RIBALDO e le Ottanta recensioni che ha scritto

Copertina di Luchino Visconti: Morte a Venezia

Luchino Visconti: Morte a Venezia

di RIBALDO 15 nov 16 DeRango™: 32,37

Nel 1971 Luchino Visconti è considerato ormai tra i più grandi registi di ogni epoca e latitudine. Con "Morte a Venezia" conferma una volta di più il suo grande talento. Tratto da un racconto di Thomas Mann. Venezia, 1911, il compositore Gustav von Aschenbach si reca al Lido, all'Hotel des Bains, per un periodo di riposo al fine di riprendersi da una crisi cardiaca di cui aveva sofferto qualche tempo prima. Qui, il maturo protagonista resta colpito dalla bellezza efebica di un giovanissimo polacco, Tadzio, che frequenta la spiaggia dell'hotel. Se ne infatua, e l'innamoramento provoca nel suo animo una… di più

Copertina di roberto rossen: Lo spaccone

roberto rossen: Lo spaccone

di RIBALDO 9 nov 16 DeRango™: 24,87

Eddie lo svelto è un giovane di belle speranze, scaltro e bello come il sole. Le sue speranze vivono però esclusivamente sul panno verde di un biliardo. Eddie gioca al biliardo e come gioca… è un’ira di dio… È un vero e proprio spaccone, si sente invincibile, è stanco di bighellonare per bische di terz’ordine per raggranellare qualche decina di dollari. Eddie non ne vuole sapere di continuare a fare gavetta, vuole giocare in serie A, ai massimi livelli. Si reca dunque in città col suo manager Charlie che è anche il suo socio finanziatore (una sorta di padre putativo,… di più

Copertina di Werner Herzog: Nosferatu, il principe della notte

Werner Herzog: Nosferatu, il principe della notte

di RIBALDO 31 ott 16 DeRango™: 19,01

Nel 1979 Werner Herzog realizzò il remake del celebre Nosferatu il vampiro di Friedrich Wilhelm Murnau. Accostarsi ad un simile capolavoro, autentico caposaldo del genere nonché del cinema a 360° è un azzardo. Herzog, altro grandissimo regista anch’egli tedesco, riesce nell’impresa. Il suo Nosferatu (principe della notte) è piuttosto fedele all’originale, il quale a sua volta, è piuttosto fedele al romanzo da cui è tratto: “Dracula” di Bram Stoker. Forse non tutti sanno che la figura del vampiro comune, ovvero del dracula che più o meno tutti conosciamo, vale a dire raffinato, elegante, ammaliante ecc. non è il ritratto fedele… di più

Copertina di The The: Mind Bomb

The The: Mind Bomb

di RIBALDO 19 ott 16 DeRango™: 21,00

Mind Bomb esce nel 1989. Lo considero il miglior disco dei The The. Il trio costituito da David Palmer alla batteria, James Eller al basso e Johnny Marr, che aveva in precedenza fatto parte degli Smiths è quanto c’è di meglio in quel momento storico nel panorama del pop. La voce del leader, Matt Johnson, suadente e profonda, oppure quasi sussurrata o ancora acuta e stentorea è senza dubbio una delle più suggestive e interessanti di quel periodo. Le melodie non sono da meno. Già nei dischi precedenti i The The avevano dimostrato il loro eclettismo musicale con richiami al… di più

Copertina di Jaume Balaguerò: Bed Time (Mientras duermes)

Jaume Balaguerò: Bed Time (Mientras duermes)

di RIBALDO 13 set 16 DeRango™: 15,00

Bed Time, titolo originale "Mientras duermes" è un film del 2011 di Jaime Balaguerò. Per chi scrive è il suo film più bello. Cesar (un Luis Tosar superlativo) è il portiere di un condominio di Barcellona. Non sta tanto bene con la testa, è un solitario, le sue uniche compagnie sono gli inquilini della palazzina. Li conosce tutti molto bene e ogni tanto si diverte a combinare loro qualche dispettuccio, così, giusto per rovinargli la giornata. Cesar è molto, molto infelice (a volte pensa di farla finita) e quindi odia in particolar modo le persone felici. la giovane Clara (Marta… di più

Copertina di Kim Ki-Duk: Pietà

Kim Ki-Duk: Pietà

di RIBALDO 3 set 16 DeRango™: 0,00

Trama Corea, 2012. Kang-do è un trentenne orfano che è cresciuto nei sobborghi di Seul, diventando un sadico che lavora per uno strozzino. Il suo compito è recarsi dai clienti di quest'ultimo a riscuotere i soldi che gli devono e se non saldano i loro debiti, come quasi sempre accade, l'uomo infligge loro gravi danni fisici per riscuotere i soldi dovuti grazie ad una assicurazione sugli infortuni che i clienti prima di concludere la transazione sono costretti a firmare. Un giorno, Kang-do si accorge di essere seguito da una donna di mezza età, che lui ogni volta scaccia in malo… di più

Copertina di Kim Ki-Duk: Pietà

Kim Ki-Duk: Pietà

di RIBALDO 3 set 16 DeRango™: 0,00

Trama Corea, 2012. Kang-do è un trentenne orfano che è cresciuto nei sobborghi di Seul, diventando un sadico che lavora per uno strozzino. Il suo compito è recarsi dai clienti di quest'ultimo a riscuotere i soldi che gli devono e se non saldano i loro debiti, come quasi sempre accade, l'uomo infligge loro gravi danni fisici per riscuotere i soldi dovuti grazie ad una assicurazione sugli infortuni che i clienti prima di concludere la transazione sono costretti a firmare. Un giorno, Kang-do si accorge di essere seguito da una donna di mezza età, che lui ogni volta scaccia in malo… di più

Copertina di Richard Levinson e William Link: Il Tenente Colombo

Richard Levinson e William Link: Il Tenente Colombo

di RIBALDO 26 lug 16 DeRango™: 45,35

Sono da sempre un fan del Tenente Colombo. Un telefilm che è andato avanti per 35 anni! Dal 1968 al 2003. Il grande Peter Falk ci ha campato una vita insomma, s’è fatto la pensione. Poi in vecchiaia è diventato matto ed è morto, amen Peter. Che poi il Tenente Colombo a Peter l’ha pure castrato artisticamente perché lui ormai era Colombo e nessun altro e quindi non gli venivano assegnati altri ruoli ma vabbè Peter che ti frega? Sei stato il più figo di tutti scusa eh? Sono molti i punti di forza di questo magnifico telefilm. Innanzitutto lui.… di più

Copertina di Alain Resnais: Hiroshima mon amour

Alain Resnais: Hiroshima mon amour

di RIBALDO 21 lug 16 DeRango™: 20,99

Lei è un’attrice e si trova ad Hiroshima per girare un film. Un film sulla pace “quale altro tipo di film si potrebbe girare ad Hiroshima se non un film sulla pace?” Lei conosce Lui. Lui è giapponese fa l’architetto, si occupa anche di politica ma questo non è importante. Si conoscono, passano la notte insieme, si amano. Si amano, si amano troppo ma lei l’indomani farà la sua parte nel film e dopodomani partirà, non si vedranno mai più… Hiroshima mon amour. Film del 1959 diretto da Alan Resnais è un film di rara intensità. Il lungo prologo iniziale… di più

Copertina di Paice Ashton Lord: Malice In Wonderland

Paice Ashton Lord: Malice In Wonderland

di RIBALDO 8 lug 16 DeRango™: 13,02

Un disco più unico, nel senso di unico LP di questa band, che raro. MALICE IN WONDERLAND del 1976. Jan Paice e Jon Lord, batterista e tastierista dei DEEP PURPLE, decisero di sciogliersi dalla band per dar vita ad un nuovo progetto. Contattarono dunque un loro vecchio amico, tale Tony Ashton, un grande pianista che aveva collaborato con gente del calibro di Jerry Lee Lewis, Eric Clapton, George Harrison. Insieme con Lord, poi, avevano già lavorato per la colonna sonora di The Last Rebel nel 1970. Ashton si sarebbe occupato degli arrangiamenti e della gestione delle voci, le parti cantate.… di più