Sto caricando...

Mojoman e i suoi commenti

Mojoman
Opera:
Recensione:
Non voto, anche io la prima rece ho fatto un po' schifo. La seconda era gia' meglio e la terza forse arrivera' un giorno. Mi dicono tutti che devo scrivere di emozioni mie, e di cosa provo nel vedere o ascoltare qualcosa. Non e' facile, e' perquesto che la mia prossima recensione sara di un porno. Magari mi viene piu' semplice...anche l' erezione e' un emozione.


diverso: Hahahahahha 😂😂
lector: Embé i porno sono una miniera di emozioni, ricordi, stimoli intellettuali, impegno fisico......
lector: Eco ha scritto cose interessantissime sul porno (non scherzo!)
Mojoman: Fantasia, nostalgia, anarchia...w i porno
Mojoman: Oddio...gaber e' incredibile...sto' ridendo da solo .😁😁😁
Mojoman
Opera:
Recensione:
Non sapevo nulla su di lui...ora ne so' qualcosina. Grazie taddi , bella recensione


Taddi: Grazie a te Mojo!
Mojoman
Opera:
Recensione:
Tanto gesu' vi vede che cantate siamo solo noi sotto la doccia! Ahaha


Martello: Cioè vede anche che stavo cantando finchè la barca va? Gesù è fatto così, un gran guardone da quando faceva il magistrale.
sfascia carrozze: Per fortuna ho solo la vasca.
Fuori nell'orto.
Affianco al cesso.
Mojoman: E io che ero convinto fosse un seminarista !...mah
Martello: @[sfascia carrozze] m'hai inquietato. I mi nonno c'aveva la vasca da bagno. Vicino al suo orto. Con accanto un cesso. Sei mio nonno? Oppure sei il fake di mio nonno?
Stanlio: ehm, la vasca va con Vasco e con la doccia va Doccio, è qvesto il givsto canterellar lo seppino tutte/i
Flame: L'ho sempre pensato che Gesù si droga in modo pesante e tu ora me lo confermi.
Mojoman: ...perdonali padre. Non sanno quello che fanno
Flame: Anche tu mojo non scherzi, a dare 4 a sta merdata.
Flame: il disco intendo
Mojoman: E lo so'...ho fatto sempre scelte sbagliate nella vita. Figurati che oggi inizio a lavorare come barista ( in realta butta fuori ) nel peggior locale del medio campidano...sono un coglione. ( se domani non posto nulla e' perche' mi hanno pestato male) ciao
Flame: Aspé si era sul livello sfottó, sei vai sul livello serio lascio perdere. Non sei coglione, si fa quel che si può per campare di sti tempi.
Mojoman
Opera:
Recensione:
Bella , complimenti! Hai descritto benissimo il disco.


Mojoman
In: Gotham di JOHNDOE
Opera:
Recensione:
Ho visto qualche puntata della prima. Non sembrava male. Comunque nella serie a fumetti di batman i super cattivoni. Dai super poteri ci sono...ricordati che si parla della cricca di super man.😂


Mojoman
In: Dune di elsbrega
Opera:
Recensione:
Film Noioso come pochi.


Mojoman
Opera:
Recensione:
Ora dico la mia sulla questone girls vs boys. Secondo me dovremmo mollare questi aggettivi de cazzo ( femminista e maschilista) e trovare un nuovo termine, perche' entrambi mettono in risalto un genere sopra ad un altro. Non potremo definirci ...che ne so'...equilibrati! In alcuni settori le donne vengono preferite agli uomini , ( bar , commesse, confezionamento di alimentari a mano ecc ) in altri gli uomini. Certo che un contratto che ti impegna a non farti una famiglia e' da denuncia. Anche accettarlo e' da schiavi. Comunque c' e' bisogno di termini nuovi, basta con la lotta tra generi. Serve solo a dividere le persone. Vorrei un mondo semplicemente giusto e umano. Servono idee nuove.


snes: Il termine c'è da sempre e l'hai appena usato: "persone". ma non da la possibilità di esprimere tifo, e quindi non piace quindi a nessuno. Che siano bianchi neri donne bambini anziani o figli di puttana.
Mojoman: E hai ragione...abbiamo bisogno di definirci sempre. Qiando su alcune cose basterebbe dire. Semplicemente. " sono umano e ho diritto a a essere trattato come tutti gli umani".
Caspasian: Ma se chi tiene le redini non è umano e continuiamo a legittimarlo col nostro tacito assenso ci meritiamo la "sessualità fluida" indi prenderlo al culo sistematicamente. Vivaddio!
Mojoman: Ad esempio il contratto. Di cui si parlava. E' un ricatto bello e buono. Ma se tu lo firmi vuol dire che in un certo modo lo accetti. Nessuno obbliga nessuno a firmare. Sono scelte ! Il bisogno di lavorare spige ad accettare anche compromessi pesanti a volte. Ma a tutto c' e' un limite ! Se vuoi diventare una proprieta di una ditta o di un datore di lavoro la scelta e' tua.
Carlos: Non vedo che senso abbia negare un termine dato l'uso che continua a esserne fatto e in sé e per sé per niente negativo. Viviamo in un mondo alienato e la donna, se con le pezze al culo, subisce l'alienazione due volte. Quindi il "femminismo" come movimento ben venga perché tratta di una realtà sociale innegabile, nella quale le donne subiscono cose che gli uomini in realtà negli stessi rispettivi contesti non subiscono. Se invece si vuole fare una critica su certe posizioni del movimento femminista (a volte ridicolmente ideologiche e che affermano come dici tu una certa "superiorità" o al contrario, e pure peggio nella sostanza, come una vera rivendicazione di diritti per entrare nei gangli del sistema capitalista) allora siamo d'accordo. Ma è una questione di sostanza, non di cambiare arbitrariamente un termine che ha dei suoi connotati ben definiti e anche importanti, perché nella sua vera essenza il femminismo si concentra su un aspetto PARTICOLARE della realtà per ricollegarlo giustamente al GENERALE.
Mojoman: Ora come ora comunque io non trovo tutta questa differenza tra i generi. Anche l' uomo e ' costretto ad accettare dei contratti umilianti se vuole lavorare . se ti racconto che contratto mi e' stato fatto questo inverno per la raccolta degli agrumi ti metti a ridere. Sono stati fatti dei passi avanti innegabili. Le donne ormai ricoprono( giustamente) le stesse cariche degli uomini e se adassimo a fare un sondaggio probabilmente si scopre che lavorano piu' denne che uomini in questo paese. Il discorso delle eterni vittime dell' uomo sinceramente a me non convice piu ', o almeno non oggi e non in italia . il fatto e' che come noi uomini anche loro sono vittime di un sistema che vede chi lavora , alla completa mercee di chi da lavoro. Il problema non e' il maschilismo oggi , il problema e' lo sfruttamento di chi lavora , in tutti i campi. E ognuno viene sfruttato e o abusato diversamente. Per carita' non sono contro il femminismo , anzi...
Mojoman: Oltretutto quando si fa un sopruso sulla donna , come i contratto di cui si parlava, si danneggia la donna ma anche il suo compagno che si trova nella sua identica posizione, visto che i figli si fanno in due.
Carlos: Dici cose vere ma anche palesi falsità. Non è che se la causa è lo sfruttamento dell'Uomo sull'Uomo allora la questione di genere perde di importanza, perché tra violenze vere e proprie e disparità assoluta di condizioni sociali anche nei paesi più avanzati, Italia compresa, in realtà esiste una cultura oggettivamente maschilista, che permea anche le donne in una servitù volontaria e sovrastrutturale, che vede nelle donne proprietà o oggetti e le violenze, frequenti anche nel nostro paese e in tutto il globo toccando punti estremi in posti di assoluto disagio (e non solo negli stati islamisti), stanno a dimostrarlo. I numeri parlano chiaro. Non intendo ora andare prenderli ora, se vuoi cercalo pure tu perché di disparità di genere è pieno il mondo. È stupido parlare di lotta di genere ma è importante per chi sa analizzare le cose perché una visione tale è possibile solo in un mondo in cui effettivamente esistono contraddizioni sociali forti e importanti in questo senso ed è dunque normale che bastardi maschilisti o gente semplicemente stupida ne parli in questi termini. Ricordiamo dove ha inizio la storia politica del femminismo nel mondo moderno: nelle lotte che combattevano lo sfruttamento sociale in generale. Quindi ben venga il femminismo se ha le finalità giuste, cioè se riconosce le Cause che anche tu hai dimostrato di riconoscere.
Carlos: Per me dire che bisogna trovare un termine che vada al di là di femminismo e maschilismo è come dire che non bisogna parlare di sfruttati e sfruttatori. Perché questa differenza ultima è nata nel contesto della critica sociale e gli sfruttatori sono Merde esattamente come i Maschilisti, che purtroppo esistono. La vera risoluzione della dicotomia non sta nell'equilibrio o nel negare differenze che in realtà esistono, ma in un superamento dialettico.
Mojoman: Non pretendo di avere la verita ' in tasca assolutamente... Faccio solo presente che fino a 40 anni fa per le donnecera veramente molto piu' dura, le cose cambiano col tempo e magari bisogna aspettare un cambio generazionale comleto per arrivare ai risultati sperati. Vedremo ...
Carlos: Beh è vero e per fortuna data la civiltà a cui siamo in teoria giunti, ma quello che dici secondo me in altri posti è meno vero. Secondo me in certi stati dell'Africa e del Sud-Est asiatico invece è sempre peggio. Anche solo fenomeni come la selvaggia urbanizzazione dei paesi in via di sviluppo creano condizioni i disagio sociale in cui le donne finiscono forse a trovarsi peggio nella modernità della città che nella realtà patriarcale e retrograda del villaggio.
Fino a nemmeno 20 anni fa so per certo che in posti come il Senegal certi uomini erano praticamente nullafacenti e usavano la poligamia per arare i campi con le mogli-contadine e per la prostituzione delle proprie mogli e il tutto in contemporanea. Poi magari a turno una diventava la gattona e l'altra schiava nei campi. E tutto questo in seguito a riforme di presunta modernizzazione, dovute ai soldi-ricatto dati dall'Occidente e usati impropriamente. Cose che prima non succedevano in realtà, o almeno non in questa misura.
Carlos: La battona*
Mojoman: Si...non ho preso in considerazione quelle realta' perche' sono a livelli di degrado incredibili e sono rimasto nella realta' occidentale. Se parliamo a livello mondiale di lotte per i diritti delle donne , ci sarebbe da portarli avanti in molti posti purtroppo
Mojoman
Opera:
Recensione:
Io votero' quando scopriro se' l' ultima frase e' vera o e' solo una cazzata da poeti...per il resto viva i pompini.


fedezan76: L'ultima frase è rubata alla pubblicità di Denim Musk!
Mojoman: No scusate ...la penultima frase.
lector: Temo che dovrà restarti il dubbio: un vero gentleman non si vanta di certe cose!
Mojoman: Parlavo del vero smore lector.. Una chimera da poeti o un animale fantastico? Mha'...lo scopriremo solo vivendo
lector: Quello? Scusa non avevo capito....
Allora esiste, credimi esiste!
E non parlo solo per me: se mai ti trovassi del tempo da perdere e volessi saper perché lo dico, ecco lo spiego qui 'Round Midnight - Thelonious Monk - Recensione di lector
Mojoman
Opera:
Recensione:
Un po ' lungo da leggere ! Ma ci puo' stare ! Comunque i monowar non li ho mai digeriti e King for a day e' un capolavoro.


snes: all'epoca King for a day era troppo strano. oggi come oggi se devo metter su i faith no mere, metto su angel dust. ma non rientrano tra i miei ascolti preferiti (non so quanti anni sono che non li ascolto) da quando patton ha fatto uscire il progetto mondo cane, se ho voglia di patton faccio partire sul tubo il live con roy paci registrato ad amsterdam.
Mojoman: Cazzo..mi dici nulla!! Roy paci l' ho conosciuto...un giorno vi raccontero' come gli ho risokto un problema. Ahah...ti lascio immaginare quale
Mojoman: *risolto...risokti non ne faccio.
snes: E noi attendiamo il racconto!
Mojoman
Opera:
Recensione:
Hai colto in pieno il gusto del disco. Ottima recensione.