" (Massive Attack).
Alpha - Rain

BËL (01)
BRÜ (00)

noveccentrico

noveccentrico : Vent'anni fa. Non avevo senso,

| DeRango™: 8,87 Isolabile

Vent'anni fa. Non avevo senso, se non percorrevi almeno venti chilometri in auto, da solo, con questa canzone in sottofondo e gli scenari che cambiano attorno a te, con le luci artificiali un po' sfocate (mai capito se fosse un effetto un po' "trip-hop" oppure una miopia non curata). Air - All I Need - New Video!

BËL (04)
BRÜ (00)

noveccentrico: Amici di DeBaser: o ve decidete a dare la possibilità di editare/cancellare i commenti o ve piazzo recensioni su cantanti neomelodici di Porto Empedocle. Attenti che lo faccio!
imasoulman: io sono già in trepida attesa (delle recensioni dei cantanti neomelodici di Porto Empedocle...;)))
noveccentrico

noveccentrico : Estate 1989. Radio Deejay mi

| DeRango™: 6,07

Estate 1989. Radio Deejay mi sveglia ogni mattina con questa canzone. Anni 13, poca voglia di andare a scuola. Colori che hanno ispirato tantissimo "Il principe di Bel Air". Il sample di Otis. Rispetto totale ai De La Soul. De La Soul - Eye Know (Official Music Video)

BËL (03)
BRÜ (00)

Lao Tze: c'è anche "Peg" degli Steely Dan - 'I know I'll love you better"... etc etc
noveccentrico: Certo. Poi c'è quello che regge buona parte del pezzo: The Mad Lads - Make This Young Lady Mine
noveccentrico

noveccentrico : Se a un gioco a

| DeRango™: 7,95

Se a un gioco a quiz mi avessero chiesto l'anno in cui è stata pubblicata questa canzone, avrei perduto un sacco di denari. Avrei risposto, senza indugi, 1990. Non riesco a collocarla nel 1988, nell'anno di Reckless, Joe le Taxi, Silvia lo sai, Etienne.
Lo stesso vale per Strings of life di Rhythm is Rhythm. Sono pezzi così 1990, così jeans a vita alta che niente: meno male che non ho partecipato al gioco a quiz.
Inner City - Good Life

BËL (04)
BRÜ (00)

imasoulman: si vede che non facevi il diggei, nell' 88... ;)) (io non mettevo sta robbaqqua, ma per dover di 'aggiornamento' bisognava essere sul pezzo...poi, per fortuna, della clientela, mi hanno cacciato..)
noveccentrico: No, avevo 11 anni e mai avrei pensato di elaborare un pensiero come "perdo soldi al quiz show sbagliando la data di un pezzo degli Inner City). Comunque era un sound già proiettato verso i 90's (anche Pump up the Jam dei Technotronic è ufficialmente uscita nel 1989, ma se non è anni 90 quella, cazzo ehheeh)
imasoulman: insomma, possiamo dire che certi anni '90 affondavano a piene mani negli anni '80. Tipo Lenny Kravitz (ah, no...lui esordisce nell'89...;)))
noveccentrico: Ma a questo punto Unfinished Sympathy dei Massive Attack (altro pezzo ultra primi 90, per me) di che anno è!?
imasoulman: se non si fosse capito, su Kravitz leggerissimamente ironizzavo. più datato - settantamilavolte settanta... - nei suoni e nella scrittura di lui, all'epoca, c'erano forse solo i Cult che 'volevano essere i Led Zeppelin'
imasoulman: i Massive Attack erano soul col vestito degli anni '90, avanti come pochi...
Battlegods: 808 State - Pacific State Anche questo è un pezzo che ho ascoltato fino alla noia.
noveccentrico: La cover di Be thankful for what you got raccontava bene il soul col vestito degli anni Novanta. Poi da sempre considero i 90's divisi in due: la prima parte, più vicina agli anni Ottanta e la seconda, completamente nuova nei suoni. E i bristolesi, come pochi, hanno spezzato gli anni Novanta, raccontandoli entrambi. Poi se so un po' persi.
imasoulman: tenendo presente che il mio sogno bagnato, oggi, sarebbe fare serate proprio solo con musica disco-disco-disco-disco...limiti temporali invalicabili: '73-'88
NonnaSummer: Oooohh, finalmente qualcosa si muove anche nel debaser, accidenti! A quella festa invitami, ne vedrai delle belle!!!!!!
noveccentrico: A Palermo le facciamo. C'è un locale dove porti i tuoi vinili e fai un po' come cazzo te pare. Ogni tanto arriva il Discomusic time, di solito tra lo stoner e la serata per gli elvismaniaci. Comunque mi accodo e vengo co Nonna
imasoulman: più vicino, no, eh? ...;))
puntiniCAZpuntini: Il più bel Dj set che esiste sulla terra è quello dei 2 Many Djs che suonano la discodiscodisco. La più bella recensione di DeBaser è quella dove Vrensis dice che la discodiscodisco è quella dei 90. La più bella scena di film degli anni 10 è quella del film degli androidi dove lo scenziato depresso balla la disco disco con l'androide. Dove c'è discodiscodisco, c'è sempre qualcosa di buono.
noveccentrico: annamo a cercà 'sta rece...
NonnaSummer: Me li godrò il 18 a Ibiza, i 2Manydjs.
imasoulman: questa nonna sa tanto di nipotino-maschietto...dai sù, basta co li feicchi...;)
puntiniCAZpuntini: 18-8 + Ibiza + 2 Many Djs = mamma non vuole.
noveccentrico: @[imasoulman] Vero, ma li feicchi sono l'essenza del web 1.0 (che DeBaser, stoicamente, raappresenta).E il feicchi ci sta, magari diciottenne, tra il 2001 e il 2003 mentre scarica Epic Metal da Winmx. Oggi fa un po' anacronismo, lo so. Però a un nickname così perdono tutto.Me piace troppo! E poi porta polemiche e Brio (nel senso di Sergio Brio).
imasoulman: basta che non porti le (supposte...ma vox populi...) 'abitudini' di Sergio Brio...Se è un DeBaser 1.0, sarà mai pronto per essere un DeBaser Arcobaleno?
noveccentrico: Arcobaleno nel senso di gay friendly?
imasoulman: exacto!
imasoulman: DeBaser LGTB(rio)
noveccentrico: L'impressione che ho (magari superficiale) è di un posto che non discrimina gli omosessuali (omofobia è un termine che combatterò fino all'ultimo giorno della mia vita). Critiche sulle comunità LGTB(e un'altra lettera che adesso mi sfugge), invece ne leggo e ne sento parecchio ma - parodossalmente - da molti omosessuali (pare che passino più tempo a litigare tra loro che a lottare per i propri diritti).
imasoulman: ehm...sono tardo, non colgo a quale 'posto' tu ti riferisca...(il Debasio? il Uebbe? la nostra beneamata Bell'Italia Amate Sponde?). Pàrdon me
noveccentrico: Il Debasio of course. Mai intuito niente di questo tipo, al netto di qualche trollata
imasoulman: 'al netto di qualche trollata'...beh, ma quello è il ministro Fontana!
noveccentrico

noveccentrico : Da qualche parte devi pur

| DeRango™: 10,40

Da qualche parte devi pur cominciare. Mi diverte tantissimo raccontare che Madonna non è nata nel corso di un briefing di una majors, ma è nata lì, anche tra i nauseabondi odori dello storico CBGB. E molti ci restano anche male. Devo togliermi 'sto viziaccio di far crollare certezze. Madonna è stata creata da una multinazionale per fare i dollari e la sera la spengono con il controllo remoto. Madonna & The Breakfast Club 1979 Album (Rare)

BËL (04)
BRÜ (00)

imasoulman: in particolare, si apprezza il movimento disequilibrante, il togliere la sedia da sotto...
Dislocation: E la novità, amico mio?
Dislocation: (Per errore mi belai da solo, non fateci caso.)
noveccentrico: Tanquillo. Su facebook c'è gente che si mette l'autolike ai propri post e non è neanche per errore :D
Dislocation: Dicevamo di Madonna. Faceva cagare allora come oggi, almeno come voce.
noveccentrico: Vero. Ma non è tanto quanto possa piacere o meno, come voce o come artista ma il fatto che Madonna, nell'immaginario collettivo, sia una sorta di creazione da laboratorio discografico, modello univoco di tutte le popstar "anni 80". Quandi dici che era la batterista di una band (suona anche la chitarra, scrive e compone molti dei suoi pezzi), risulti disturbante, hai tolto una certezza e, peggio ancora, un pregiudizio. Al Cb's quando finì il suo…
Dislocation: E questo è parte di ciò che intendevo, sottotraccia. Resta la voce da urogallo strozzato.
noveccentrico: E sempre sottotraccia una citazione nel mio ultimo commento che ti sfido a cogliere :D
Dislocation: Parli con me? Ce l'hai con me? Taxi Driver - "ma dici a me" Robert De Niro
noveccentrico: Dai, ti aiuto: "anche se a me piaceva quando cantava Borderline. Ma da quando è entrata nella fase Papa don't preach non la seguo più."
Dislocation: "Papa" maiuscolo, eh?
noveccentrico: I titoli delle c nzoni iniziano con il maiuscolo. Babè: svelo la citazione Le Iene- Like a Virgin secondo Quentin Tarantino
Dislocation: Che scarso sono.
noveccentrico: Ma nooo :D Mica si può ricordare tutto
ALFAMA: E quindi ? non questo me la rende del tutto indifferente
ALFAMA: mmm va be' , ci siamo capiti
noveccentrico: Il discorso nasce quando le persone devono sempre avvalorare le loro idee fanatiche lanciandosi in comparazioni ignoranti e manicheiste. Il concetto di base (e il pregiudizio) è che Madonna è nata artisticamente nell'ovatta, quando basta ascoltare un po' meglio per intuire che Madonna, artisticamente, nasce proprio in quel mood. Si sente proprio. Però se uno ha deciso che i grandi sono nati nelle bettole (come i Talking Heads, i Suicide o i Television) o tra…
ALFAMA: Vero. Senza dar reta a storielle varie ho sempre pensato che sia nata dallo stesso basso di nomi più considerati da altre fasce di pubblico, ma questo non basta a rendermela più interessante musicalmente, senza pregiudizi.
noveccentrico

noveccentrico : David Byrne - Gypsy Woman

| DeRango™: 7,87


BËL (03)
BRÜ (00)

Stanlio: Sto amplagghed mo o de vo procurà, costi quel che costi...
noveccentrico

noveccentrico : Ah beh! Mi parte (e

| DeRango™: 5,90

Ah beh! Mi parte (e mi continua) a la Steve Reich di Electric Counterpoint, poi diventa 2018, con punte di suono della nostalgia aestetica. Gran bel pezzo! A Beacon School - It's Late

BËL (03)
BRÜ (00)

lector: Minkia!
noveccentrico

noveccentrico : Ma questi sono ancora tra

| DeRango™: 9,00

Ma questi sono ancora tra noi? Architecture in Helsinki - Do the Whirlwind

BËL (03)
BRÜ (00)

sfascia carrozze: Non è dato sapersi. Ad ogni buon conto, con quel titolo lì, c'avean mezzo avvertito che almeno questo l'avean pubblicato.
Johnny b.: Ascoltati qualche anno fa. I primi due album non erano per niente male. Gradevoli.
lector: Staranno ad Helsinki.....
noveccentrico: Adesso si chiamano Interior Design in Helsinki e vogliono sfidare l'Ikea
noveccentrico

noveccentrico : Francesco Tristano - Strings Of

| DeRango™: 1,01

noveccentrico

noveccentrico : Mi piacerebbe che alcuni nostalgici

| DeRango™: 5,92

Mi piacerebbe che alcuni nostalgici compagni italiani, si rendessero conto che il loro dire era protogrillismo allo stato puro. Non è un caso se oggi, alcune ex B.R. votano gialloverdi e adorano Salvini. Esempio pratico, tratto dal film "Cuore di Mamma", dove Paolo Ciarchi canta un pezzo scritto da Ivan Della Mea. Il folkstudio, i dischi del sole, ma il concetto è:" Sveglia! Voi qui a ridere, a scherzare e a pensare al Milan mentre nel mondo".
Bisognerebbe trovare il coraggio di andare a smontare, pezzo per pezzo, l'inutile iconografia delle rivolte proletar-borghesi italiane degli anni Sessanta e Settanta. Ci provò Pannella, ma tutti lo ricordiamo per le zanne da legalizzare.
Proletariato borghese = governo del cambiamento con parecchi errori di sintassi.
E 'sti cazzi di film ditrubanti, dove ci infilavano - ad minchiam - quattro bombe e due trombate, erano una palla atroce per darsi un tono. Non a tutti è concesso essere Fassbinder. Anche se il pregio di questo film è quello di evidenziare il fatto che dietro parecchie bombe, c'era un soggettivo e individuale esaurimento nervoso.
Cuore Di Mamma (Mother's Heart) 1969

BËL (02)
BRÜ (00)

noveccentrico: Qui la canzone: "Piccolo Uomo" de Ivan Della Mea, Performed by Paolo Ciarchi
imasoulman: sticazzi, 9cc...bordate mica da ridere, eh? come si diceva in sezione (ehm...) 'si apra il dibattito'!!
noveccentrico: Me piascerebbe un dibattito, ma in molti saranno sul web a scrivere "lasciamoli lavorare". Li preferivo ai tempi di "condividi se sei incazzato".
imasoulman: guarda, con me sfondi una porta aperta...posso solo dirti una cosa e fare un distinguo: c'è da dire che molti di loro (penso a Lotta Continua e alla gran parte di quei militanti...Mughini, per dirne uno...) finirono soggiogati già dal Craxi di metà Ottanta, come dire: si può sempre peggiorare...
IlConte: Beh ma Mughini??!!! Oh zio bestia a Reggio c'era gente che ha dato la propria gioventù... quelli sono merde zio cane mica “brigatisti”!!!
imasoulman: punto due: la differenza tra la politica che parla e la politica che fa...con tutti i difendi di questo mondo, QUELLA sinistra di fine Sessanta produsse l'unica grande e vera conquista sociale degli ultimi 50 anni: lo Statuto dei Lavoratori. Oggi sono convinto che la piattaforma Rousseau metterebbe a confronto grandi esperti giuslavoristi (del resto, per loro - i gialli, dico... - il sindacato è un inutile orpello) nonchè sarebbe votata con ottima cognizione di…
imasoulman: difendi era ovviamente *DIFETTI...purtroppo la mia tastiera non è pronta per la piattaforma Rousseau...
llawyer: @[imasoulman] oltre allo Statuto dei Lavoratori, ci sono state anche altre enormi conquiste sociali nelle leggi frutto di quell'epoca: riforma del diritto di famiglia, legge sul divorzio, sull'aborto, legge Basaglia tanto per dire.
spiritello_s: Le leggi le hanno fatte persone (e non le ideologie) serie di un'altra generazione che purtroppo non esiste più. Mi piace ricordare un certo Pertini (ultimo vero PdR) che dormiva a casa sua e non al Quirinale. Altro pianeta. Comunque vedo che vi siete dimenticati la Costituzione. Non plus ultra. Senza la quale tutto il resto da Voi elencato non esisterebbe.
imasoulman: @[lawyer] certo che non le dimentico...tant'è che divorzio ed aborto le citai altrove come grandi conquiste 'civili' (ad ovvio enorme impatto sociale) frutto di uno schieramento trasversale di pensiero (sinistra comunista e socialista, partiti laici figli dell'azionismo, pensiero 'radicale', movimentismi vari...). Lì sopra citavo una conquista proprio della sinistra-sinistra (riformista, che dunque già provocava spaccature profonde nel proprio seno)
imasoulman: vabè, la Costituzione...si parlava degli ultimi 50 anni...
spiritello_s: Già che vuoichessia...tutti la vonno cambià chissaperchè...a mio modesto parere suggerivo che forse avrebbe più senso parlare dal dopoguerra in poi.
noveccentrico: Anche qui suggerisco un giretto nella pagina facebook di Raimondo Etro
noveccentrico: Poi, per carità, pure Lindo Ferretti da anni fa endorsement alla Meloni, tra una preghiera e una strigliata ai cavalli. Però la sua scelta mi sembra molto "punk". Una volta sotto un suo articolo c'era il commento di uno che gli scriveva "Dai Giovanni, unisciti a noi. Spegni la tivvù e scegli i cinquestelle". Ho riso per ore.
spiritello_s: VAbbè dai...Lindo è come la croce rossa....ha passato una fase in cui pensava di morire e il fatto di essere ancora vivo lo ha reso o ri-reso credente. Non lo metterei nel calderone degli altri ma in un calderone bollente apposito.
spiritello_s: Potrebbe gentilmente fare i nomi&cognomi dei fantomatici ex bierre che adorano e/o votano Salvini? Millegrazie.
noveccentrico: Raimondo Etro. Puoi (o può) andare a vedere il suo profilo facebook link rotto
spiritello_s: Mi aspettavo una lista infinita.....sono un ottimista nato!
noveccentrico: Ma ce ne saranno tanti altri, più o meno noti. Lui l'ho trovato per caso, mentre facevo ricerche sul caso Moro. Se ne trovo altri, sarà mia cura non far scemare il tuo (suo) ottimismo!
spiritello_s: Perdoni la mia curiosità. A cosa l'hanno portata le ricerche? Condivide la versione ufficiale del rapimento?
noveccentrico: Curiosità perdonata. Precisamente stavo facendo una ricerca per confrontare l'operato di Moro e l'OLP (il Lodo Moro), la gestione dell'Isis in Italia e la trattativa Stato-Mafia.
noveccentrico: No, non la condivido. Di norma, per certi delitti, ci interessa sapere il mandante più dell'esecutore.
spiritello_s: I mandanti sono stati acclarati con sufficiente evidenza mi pare. Però sono improcessabili. E che le BR fossero infiltrate dai servizi italiani ed esteri è un'altra evidenza. Ed è infine certo che qualcuno ha interesse a dire ancor oggi che è stato un delitto politico dell'estrema sinistra. Così si accontenta tutti o quasi.
IlConte: No, bastava, “bastava” si fa per dire che ci fossero stati qualche milioni di Che Guevara e allora pure gli imperialisti di merda americani forse ridevano meno... dove saremmo?! Non lo so, nessuno lo sa, a mio parere impossibile peggio di così... ma noi stiamo bene, ci danno qualche contentino come il capitalismo insegna e si arrangeranno dove si muore di fame e malattie infantili... per il resto se qui non c'è lavoro è colpa…
spiritello_s: SI. Vero. Il problema è che fin da bambino anche io mi ero accorto che credevano in qualcosa di non ben chiaro...e non sono riusciti a chiarirmelo nemmeno a posteriori.
IlConte: Chi scusa?!
spiritello_s: Quelli che credevano che dici tu. Ma in cosa credevano?
IlConte: Beh non te lo devo dire io, hai letto e studiato almeno cento volte me. In una società diversa, di base marxista dove anche “l'ultimo” potesse avere dignità, contro il capitalismo imperante e l'imperialismo americano. Poi se mi dici che è utopia ti rispondo che hai ragione ma per due motivi specifici: l'essere umano è troppo ma troppo stupido e quasi nessuno ha avuto e ha il fegato di dare la propria vita per combattere…
spiritello_s: Sempre meglio chiedere prima di pronunciarsi. Quando ero un po' meno adulto avrei concordato con le conclusioni ma ad oggi credo che non sia del tutto esatte. L'ideologia è una cosa. Come la si realizza è assai più importante. Io credo che alcuni esseri umani siano semplicemente non violenti e rifiutano la violenza in tutte le sue forme e finalità.
IlConte: Guarda che TU la subisci ogni secondo e non in modo diretto e “leale” ma in modo viscido e infame... e infatti reagisci così. Sia inteso stimo molto ciò che hai detto eh ma sicuramente non porta da nessuna parte, quindi inutile parlarne.
spiritello_s: E come dovrei reagire? Affermando le mie ragioni con una sequela di mazzate? Nessuno subisce niente se ha consapevolezza delle cose.
IlConte: Ci mancherebbe, ti sta bene così, tranquillo E comunque parliamo di due cose diverse. Io non riesco più da una vita a parlare di cagate quotidiane, all'interno di un capitalismo di merda, colpa mia scusate.
spiritello_s: Ognuno ha le proprie ragioni. Ovvio. Si fa quel che si può per passare le proprie esperienze a chi ha voglia di servirsene. Meglio una piccola vittoria ogni tanto che pensare in eterno alla sconfitta colossale.
IlConte: Ma possibile che gente intelligente come voi stia ancora a farsi delle pippe con le parole dopo tutto ciò che ha visto e che vede ogni minuto. Nessuno vede tutto ciò che si è fatto a quale sfacelo ha portato?! Forse per voi non è uno sfacelo ma qualcosa che si può ancora mettere a posto. Per me no, per ora. Probabilmente si dovrà raggiungere il baratro totale perché delle rivoluzioni partano dal popolo in…
noveccentrico: Ma io credo che una rivoluzione sia in atto. Non sempre queste termine porta con sé intenti eroici da consegnare alla storia come scosse positive. La metà dell'elettorato italiano ha espresso un consenso chiaro e tondo. Due forze politiche che tranne gli ultimi mesi, per rosicchiarsi qualche punto, ha passato anni senza attaccarsi, lasciando intendere che avrebbero potuto concertare insieme. Questa è la rivoluzione degli sconfitti, di quelli che non sono su DeBaser a parlare…
spiritello_s: Nel Suo scritto emergono con forza i motivi per cui coloro che Lei insulta più o meno consapevolmente hanno deciso di mandare i "sapienti" a casa.
noveccentrico: No, un secondo. A casa non ci sono andati i sapienti. Ci sono andati anche gli scaldapoltrone, i raccomandati, bivaccatori di circoletti e lobby di varia natura. Sono andati a casa per lasciare il posto a scaldapoltrone, raccomandati, bivaccattori di circoletti e lobby di varia natura (e fin qui c'eravamo), più qualche razzista figlio di puttana (e questo lo temevamo). Non mi ricordo chi disse: "Miss Italia non è la ragazza più bella d'Italia, ma…
spiritello_s: Mi pare una spiegazione viziata da un certo pregiudizio di base. L'italia è questa. Ma alla fine contano i risultati ottenuti anche dalla marmaglia che si infiltra nella politica. I precedenti culi saldati alle seggiole hanno contribuito allo smantellamento dello stato sociale (già tentennante) con aggravanti di non poco conto quali sovvenzioni pubbliche ad interessi privati, sperpero di risorse pubbliche in modi "tradizionali" legati all'uso politico ed infine sostegno alle guerre di invasione NATO. Non…
noveccentrico: Perché pregiudizio. Io penso che "E allora il PD?" sia ormai un meme retrò. Se l'alternativa è un progetto che si è fatto strada, tra siti di clickbaiting, bufale, strategie del terrore (ma mica solo con i poveri... "le banche vi toglieranno i quattrini dai conti correnti"). Credimi/mi creda/sient' a 'mme: il pregiudizio non c'è. Osservo e prendo atto. Ho assistito alla nascista del primo step di Beppe Grillo (Amici di Beppe Grillo). La prima…
spiritello_s: Chiedo venia ma non posso che confermare la mia impressione che i Suoi commenti, pareri, elucubrazioni a tratti anche divertenti siano per gran parte frutto di pregiudizio, disinformazione (o fonte monotematica) e malcelato rosicamento per dirla in modo chiaro. Ma v'è dippiù. Non c'è una parola di autocritica per ciò che va avanti da quasi 30 nni ed è finito (solo nella presenza fisica dei paraculati) a giugno di quest'anno col buon Gentiloni (altro che…
noveccentrico: Chiedo venia, ma visto che siamo finiti nel limbo delle impressioni, anche io ho il vago sospetto che tu (il Lei con il maiuscolo non me la sento, neanche il mio ragioniere settantenne lo usa più), abbia partecipato attivamente, mediante matita, al "governo del cambiamento" su sponda pentastellata. E parte la canzoncina "Sì ma il PD? E Renzusconi? E Forza Italia?". Fattene una ragione: avete messo il meme Salvini al Ministero dell'Interno. L'imbracciafucili Salvini. E…
lector: Un'idea che non trova posto a sedere è capace di fare la rivoluzione. (Leo Longanesi)
spiritello_s: Finiamola qui che tanto ognuno resta della propria opinione. Si finisce a parlare di matite, pastelli arcobaleno, ragionieri anni 60 (io ho il commercialista che è anche più giovane di me...). Insomma quisquilie che annoiano tanto sono banali e viziate da malafede. Proprio non ce la facciamo a focalizzare l'attenzione sugli argomenti seri. Guardi caro amico che la questione è semplice. Salvini è lì perchè ha preso i voti. I Suoi eroi sapienti li hanno…
noveccentrico: "rosicata" invece è frutto di un seminario che tieni in una prestigiosa università. Come avrebbe detto il buon Aziz: ne I ragazzi della terza C "Tana per Chicco!" Buone cose!!!1!!1
Dislocation: Scusate la pedanteria, beninteso, non ce l'ho con nessuno di specifico, però non mi va di rompermi il belino sugli scogli, non con discorsi di questa fatta..... Le cose di cui parla @[IlConte] le ho provate anch'io, che ho pochi anni più di lui, eppure non mi va di discuterne così, come fossimo al bar con una Tennents davanti, ben ghiacciata, e ci diciamo quanto siano (gli altri) stati stupidi, quanto siano stati inconsapevoli e…
spiritello_s: Guardi esimio degustatore di birre diacciate che nessuno qui sentenzia o esprime giudizi di merito (nessuno dei presenti beninteso) bensì dice un po' la sua opinione, come sempre. Piaccia o dispiaccia poco importa. Gli sproloqui sono stati fatti in tutte le ere geologiche ed i risultati si valutano sempre dopo le azioni compiute. Banalità come vede. E mi rincresce doverglielo far notare ma forse Lei sottovaluta che ognuno di noi "certe situazioni" le ha vissute…
noveccentrico: Disclocation non mi è chiarissimo il tuo commento. In riferimento alla situazione attuale, concordo sul fatto che tirarci le noccioline dell'aperitivo, tronfi del nostro sapere, sghignazzando sugli acchiappabufale, non serve a niente. Proprio ieri ho trollato un "gialloverde", di quelli "la famiglia è solo mamma e papà", dicendogli che ero d'accordo con lui e con il modello di sociologia della famiglia strutturato negli anni Sessanta dal famoso pedagogo Charles Manson. Mi ha promesso che si…
Dislocation: Maio, cari @[spiritello_s] e @[noveccentrico], come già detto, non intendo intavolare nessuna discussione che, per forza di cose, finirebbe un po' stile Corazzata Potemkin, ho anch'io un senso del ridicolo e cerco sempre il ridicolo, appunto, in quel che diciamo e facciamo, spesso trovandolo e quasi mai compiacendomene... lo sconforto citato da Nove, ecc, quello mi prende sempre più, ed io non intendevo minimamente né ergermi a censore né diffondere il Verbo del Comeravamobellinoi che…
Dislocation: *ecco
imasoulman: è un classico che le web-discussioni finiscano come le domande aperte: all'infinito, ovvero si parte da A e si arriva a lim--->(fate voi il segno dell'infinito, non ho voglia di cercarlo, sono poco nerd e molto svogliato). Se ho ben compreso, il punto di partenza iniziale era una certa caustica critica di 9cc a certi estremi argomentare della sinistra ca. sessantottina. Alle volte infarcita di poca 'significanza' artistica (vedi, il riferimento 'e contrariis' a Fassbinder...).…
spiritello_s: Egregi narratori rispetto a Voialtri perfino l'esimio filosofo da pollaio televisivo, al secolo Fusaro, mi pare uno scaricatore di porto!
Dislocation: Lo scaricatore di porto, altresì denominabile "camallo" (dalla radice araba "Hhammal", colui che trasporta), è nobile mestiere che fece grande la piccola Genova, a suon di some bestiali spostate in menchenonsidica. @[spiritello_s] @[imasoulman] @[noveccentrico] Sapete che vi dico? Birra per tutti, offro io. Se pagate voi.
imasoulman: io pago sempre! (appena fatto F24 delle tasse...più glaciale di Gary Numan)
Dislocation: Mmmhhh, quasi da Kraftwerk, eh?
imasoulman: non me ne parlare...la robotica applicata...
Johnny b.: Siete stati siete e sarete sempre pedine sacrificabili e non è una questione di fazione politica tutti uguali. Manovalanza. Le Ideologie hanno tutte lo stesso difetto. Vi rendono ciechi. Più in alto si va e più vengono distorte.
spiritello_s: Novantadueore di applausi!
Johnny b.: Se ho offeso qualcuno chiedo scusa. Commento scritto d'istinto senza riflettere.
spiritello_s: Alle volte l'istinto porta alle giuste conclusioni.
IlConte: Qui però, una volte per tutte, dobbiamo “capirci”, perché non capisco da che posizioni alla base ci si confronta. Provo a spiegarmi perché non sono tanto bravo quindi sarò “semplice”. Se si sta provando a trovare una soluzione o la miglior soluzione per stare meglio in questa società io mi fermo. Non voto da vent'anni e non intendo certo ricominciare. Per me chi si presenta candidato di qualcosa anche di “sinistra” in un contesto di…
Johnny b.: Perfetto. Condivivo ogni cosa.
spiritello_s: Trecentosette ore di applausi.
IlConte: Ahahahahahahahah trecentosette?! fammi almeno capire la presa per il culo, Nobile?!...
spiritello_s: Parafrasando Fantozzi...però ero sincero. Hai centrato la banale evidenza che sfugge ai cercatori di alibi...
noveccentrico: Sior Conte, semplicemente si evidenziavano alcuni tratti comuni tra contestatori e grillini.
Dislocation: Estendo il diritto di birra anche a @[IlConte] .... e sono quattro.
IlConte: Sei rovinato... proprio tu Genovese ahahahah. Se bevessi come una volta ti faccio fallire, nobile!
Dislocation: Sarebbe stata una bella gara, una volta avevo uno stomaco birrofilo che lèvati. Ora una alla settimana, e senza malattie di sorta, eh?
IlConte: Vabbè io ho chiuso poco prima di scrivermi qui, ero sempre ubriaco... quelli peggiori che sembrano “impeccabili” mah... poi puoi capire l'interazione con I miei farmaci anti demoni... era il delirio e non scherzo anzi qualsiasi parola non può spiegare... ahahahahah Ridiamo va. Non più un goccio di nulla da allora, zero. Niente equilibrio, live motiv...
Dislocation: E allora sciroppo alla menta oppure orzo caldo.
noveccentrico: Caro Conte, a volte, per smettere di bere, è sufficiente ubriacarsi a stomaco vuoto, di Vodka al Melone, in un quartiere mafioso, mentre è in atto un festival di cantanti neomelodici. Da quel giorno sono passati ventitré anni. Solo il profumo dell'alcol, mi procura gli stessi effetti di Alex di Arancia Meccanica post cura Ludovico :D (anche se un paio di volte l'anno cedo al fascino di un bicchiere di Riesling).
IlConte: Mah, penso che ognuno abbia la sua storia e soprattutto come la diversa personalità di ognuno di noi. Tutto sarebbe veramente lunghissimo (una scrittrice avrebbe voluto farci un libro, poveretta ahahah). Semplifichiamola con il non avere equilibrio nel bene e nel male in nulla dalla menata di un bel fisico al bere ma non tanto, ma sempre troppo e senza senso, solo per “vincere” in apparenza tant'è cose. E per svoltare è sempre molto semplice...…
IlConte: “Come le diverse personalità di ognuno di noi affrontano le varie situazioni”
IlConte: Va be col telefono è improponibile ma hai capito...
noveccentrico: Non è il luogo opportuno per queste riflessioni, però, lasciati dire che uomo di panza, uomo di sostanza ehehehheehehe :D. Ovviamente la mia era una scemenza di ragazzino di 18 anni. Tutti abbiamo l'esigenza di toccare il fondo per capire da laggiù a quale altezza ci troviamo (questa l'ho rubacchiata a Battiato, nel periodo in cui ai concerti gli tiravano le sedie e aveva seri disturbi mentali). Le uniche strade percorribili per staccarsi da un…
IlConte: Ahahahahah dire le mie cose non ho problemi proprio, sono fatto così. Per il resto si tantissime cose ci sarebbero, in questo ho vissuto tanto e di tutto e forse sono “stanco” pure per questo. No calma la panza no eh sono sempre a posto zio cane mi faccio un culo così di sport (il bello che anche quando bevevo mi allenavo... in condizioni assurde a volte). Ma anche lo sport e per assurdo questa…
lector: "Ecco tutto il segreto delle rivoluzioni: conoscere ciò che tutto il popolo vuole, e farlo; egli allora vi seguirá: distinguere ciò che vuole il popolo da ciò che vorreste voi, ed arrestarvi tosto che il popolo piú non vuole; egli allora vi abbandonerebbe". Insomma, il buon Cuoco, ce lo aveva spiegato così bene già nel 1801! Si, ma cosa vuole "il popolo"? La Giustizia, l'Uguaglianza, la Fica, Barbara D'Urso (la fica di Barbara D'Urso)? Gramsci…
noveccentrico: Probabilmente il sentimento italiano è sottrattivo (mi va bene tutto, tranne...). Per adesso siamo nel mood: mi va bene tutto tranne i poteri forti. Mi va bene tutto tranne i clandestini. Anche io mi sento sottrattivo perché penso: mi va bene tutto tranne razzismo e discriminazioni che mortificano l'umanità. Sarà per questo sentimento sottrattivo che non si può mai portare avanti una rivoluzione estetica e pedagogica. E non mi escludo. Nel senso che sarà anche…
noveccentrico

noveccentrico : Con ogni probabilità la prima

| DeRango™: 0,00

Con ogni probabilità la prima hit estiva nella storia della musica. Manca un po' di reggaeton ma va bene lo stesso.
Sumer is Icumen in (The Hilliard Ensemble)

BËL (00)
BRÜ (00)

noveccentrico

noveccentrico : Bella cì 610 - Radio

| DeRango™: 6,08


BËL (03)
BRÜ (00)

Dislocation: Una delle tante rtrovate dei due geni del primo pomeriggio.
Dislocation: *trovate
noveccentrico

noveccentrico : Loredana Bertè (con i salentini

| DeRango™: 5,55

Loredana Bertè (con i salentini Boomdabash) è in top 10 e piazza una delle canzoni dell'estate 2018. L'ho vista nel baratro (personale e artistico) tante di quelle volte; anni disgraziati, la partecipazione a Music Farm (comunque fortunata) per auto-prodursi un album, poi sbattuta fuori dalle majors, intenta a porcoddiare un povero addetto agli abiti, dopo la squalifica di Sanremo 2008, indecifrabili e presunti tentati suicidi, storie altrettanto improbabili di Bush, Bin Laden, Borg, Servizi Segreti. E poi la sorella Mimì. E il padre orco. E la madre che vende la villa per rifarsi il lifting. Il brano dell'estate "Non ti dico no", oscilla tra il banale e il pezzo d'autore. Il suo sogno è sempre stato un bel piazzamento al Festival. Dopo anni di carriera, sfiorò il podio in duetto con Gigi D'Alessio. Perché Loredana guarda avanti e non mette paletti e pregiudizi. E io la adoro per questo. Quella che propongo qui è una chicca del 1982, con la Bertè e i Matia Bazar che duettano brani dei loro repertori. In questa esibizione tutti i limiti, tutta la strafottenza e tuto il carisma di una donna che quando pensi che per le sia finita, ti insegna l'arte della guerra del rock. Loredana Bertè-C'è tutto un mondo intorno(con Matia Bazar) - Video Dailymotion
BËL (02)
BRÜ (00)

Stanlio: mmmh, quella volta s'aggiudicarono i primi premi ex aequo per chi stonava meglio & chi strillava peggio diocagnaccio!
noveccentrico: Ma questi due bei caratterini probabilmente venivano da una reciproca scarica di vaffanculo dietro le quinte (però erano amiche) :D Però la Bertè non stonò; ha proprio sgarato la tonalità. Poi però si è ripresa ed è diventata un valore aggiunto del pezzo.
Dislocation: Mah, comunque, questa disarticolata mentale trova sempre qualcuno disposto a reggerle la botta. certo, carattere ne ha, ma non so neanche quanto sia un carattere e quanto un atteggiamento verso la vita, che poi a volte son la stessa cosa..... Però mi piace, e tanto, qui.... Mia Martini - Loredana Bertè Te Possino Da Tante Cortellate - 1977
noveccentrico: Molto bello ma, in questo senso, preferisco quel momento indimenticabile di Mia Martini e Gabriella Ferri. Gabriella Ferri e Mia Martini insieme (1975) L'immagine di qualcuno che regge la botta e la riporta in auge, personalmente mi piace. Se lo merita. Poi adesso è "Warner"; è stata decenni senza copertura discografica. Essere ritornata una risorsa artistica di alto livello, è frutto di grande tenacia (ha lavorato tanto, forse con una riscoperta umiltà, e si sente).…
Dislocation: Ma lei E' forte, e si sa, solo che col carattere di merda e la presunzione che si ritrova è capace di rovinare tutto e, stavolta, mi sa che sia l'ultimo treno.