lector e i suoi ascolti

lector

lector : Padri. Gigi Proietti - Mio

| DeRango™: 3.42


BËL (02)
BRÜ (00)

lector: Ma, de 'sta vita che v'abbiamo donato, che n'avete fatto?
imasoulman: eh ma i ggggiovani, sull'argomento, ne sanno
lector

lector : 10 Grandi musicisti ebrei. 10)

| DeRango™: 13.74 Isolabile

10 Grandi musicisti ebrei. 10) Lou Reed Lou Reed - Caroline says II (lyrics on clip)
"Ma sono tutti ebrei qui! Ebrei e/o finocchi!" (Mirko Tremaglia)
Lista di ascolti dedicata al nostro amichetto @[Mark76]

....George Gershwin, Leonard Cohen, Leiber & Stoller, Bob Dylan, Robbie Krieger, il 50% dei Ramones (lo sapevi @[Pinhead] ?), Billy Joel, Carole King, Mick Jones, Barbra Streisand, Neil Diamond, Marc Bolan.....
E tanti, tanti altri.
Ma sono davvero tutti ebrei qui (per non dire dei culattoni)?
Ma non c'avranno davvero un piano pluto-qualcosa per conquistare il mondo?

BËL (08)
BRÜ (00)

luludia: "devo smetterla di andare a letto con gli ebrei" (Nico)...
Pinhead: Joey e Tommy, se non ricordo male, vero lector? A prescindere dal fatto che fossero loro due, la cosa mi rimase impressa per le accuse di simpatie nazistoidi che piovvero sul gruppo alle origini per via del testo di qualche brano, che per assurdità fanno il paio con quelle mosse pari pari ai Clash, e che dimostrano quanto la critica musicale sia impermeabile all'ironia, roba da prendere a mazzate i bambini. Ciao.
lector

lector : 10 Grandi musicisti ebrei. 9)

| DeRango™: 17.78

10 Grandi musicisti ebrei. 9) Serge Gainsbourg Requiem pour un con
"Ma sono tutti ebrei qui! Ebrei e/o culattoni!" (Mirko Tremaglia).
Serie di ascolti dedicata al nostro amichetto @[Mark76]

Alla fine Gainsbarre si è preso tutto lo spazio. Di Gainsbourg il raffinato prestigiatore delle parole, di Serge (in realtà sempre e solo il piccolo Lucien, il brutto anatroccolo ebreo dalla "testa a cavolo") intellettuale ed artista a tutto tondo, musicista visionario ed indefinibile nessuno parla - veramente - mai. Tutti ricordano il vecchio porco, ubriacone e lascivo. Gainsbarre che canta l'incesto con la figlia tredicenne, che sfotte la bandiera, che si accende una sigaretta con una banconota da 500 franchi, che dice a Withney Houston - in diretta tv - che se la vuole scopare.
Il mito si è impossessato dell'artista.
E chissà come andò a finire con la povera Withney; sarebbe stata - comunque - solo un'altra delle tante, tutte bellissime, tutte dimenticate.
Ma con Jane fu amore.

BËL (07)
BRÜ (00)

IlConte: Non toccatemi questo brutto bastardo, nobilissimo....
dipsomane: consiglio la (rapida) lettura del suo piccolo gioiello: "Gasogramma".
IlConte: Amazon.it: Gasogramma. Autobiografia iperastratta - Serge Gainsbourg, P. Vallerga - Libri Questo nobile?!
dipsomane: sì. lo hai letto IlConte?
IlConte: No, lo prendo subito ahahahah E grazie
dipsomane: prego. scommetto che ti piacerà... una flatulenza ci seppellirà... grande Serge! ;-)))
lector

lector : 10 Grandi musicisti ebrei. 8)

| DeRango™: 16.65

10 Grandi musicisti ebrei. 8) Simon & Garfunkel Simon and Garfunkel - Bridge Over Troubled Water
"Ma sono tutti ebrei qui! Ebrei e/o culattoni!" (Mirko Tremaglia)
Serie di ascolti dedicata al nostro amichetto @[Mark76]

Fu la Columbia, nel '64, a decidere che "Tom & Jerry" non era il nome adatto per quel duo di ebrei di Forrest Hills. Loro, in realtà, si erano già sciolti. Ma, visto quello che Tom Wilson era riuscito a tirare fuori da una loro canzone (The Sound of Silence), in un primo tempo passata del tutto inosservata, fu chiaro a tutti che quella coppia andava riformata. I due si stupirono di quel moniker che dichiarava con tanta chiarezza la loro origine, ma se andava bene alla Columbia.....
E, loro, insieme erano perfetti.
Ma Art era bello, alto, biondo e pieno di capelli e Paul non lo sopportava.
Doveva dimostrare che il vero genio era lui.
E ci è riuscito, ha inciso album solisti spesso straordinari, ed uno "Graceland" a dir poco epocale.
Ma insieme erano perfetti....

BËL (09)
BRÜ (00)

imasoulman: ahia...su 'Graceland' meglio che mi taccia...
lector: Non ti piace?
imasoulman: mi piace, certo che sì, è un album di gran classe, con un mazzetto di canzoni superbe, del resto la 'mano' che le scrisse è quella...ma l'ho sempre ritenuto un disco 'furbetto', il classico disco giusto nel posto giusto e soprattutto al momento giusto. Quel mondo di metà ottanta non aspettava altro che darsi un tono 'terzomondista', e da lì giù mode smodate, imitatori, cocktail e superattici al suono della dilagante 'world music' (del resto…
imasoulman: *non RICADANO (i congiuntivi sono poco compresi dal furbàfono dolce (s)Ti(l)Novista...
lector: Capisco. Anche se va detto che quella di Simon non fu una sbandata world figlia della moda, ma che - sin dagli inizi (il "Condor Pasa" per dirne una) - un certo gusto esotico e terzomondista ha sempre fatto parte della sua scrittura.
imasoulman: e infatti a me 'el condor pasa' mi sfracellava gli zebedei...;) oh, sia chiaro: Simon é un grandissimo, solo mi piacciono di più le sue nevrotiche cronache di metà settanta...
lector: Ascoltala così.... El Condor Pasa (Original) - YMA SUMAC (1971)
IlConte: Incredibile non ho un cazzo di loro... Prenderò questo Graceland, sarà una puttanata lo so ahahahahah
IlConte: Ma è vera sta storia di Tom e Jerry ahahahahah, muoio?!!!!
lector: Tutto vero, caro Conte: all'inizio si chiamavano "Tom & Jerry" , dai loro pseudonimi (Tom Graph e Jerry Landis). Fu la Columbia a fargli capire che era un nome del cazzo. "Graceland" è un disco solista di Paul Simon, un ibrido assurdo di cantautorato folk e musica africana. Paul Simon - Diamonds On The Soles Of Her Shoes . Per me epocale.
IlConte: Ahahah pazzesco... scherzavo è una vita che ne sento parlare ora da vecchio rinco me lo prendo in discografia poi ti dico... questi misti di classe di solito mi piacciono... grazie nobile
hjhhjij: Oh, pensa che crollo al cinema "Il Laureato" se lo avessero presentato con "Musiche di Tom & Jerry".
lector: Già, suona proprio strano
Alfredo: Grandi, come lo è stato il Paul Simon solista. A ben vedere però è sempre stato solista, Art dava un sostegno morale, più che altro
lector: Povero Art! Io non sarei così tranchant.
lector

lector : 10 Grandi musicisti ebrei. 7)

| DeRango™: 21.66 Isolabile

10 Grandi musicisti ebrei. 7) Phil Spector The Crystals - Then He Kissed Me (Audio)
"Ma sono tutti ebrei qui! Ebrei e/o culattoni!" (Mirko Tremaglia)
Serie di ascolti dedicata al nostro amichetto @[Mark76]

Ma Phil Spector può essere considerato a tutti gli effetti un musicista? (E Brian Epstein quell'altro giudeo pervertito?)
E la storia dellapistola ci interessa davvero?
E Lana Clarkson, l'ha uccisa proprio lui?
Fai così: mentre ci pensi procurati della tahina (una salsa di semi di sesamo, buonissima) e frullala con della crema di ceci (olio e spezie a discrezione). Io questo Hummus lo preparo con il curry e lo mangio con pane azzimo, tu fai come ti pare. Poi metti su "Back to Mono" e non ne parliamo più.

BËL (10)
BRÜ (00)

luludia: ma erano davvero tutti ebrei!!! cmq io aaaaaadooooro questa canzone...
lector: Questi vogliono davvero conquistare il mondo.....
luludia: col complotto pluto giudaico qualcosa...
Dislocation: E mettere su Back To Mono senza fare l'hummus?
lector: Sacrilegio!
Dislocation: Ti sfoghi così solo perché non dormi da tempo.
lector: Dormire?
Dislocation: Quella cosa che si fa a letto ma non è la stessa che ha creato la ragione del tuo mancato sonno.
imasoulman: e cosa sarebbe, 'sto 'back to mono'???
Dislocation: Piatto tipico della zona di confine tra basso Piemonte e Utah.
imasoulman: lo Utah...non ti permettere...;))
Dislocation: Uaiominn?
lector: Back to Mono (1958-1969) - 4 CD Box set - Phil Spector - Recensione di imasoulman Io non so, ma questo qua, pare ne sappia qualcosa.....
imasoulman: puaaaaahhh...quello è un fake...
lector: Ne ero certo
Dislocation: Ima, bipolare?
imasoulman: (eheh si vede che sei 'nuovo'...all'epoca di quella rece quivi vigeva una teoria complottista di stampo simil-raeliano per la quale chiunque doveva per forza essere un fake di qualcun altro...)
Dislocation: E come sai che io stesso me medesimo sottoscritto non abbia un feic e dall'inizio? Ecco perché distinguo i bipo.
IlConte: Questo Imasoulman mette il becco ovunque oh.... Meglio così però ahahahah
hjhhjij: Ho l'impressione che costui piaccia a Martin Scorsese, tra i tanti...
Carlos: Volevo mettere "isolabile" ma c'ha già pensato un altro utente a quanto pare...sottoscrivo quanto detto da Brian Wilson (e infatti Phil e Brian li adoro): "I believe in Phil Spector".
Dislocation: Abbiamo stanato @[Carlos] senza usare l'esca dei Bichboiis.
Carlos: ;D
IlConte: Una di quelle eccezioni a tutto: se fosse anche stato quel pezzo di merda che ci raccontano ha fatto troppa bella roba. Io adoro anche il “End Of The Century”.
lector

lector : 10 Grandi musicisti ebrei. 6)

| DeRango™: 16.62

10 Grandi musicisti ebrei. 6) Chuck Schuldiner Death - Open Casket (HQ)
"Ma sono tutti ebrei qui! Ebrei e/o culattoni!" (Mirko Tremaglia)
Serie di ascolti dedicata al nostro amichetto @[Mark76]

"La morte è così strana
Nessuno può cambiare il passato
Ciò che non puoi predire
È quanto a lungo esisterai"
Tutta la musica di Chuck ha avuto la morte come fil rouge. Da quella di suo fratello Frank alla sua; forse aveva ascoltato dai suoi genitori quel vecchio detto ebraico: "tutto ruota intorno al pane e alla morte".
Eppure la sua musica, nonostante tutto, è ancora così viva.....


@[De...Marga...] lo conoscevi questo ragazzo?

BËL (06)
BRÜ (00)

gate: Sìììì! Evviva!
gate: Quel riff iniziale. QUEL FOTTUTO RIFF
imasoulman: sì...ci mancava il death metal israelita. anche se poi, a ben pensarci, Giovanni l'Evangelista, autore dell'Apocalisse, da dove proveniva?
De...Marga...: Chuck era, anzi è, il Death Metal; ed era come me del '67...Flattening of emotions...
lector

lector : 10 Grandi musicisti ebrei. 5)

| DeRango™: 29.99

10 Grandi musicisti ebrei. 5) John Zorn John Zorn - A Shot In The Dark
"Ma sono tutti ebrei qui! Ebrei e/o culattoni!" (Mirko Tremaglia).
Serie di ascolti dedicata al nostro amichetto @[Mark76]

Un ebreo in punto di morte chiama a se' i suoi cari: "Sara, moglie mia dove sei?". "Sono qui, stai tranquillo". "Giuditta, figlia mia, dove sei?". "Sono qui padre, non agitarti". "David figlio mio dove sei?". "Padre sono qui". "Ma allora al negozio chi ci sta?".
Si, il buon John ci piglia per il culo. A tutti.
Come può essere lui a concepire, arrangiare, dirigere, registrare (e ascoltare) tutta la musica che c'è in giro a suo nome?
Quando mangia? Quando dorme? Quando si fa la doccia?
Quando caca?
Quando tromba?

BËL (12)
BRÜ (00)

mrbluesky: l'ultima me la chiedo anch'io
imasoulman: era un po' il classico interrogativo da giarare a scaruffi...
Cialtronius: @[Mark76] vieni a massacrare quest'impostore
lector: Impostore, perchè?
lector: Forse perché lo chiamo amichetto?
Stanlio: volevo scrivere: "sembra la Pantera Rosa di Henry Mancini" poi ho letto le note sotto il video su yt e il cerchio s'è chiuso
hjhhjij: Ma mentre compone e suona, è ovvio. Contemporaneamente proprio.
lector

lector : 10 Grandi musicisti ebrei. 4)

| DeRango™: 12.48

10 Grandi musicisti ebrei. 4) Kurt Weill Mack The Knife- Mack The Knife - Ella In Berlin.wmv
"Ma sono tutti ebrei qui! Ebrei e/o culattoni!" (Mirko Tremaglia)
Serie di ascolti dedicata al nostro amichetto @[Mark76]

"WEILL, Kurt (Curt) Julian, Dessau 2-3-1900 Compositore. Il nome di questo compositore è inscindibilmente collegato con il peggior degrado della nostra arte. Nei lavori teatrali di Weill si manifesta apertamente e senza ritegno l’orientamento anarchico giudaico."
Decretò la "Lexicon der Juden in der Musik" nel 1941 a dimostrazione di quanto i nazisti non capissero un cazzo di musica.
La musica di Kurt era di casa nei teatri d'opera come sui palchi di Broadway, nei fumosi locali jazz come sulle assi dei concerti rock. Sempre classica, sempre moderna, senza mai perdere un briciolo della sua attualità. Musica d'Arte e Pop al tempo stesso, nessuno come lui seppe mischiare alto e basso, camminare tra gli uomini e perdersi nelle stelle.

Ella, a Berlino, cominciò ad intonare "Mack the Knife", ma poi si dimenticò le parole. Allora decise di improvvisare; quello che ne venne fuori è ricordato ancora oggi

BËL (06)
BRÜ (00)

imasoulman: 'Lost in the Stars: The Music of..'. dio quant'eravamo gggiovani e bastava aprire un po' le orecchie (il miglior varco per la mente...)
imasoulman: PS: adesso arriva il Conte, a spiegarci che il primo ad omaggiarlo...;))
imasoulman: Jimbo-maniac...
perfect element: Quel repubblichino invasato ed omofobo non merita la tua attenzione, Egregio...
lector: Una dedica non si nega a nessuno
imasoulman: avevamo un republichino sul DeBasio? E non me ne ero accorto?
perfect element: Ahi, ahi....
lector: Più che un repubblichino, un indoario
imasoulman: eh ma ce ne sono sempre di più, in circolazione
lector

lector : 10 Grandi musicisti ebrei. 3)

| DeRango™: 7.20

10 Grandi musicisti ebrei. 3) Burt Bacharach Burt Bacharach ~ Casino Royale
"Ma sono tutti ebrei qua! Ebrei e/o culattoni!" (Mirko Tremaglia)
Serie di ascolti dedicata al nostro amichetto @[Mark76]

Genio. Puro, cristallino genio.
Grandissimo anche nelle cadute (disastrose o niente), come quando si mise in testa di musicare il remake di un classico di Frank Capra, "Orizzonte Perduto", facendone una specie di musical.
Un tonfo.
Ma un tonfo vero.
Lui e Hal David litigarono. Ma litigarono di brutto e sciolsero il connubio.
Che peccato dividere una coppia così!
Litigò anche con Dionne.
Ma con Dionne si ritrovò.
Che peccato sarebbe stato dividere una coppia così!

BËL (04)
BRÜ (00)

noveccentrico: Eccoti il momento più basso di Bacharach. Lo incollo ma, nel caso in cui volesso passare oltre, te lo racconto: c'è Burt, con Mario Biondi e tal Karima di Amici, sul palco a Sanremo. Karima feat.Mario Biondi & Burt Bacharach-Come in ogni ora
lector: Sapevo di questa roba, ma l'età porta in dono la dimenticanza (per fortuna).
noveccentrico: (marò... a riascoltarla si sentono i rumori dei piatti, dei bicchieri e il vocio di un ristopizza con il palchetto dove si esibisce la cantante a sbadiglio)
imasoulman: vabbè...giochiamoci i pesi supermassimi. io non so quali sono (stati) i punti più bassi del novantenne più giovane del mondo, ma so che i suoi 3 cd antologici 'The Look of Love' stanno orgogliosamente là, in quella parte dello scaffale dedicato agli Essenziali
lector

lector : 10 Grandi musicisti ebrei. 2)

| DeRango™: 9.97

10 Grandi musicisti ebrei. 2) Irving Berlin Puttin' on the Ritz! - Movie Scene
"Ma sono tutti ebrei qui! Ebrei e/o culattoni" (Mirko Tremaglia).
Serie di ascolti dedicata al nostro amichetto @[Mark76]

Irving non pensava di potersi innamorare di nuovo dopo la morte della sua Dorothy. Poi conobbe Ellin. Ma il padre di Ellin era il ricchissimo Clarence Mackay.
Ora, Clarence non vedeva certo di buon'occhio che la sua Ellin sposasse un ebreo (e per giunta musicista), non sapeva che quell'ebreo russo aveva reinventato il Natale americano....
Ma, visto che Ellin, non intendeva cambiare idea la diseredò.
Allora Irving le donò i diritti di "Always" una delle sue canzoni più eseguite, ed Ellin non dovette mai rimpiangere i soldi di papino.


BËL (05)
BRÜ (00)

lector

lector : 10 Grandi musicisti ebrei. 1)

| DeRango™: 14.55

10 Grandi musicisti ebrei. 1) Richard Rodgers Billie Holiday - Blue Moon (1952)
"Ma sono tutti ebrei qui! Ebrei e/o finocchi!" (Mirko Tremaglia).
Lista di ascolti dedicata al nostro amichetto @[Mark76]

Quando Hart lo conobbe, Richard aveva solo 16 anni. Hart se ne innamorò subito ma non glielo disse mai, doveva diventare commerciante di biancheria, ma le cose non andarono così....

BËL (07)
BRÜ (00)

imasoulman: forse è il caso di estendere la dedica al neo-ministro delle Politiche Famigliari Fontana...
lector: Quello è troppo cretino persino per i miei standards.....
sergio60: Bhe...proprio per non farsi mancare nulla. .neanche il tempo di prendere atto della nomina e zac!..prima gaffe credo chebda questo individuo ne sentiremo parecchie. ...
Dislocation: Vi rendete conto? Ci tocca rimpiangere quel fascio di Tremaglia.
imasoulman: (proprio ieri rileggevo un bello ed esteso articolo su Leiber&Stoller...jewish do it better?)
lector: Ce ne sono di incredibili di geni della musica ebrei. Qualcuno che, scommetto, neppure tu sospettavi che fosse ebreo
Dislocation: Nel poprocche mi sovvengono subito Dylan e Cohen, lì per lì.
lector: Vero, ma troppo facile
Dislocation: Beh, in Italia abbiamo il grandissimo Moni Ovadia, poi, se vogliamoa nche ricordare che due qaurti dei rrrramonz erano jewish….
IlConte: Ahahahahah, come va papà?! Guarda se ti dicessi che gli ebrei mi sono simpatici ti direi na cagata e non è da me dire balle.... mi stanno sul cazzo da sempre e non certo per ragioni filonaziste (non ci sarebbe bisogno di specificare nel mio caso ma meglio sempre farlo).... e poi Israele (anche se il popolo ebreo ed Israele non sono ovviamente la stessa cosa... no perché Israele è nazista ecco...) . Poi ad…
IlConte: “lavora”
lector: Caro mio che dirti? Stanco ma felice. Ora ce l'ho qui in braccio che aspetto per dargli la poppata dell'una e mezza..... Per quanto riguarda ebrei, negri, terroni, juventini, mormoni e qualunque altra minoranza (maggioranza) etnica, razziale, religiosa, etc etc io penso che il buon Dio abbia distribuito la stronzaggine con generosità e larghezza di maniche, senza dar peso a simili, sciocche, distinzioni. Tranne per ciò che riguarda il nostro Markino di cui non mi…
IlConte: Ah be su questo sono d'accordissimo, non si è dimenticato di nessuno ci mancherebbe, lo dici a me ahahahah?! Probabilmente gli ebrei sono più “visibili” per motivi che arrivano da tanto tempo fa... Ah be se marchino ti ha detto così merita olio di ric.... no che dico, noi siamo più leali.... due minuti con me chiuso in un garage ahahahahah. Che bello!!! Un bacio al nobilissimo piccolo è un abbraccio a te....
lector: Abbraccio sempre gradito (però virile, eh! Se no Markino chissà che pensa).
IlConte: Ahahahahahahahahahahah
lector

lector : Rock, blues, jazz, progressive e

| DeRango™: 5.17    Muzakians

Rock, blues, jazz, progressive e tanto altro? Una roba tipo così? H.P. Lovecraft - It's about time (1968)

BËL (02)
BRÜ (00)

Falloppio: Oh Jesus..... Dove li hai trovati???? Che po' po' di Prog....
Bearry: psychedelic roots !!!
hellraiser: Da Boston con amore.
lector

lector : “La gente pensa che la

| DeRango™: 6.51

“La gente pensa che la storia abbia il respiro lungo, ma la storia, in realtà, ti si para davanti all’improvviso.” (da "Pastorale Americana").
E adesso quel Nobel se lo possono pure ficcare nel culo.
Addio Philip.
BËL (05)
BRÜ (00)

imasoulman: ecco...si. Così. É tutto il giorno che cerco di trovare un pensiero minimamente intelligente per ricordare questo grande uomo. Come sempre, meglio far parlare Lui
imasoulman: Oggi, mia madre mi ha chiesto (cuore di mamma, quando deve scegliere di leggere qualcosa che non conosce, si rivolge al figlio...ahilei...). 'Ma questo Roth...mi può piacere? A chi assomiglia?'. Ho davvero avuto la salivazione azzerata e i palmi delle mani madidi di sudore: non riuscivo a trovargli un termine di paragone. Alla fine le ho detto: Non so a chi paragonartelo, ma leggilo comunque...pensa a Sigmund Freud che detta le memorie a Fitzgerald, ma…
lector: Gran bella definizione!
perfect element: ....e ti fotte.
lector

lector : È arrivato Manuel. Sono veramente

| DeRango™: 51.90

È arrivato Manuel. Sono veramente un padre orgoglione
BËL (27)
BRÜ (00)

Stanlio: C o m p l i m e n t i s s i mi !
algol: Ma dai !!! Che bel topolotto. Congrats, e benvenuto nel club dei papà.
algol: ... ok, eri già nel club
Dislocation: Ora TriPapà.
ygmarchi2: Ben fatto!
IlConte: Ma come Nobile?! Non ne hai già due?! Trombi come un coniglio ahahahah! Tra le pochissime gioie infinite di questa vita miserrima (sempre positivo) Un abbraccio e un bacio al Piccolo Grande Nobile!
llawyer: Che bello! Bravo (e soprattutto brava la mamma)!
adrmb: Auguriiiiii
sfascia carrozze: DeManuellector! Son cose belle. Anzichénnò. Mi raccomando lo inscriva subito al DeBasio così quando raggiungerà la maggiore età sarà già ultra-vecchierrimo e noi saremo (probabilmente) tutti DeDefunti.
IlConte: Ahahahahahahahahahahahahahahah
Carlos: Complimenti ancora Lector!!!
sergio60: Complimenti vivissimi. ..è il primo?..se lo è un supplemento di auguri a te e la tua compagna...e permettimi una battuta....gl' inizi sono difficili...poi è pure peggio...ma ne vale sempre la pena..un abbraccio
CosmicJocker: Rallegramenti vivissimi! Soprattutto a tua moglie (santa donna!)..
imasoulman: Ma complimentissimi, pure alla mamma, chè la fatica maggiore è stata la sua! Allora lo station wagon da qui un po' mi dovrà diventare un monovolume (se ti fermi, se no passiamo direttamente al pullman...).
zaireeka: Auguroni @[lector]. 👏👏🎂🎂🎂. In bocca al lupo per le prossime meraviglose ed indimenticabili notti insonni😀
zaireeka: In verità, detto fra noi, mia figlia da piccola di faceva dormite di 15 ore (tanto da farci preoccupare..) e di solito (diciamo sempre) coprivano tutta la notte. Ti auguro a questo punto che il tuo nuovo pupetto sia altrettanto rispettoso del vostro sonno notturno
zaireeka: In verità, detto fra noi, mia figlia da piccola di faceva dormite di 15 ore (tanto da farci preoccupare..) e di solito (diciamo sempre) coprivano tutta la notte. Ti auguro a questo punto che il tuo nuovo pupetto sia altrettanto rispettoso del vostro sonno notturno
zaireeka: In verità, detto fra noi, mia figlia da piccola di faceva dormite di 15 ore (tanto da farci preoccupare..) e di solito (diciamo sempre) coprivano tutta la notte. Ti auguro a questo punto che il tuo nuovo pupetto sia altrettanto rispettoso del vostro sonno notturno
zaireeka: Commento triplo infestante involontario..
Almotasim : Che bello! Complimenti!
Almotasim : Ok, il grosso del lavoro l'ha la mamma, ma l'attesa -durante il parto- nel padre e' qualcosa che squarcia e moltiplica il tempo e il pensiero.
Johnny b.: Auguroni Lector.
De...Marga...: Così, per un eventuale rientro discografico di DeMactor, saprò a chi rivolgermi!!! Un abbraccione a voi tutti da Domodossola.
sergio60: ingrazio e ricambio da Rocca di papa Rm...
sergio60: ringrazio...ringrazio...maledetta tastiera...
Dislocation: Mille complimenti e milioni d'auguri a te ed all'eroica mamma...... Dalla foto lo direi bello e quindi fortunello, perché senz'altro somiglia alla mamma..... Godetevelo in ogni momento che potete e occhio, che come sbattete le palpebre è già adolescente. E lì sarebbero cazzi vostri..... Fraterni abbracci...
Falloppio: Grande Hannibal. Hai fatto del tuo meglio, ottimo !!!! Un grande abbraccio da Torino. Adesso torna a casa che la lasagna si fredda.... 😘
hellraiser: Congratulazioni e tanti auguri, un pupo da tirare su a pane e Sun Ra, bravo
lector: Grazie a tutti per i graditissimi e fraterni saluti. Quando tornerò in possesso delle mie facoltà mentali saprò dirlo meglio. Nel frattempo mi scuso per l'uso privato (e feisbukkiano) del sito, ma non ho saputo trattenermi, sono troppo orgoglione.....
IlConte: Sta bene perché non ho nulla di sociale e perché sei tu altrimenti venivo sotto casa e ti aspettavo per le mazzzzzzet ahahahahah. Vai Nobile, che hai da fare, un abbraccio a tutta la family.
Falloppio: Bar Necchi per te.... :)
Dislocation: Così si fa.
sergio60: i complimenti sono obbligatori visto il coraggio che hai avuto a mettere un figlio in questo mondo pazzo in cui non sai da che parte stare e come agire... non solo hai fatto bene,ma ...te ne va reso merito...goditelo ora che è piccolo ,cerca di immagazzinare più immagini e ricordi che puoi,perchè crescono con una rapidità che fa paura,ma paura vera....prova a pensare ,ad immaginare te e lui tra 10...20..o 30 anni ti sembrerà un…
sfascia carrozze: In altri tempi effettivamente in virtù dell'uso privato (e feisbukkiano) l'avremmo DeBannata entro la (imminente) DeMezzanotte. Ma per stavolta, viste le attenuanti del DeCaso, facciamo un'eccezione. Ma non lo facci mai più. O perlomeno fino al quartogènito. Mì.
iside: il prossimo che fa l'auguri alla mamma lo faccio bannare! e che diamine? sempre a sminuire il lavoro del padre.
Dislocation: Bravo Iside, sei sempre il meglio.
Dislocation: A questo punto a @[G] correrebbe l'obbligo di indire ufficiale colletta tra i DeBaseriani per acquistare un televisore con tutte le più moderne ed inutili caratteristiche tecniche da regalare al prode @[lector]. Lo stratagemma servirebbe ad inibirgli per sempre la facoltà di di rendere lo stato della sua Signora, come dire, interessante. La TV, si sa, è un potentissimo anticoncezionale.
llawyer: Ma no Dislo! Dicono infatti che i figli diano molte soddisfazioni (nove mesi prima della nascita...)
Dislocation: Già ebbi modo di mettervi in guardia. Essi, i figli, tendono, col tempo, ad adolescere, ed adoelscenti divengono. E lìsoccazzivostri. Io ho già dato, eh?
Stanlio: fa bene a dire quel che ha appena scritto il membro iside, e dirò dippiù spezzando una lancia a favore degli zii, categoria alla quale (nonostante tutti gli sforzi effettuati nell'arco della mia breve esistenza per ehm, cambiare in genitorialità) appartengo, senza di Loro chi mai darebbe le mance ai nipotini (nonni e bisnonni a parte) durante feste e visite parentali?
Dislocation: E che dire dei cugini. E perché non allontanarsi fino ai vicini di casa?
Stanlio: che dire non saprebbi, dato che preferii sempre le cuggine... XD dai vicini poi mi guardi iddio... vicini di casa
sfascia carrozze: Gli zii (soprattutto quelli aqquisiti) sono una categoria utile quanto un contenitore dei cubetti del ghiaccio del frigorifero al pollo norde. Sempre che si trovi mai la prolunga per arrivarci, poi.
iside: per non citare i vari zì Baingiu zì Desolina che abitavano a trenta passi da te?
Dislocation: Nel mio caso nonna Elvira e zia Gavina, ahiò... Poi zio Mario, zia Agnese, zia Anna, ziu Antoni, ziu Pauleddu.....
Stanlio: @[sfascia carrozze] per chi vive in quel del Canada o Alaska gli abbasterebbe una (e qui conio un novissimo termine per i posteri) procorta... p.s. ehm, a chemmichiazza gli serve (a quelli del polonorde ma pure a quegli altri del polosudde) un frigo con relativa spina???
musicanidi: Ti assomiglia tantissimo
sergio60: dove hai visto le foto segnaletiche di lector?--
musicanidi: Stavo scherzando! Non ho mai visto Lector!
Bearry: distrattamente sòno, scusa il ritardo, auguri di cuore e benvenuto al nuovo arrivato...
lector: Grazie mille (con altrettanto ritardo....)
macaco: Um abraço papai.
lector: muito obrigado
lector

lector : Placebo - Daddy cool (cover)

| DeRango™: 2.31 Coperta


BËL (02)
BRÜ (00)

sfascia carrozze: L'originale resta inarrivabile.
SleepTwitch: Non ce la sapevo! La mia esistenza non ha senso... Mmmarìiia che effetto strano... come quando bevi acqua frizzante convinto che fosse naturale!
lector

lector : Boney M. - Rasputin Grigorij

| DeRango™: 13.48

Boney M. - Rasputin
Grigorij Efimovič Rasputin morì a San Pietroburgo il 30 dicembre del 1916.
I Boney M gli dedicarono uno dei loro massimi successi.
Anni dopo, Bobby Farrell, il front man e (finta) voce solista del gruppo andò proprio a Sn Pietroburgo per uno spettacolo.
Gli fecero cantare "Rasputin".
Quella sera disse di non sentirsi bene.
Lo trovarono morto la mattina dopo.
Era il 30 dicembre.

BËL (05)
BRÜ (00)

mrbluesky: bella pillola
lector

lector : 5 Vincenti. 5) Brian Eno

| DeRango™: 37.62

5 Vincenti. 5) Brian Eno
Brian Eno "Golden Hours"
Per celebrare il centenario del futurismo, Alemanno e la sua giunta pensarono bene di commissionare un'opera al nostro Brian. Ci fu chi plaudì alla coraggiosa lungimiranza, chi storse il naso, chi ridacchiò sotto i baffi, chi tacque non sapendo cosa dire. Il nostro Brian si presentò con un lavoro intitolato "Presentismo. Tempo e spazio in un tempo dilatato" e, mentre si aggirava per palazzo Ruspoli vestito come un professore di sociologia qualcuno si ricordò che negli anni '70 andava in giro coperto di piume e di strass come una drag queen. Ma nessuno lo disse ad Alemanno.
Ma in molti si chiesero, e continuano a chiedersi: chi è davvero Brian Eno?
Un genio, un furbone, un abile manipolatore, un geniale rielaboratore di idee altrui, un visionario, un calcolatore....
Non-musicista, non-cantante, non-tecnico, non-compositore ha ridefinito il concetto stesso di compositore (e di musicista, e di tecnico....), trasformando in oro (quasi) tutto quello che toccava.
Chi è davvero Brian Peter George St. John le Baptiste de la Salle Eno?
Di sicuro non lo sapeva, né lo ha mai saputo (nè gli ha mai importato di saperlo) il buon Alemanno. Suppongo ricambiato della stessa attenzione dal nostro Brian, che salutati tutti e lasciato palazzo Ruspoli si sarà intascato un cospicuo (e ben poco publicizzato) guiderdone.
Ma com'era, alla fine "Presentismo"?
Bello.... anche se, alla fine, come sempre con Brian non riesco mai a capire se - in fondo. in fondo - non ci stia prendendo tutti per il culo.....

BËL (18)
BRÜ (00)

IlConte: Fuori dal mio piccolissimo e circoscritto contesto. Sinceramente non ho mai capito cosa faccia davvero ahahah. Dirai?! Ma stai zitto è meglio... perché?! Chissenefrega... lo leggo in tanti dischi (pochissimi di quelli che ho, penso). Sicuramente un genio e se non lo fosse, lo è ancora di più facendolo credere. Un abbraccio grande Lec
lector: Lo sapevo che i vincenti non ti sarebbero stati graditi, caro Conte: raramente, rarissimamente il successo va a braccetto con la purezza.
IlConte: Ma no Nobile che dici?! Solo EJ che non sopporto molto a pelle e Eno che non conosco proprio (lo “associo” all'elettronica che non sopporto). Serge, Stevie e Keith (nonostante la nobile discussione) li apprezzo eccome. Serge poi fa parte dei nobilissimi folli ahahah E comunque queste tue sono favolose, per me un appuntamento per conoscere. Potresti arrivare almeno a 20 ahahah. O cominciarne un altro domani o quanto prima, che poi se è roba…
lector: No 5 bastano, che i vincenti mi fanno venire l'orticaria..... Tu sei sempre troppo gentile con le mie cazzatelle. :-) Sono altre le cose da conoscere...
IlConte: Ahahahahahah l'orticaria. Dove è che dicevi tipo “ho un posto statale, sposato, due figli, una macchina normale”.... sei favoloso Doc
lector: Era con Nes che mi dava dell'alternativo. Alternativo a me.....
IlConte: Ahahahahahahahahahahahah Già da un po' volendo gli “alternativi” sono quelli in apparenza “non alternativi”, quindi alla fine nes aveva ragione (senza saperlo eh, ahahahah)
sergio60: Eppure il Futurismo è stato l ultimo grande movimento artistico nato in Europa nel secolo scorso. .lasciamo stare le implicazioni politiche del caso non è questa la sede piu opportuna ...da allora in poi tutto ciò che di nuovo c'è stato era di matrice usa....
lector: Ed infatti forse era il caso di chiamare qualcuno più adatto per celebrarne il centenario....
sergio60: Ma non so....ti faccio presente che in America il futurismo ha molto seguito..lo considerano molto vicino ai loro gusti...a me piace molto lo trovo affascinante prendi la visione di Marinetti del concetto di velocità ...i suoi lavori che trattano il tema sono molto esplicativi....
lector: Del futurismo non manca mai di colpirmi il modo in cui ha influenzato il realismo russo. I meandri carsici dell'Arte.....
IlConte: Fino a futurismo più meno che più ma ci arrivo... Realismo russo. I meandri carsici dell'arte ahahahahahahahahahah se sono ignorante!!!
lector: Sono io che faccio il criptico per darmi un tono!
lector: Volevo dire: è incredibile come un movimento così profondamente coinvolto col fascismo abbia influenzato l'Arte migliore della vecchia Russia comunista.
IlConte: Anche “fare il criptico e darsi un tono” bisogna appunto saperlo fare con tanto di basi annesse di vario genere. Ti dico, come sempre, la verità. Io ci sono (quasi) sempre saltato fuori in situazioni ben più grandi di me in tutti i settori (professionali all'inizio soprattutto), andavo come “esperto esterno” a consigli di amministrazione (con jeans e stivali ovviamente, solo giacca blu era negli accordi ahahahah). Faccia tosta, saper “vendere” il dieci per cento…
IlConte: Eh beh ora ho capito tutto ahahahahah
lector: Sul "vendersi bene" non ci scherzo nemmeno io.... Per dirne una, ad un esame di dottorato mi misi a discettare di letteratura russa tradotta dal russo al norvegese.... E non so un cazzo né di russo né di norvegese.
IlConte: Ahahahahahahahah La faccia giusta nel momento giusto fa superare “prove” assurde, perché a volte gli altri pensano di sapere anche meno di te...
sergio60: Ehm....il peccato del Futurismo fu di cavalcare la tigre...cioè il fascismo dato che il manifesto del futurismo usci qualche anno prima...Mussolini ne valuto'l opportunità di assimilarlo e foraggiarlo per scopi politici ed è stato il motivo per cui solo oggi a bocce ferme ,si sta lentamente rivalutando un fenomeno culturale di tutto rispetto...se non ci fosse stato il Futurismo non avremmo avuto la pittura metafisica di Carrà e De Churico...ne avremmo svuto modo di conoscere…
sergio60: Ps...sarebbe interessante conoscere il parere di @[serenella] ...una che di arte ne mangia più di tutti noi...
lector: Mi sa che Serenella si è un po' incazzata con noi.....
sergio60: Grazie lector...ma faccio presente che il mio è il parere di un dilettante ...affascinato dal futurismo ma non proprio un esperto o studioso...
sergio60: Dici?...si è vero che è un pezzo che non la si vede. ..ma non mi sembra di sver notato alcunché di strano o di particolare...mi auguro che non sia come dici...
lector: Il rap non mi piace Non è stata trattata proprio bene.
sergio60: Ok...a questo punto faccio fatica a tenere gli occhi aperti...buonanotte a tutti i presenti. ..a domani
Almotasim : Eno? Il più grande esperto di enogastronomia musicale.
sergio60: No...nu mme di che l hai pensata. ..n ce posso crede....
lector: Il vincitore di Masterchef VIP!
Dislocation: E no!
sergio60: !!!!!
luludia: secondo me non è un essere umano...
lector: In effetti, con quella faccia
zappp: uno che "suona" gli aeroporti non può che essere un geniaccio, vincente, e tanto, ma tanto altro, fate voi...
noveccentrico: "e, mentre si aggirava per palazzo Ruspoli vestito come un professore di sociologia" ahahhaa hai vinto tutto. Sul signor Brian mi sono espresso abbastanza fino a rasentare l'ossessione, quindi mi taccio. Sul fatto che non ci abbia mai preso per il culo (e in fondo a me spiace che non sia così: adoro le trollate), esiste una relazione estetica ed empirica (sociologicamente parlando :D). Il "suono" di Brian Eno, che sia suo o di altri…
lector: Si, indiscutibilmente, un artista.
noveccentrico: (la risata è di un ex studente della facoltà di Sociologia a Roma) :D :D
lector: Volevo scrivere "vestito come un impiegato del catasto", ma poi avrei dovuto versarti il copyright.
noveccentrico: Ormai è finita in pasto a un paio di influencer che se ne litigheranno la paternità. Un po' come "la fissità tipica dell'ottuso" che per molti è una frase inventata dalla Gialappa's
Flame: Però, un lector in una chiave diversa, fuori dal 'romanzato' passami il termine, e comunque piacevolissimo. Mi sono perso le altre puntate. Mi fiondo a recuparare.
algol: La quarta che hai detto: un geniale rielaboratore delle idee altrui. E in quanto tale non riesco a disprezzarlo.
luludia: facciamo che prestava anche molte sue idee agli altri....
algol: Rielaborare significa anche questo.
luludia: beh, si...è che la tua definizione, pur giusta, mi sembrava comunque poco..aggiungo poi che, pour moi, i suoi primi quattro album sono capolavori della storia della musica, e li è tutto suo: idee, elaborazioni e quant'altro...
algol: Hai ragione. I primi devo recuperarli, non li ho ascoltati tutti
imasoulman: da mente semplice (sociologicamente parlando...) quale sono, hai scelto comunque un brano dal suo disco che preferisco. Poi, se ci ha preso per il culo, facendo quei cinque-sei capolavori da solista/in coppia e producendo quei dieci-dodici capolavori, ci possiamo comunque stare
luludia: si, disco splendido...ma l'accoppiata pop dei primi due album? la folle prima facciata di Before and after science?
luludia: ecco, che poi magari è dopo che, in solitaria, diventa un tantinello palloso...
imasoulman: difatti, quelli che dici li archivio tutti (e per anni cambiavo sempre il mio preferito, a rotazione) alla voce 'capolavori'...e vorrei pure vedere...
lector: E' anche il mio preferito. Se la gioca con il prima e dopo la scienza, ma - per ora - vince ancora lui.
mrbluesky: Sempre piu in altooo..
odradek: Boh, io tutti 'sti dubbi, per una volta, non li ho. Ma la sentite la canzone? E' così semplice...
odradek: In verità sono entrato in DeB, quasi 13 anni fa, credo, scrivendo più o meno le cose che dice Lector, a proposito di Eno, nella mia paginetta su un suo disco. Quindi riferendomi proprio ai dubbi che insinua "el ilusionista" di Debaser. Ma credo fosse un artificio retorico. Per me Eno è uno dei modi di approcciare la musica, nell'epoca della sua riproducibilità (sintetizzo, non ho voglia di far partire il superpippotto) Ed è stato,…
lector: E perché mai avere dubbi? Il richiamo a Benjamin è, come al solito , illuminante. El ilusionista? Fantastico (ma io o Brian?).
odradek: Se ti immagino in campo ti vedo con la maglia n. 8
lector: E che dico ora?
IlConte: Bah a me sta canzone fa veramente cagare, ma lui è un genio
lector: Ahahahahaha Conte! Se non ci fossi bisognerebbe inventarti....
IlConte: Ahahahahahah cosa vuoi che ti dica Nobilissimo, l'ho ascoltata ... già l'inizio pieno di elettronica è un cazzotto allo stomaco poi attendevo cambiasse un po' ma è finita. Piace a tutti, ciò conferma la mia demenza cronica e totale con delirii di vario tipo annessi ahahahahah
lector

lector : 5 Vincenti. 4) Elton John

| DeRango™: 19.22

5 Vincenti. 4) Elton John Elton John - Rocket Man (Official Music Video)
Pensa alle cinque canzoni pop più belle di tutti i tempi. Ecco, io non so quali sono le altre quattro, ma una di quelle cinque è sicuramente di Reginald.
Reginald Kenneth Dwight, per il mondo Elton John (in onore di Elton Dean e di Long John Baldry), genio e buffone, compositore gigantesco ma capace di clamorose cadute, magnifico scialacquatore di un talento enorme.
Con quella faccia un po' così, precocemente pelato, con un carattere schivo, bassino e grassoccio è stato la più improbabile delle star, e - quando - sembrava non essere più in grado di tenere in piedi la sua vita è stato salvato dall'amore.
Oggi è un signore pacato ed appagato, che ha avuto tutto (tranne la Champion per il Watford....).
Un vincente.

BËL (11)
BRÜ (01)

hjhhjij: Si che poi scialacquatore fino ad un certo punto, dischi belli ne ha fatti, eccome. Il problema è che uno così dischi TANTO brutti, ha fatto anche quelli e manco pochi, non avrebbe dovuto farne, si.
lector: Altro che belli! Almeno tre (o cinque ad esser generosi) che hanno portato il pop oltre le stelle.
hjhhjij: Per me 4+1 (triade '70-'71 e Captain Fantastic + Goddbye Yellow che nel complesso spacca i culi anche se col fatto del doppio qualche riempitivo c'è).
lector: Appunto 5! (Ad esser generosi).
hjhhjij: Be certo se si parla di dischi che portano il pop oltre le stelle con 5 se stamo a allargà. Se parliamo di bei dischi tra quelli anni '70 e quelli dal 2001 arriviamo alla decina, lisci lisci.
hjhhjij: Anzi alla quindicina...
ygmarchi2: Mai sentito il pezzo sotto (dove non riesco a risponderti col cell per problemi tecnici...), comunque molto bello. Sì beh, le mie lacune musicali sono incolmabili, mi godo quel che riesco ad ascoltare...
Falloppio: L'uomo razzo è divina. Dopo averla ascoltata delle altre 4 chissene... :)
hjhhjij: ygmarchi2, tu vivi su Giove. Capisco Neil Young eh (che magari se hai una diversa formazione musicale lui non ti è arrivato) ma 'ste canzoni di John negli anni sono state tipo... Ovunque. Mi stupisco che non ti siano mai passate, anche casualmente dico, per le orecchie. Ma è così per ridere eh, giuro che stanotte ho dormito ugualmente.
ygmarchi2: Magari fisicamente per le orecchie orecchie sono anche passate ma la mia attenzione selettiva fa miracoli (o macelli :))
luludia: ecco, non so come dirlo, ma proprio non lo sopporto...mi infastidisce anche il solo vederlo in foto...
lector: Non lo devi guardare ma solo ascoltarlo....
luludia: ed è persin peggio allora....
luludia: ma ognuno ha le sue idiosincrasie...
Dislocation: Ascoltalo mentre guardi altro.
lector: Ah se è per quello.... Ti stupirebbe sapere quali sono le mie!
Dislocation: Io, per dire, non digerisco marnoffler ed i daistreits tutti.
lector: A quelli non li sopporto neanca mi. E non ti dico i Police e il Sting.....
Dislocation: No, quelli no, specie i primi tre dischi.
ygmarchi2: Bah, quello che mi è arrivato dagli anni 80 in poi non mi ha preso, non ho la minima idea di cos'abbia fatto prima!
lector: Gli '80 sono stati i suoi anni peggiori. Ma prima.....
hjhhjij: E pure dopo.
hjhhjij: Però scusa ygmarchi... Tu non hai la minima idea di "Your Song" "Daniel" "Rocket Man" "Candle in the Wind" "Crocodile Rock" ? Le conoscono anche i sassi. Pure i rododendri :D
ygmarchi2: Eh... no :)
hjhhjij: Quindi non conosci Candle in the Wind o Your Song. Minchia su Giove si vive bene ? Gli affitti ? Cari ? Ahahahah
lector: E che stai a fare qua? Corri ad ascoltarle!!
hjhhjij: Primi 4 dischi al volo vai.
ygmarchi2: State buoni ;)
hjhhjij: MANONEPOSSIBILECHENONHAIMAISENTITOQ UESTAMALEDETTISSIMACANZONECHELOIRIG INALEDEL1973EANCHEBELLAMAPOIEMORTAD IANAESTACANZONEHAFRATTURATOILCAZZOA LLUNIVERSOINTERO! Elton John - Candle In The Wind (1973) stereo
hjhhjij: :D
odradek: Non avevo mai visto il video, l'ho appena guardato con Ahmed. La scena del gommone. Aveva 13 anni la notte che è salito su quello che li ha portati dalla Turchia in Grecia. Dice che il mare era proprio così...
lector: Si, questo video è davvero bello.
odradek: Mah, mi pareva strano, pensando all'età della canzone, il parallelo tra i viaggi. Poi ho letto la storia su Youtube. il fatto che il filmaker sia un iraniano rifugiato l'ha probabilmente "facilitato" nel rendere tanto concreto quel mare.
lector: Una canzone senza tempo per un dramma senza tempo....
odradek: La cosa buffa é che io avevo l'età di Ahmed quando usci la canzone, la ricordo, ricordo (con moooooooooooolte lacune) quel tempo spensierato, i miei 13 anni. Guardare 'sto video insieme è stata una curiosa coincidenza (capita mai, tra l'altro)
algol: No dai. Non scherziamo
lector: Tu sei il solito bruto!!
algol: Insensibile !
hjhhjij: Non si scherza, infatti. Qui parliamo di uno dei più grandi autori pop perlomeno degli anni '70 e ogni tanto lo vedo considerato in un modo che Gigi D'Alessio in confronto è Mozart... Poi lo so che è lontanissimo-issimo-issimo dai tuoi gusti però al di la di questo, non stiam parlando di Pupo, e daje su.
algol: Prut
lector: Lascialo perdere Aigei, Algol si commuove guardando i film di Zombi!
hjhhjij: Eh lo so che è un bruto. Ma io non ce l'ho manco con lui, è un po' una cosa diffusa qui 'naggia la miseria.
lector: E' un sito di metallari puzzolenti, non fa per noi sensibili hipsters.....
hjhhjij: Che ascoltano la musica dei ghei per altro.
algol: Vi voglio bene adorabili rammolliti privi di rachide
hjhhjij: Minchia e che è tutto 'sto sentimento ? Stai bene ? Mi preoccupo ?
algol: È che qualcosa di buono mi avete fatto ascoltare pure voi eh. Semplice riconoscenza. Ora mi corico sul mio giaciglio di carta vetrata con cuscini ripieni di peli pubici di giovin donzelle e lana di vetro. Non prima di aver recitato le madonne della buona notte del buon medallaro.
hjhhjij: Si io pure mi ritiro coi peli delle donzelle e quella roba la XD
lector: Dove si comprano 'sti cuscini?
IlConte: Ahahahahahahahahahahah, amo queste belle “chiacchierate”.....
zappp: certo che è vincente, ogni cosa che fa gli riesce (in tutti i sensi) alla grande, e fa parlar di se (non importa come) pensate alla tristezza di fare un disco brutto, un concerto sbagliato e qualsiasi altra cosa astrusa e nessuno si accorge, o non induce a parlare/sparlare di te...Sir Reginald non si è mai fatto mancare niente, con i cursori della qualità artistica in soffitta o in cantina, idem le cose della vita,…
noveccentrico: Canzoni che saranno glorificate quando Elton John si ricongiungerà.
Falloppio: Uccellaccio.... Speriamo che EJ si tocchi.... :)
IlConte: Ora che ho capito (forse) il senso di questa tua, al solito, bella iniziativa questo ci sta benissimo nei vincenti in questa vita. E poi l'hai descritto benissimo ahahahah. Hj sa già che non lo sopporto, mi da proprio fastidio vederlo e pure ascoltarlo. Ho però un paio di suoi album (regalati). Innegabile che sia uno dei più grandi autori pop di sempre. Poi questa sua omosessualità ostentata e “molesta” che palle ahahahah, e con…
hjhhjij: No vabe ma se uno non lo sopporta, anche musicalmente dico, son gusti va bene eh. Eh, purtroppo le cose che dici tu, il personaggio macchietta che scavalca il musicista, daiana e tutta 'sta roba sono il suo lato peggiore insopportabile anche a me.
IlConte: Si ma tu hai una qualità (tante ma parliamo di questa ahahah) che io non ho: quella di saper, giustamente, scindere la musica dalla persona/personaggio. Io raramente riesco quindi ciò che mi ispira a pelle il soggetto inconsciamente probabile influenzi ciò che pensò dellla sua musica. Sto migliorando però ahahahah. Poi che sia uno dei vertici del pop di sempre e che abbia scritto splendide song è dannatamente vero.
imasoulman: e che gli vuoi dire alla sua prima metà dei Settanta?
lector

lector : 5 Vincenti. 3) Keith Richards

| DeRango™: 16.89

5 Vincenti. 3) Keith Richards Keith Richards - Amnesia
E che gli vuoi dire ad uno così? Quella è la faccia del rock'n roll con i suoi alti, altissimi e le sue rovinose cadute. Chi di noi non vorrebbe vivere un giorno da Keith Richards? Altro che quel damerino imbellettato di Mick Jagger!
"Tutto ei provò: la gloria maggior dopo il periglio, la fuga e la vittoria, la reggia e il tristo esiglio" "fu vera gloria? Ai posteri l'ardua sentenza".
Altro che demoni del blues! Lui ai demoni gli fa "BUH!" e poi gli rutta in faccia.
Ma qualunque cosa si pensi di lui e dei Rolling Stones, checché se ne dica della sua tecnica strumentale, "il pirata" è, e rimane, uno dei musicisti più influenti del '900.
Una vita che vale cento vite.
Certo - qualche volta, di sera - gli capita di pensare a Brian in quella piscina o a Tara, in quell'ospedale....
Tara! Se non fosse andata così, chissà forse anche con Anita poteva essere diverso. Magari pensa anche a Linda....
Ma, poi, si gira dall'altra parte e si riaddormenta

BËL (08)
BRÜ (01)

Dislocation: Un classicissimo, egoistissimo S.O.B., insomma.....
Dislocation: E, secondo me, non si addormenta prima di aver emesso una sonorissima flatulenza. In Si Bemolle.
imasoulman: 'mai avuto problemi con le droghe, solo con la polizia'. Forse, l'aforisma definitivo del rock'n'roll
Dislocation: Quetsa era meravigliosa.
IlConte: Non mi è mai entrato davvero il Keith. La sua mal nascosta invidia per i Led Zeppelin, il suo strafare a mio parere un po' forzato... insomma se devo prendere un folle genuino del Rock prendo che so Keith Moon. Uno dei musicisti più influenti del 900?! Mah io nel suo rock ho sentito sempre i più giovani parlare di Page, Blackmore, Hendrix, Iommi, Beck, Clapton...e poi da Luca ne prende quattro (vedere rece su…
ygmarchi2: Perdona Nobile, ma il blues tagliente di Richards non invidia niente a nessuno.
IlConte: Perdona ma vatti a leggere qualcosa in merito, anzi non lo leggerai perché rosicava e basta. Quindi è meglio di Page ahahahah, dai sa di barzelletta su
Dislocation: Bella la foto con un basso in mano, sua passione segreta negli anni... D'accordo col Conte, è quello che sono tantissimi simboli del roccherolle, geni e talenti ma in fondo spostati e disadattati. Ma, appunto, lui è The Riff.
IlConte: Se lui è The Riff, Tony e' al cubo ma raga stiamo scherzando vero?!
lector: Caro Conte, folli e geni della musica pop se ne trovano a bizzeffe e molti di loro si bevono facilmente il buon Keith. Ma io, qui, volevo parlare di vincenti. Di gente che - senza vendere il culo - ha mangiato, bevuto e scopato facendo quello che gli piaceva e non ha dovuto strapparsi la sua musica da dentro la viscere. Voglio mostrare che, al di là della retorica del beautiful loser, dell'artista maudit, dell'Arte…
imasoulman: beh Conte nel caso di Keef non starei a far troppe classifiche. Mai fregato nulla di tecnica, non avrà fatto le 'scuole alte blues' da Mayall come altri da te citati - per quanto il racconto che fa del suo primo ascolto di Robert Johnson a casa di Brian Jones è illuminante... - ma il suo approccio felino alle scale, unito al senso ritmico davvero 'negroide', ne fa per me un campione assoluto da cui…
Dislocation: Ma chi ha detto che è meglio di Page, non scherziamo. Però una vetta l'ha raggiunta pure lui: l'accompagnamento al basso e l'assolo al sangue in "Suympathy For The devil"..... No, credo che, se è vero che se Richard fu invidioso di Page non fu certo per la tecnica, ci doveva essere qualcos'altro....
ygmarchi2: E poi facendo seguito al commento di @[imasoulman] mi risulta che i pochi giri di basso degni di nota degli Stones li abbia composti lui (come quello di "Live With Me" che ho postato oggi). Ho visto un filmato degli Stones in sala prove, Keith al basso e Bill Wyman in un angolino in punizione.
IlConte: Ahahahahahah, no ma lasciami perdere io monto su subito lo sai nel bene e nel male. Diciamo che sono d'accordo ma che avrei scelto un altro chitarrista che ha influito di più, che scopava le minorenni, che suonava dal folk all'hard rock, che stava crepando di eroina e oggi è uno splendido settaquattrenne, perché con Blackmore e Iommi ha influenzato più di tutti, perché è comunque un figlio di buona donna, perché però mantiene dei…
Dislocation: Poi Keith, in uno dei pochi accessi di modestia nella sua vita, suonò il basso nella superband che accompagnò Lennon nel Rock'n'Roll Circus, con Mitch Mitchell alla batteria... forse perché alla chitarra c'era Clapton....
IlConte: E comunque Richard era invidioso. I Led Zeppelin appena arrivati lì avevano scavalcati alla Atlantic (come si permettevano?!), Mick era più furbo e falsamente provo' a diventarne amico prestando lo studio mobile.... ma gli Zepp erano troppo superiori in tutto, vi sta sul cazzo ma era così, talmente banale.
lector: Anche Page è un gran vincente, fuori dubbio! Ma il suo lato oscuro (vero, non truccato ed imbellettato dal marketing), la sua complessità, la sua ricerca dell'ombra, le pieghe di una vicenda umana ed artistica che ha del doloroso e del misterioso, lo rendono - a mio avviso - poco adatto a dimostrare quello che voglio mettere in luce con questi ascoltini.
IlConte: Fate finta mi sa di non capire Era Page che diceva “non mi interessa la tecnica, ma le emozioni” Comunque se dite che ha influito ed è più vincente di Page a mio parere siete prevenuti perché è oggettivamente errato
lector: Nessuna vita è esente da momenti bui, neanche quella degli artisti di cui parlo. Ma le loro sofferenze hanno avuto ben poco peso sulla loro musica
Dislocation: Capisco il Conte, tenendo presente che comunque l'alloro del Più Grande resta saldamente sulla testa ricciuta di Jimi Hendrix, per me Eric Clapton è quello che per lui è Jimmy Page.... Non lo discuto, non sono obiettivo se parlo di lui.
IlConte: Si quello lo avevo capito ma mi è partita la vena ahahah Scusate Notte Oddio io non dormo Notte a voi
lector: Nessuno dice che era più influente di Page. Almeno non io
Dislocation: Dormi poco, neh, come me, come i vecchi. 'Notte, Contaccio.
imasoulman: è come dire se in filosofia è stato più influente Cartesio o Kant. Però, su Clapton...nun me fate parlà...;)
lector: Su Clapton dovremmo aprire un altro capitolo....
imasoulman: ahia...
ygmarchi2: ... già anche perché quello al Circus forse era Clapton ma in una precedente esistenza :)
Dislocation: Sì, lo so, dagli ottanta in poi ha fatto schifo. Ma dal 64 al 77 ha infuenzato più gente lui della Cinese..... Ragazzi, vi voglio bene, non mi fate questo..... divento una merdaccia....
Dislocation: Anzi, per dimostrarvi che vi voglio bene vado a dormire.. 'Notte, figgeu!
IlConte: Si però Ima io ti ho indicato 10 cose di Page che Clapton non ha, non ha la sua maledizione, il suo carisma, la sua aurea essu andiamo siate oggettivi un po'. A me non piace Dylan ma sono cosciente che sia il più grande. Non è perché non vi piacciono i Led Zeppelin non si debba ammettere che per 12 anni ha spaccato il culo a tutti per distacco per tanti motivi che ho…
imasoulman: secondo te, non mi piacciono i Led Zeppelin? stai a scherzà? PS: però, non lo dico troppo forte, io sto con Plant (e la sua superba terza-quasi quarta età...che disconi che ha fatto negli ultii vent'anni!)
lector: E' difficile essere oggettivi per almeno due motivi: non eravamo lì mentre le cose accadevano e - purtroppo - sappiamo tutto quello che è successo dopo. Clapton è invecchiato peggio degli altri, ma nel suo momento è stato qualcosa di splendente. E Page..... Page è Page! Come puoi pensare che non ci piacciano gli Zep (a chi non piaccioni gli Zep?). Ma io non so se Maradona è più forte di Pelè, ed anche se…
lector: Come vedi oltre certi livelli, le grandezze tendono ad avvicinarsi, le distanze a perdere significato
IlConte: Avete ragione, sono impulsivo pure da vecchio, non si cambia ahahah. Caro Ima hai ragione penso che la voce di Plant non sia mai stata bella come nel nuovo secolo, l'ho detto anche nella rece che ho fatto del suo ultimo molto bello. Scusate cari Nobili, Voi siete Grandi e Saggi io un irremovibile testa di cazzo ansioso (ma vero e leale, almeno ahahah) Ah dimenticavo la vera cosa per cui gli Zepp sono stati…
zappp: ...e non dimenticate Jeff Beck che in quegli anni della sacra triade inglese era quanto di più avventuroso che solo Jimi. Solo che ha bruciato troppo in fretta, 2/3 anni, poi si è spinto nel hard/blues ma il posto era occupato dagli Zep, per poi virare verso un jazz/rock anche quello occupato da altri illustri, ma in quei pochi anni del secondo lustro dei 60 era un padreterno. ZoSo, era totale, qualcosa più di un…
algol: Insopportabile, sopravvalutato. Più o meno come Elton. Poi ci si dovrebbe mettere d'accordo sul concetto di vincente. Aldilà delle mie personali preferenze bella iniziativa lector
lector: Ho cercato di spiegarlo più sopra: gente che - senza vendere il culo - ha mangiato, bevuto e scopato facendo quello che gli piaceva e non ha dovuto strapparsi la sua musica da dentro la viscere. Grazie per il tuo apprezzamento.
algol: Ho letto lector. Non è il mio concetto ma questi nomi calzano perfettamente con la tua definizione. Sul fatto che sir Elton non si sia venduto il culo. Boh. Ahah, perdona la prevedibile bassezza. Non potevo esimermi
lector: Aspettavo quella battuta da un momento all'altro.....
algol: Qualcuno dovrà pur abbassare il livello. Uh
lector: A questo punto mi incuriosisce conoscere anche il tuo giudizio su Gainsbourg e poi a quali nomi penseresti tu?
odradek: Bella discussione (confesso letta un po' a strappi) sono un po' off topic, ma visto che non son l'unico, ci terrei a ribadire quel che ha detto perfettamente Dislocation "l'alloro del Più Grande resta saldamente sulla testa ricciuta di Jimi Hendrix". Ecco. Giusto perché magari a qualcuno era sfuggito quel commento. Ciao.
odradek: Andava qui, chiedo venia. - Bella discussione (confesso letta un po' a strappi) sono un po' off topic, ma visto che non son l'unico, ci terrei a ribadire quel che ha detto perfettamente Dislocation "l'alloro del Più Grande resta saldamente sulla testa ricciuta di Jimi Hendrix". Ecco. Giusto perché magari a qualcuno era sfuggito quel commento. Ciao.
lector: Hendrix non scende neanche in campo. Come l'Inghilterra nei primi tre mondiali di calcio.
odradek: P.S. poi vado. @[lector] letto di Cruijff ho letto quel che serviva, fratello.
algol: Gainsbourg ottimo. Chi metterei ? Sicuramente attingerei a quello che è il mio alveo musicale. Però profili piu intransigenti, qualcuno che abbia dato tutto per dare il meglio di se. Infischiandomene del successo a tutti i costi. e puttanate in questo senso Sir Elton o Richards ne hanno fatte troppe per esser da me considerati dei giganti, troppa spazzatura. Quindi su due piedi ti dico. Zack de La Rocha, King Buzzo, gli Sleep tutti quanti,…
lector: Buona notte, vecchio saggio
algol: Ah no. Non sono io il saggio. Io sono il cagacazzo qua :-) Notte dottissimo.
lector: @[algol] Io non ho mai comprato (nè mai comprerei) un disco solista di Richards. Questi vincenti non sono tra i miei preferiti (lo sai, io sono in fissa con gli outsiders ed i maudits). Però volevo ricordare anche a me stesso che il binomio arte-sofferenza rischia di diventare un cliché e che una certa retorica (di cui io sono intriso fino al midollo) può rischiare di mettere in secondo piano la musica. Ho scelto, volutamente,…
algol: La tua passione per i losers mi è piacevolmente nota. Ho perfettamente compreso il senso ma ti ringrazio per la precisazione. Diciamo che i miei "winners" preferiti si collocano idealmente tra questi e i tuoi outsiders. Come sempre inquadri tutto alla perfezione.
lector

lector : 5 Vincenti. 2) Stevie Wonder

| DeRango™: 18.93 Isolabile

5 Vincenti. 2) Stevie Wonder Stevie Wonder - Higher Ground
Se sei nero, gran cantante, pianista e polistrumentista, e sei cieco e non sei Ray Charles, allora nella vita puoi sperare - al massimo - di essere il numero due.
Invece il "ragazzo meraviglia" è stato sempre un numero uno, da subito. E non ha più smesso di esserlo, anche quando la vena è esaurita ed i suoi dischi sono diventati puro mestiere. Eppure quel "Wonder touch" ha reso luminose anche le peggiori marchette ed, alla fine, il culo non lo ha mai dato via veramente.
Una vita tranquilla (si un incidente d'auto con relativo coma ed un divorzio doloroso non danno, poi, tanto spunto per narrazioni ed agiografie), una carriera tranquilla, alcune battaglie tranquillamente combattute e spesso vinte....
Un vincente tranquillo.
Oggi si gode i suoi nove figli, la sua fama, il suo talento (e pure i suoi soldi....).
E l'artista maledetto, il sesso, la droga, i demoni, l'angst giovanile, il "live fast die young"?
Naaaaaa! Chiudi gli occhi, ascolta la musica: isn't it (she) lovely?

BËL (09)
BRÜ (00)

imasoulman: riuscire ad essere vincente con un tal Gordy, Berry, il Padre Padrone che ti ha fino a quel momento fatto vivere in una prigione artistica, dorata ma pur sempre prigione...beh quello si che é un grande trionfo
lector: E prendersi la libertà in quel modo, mostrando la strada a tanti altri...... Un numero uno, come ho detto.
imasoulman: immaginarsi la faccia di Gordy quando si vide recapitare quel popò di contratto che reclamava - con la raggiunta maggiore età del soggetto - la totale libertà e il completo controllo nel processo produttivo dei futuri dischi! Uno che, con l'esercito di avvocati a disposizione, dovette cedere di fronte a un giovane musicista che pretendeva carta bianca per consegnare ancora alla Motown i SUOI prodotti. E in ogni caso, come Robert Johnson che 'at the…
lector: Amen
imasoulman: errore: ho dimenticato, in quella cherubinesca sequenza che attinse la Perfezione, 'Music of my Mind'...
IlConte: Beh già finito voi due?! Mi ero messo qui con pop corn End coca zero a godere...
Dislocation: Coca zero... ma dai, un due grammi......
ygmarchi2: Per dire l'arrangiamento mi fa venire in mente "Una donna per amico" di Battisti, di 5 anni dopo. Sto attraversando una recidiva Battisti in questi giorni m'ha passerà. Mi ricorda un po' anche, più da lontano "The Wagon" dei Dinosaur Jr
lector: Il "ragazzo meraviglia" ha aperto tante strade....
IlConte: Beh, immenso. In effetti per accalappiarmi del tutto nell'anima gli manca quell'essere maledetto come me ahahahah. Grandissimo, il cantante preferito di tanti.... anche di tale Glenn Hughes che se lo trovo vicino nello studio di registrazione e andò fuori di testa il Glenn (oddio già lo era di suo allora ben fuori di testa)... e poi la loro stima reciproca, con Wonder che disse che Glenn era il miglior cantante bianco che avesse mai sentito…
Dislocation: Ma tu pensa quanta roba aveva in mente Stefanino Meraviglia quando pose la sua casa discografica, mica pizza e fichi, davanti al dilemma se andarsene o proseguire ma con carta bianca.... "Music of my mind", "Talking Book", "Innervisions", "Fullfillingness...", "Songs in the key of life", "Secret life of plants" e "Hotter than July"... Sei o sette dischi di fila, splendidi, di cui due doppi, un pò in calando gli ultimi due, ma insomma......
imasoulman: eh, ma il merito è mica dello Stefanino...è della Tonto's Expanding Head band, diciamolo una buona volta - i fan terminali SANNO e dunque capiranno, chi non lo è...peggio per lui ;)))
Dislocation: Sì, i due corsari gli fecero prendere confidenza con i synth, ma lui li usava in modo talmente personale, percussivo, quasi mai melodico, che loro sptessi strabuzzavano gli occhi quendo sentirono il risultato.... insomma, appresi i rudimenti, il Maestro diede il bianco.... C'era un bel documento su rai5 al proposito, sere fa.... molto ben fatto....
imasoulman: ovviamente ero ironico, sull'argomento, se non lo si fosse ben capito...;))
IlConte: Come cazzo fate poi a sapere tutta sta roba ahahahah, la nobile follia... Prego prego Signori, continuate...
hjhhjij: Boh avete già detto tutto. Non lo conosco da baby prodigio nei '60. Mi tengo ben lontano da ciò che ha prodotto dopo il 1980. Ma in mezzo... Una mitragliatrice infallibile. Quanti dischi praticamente perfetti, e comunque bellissimi, ha fatto di seguito, fino al '76 ? Almeno 5. E anche quelli di inizio '70 e i due '79-'80 buttali via. Grande Stefanuzzo
lector

lector : 5 Vincenti. 1) Serge Gainsbourg

| DeRango™: 20.56

5 Vincenti. 1) Serge Gainsbourg Serge Gainsbourg - L'homme a la tete de chou
Perché non ci sono solo perdenti, outsiders, maledetti e reietti, per quanto magnifici.
Perché si può fottere il mondo, arrivare in cima anche senza dare via il culo e l'anima (o almeno darli via con classe....).
Serge si è scopate le donne più belle (brutto com'era), fatto incazzare la Chiesa ed il Front National, pisciato sulla bandiera, sulle regole e sul perbenismo. Osceno, sporco, ubriaco, lascivo. Insopportabilmente presuntuoso come un francese, insopportabilmente convinto della sua superiorità culturale come un ebreo.
Ma sempre amato.
Perché tutto è concesso al genio (o presunto tale).
E pensare che sua madre stava per lasciarlo andar via, ma poi quel posto era orribile, soffocante. Anche per abortire ci vuole un po' di luce....
Sarà stato già da allora che Serge avrà deciso di fottere a tutti quanti?

BËL (08)
BRÜ (00)

IlConte: Come spesso accade sono le cose che avrei detto io (le ho dette mille volte agli inutili) ma tu le dici meglio ahahahah E come dici, neanche siamo sicuri ci fosse del genio.... se è riuscito anche senza quello è il numero uno assoluto!
lector: Davvero un numero uno! E il genio c'era....
sergio60: Di dicuro non è apprezzato come di deve..questo è senza dubbio un capolavoro in tutti i sensi...testi ficcanti e musica sopraffina....
lector: Poco apprezzato qui. In Francia (ma non solo) è più di un mito.
sergio60: Oh...in patria è molto più che considerato. ..è un vero mito...
imasoulman: trovami uno che se la sia spassata più di lui, quanta sregolatezza sana in quel genio, quanto genio insano in quella sregolatezza....
imasoulman: la versione francese del 'chi é cchiu' felic'e me?' eduardiana (oh, l'ho scritto come mangio, non bacchettatemi)
lector: Lo sapevo che avevi sangue napoletano nelle vene!
sergio60: Uomo fortunato Serge...e ce lo ha sbattuto in faccia allegramente sapendo che poteva farlo perché uomo "irregolare" ma vero
hjhhjij: Uh guarda, il mio insegnante di francese.
lector

lector : Real Madrid vs Juventus 1-3

| DeRango™: 5.91

Real Madrid vs Juventus 1-3 | All Goals & Highlights - Resumen | Champions League - 04/11/2018 HD
Chi di rigore all'ultimo minuto ferisce
di rigore all'ultimo minuto perisce

BËL (02)
BRÜ (00)

dipsomane: nooooooooooooo, dispiace tantissimo... ;-)))
zappp: eh Lector.... ti prendo come avessi fatto (volutamente) una recensione oscena su Monk, scherzavi;-)
perfect element: 'Sti arbitri senza cuore, andrebbero rinchiusi in uno sgabuzzino.....
sergio60: lo aveva fatto Moggi...ma l hanno sgamato!
algol: eeeeehhhh ... che poi sto rigore era piuttosto netto. Che dispiacere. hahahhahh
Dislocation: C'è giustizia su questa Terra.
hjhhjij: Mah... perdere così dopo aver rimontato un 3-0 farebbe rosicare chiunque, lo capisco, io di sicuro non gufo contro la Giuve, NON contro il Realdelcazzadrid, però si il rigore c'era dai, fa rosicare cari giuventini ma c'era. Il fatto che alla fine la Giuve ti va sul gozzo quando vedi tipo la faziosità barbina di Cesari al moviolone o lo sclero ridicolo di Buffon... Che gli roda lo capisco, ma quella roba non se po'…
algol: davvero, pazzesca la sudditanza anche dei commentatori. Comunque chi di condizionamento ferisce ... Che mettano sta cazzo di VAR in tutte le competizioni che contano. Per carità, gli errori ci saranno ancora ma almeno disponendo di un mezzo che può diminuirne il numero e scremare quelli più grossolani. Poi, guarda caso, quelli a scagliarsi contro la VAR sono stati proprio i gobbi, con in testa quel cerebroleso di Buffon (ma quanto è coglione quest'uomo ?).…
hjhhjij: Ma così in Giampions possono favorire meglio chi pare a loro no ? Con la VAR dovrebbero faticare di più :D Buffon ? Di per se a me fotte niente di 'ste cose ma ieri sera... Ciao sono Velo Pietoso, come va ? Ti dispiace se mi stendo un attimo ?
algol: al netto dei ridicoli piagnistei bianconeri un occhio di riguardo verso le spagnole è evidente. Prima o poi dovranno metterla acnche in ciempions. Intanto vedremo al mondiale come sarà gestita da arbitri del Ghana ... prevedo scoppiettanti fuochi artificiali.
hjhhjij: Uh il mondiale ahhahahaha sarà il solito spasso.
algol: Io ho scelto. Forza Perù e Islanda.
algol: L'islanda avrebbe ottime probabilità di vincere se l'inno fosse dei Sigur Ros. Venti minuti di note narcotiche, avversari ridotti ad un lieve stato di narcosi. Vittoria si(g)ura
hjhhjij: Ahahahhahahhahahahah L'importante è festeggiare la vittoria con un pezzo degli Sugarcubes sennò si addormenterebbero anche loro pensa che figuremmè
sergio60: per quanto riguarda Buffon ricordasse cosa disse riguardo al gol di Muntari in Milan Juve di qualche anno fa...se lo avesse ricordato in quel frangente probabilmente non avrebbe messo l 'arbitro in condizione di espellerlo,dispiace perchè non è questo il modo di chiudere una luminosa carriera come la sua, poi siamo tutti umani e perciò fallaci ,però.....
sergio60: riguardo il mondiale mi scoccia non essere della partita,personalmente non ho mai vissuto una cosa simile,però ho modo di poter godere dello spettacolo in modo del tutto distaccato,questo che verrà è il primo mondiale in cui tutte le partite sono disponibili in video senza preclusione alcuna,se non erro l'ultimo precedente era italia 90...e vi dirò....del mondiale argentino del 78 mi persi pochissime gare ma per gli orari da vampiro in cui cadevano in tutto non…
algol: ma si sergio. Speriamo in qualche bella partita. Noi stiamo meritatamente a guardare.
sergio60: si si ...in fondo abbiamo raccolto ciò che si è seminato, la bocciatura è più per chi ha diretto il calcio in italia che non per noi,che ne subiamo le decisioni,e al momento non vedo una direzione univoca,concreta,si continua a menar can per l'aia,i settori giovanili che continuano a importare ragazzi dall'estero,i club che non riescono a far quadrare i conti e fare confusione tra plusvalenze e conduzione aziendale ecc ecc ,così non ci resta…
algol: il settore è malato, specchio della crisi morale ed istituzionale del paese a tutti i livelli. E quindi il risultato è la conseguenza, come giustamente osservi, di dinamiche di corruzione, malaffare ed incompetenza e collusioni varie. Resta per me incomprensibile la povertà tecnica dei giocatori, in pochi anni azzerato il tasso tecnico. Eppure rimaniamo un paese con una tradizione importante ed un ipotetico ampio bacino dal quale attingere, considerato che ogni bambino italiano gioca a…
Johnny b.: Buffon ridicolo nelle sue affermazioni. Bravo Agnelli nel ricordare tutti gli scempi ai danni delle Italiane Roma (andata) su tutte e di Collina che si giustifica in via ufficiosa che non può intervenire perché Italiano altra affermazione assurda. Va tolto come designatore perché non all'altezza o forse lo è fin troppo e fa comodo uno che scientificamente designa arbitri che ne combinano una dietro l'altra a svantaggio delle nostre squadre. Il rigore di ieri poteva…
lector: Aaaaaahhhhhhh, siiiii, ghhhhh, siiiiiiiii Scusate sto ancora godendo.... ahhhhh, ghhhhhhhhhhhh ancora un po' siiiii, aaaahhhhhhh Ok, finito. Ora posso dire, pacatamente, cosa ne penso: è uno scandalo. Se quel fallo fosse avvenuto in area del Real non sarebbe MAI stato fischiato. Esattamente come quello contro il Milan, o quello in coppa contro l'Atalanta o quello contro il Benevento - tutti a favore dei gobbi. Ecco perché le squadre spagnole non vogliono il VAR in coppa…
dipsomane: il real è sempre stata la giuve d'europa. la odio quasi quanto la giuve... quasi però... ;-))))
perfect element: Ma la perla migliore rimane la dichiarazione di quel somaro decerebrato di Tacconi.
dipsomane: ma da un coglione fascista cosa ti aspetti, un ragionamento sensato?
perfect element: Per carità, gobbo e per giunta fascista....
dipsomane: capito?! un caso umano, sto stronzo
lector

lector : Judy Carne - Sock It

| DeRango™: 3.29

Judy Carne - Sock It To Me - Video Dailymotion
Judy Carne: la scoperta più bella dell'ultima puntata de "La Musica (de)Dentro). Grazie @[zig]
BËL (03)
BRÜ (00)

lector: Fanculo Daylimotion..... Judy Carne - Sock It To Me
ygmarchi2: Fantasmagorico
zig: Grazie @[lector]. Buona giornata.
lector

lector : Cecil Taylor Se ne è

| DeRango™: 16.47

Cecil Taylor
Se ne è andato Cecil Taylor.
Ed il cielo non scoppia, la luna non si oscura, la terra non singhiozza e noi continuiamo ad ascoltare musica.....

BËL (07)
BRÜ (00)

odradek: Non succede mai un cazzo. E non è mai successo. Strano a dirsi, vero?
lector: Già....
Dislocation: E' che molti, moltissimissimi, non lo capiscono, quel cazzo che dicevi, sennò Cecilio lo conoscerebbero anche i sassi. Strano a dirsi, vero?
odradek: Boh, sono tra quelli (pochissimi, tantissimi?) che non hanno capito che cazzo hai detto tu...
Dislocation: Direi tutti, direi... Modestamente, eh?