sotomayor la sua scheda

DeRango: 5.39 | DeContrasto: 0.15 | DeEtà™: 828 giorni
Gruppi:   wearetheradio     Comindeb     ScieMenZiaTi     MusicofiliAttivi     RadioDelirio     FdL
Premi:   Recensione del giugno 2016     Recensione della settimana 25 del 2016     Recensione della settimana 16 del 2018

'Who killed Jesus? It wasn’t the Pharisees, or the crowd. Who was it?' (Anton)

UOMINI FORTI, DESTINI FORTI. UOMINI DEBOLI, DESTINI DEBOLI.

We respect the past, but we don’t pine for the it. We don’t fear the future, we grab for it.

Saluta con gioia!

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

I saluti che quest'utente ha voluto ricevere

Falloppio
Soto!!!! Grazie ancora per Grant Lee grant Phillips
BËL (00)
BRÜ (00)

Fount
Radical chic are my enemy.
BËL (01)
BRÜ (00)

Agharta
Ciao! Sottoscrivo e posto su fb la tua recensione su "freedom's goblin" di ty segall. A rileggerti, buona fortuna. Stig Dewey.
BËL (01)
BRÜ (00)

sotomayor
sotomayor Divèrs
Quando un portiere para un rigore
tu non puoi fare a meno
di metter da parte i sospetti
e di volergli bene.

Auguri a tutti.


BËL (00)
BRÜ (00)

sotomayor: @[ALFAMA] ci vuole coraggio nel gioco del calcio, non basta il mestiere. Gettarsi sui piedi degli avversari e non farli passare.
mrbluesky: Auguri,a proposito solo 6 recensioni in casapagina?si batte la fiacca! hehe
sotomayor: Sono un lavativo...
Falloppio
Grazie per Benvegnù. Vorrei ricambiare il suggerimento ma ho la testa così piena di musica che quello che mi piace adesso potrebbe non piacermi più domani.
BËL (01)
BRÜ (00)

sotomayor: Di niente figurati! Siamo qui per questo comunque, sicuramente mi darai qualche bella imbeccata nel tempo!
dipsomane
Soto! se non l'hai già fatto, devi vedere "Wind River" di Taylor Sheridan (è lo scrittore di "Sicario" e "Hell Or High Water", in questo è anche alla regia)... altro bellissimo film, son quasi certo che ti garberà... saluti
BËL (01)
BRÜ (00)

sotomayor: Ti ringrazio tantissimo per il suggerimento e hai fatto bene a postarlo qui perché lo recupero immediatamente e non va perso tra le mille pagine del debasio! Ho visto sia 'Sicario' che 'Hell' e mi sono piaciuti molto. Soprattutto il secondo che è un vero capolavoro. Il primo, va be', Josh Brolin e Benicio Del Toro supercazzuti...
dipsomane: Sicario buon film. Hell stupendo. Wind mi ha commosso profondamente (visto l'altro ieri, sono ancora 'toccato'). fammi sapere se ti è piaciuto. saluti
sotomayor: Appena è possibile lo vedrò. Cioè mi sembra di capire che sia uscito adesso... ho un po' di problemi di salute quindi non posso andare a vederlo al cinema, ma appena lo becco in streaming (cercato ma invano) me lo sparo di sicuro e ti faccio sapere!
dipsomane: leggi il PM. ciao
Johnny b.
Auguri a te e famiglia, scusa per il ritardo. Peccato per il poco tempo a disposizione, difficile venirti dietro ma sempre cose di alta qualità da me gradite.
BËL (01)
BRÜ (00)

aragnof
Buona Vita Sotomayor...

BËL (01)
BRÜ (00)

R13572432
Ciao Soto, grazie per il de-amo, ricambio volentieri :)
BËL (01)
BRÜ (00)

adrmb
Yu degli Spettri: annunciato nuovo anime per l'opera di Togashi! | AnimeClick
BËL (01)
BRÜ (00)

sotomayor: Alla fine l'anime non l'ho mai visto. Cioè solo dei singoli episodi. COmunque ci sta un remake, cavolo, 25 anni... sembrerà terribile da vedere oggi.
ygmarchi2
ygmarchi2 Divèrs
Sono stati i Romani, ma se Paolo di Tarso avesse sostenuto esplicitamente questa tesi il Cristianesimo non avrebbe avuto nessuna possibilità di diffondersi nell'Impero.
BËL (01)
BRÜ (00)

sotomayor: Non lasciarti vincere dal male, ma vinci il male facendo del bene.
ygmarchi2: ? :)
sotomayor: Eheh citavo proprio il nostro simpatico e irreprensibile Paolone di Tarso.
ygmarchi2: Non mi sembra disprezzabile come posizione, in linea di principio.
sotomayor: Ma secondo me nel nuovo testamento e in particolare negli insegnamenti del buon gesù (al di là della sua stessa fine - seppure provvisoria, ma comunque in ogni caso sanguinolenta) ci sono un sacco di cose buone; quello che è più carico di violenza è il primo testamento e le storie più antiche, che sono tutte storie di sangue e di atroci vendette. Ma, considerando fondamenti storici all'interno di queste storie, queste evidentemente rispecchiano quella che deve essere stata una lontanissima epoca di barbarie e che come tale è poi stata tramandata richiamando e nel caso inventando alcuni interventi del deux ex machina vendicatore cioè dio.
ygmarchi2: Vero, ma l'antico testamento però trasmette un senso di vitalità che è un po' assente in quello nuovo che trovo, francamente, piuttosto deprimente.
sotomayor: È sicuramente più dinamico, però considera anche il fatto che ricopre un arco di tempo molto molto molto più ampio che il nuovo testamento, affondando le proprie radici in storie che appartengono praticametne al principio della storia dell'uomo e che sono di fatto condivise e patrimonio poi di tutte le prime civiltà apparese sulla terra. Un vantaggio che definirei 'secolare' non di poco conto. Per il resto ammetto di essere particolarmente affascinato dalla figura di gesù, con il quale sento anche una certa affinità e vicinanza... Ma adesso andrei fuori tema probabilmente. Sicuramente c'è molto di deprimente anche nel nuovo testamento: lo stesso destino di Gesù è segnato da un certo fatalismo che alla fine non ha nulla di ottimistico secondo me nonostante la sua resurrezione e che nella sua salita nel regno dei cieli, segna dopotutto un certo abbandono di cui evidentemente soffriamo ancora oggi a distanza di 2000 anni (che sono poi del resto però una nullità nel confronto alla totalità della storia, cosa che storicamente mi fa rivendicare un ruolo non così dannoso poi da parte della chiesa cattolica per quello che riguarda lo sviluppo delle scienze in generale).
ygmarchi2: Per quanto riguarda lo sviluppo delle scienze ti faccio notare un altro danno provocato dai Romani, ovvero l'uccisione di Archimede nel 212 a.c. a Siracusa. I Romani ahimè non capivano nulla di scienze e il loro avvento ha verosimilmente bloccato e differito lo sviluppo delle scienze di 2000 anni.
sotomayor: Sai, è difficile però dare un giudizio netto in questo senso. Cioè, a parte che non abbiamo la riprova su che cosa sarebbe potuto effettivamente succedere altrimenti!, come possiamo negare che l'impero romano abbia comunque costituito in sé un momento storico particolarmente lungo e determinante nella storia dell'Europa e del bacino del Mediterraneo e che quindi la sua cultura sia stata di conseguenza il frutto dell'incontro di tutte le culture delle popolazioni che abitavano quell'area e allo stesso tempo sia recipiente che influente sotto questo aspetto nelle relazioni con i popoli che aveva conquistato?

Possiamo tuttavia nel caso presumere che avrebbe potuto fare di più e che determinati atteggiamenti e in determinati frangenti furono più repressivi che di vero e proprio incontro e che a un certo punto una certa presunta superiorità (presunta perché da loro ritenuta come tale e inconfutabile) li abbia poi effettivamente portati allo sfascio e a una conseguente cultura degradata e vittima di determinati pregiudizi e quasi di una 'cabala' come l'imposizione della chiesa cattolica che per sua natura non poteva che essere stato conservatore e ivi regnò sulla città e l'intera area circostante nei secoli dei secoli (ma ciononostante secondo me senza mai fermare un certo fermento che una città ricca di ispirazione come la nostra capitale ha sempre saputo offrire).
sotomayor: Tutto materiale interessante per un editoriale di quelli lì che ti fanno ritrovare la testa di un cavallo sul letto al mattino come nel caso dell'ultimo che ho scritto. Quasi quasi...
ygmarchi2: La testa di cavallo sarebbe? :D
Giusto sabato sera ho sentito in un locale di Verona "JOSY PONY & THE PONEYMEN" quintetto costituito da una cantante sbarazzina e dai suoi quattro amici che suonano mascherati da una testa di cavallo.
sotomayor: Naaa, io facevo semplicemente riferimento alla famosa scena de 'Il padrino' e a una certa aggressività che il popolo di DeBaser potrebbe dimostrare a fronte di un editoriale avente come contenuto il rapporto tra impero romano e scienza, ma soprattutto quello tra chiesa cattolica e scienza.

Per il resto non conosco la band di cui parli, ma già il fatto che hanno una cantante sbarazzina è una bella cosa.

Se poi parliamo di musicisti con la testa di cavallo, come facciamo a non pensare a Mark Linkous aka Sparklehorse: Sparklehorse - North Carolina
Johnny b.
Ti meriti i miei complimenti te lo ripeto mi piace molto il tuo modo di vedere le cose e come le rendi efficaci con la tua scrittura.
BËL (01)
BRÜ (00)

Johnny b.
Grazie per il bel messaggio
BËL (01)
BRÜ (00)

sotomayor: Grazie a te fratello!
Johnny b.
Grazie lo stesso
BËL (01)
BRÜ (00)

Johnny b.
Ogni volta che pigio il tasto ama mi imbarazza un po'. Mi piace e trovo interessante ciò che scrivi. Un saluto.
BËL (01)
BRÜ (00)

ColCorpoCapisco
Ri-DeAmo con piacere.
BËL (01)
BRÜ (00)

adrmb
Ave, zorry, ma ti era arrivato il mio MP su Giù la testa? :(
BËL (01)
BRÜ (00)

serenella
Non capisco, non trovo i miei saluti per te! Non dirmi che non l'ho fatto: sarebbe incredibile, una dimenticanza non credo, piuttosto un'assenza legata a un rispettoso de-amore.
BËL (01)
BRÜ (00)

sotomayor: Ti ringrazio molto per i saluti, sei molto carina e apprezzo con gioia. Ma non parlerei di dimenticanza oppure di rispetto, suvvia, anche se è vero che allora mi tolgo il cappello di fronte a una gentile signorina, e come di consuetudine e allo stesso tempo senza paura di mostrare la mia notoria calvizie. Comunque non è mai troppo tardi infatti per incontrarsi e reincontrarsi ancora. Ed è proprio questo il bello della vita.
serenella: Ahhh, grazie Sotomayor delle belle parole! Comunque non sono signorina, ma sposatissima (due volte, la prima è stato un abbaglio, la seconda il vero amore che non avevo saputo vedere al momento giusto - ma poi ho recuperato, a volte la vita ti offre anche la seconda chance! -
serenella: Ho capito che sei un vero gentiluomo - a Venezia si dice così a chi si comporta in modo nobile e gentile, e non è questione di censo o di età - e la "gentile signorina" faceva parte degli omaggi ad una sconosciuta. Ho apprezzato.
Con grazia, Serenella
sotomayor: Faccio sempre quello che posso per essere gentile con le donne. Il fatto è che le donne mi piacciono veramente molto. Naturalmente in questo molti potrebbero vedere e considerare la naturale attrazione sessuale, ma cioè a me piace proprio contemplarle, girarle intorno etc. etc. Comunque non sono tipo uno stalker o un maniaco o comunque uno che importuna la gente. Purtroppo. ;)
sotomayor: Contentissimo per la seconda chance comunque!
sotomayor
sotomayor Divèrs
Hey ma sono io! Modificomi! #revelations
BËL (00)
BRÜ (00)

Limercury
Ricambio il de-amore! Ma questo vuol dire che ora ho un posto-letto garantito e 2 birre fresche a casa tua nel caso passassi dalle tue parti? Credo di aver letto una clausola del genere da qualche parte nel sito...
BËL (01)
BRÜ (00)

sotomayor: Che dire, amico, tutto questo mi sembra il minimo io ti possa garantire. Al contrario - anzi - siamo qui per soddisfare ogni sua richiesta. Entro i limiti del buon gusto e della pubblica decenza ovviamente! Ciao amico, comincio a mettere in ghiaccio le birre!
tonysoprano
Comunque tranquillo, non ti critico perchè non apprezzi "Pawn Hearts". Noto che fai delle recensioni su dei gruppi che io neanche conosco XD.
BËL (01)
BRÜ (00)

sotomayor: Ahahah ciao Tony! Ma figurati. Come dicevo l'altro giorno a Geo e Buzzin, citando il grande Totò, 'De gustibus non ad libitum sputazzellam!'

Devo dire di non essere mai stato un ascoltatore del genere progressive, che ho sempre trovato personalmente poco ostico e che non mi ha mai regalato sensazioni particolare, ma ho ascoltato 'Pawn Hearts' senza pregiudizi. Così come potrebbe benissimo ricapitare di ascoltarlo o di ascoltare un altro disco del genere o degli stessi Van der Graaf è invece trovare tutto di mio gradimento. Per fortuna siamo mutevoli. :)
tonysoprano: Il progressive rock è un genere apparentemente facile da capire, ma in realtà è molto complesso. Lo affermo anch'io che non sono ancora un esperto. Anche io ho fatto fatica ad ascoltare "Pawn Hearts" eppure adesso è il mio terzo album preferito. Abbi pazienza, e forze lo amerai. Se mai, prova con "the least we can do is wave to each other" e "h to he who am the only one", sempre dei VDGG, che sono precedenti a "Pawn Hearts", meno complessi, ma ugualmente strepitosi. :)
sotomayor: Non lo so. Cioè non metto in dubbio quello che dici, forse semplicemente come ascoltatore non sono in questo momento portato a insistere su qualche cosa: ammetto che personalmente - ribadisco che questo vale per me e solo per me - non mi considero uno studioso di musica o come dicevo poc'anzi a Buzzin, un recensore vero e proprio. In genere nella mia vita di tutti i giorni, tendo per una questione di mancato equilibrio, a far prevalere la razionalità, allora be' pure se sta cosa può sembrare strana, mi forzo di essere istintivo, così...

Però prendo atto volentieri dei tuoi suggerimenti e ascolterò i due dischi che mi hai suggerito. Sicuramente non mi farà male e potrà essere occasione di imparare qualcosa.
Psychopathia
Psychopathia Divèrs
dai, peró il tuo vecchio avatar spaccava di brutto!
pensaci, secondo me se lo rimetti ti aumenta pure il derango!
troppo fiko, era
BËL (01)
BRÜ (00)

Psychopathia: tra l'altro l'avevo messo come sfondo del mac, ma poi ho preferito un'immagine piú sobria e meno grande
sotomayor: Grazie Psy, sono contento che ti piaceva così tanto. Io adoro Harry Dean Stanton e adoro quel film ('Repo Man'), che considero geniale: un supercult. Non mi piaceva la resa dei 'colori' nel formato impostato da Deb, l'ho cambiata per questo. Però questa qui per me anche ha un significato speciale, questo film in qualche modo mi diede una scossa importante a suo tempo. Poi, voglio dire, ci sono insieme Ken Loach e Eric Cantona allo stesso tempo... Mito e rivoluzione.
sotomayor: La tua invece? Chi è la femme fatale nella foto?
Psychopathia: ah ah ah. é una foto storica di nina hagen!
sotomayor: Di cui non so praticamente nulla. Scusa se non l'ho riconosciuta. Una dark-punk girl tedesca tipo Siouxsie? Mi butto a casaccio, davvero non la conosco.
Psychopathia: a me piace, é un pó strana. se ti capita prova ad ascoltare unbehagen, il suo secondo disco.
sotomayor: Mmm sono perplesso, anzi in verità non so cosa aspettarmi, ma lo sto già scaricando, ti faccio sapere appena lo ascolto. ;)
sotomayor: Sto ascoltando, brother.
sotomayor: Di chi sono i piedi invece, Psy?
Psychopathia: non saprei, ma non ha importanza. sicuramente di una bellissima donna
sotomayor: La fai troppo facile secondo me. Potrebbero essere di chiunque. Ma apprezzo il tuo ottimismo.
voodoomiles
A volte si ritorna ... aviatore Mastorna...

BËL (01)
BRÜ (00)

sotomayor: Grandissimo. Maestro del voodoo! Sei a bordo nel gruppo 'wearetheradio', con il compito di vigilare sul contenuto psichedelico di questo websito e aggiungere eventualmente l'etichetta levitation a ogni commento. Poi se ricominci a scrivere, che dire, grande, la comunità non potrà che riottenere una delle sue stelle.
Geo@Geo
Geo@Geo Divèrs
Ehi baby, you are "an hurricane": saludos amigos!;))
BËL (01)
BRÜ (00)

sotomayor: An hurricane? The man the authorities came to blame? Hola! ;)
iside
iside Divèrs
Ricerca opera: lasagne
BËL (01)
BRÜ (00)

sotomayor: Sono meritatamente ancora al loro posto. Come è giusto che sia. Prima o poi le saggerò personalmente.
iside: le recensioni ( erano 3 di Bubi, Azzo, CPT) sono sparite
sotomayor: Sono certo che @[G] prima o poi farà giustizia.
G: Giustizia è fatta!
sotomayor: Yeeeah!!!
sotomayor
sotomayor Divèrs
Ciao.
BËL (00)
BRÜ (00)

Alexander77: Carlo, te l'ho mai detto che almeno metà dei commenti che lasciavi con Cimmi erano per me talmente criptici da farmi sentire veramente tardo?! Nel tempo perso ti annoierò chiedendoti le spiegazioni di qualche commento!
sotomayor: Alex, anche io vorrei tanto riuscire veramente a capire me stesso! Comunque sono sicuro che, se ci mettiamo, riusciremo a venire a capo a tutti questi misteri. Grazie per essere passato di qui. Immagino questo qui sia una specie di 'guestbook' e la tua presenza qui è molto bella e gradita.

A proposito di Cimmino, ho notato ieri che sono 'sparite' alcune sue de-recensioni. Quelle lì che poi una volta andavano nei de-casi. Il grande capo ha deciso di toglierle di mezzo definitivamente? Sarebbe un peccato. C'erano un bel po' di scritti in quella sezione che hanno effettivamente fatto la storia di questo sito.
Alexander77: Dovresti chiedere a grande G! Anche io avevo notato la sparizione della de-casistica ma pensavo fossero comunque libere nel database! Però può darsi siano state fatte sparire per ragioni di spazio, un po' come la sezione forum (che vorrei davvero rileggere...).
Comunque si, è un guest book...una bella idea di G, anche se pare abbia attecchito soprattutto con i nuovi cioccolatai! La vecchia guarda non mi pare l'abbia presa troppo in considerazione, hai mai visto una pagina di presentazione con una serie infinita di prese per il culo e invii a fare in...?!! Troppo poco slagg il guestbook, come direbbe bartolina!
sotomayor: Da queste parti non ci sono simpatia né formalità. Siamo gente rude come i minatori durante la corsa all'oro del Klondike.

Per quello che riguarda la de-casistica, la mia era solo una constatazione. In effetti non rileggo i miei de-casi da veramente un sacco di tempo, però appunto c'erano pagine notevoli in quella sezione. Magari prima o poi riutilizzerà e riproporrà tutto quel materiale in qualche veste. È un uomo pieno di risorse...
Alexander77: Ma soprattutto bello come il sole @[G]
G: amigosh! esse sono lì righe di una precisa tabella, segnate, unte e bisunte. Forse attendono qualche responsabile di edizione per essere rieditate? Gente rude dal kuore tenero.
sotomayor: Ero certo che non ci avrebbe deluso, capitano. Aspettiamo fiduciosi.
G: Più che altro direi che per ora vi ho illuso!
sotomayor: Solo i grandi possono illudere. Solo loro è la capacità di dare luogo a grandi sogni (forse) irrealizzabili.
sotomayor: @[Alexander77] e @[G] mi è venuto in mente un de-caso che era spettacolare: recensione di sanjuro su un disco degli Oasis (forse 'What's the Story...'). Indimenticabile.
Alexander77: Io ne ho salvate un po'. Tipo quel tamarro atomico delle tagliatelle di suo nonna e di Tiziano Ferro chiavatore atomico di povere donnine discinte! Poi si scoprì che era gay e l'utente si suicidò. Non ricordo il nome però ricordo una splendida foto scocata da c'è in qualche forum. Ho riso per una settimana.
Alexander77: Non sono dislessico. É colpa del cell.
sotomayor: Quella di Tiziano Ferro purtroppo non la ricordo, mannaggia. :) Neanche quella delle tagliatelle, però ricordo che c'erano ben due recensioni delle famigerate lasagne di @[iside], che immagino siano anche queste andate perse nel 'taglio' dei de-casi.
sotomayor: Quella di sanjuro era tipo che lui era a una festa e a un certo punto prendeva parte a una conversazione con dei ragazzini circa l'argomento 'sbocchi lavorativi' per quello che riguarda la scelta delle università. Era acidissima. Sembrava di leggere le parti più allucinate di 'Glamorama' di Bret Easton Ellis!
sotomayor: :)
sotomayor: Ragazzi, com'è ora l'orientamento nei confronti dei cosiddetti 'doppioni'? Avevo una mezza idea di recensire una opera letteraria e che però sarebbe già stata recensita tipo nel lontano 2010. Cosa mi devo aspettare nel caso? Che non venga pubblicata, che io venga esposto al pubblico ludibrio etc. etc.
Alexander77: Attendiamo verdetto di G! Secondo me solite considerazioni: meglio evitare i doppi ma se si può fare di meglio di una rece già presente ben venga.
sotomayor: Volevo recensire un Jack London d'annata, ma - infatti - se si dovesse poi finire per l'essere ripetitivi o comunque ritornare sugli stessi argomenti o se si preferisce in ogni caso di evitare questa cosa, lascio perdere. Sento di potercela fare anche senza.
sotomayor: Il doppione di Celine in casapagina mi ha scoraggiato @[Alexander77]. Anche se comunque, chi lo sa, magari un giorno, in una galassia lontana... Potrei teoricamente ripensarci. Boh.
Alexander77: Se ti va scrivila, non stare a pensarci troppo. Male che va finisce nell'oblio...grande G non credo si arrabbierà.
sotomayor: Va be', ci ho rinunciato. Mi dedicherò ad altro, sicuramente la mia vena scrittorea mi porterà a compilare altre meravigliose recensioni... #comeno
G: amigosh io non sono mai stato uno dei contrari ai doppioni! Doppione de che anzi #DeChe ? se hai da scrivere le stesse cose è un doppione, altrimenti è un d'opinione (ho fatto il gioco di parole, ho fatto!)
sotomayor: Lo terrò presente per la prossima occasione #boss , intanto, come sempre, ti ringrazio per l'assistenza e il pronto intervento. Nessuno è meglio di te.