tia e i suoi commenti

tia Presidénte onoràrio
Opera:
Recensione:
Montagna e città si fondono in un solo individuo; scarpe grosse cervello fine, si dice. Posso rivendicare la paternità negli ascolti di qs secondo dei tètèma, postato a metà febbraio o giù di lì nella rubrica #lemillefaccedipatton. Adesso dopo la vostra attenta analisi lo riascolto tutto d'un fiato. Funarele di un contadino m'intriga .. Bella boys!


algol: A tia ciò che è di tia. Ben ricordo che il primo a piazzarlo in ascolto sei stato tu. A gennaio credo.
tia Presidénte onoràrio
Opera:
Recensione:
Ottima prima recensione. Condivisibile su tutta la linea.


tia: In quanto al tbt lo trovo comunque sostenibilissimo e non fastidioso; però qui è davvero visto come la peste (giusto per rimanere in tema).. Il singolo Dance to the clarvoynats è davvero una canzone fuori dal coro e fuori dagli schemi di Vedder e soci ed al primo ascolto ho pensato che se tutto l'album fosse stato così c'era davvero da divertirsi.. Ma come dici giustamente tu i Pearl Jam non sono i Radiohead e rimangono nel loro alveo naturale; con un pò di ispirazione in meno..
tia Presidénte onoràrio
Opera:
Recensione:
Il mio ideal come lunghezza di recensione da leggere. Qualcuno ti direbbe che manacno gli spazi, non sei andato a capo, blablabla. Letta, apprezzata e via. Li conosco, approfondirò! 3pallozzeemezza


tia Presidénte onoràrio
In: Wrong di Caspasian
Opera:
Recensione:
Oh no! Bruno!


tia: no no no!
Caspasian: sì sì sì!
tia Presidénte onoràrio
In: Serenata di Lao Tze
Opera:
Recensione:
mi limito a ricordarne una sua illuminata definizione Definizione di Amedeo Minghi data da magnum p.i.


tia: io potrei annoverarlo tra i dieci figuri musicale che maggiormente alterano il mio umore.
Farnaby: E ha detto tutto...
Lao Tze: si anteponga il nome, a volte conviene...
macmaranza: Minghi A! TROPPO! Haw! Haw! Haw!
tia Presidénte onoràrio
Opera:
Recensione:
Sono partito dalla traccia "Dance Of The Clarvoyants", essendo un amante dei Talking heads e devo dire che mi piace parecchio..in due o tre passaggi se chiudo gli occhi mi pare di sentire Byrne e soci! Non mi sarebbero dispiaciute dieci tracce così!! Adesso vado su spotify e me li ascolto.


tia Presidénte onoràrio
Opera:
Recensione:
porca misera, sto diventando pigro e poco avvezzo alla lettura di pagine così lunghe. Potresti allegare alla fine degli scritti una sorta di bigino così non mi perdo le tue perle? Si dai, un sunto, un estratto chiamalo come vuoi.. Con immutata stima, il tuo amico ciclista


lector: Ma certo amico mio!
Lui era il più grande trombettista jazz che ci fosse in Europa. Però era di origini ebraiche ed era tedesco. Negli anni '30 le due cose non erano molto compatibili. Allora se ne andò in Polonia, ma i nazi arrivarono pure lì. Per non finire in un lager, il nostro Eddie, se ne andò in Russia. In Russia si faceva un gran jazz anche se nessuno lo sa. Eddie ebbe un gran successo, ma poi Stalin decise che il Jazz non andava più bene, così Eddie finì in un gulag....
insomma un gran culo!
Nel gulag continuò a suonare, suonò anche dopo.
Poi arrivò Breznev e disse - pure lui - che il Jazz non andava bene.
Così Eddie se ne tornò a Berlino dove morì povero e dimenticato.
Comunque la storia l'ho scritta in piccoli paragrafetti brevi proprio per farla leggere spiluccandola un bocconcino alla volta....
Ma capisco che possa annoiare lo stesso:-((
Comunque, parliamo di cose serie!
Per favore, dimmi una parola di speranza: è vero che il Tour non lo perdiamo? E' VERO??
Prima il Giro, poi il Tour!
E no, e nooooo. Anche il Tour No!
tia: Ti ringrazio per lo sforzo, ora ho un gran bel quadro della situazione; sintesi perfetta. La leggerò a paragrafetti brevi, come dici tu! di certo non annoia, è una tara mia tranquillo. Del Tour non so nulla.. Per ora sono speranzoso che tutto ciò finisca al più presto; quissù al norde in terra longobarda, non è che le cose sembrano migliorare tanto.. Fuori da casa mia passano quasi + ambulanze che macchina, porca troia.
tia Presidénte onoràrio
Opera:
Recensione:
Effettivamente la camminata in notturna sa un po' di ostiata anche a me..


tia Presidénte onoràrio
Opera:
Recensione:
In questo luogo di cavernicoli troverai terreno fertile.!! Sono andato a vedere alcune immagini della grotta e sembra di aprire un libro sulle avanguardie del Novecento e più precisamente Il futurismo.. C'è un dinamismo in queste pitture rupestri e dei colori da togliere il fiato! Per non parlare della qualità del tratto; sembrano disegnati con il carboncino o con la sanguigna ...Che poi qs ultima è ematite e quindi forse non è che sembrano ma sono essendo l'ematite un minerale ferroso..
Vi saluto, scendo in garage ad imbrattare i muri (disegnerò tanti coronavirus..) e chissà che fra altri 36.000 anni qualcuno trovandoli non si chieda di che strambi animalitti era popolata la terra..


tia: Bell sis!🤘
TataOgg: Bella Bro 🤘🏼
Impressionante eh? Vedilo, vedilo il film... Parla anche di questo!
Sì anche a me ha fatto pensare in realtà più al futurismo, ma non ricordo perché ho deciso di parlare di cubismo (la rece era in bozza da mesi sul PC). Comunque é una domanda che mi sono già posta in passato al quale ho dato una risposta. Forse che questo stile viene inventato per la prima volta dai cubisti e quindi precedente ai futuristi? Può darsi....
tia Presidénte onoràrio
Opera:
Recensione:
Bravi, bravi, bravi. Tu breve, ma al contempo bravo.


De...Marga...: Come ho già scritto sopra pensata e messa in piedi in pochissimi minuti. Senza spazi, per dare compattezza al tutto.