tia e i suoi commenti

tia
Opera: | Recensione: |
Io onnivoro di fumetti da pischello divorai nell'ordine Alan Ford (primo amore), Kriminal ed ovviamente Satanik. Ma anche Dennis Cobb, la Compagnia della forca, MaxMagnus e lo Sconosciuto.. Alan Ford è stato il primo amore, iniziai a leggerlo ad 11 anni e me lo sono portato fino ai 30 o giù di lì..Impazzivo per l'irascibile Bob Rock e per Superciuck . Recensione così così, non mi ha entusiasmato il riportato track by track dei personaggi.. Comunque sia un bel tuffo nel passato!! Vado a correre nella palestra dell'ardimento scusate!
BËL (02)
BRÜ (00)

Vituperio: Ordine, disciplina, abnegazione.
tia
Opera: | Recensione: |
Io non vorrei fare il precisino (del cazzo) di turno.. oppure passare da professorino, però le vorrei segnalare che qual è non vuole l'apostrofo. Sicuramente una svista causata dalla foga nella stesura del suo scritto, però io ci tengo al suo itaGliano e vorrei che il DeBasio fosse un luogo nobile, privo d'errori ortografici. Insomma una questione di qualità. Nulla più. Ossequi calorosi e cordialità
BËL (01)
BRÜ (00)

IlConte: Me lo fece notare quell’altro Nobile scassacazzi di @[fedezan76] ahahahahahahah e andai a vedere perché io sono stra ignorante
IlConte: Tutti dicono che vanno bene entrambi tranne LA Crusca che si mantiene per il senza apostrofo.
IlConte: E comunque, Lui utilizzando lo sfascese può fare quel cazzo che vuole ahahahahahahah
tia: Io, considerate le sue proprietà benefiche sull'organismo, propendo da sempre per la crusca!
sfascia carrozze: Lo sfascese diverrà l'unica lingua utilizzabile all'interno del DeBasio.
Chi non si adegua entro il prossimo, imminente 2026 verrà DeBannato per direttissima.
algol: Tia colpisce ancora (ha giustamente scassato la minchia ortographeeeeca pure a me, e a ragione). L' apostropho nel posto sbagliato lo irrita più del tabasco sul glande. Sempre sia benedetto Tia!
fedezan76: Lapo-strofo non ci va. Ma se vi va è uguale. La matematica è uno pignone.
tia: Si confermo, il tabasco a confronto mi fa il solletico mentre gli apostrofi svolazzanti a destra e manca mi provocano l'orticaria! Detto questo se lo sfascese è una lingua, allora faccio un passo indietro e porgo le terga.
IlConte: Ahahahahahahah
sfascia carrozze: Lo sfascese © è una linguadoca parlata fin dai tempi remotissimi: i primi lemmi recitavano, testualmente, UH! e AH! a seconda della situazione di caccia con intarsi blu cobalto e finiture in oro zecchino.

Ecco.
tia: Scelta cromatica di gran classe!
tia
Opera: | Recensione: |
Faccio veramente fatica a digerirlo il Gatto, anche senza stivali....
BËL (02)
BRÜ (00)

sfascia carrozze: Ha provato in fricassea?
Pare sia ottimo.
tia: No non lo digerisco comunque. proverò con un alka selzer.. o con più italianissimo digestivo antonetto!
tia
Opera: | Recensione: |
Il disco di sottofondo che cercavo per le mie imminenti vacanze montane..
BËL (03)
BRÜ (00)

tia
Opera: | Recensione: |
Well done! Me lo ascolterò su Spotify ! Sono curioso
BËL (01)
BRÜ (00)

De...Marga...: La tua curiosità verrà di certo ripagata caro tia!!!
tia
Opera: | Recensione: |
Ragazzi, l'Airoldi come recensione del momento è come avergli fatto vincere cento dopo la Maratona!!! Vai Carlo! Donani i miei 5 miserrimi km saranno per te!!
BËL (00)
BRÜ (00)

tia
Opera: | Recensione: |
Ma che bella accoglienza tutto questo interessamento! L' Airoldi ne andrebbe fiero!!
BËL (00)
BRÜ (00)

tia
In: IV di psychopompe
Opera: | Recensione: |
Io sto aspettando con pazienza che arrivi al mio negozietto di s_fiducia.. non ho ancora letto nulla in merito e volutamente neppure ascoltato in Spotify... se non per i due pezzi anticipati sul sito. Li compro a scatola chiusa come si faceva un tempo!
BËL (00)
BRÜ (00)

tia
Opera: | Recensione: |
Io possedevo un lussuosissimo lettore di 45 dal nome penny e dall'ammiccante color arancione al quale facevo ingurgitare ( più o meno in quegli anni lì!) i 45 giri di mio fratello di quasi 13 anni più grande! C'era la Pavone, c'era Tenco, c'erano Morandi ed Endrigo… e pur anche i Doors in uno dei loro ultmi 45 giri.. bei ricordi in bianco e nero. Tranne il Penny: quello era arancionissimo! sempre piacevoli questi sforzi mnemonici che fissano un momento della nostra vita. Scrivendoli li fissiamo e li rendiamo immortali.
BËL (01)
BRÜ (00)

JonatanCoe: Arancione '70, il colore nato già retrò! Beato te che potevi disporre delle Porte, per me solo ciuffi impomatati e odore di mare e salsedine. Eppure, quanto mi mancano ora... Grazie Tia, analisi finale impeccabile!
imasoulman: pure io! il MANGIADISCHI arancione!! con scocca marmorizzata!!! Mi chiedo come facesse a funzionare con tutte le botte che prese per un triennio abbondante
Mio must dell'epoca: 'Ma Che Bella Giornata' - Ugolino (poi di tutto un po', dalle Fiabe Sonore Fabbri Editori a un Beatles 'Come Together / Something'...)
tia: Fiabe sonore sopra tutto e tutti!
algol: a mille c'e n'è ...
tia: Ho tramandato ai miei piccoli la passione per qs fiabe!! Le ascoltiamo spesso.. in viaggio... a casa... la sera prima di dormire... Penso di saperne a,memoria una ventina!!.. la,mia preferita rimane e rimarrà: quella di Aladino !!!
JonatanCoe: Vorrei tanto essere tuo figlio!
tia
Opera: | Recensione: |