proggen_ait94 e le TrentaCinque recensioni che ha scritto

Art Zoyd: Symphonie pour le jour où brûleront les cités

Art Zoyd: Symphonie pour le jour où brûleront les cités

di proggen_ait94 | DeRango™: 31,68

Angoli, angoli, angoli, perfetti, come in un bel progetto brutalistico. Ma anche curve, curve sinuose e giustamente bastarde, sterzate repentine a perdifiato giù per una gola urbana. Nessuna paura di mettere in primo piano i colori del basso elettrico accanto ai legni e a un piano puramente di colore. Nessun…

Brock Van Wey: Home

Brock Van Wey: Home

di proggen_ait94 | DeRango™: 28,77

Se vedi il caro Brock per la strada giri le terga: l'amico è ciò che più si avvicina allo stereotipo del brutto ceffo, completo di tatuaggi in faccia, arcate sopraccigliari marcate e sguardo vuoto da ciotola di plastica, a real thug. Poi però è un dj gattaro malinconico, si sa…

Roland Kayn: A Little Electronic Milky Way of Sound

Roland Kayn: A Little Electronic Milky Way of Sound

di proggen_ait94 | DeRango™: 21,26  Electrofona

Che succede se l'approccio di un disco come quello di quest'anno degli Autechre viene portato del tutto a compimento, lasciando appunto alla macchina l'inane compito della creazione? Potrebbe accadere di essere scaraventati in un luogo assurdo. Come succede con questo disco, postuma ed estrema posizione di una ratio che impugna…

Autechre: NTS Sessions

Autechre: NTS Sessions

di proggen_ait94 | DeRango™: 22,16  Electrofona

È possibile immaginare la discografia degli Autechre come un processo di progressiva disgregazione dei legami gravitazionali di alcuni corpi la cui massa è sempre maggiore e sempre più rarefatta. Per dirla in modo meno affascinante, come un sistema solare. Dai primi dischi, più umani, più regolari, più definiti (da Incunabula…

JPEGMAFIA: Veteran

JPEGMAFIA: Veteran

di proggen_ait94 | DeRango™: 60,90

DAAAAAAAAAAMN PEGGY! Tutto il lato del rap più esposto al pop ha un bisogno cronico, a mio parere, di intransigenza. Di scelte stilistiche controverse, decise, cazzute. C'è bisogno di dischi che si sentano a loro agio anche senza pezzi pop, e, soprattutto, di dischi che sono dischi. È difficile trovare…

bloodthirsty butchers: Kocorono

bloodthirsty butchers: Kocorono

di proggen_ait94 | DeRango™: 42,04

Ci sono due principali tendenze, facilmente riconoscibili, nell'alternativa giapponese. La prima è quella imitativa, che partendo da un'acritica genuflessione all'Occidente arriva o a una pedissequa imitazione o a un sincero encomio ai nostri stili; la seconda è quella di prendere un approccio, un suono o un genere occidentale e rielaborarlo,…

Mass: Labour of Love

Mass: Labour of Love

di proggen_ait94 | DeRango™: 46,31

I Wolfgang Press non hanno mai raggiunto veramente la notorietà, nonostante nella loro parabola abbiano colorato e reso sempre più funky la loro musica, complici il primo dei De La Soul e in generale l'uscita dai tenebrosi ottanta. Oggi è tutto secco e Allen, Cox e Grey sono praticamente svaniti.…

Honeywell: Industry

Honeywell: Industry

di proggen_ait94 | DeRango™: 56,75  Approvata dal Comindeb    Consigliata

Non sarai mai grande come quest’industria. Non puoi nemmeno provarci: producono tra le varie cose auto, oggetti per la casa, costruzioni, aerei, motori, sistemi satellitari, elicotteri, veicoli militari, additivi per l’asfalto, assorbenti, frigoriferi, biomassa e derivati dal petrolio, pressurizzatori, antenne specializzate in salvataggi e strumenti per leggere più agevolmente i…

The New Year: Snow

The New Year: Snow

di proggen_ait94 | DeRango™: 53,87

Si sono accorti tutti che ad oggi le leggi del mercato non lasciano nulla riposare in pace. Ogni x anni esce un cofanetto di Cobain, preciso come un vaccino, e chi lo compra è sempre stronzo. Ogni lustro un genere preso a casaccio viene scolato dai media/influencer, vestito a festa…

Máire Ní Scolaí: Máire Ní Scolaí

Máire Ní Scolaí: Máire Ní Scolaí

di proggen_ait94 | DeRango™: 86,35

Non sapevo che in Irlanda esistessero ancora delle zone, denominate Gaeltacht, nelle quali si possono ancora trovare, anche se con difficoltà, individui in grado di parlare e scrivere gaelico. I competenti sono in forte calo ma comunque ad oggi sono ancora circa 85000, anche se probabilmente la grande maggioranza conosce…

Yat-Kha: Antropophagy

Yat-Kha: Antropophagy

di proggen_ait94 | DeRango™: 57,72

Mi piace un sacco se ricevo visite dalla mia rara ma sempre apprezzata serendipità. Non c'è nulla di più soddisfacente che procedere a casaccio per poi trovare cose strane, bizzarri insetti che respirano azoto, ad esempio, come quelli che ho immaginato mentre mi informavo a proposito della nostra possibile prossima…

Departmentstore Santas: At the Medieval Castle Nineteen 100-Year Lifetimes Since

Departmentstore Santas: At the Medieval Castle Nineteen 100-Year Lifetimes Since

di proggen_ait94 | DeRango™: 44,18

Dagli anni '90 il lo-fi è diventato molto più comune e accessibile, ma negli '80? Senza la consapevolezza che fosse in primo luogo accettabile come approccio alla registrazione/composizione, andare per quella strada ti costringeva a fare i conti col fatto che se avevi fortuna stampavi 500 copie in vinile e…

Lil Ugly Mane: Oblivion Access

Lil Ugly Mane: Oblivion Access

di proggen_ait94 | DeRango™: 24,94

Ultimo nella serie dei dischi sotto questo nome, Oblivion Access porta all'estremo la formula rap che si è imposta negli ultimi 5 anni, quella per capirsi che si sostiene su basi sbilenche e con un rappato storto e dimesso. Scuola che si può dire nata, credo, correggetemi se sbaglio, ironicamente…

Philip Roth: L'animale morente

Philip Roth: L'animale morente

di proggen_ait94 | DeRango™: 13,43

Mi trovo spesso in difficoltà quando si tratta di libri contemporanei. Provo un fastidio accademico nel non sapere se sto per approcciarmi ad un "classico", ad un'istituzione, o ad un qualsiasi prodotto del nostro tempo, destinato ad un futuro poco roseo, catalogato a caldo, o a freddo, o peggio ancora…

Materic: Меж Каменных Плит

Materic: Меж Каменных Плит

di proggen_ait94 | DeRango™: 16,48

Recensioni di dischi estivi parte tre: il disco che ti puoi ascoltare per tutto l'anno (anche perchè l'estate è finita) Non ricordo francamente dove io abbia scaricato questo disco, ma sono grato al mio colpo di fortuna. Grato perchè il disco mi piace, e perchè non avrei avuto una seconda…

Unicorn Kid: Tidal Rave EP

Unicorn Kid: Tidal Rave EP

di proggen_ait94 | DeRango™: 25,52

Recensioni di dischi estivi parte due: il disco che ti fa sentire fresco (e possibilmente un po' di eccitazione sessuale) Al play, come ad un segnale di partenza, ogni tuo pelo e capello si tinge di verde acqua o viola o blu cristallo. Senti frizzare il tuo corpo, perdi l'orientamento,…

East-Ra: Substitute 3

East-Ra: Substitute 3

di proggen_ait94 | DeRango™: 31,57

Recensioni di dischi estivi parte uno: il disco estivo che ti fa sentire ancora più caldo (e possibilmente un po' di ansia) Non so voi, però quando mi immagino la Croazia d'estate a me viene da soffocare. Non parlo della Croazia balneare, ma dell'introterra afoso che condivide con tutto il…

Archers of Loaf: Icky Mettle

Archers of Loaf: Icky Mettle

di proggen_ait94 | DeRango™: 37,58

Avete presente quella sensazione particolare che danno i dischi degli anni '90? Quei gruppettini "indie" che dopo i Pavement hanno colto lo scopo delle loro vite? Gli Archers of Loaf, prendendo da quello che chi deve capire ha già capito, hanno sfornato un disco al quale non mi faccio scrupoli…

Massimo Volume: Aspettando i barbari

Massimo Volume: Aspettando i barbari

di proggen_ait94 | DeRango™: 73,61

I Massimo Volume non hanno mai avuto bisogno delle famigerate presentazioni, portatori com'erano di una personalità troppo forte, troppo peculiare ed originale. Hanno avuto un ruolo chiave, a posteriori, per quel che riguarda la scena italiana: post rockers quando la parola non aveva senso, un occhio a Louisville e la…

Mark McGuire: Living With Yourself

Mark McGuire: Living With Yourself

di proggen_ait94 | DeRango™: 21,43

Tempo fa sono venuto a sapere che il mio gruppo drone preferito, gli Emeralds, s'erano sciolti. E' stato un leggero choc sia perchè era appena dal 2006 che droneggiavano, sia perchè in sette anni avevano rilasciato 40 pubblicazioni tra album, live, cassette e cd-r. Sono rapidamente diventati i miei preferiti…

Renard: A Picture of Finn Farting

Renard: A Picture of Finn Farting

di proggen_ait94 | DeRango™: 16,86

Sei un canadese ben istruito e piuttosto ricco, con la passione dell'elettronica; fin da piccolo studi pianoforte e ti diverti a giocare col computer. Pian piano ti procuri tutto il necessario per fare musica elettronica, pian piano ti ci alleni, pian piano diventi bravo, alla fine sei una specie di…

Circle Takes the Square: Decompositions: Volume One

Circle Takes the Square: Decompositions: Volume One

di proggen_ait94 | DeRango™: 51,32

Radunate nella mente la varietà, il mordente (e il DIY) del post-hardcore, il caos emotivo dello screamo, la tracotanza e la sintesi del progressive, i timbri del post rock, le sfuriate chitarristiche del black e del grindcore, e delle influenze vocali affini al death. Ora provate ad immaginare un possibile…

Bluetile Lounge: Lowercase

Bluetile Lounge: Lowercase

di proggen_ait94 | DeRango™: 54,67

La cazzo di ruota di merda della bici raschia il terreno. E' completamente sgonfia, ma me ne ciava il cazzo. La butto a terra davanti al centro commerciale, mi siedo su un'aiola e mi afferro il mento con una mano. Respiro forte, col tempo i benefici dei miei anni di…

Prima Materia: The Tail Of The Tiger

Prima Materia: The Tail Of The Tiger

di proggen_ait94 | DeRango™: 18,57

Avendo forse qualche legame teorico con la più o meno contemporanea arte concettuale, la smania performativa di alcune tra le formazioni inusuali per quei tempi (parlo dei '60-'70), se aggiungeva valore ad atti irripetibili e irriproducibili rendendoli unici anche nel tempo, rende decisamente difficile riuscire nel 2012 a mettere le orecchie su…

Swans: The Seer

Swans: The Seer

di proggen_ait94 | DeRango™: 83,72

Sono di nuovo tra noi. Con un disco che ha richiesto trenta anni per essere concepito. Un disco che è il culmine di ogni precedente album degli Swans, di Gira solista, di tutto ciò che egli ha potuto immaginare. Un disco che può permettersi di partire con Mimi Parker e Sparhawk…

To The Lovers, Farewell: Discipline And Punish

To The Lovers, Farewell: Discipline And Punish

di proggen_ait94 | DeRango™: 21,16

SLUDGESTEP. O almeno lo descrive così il creatore. A me, sinceramente, sembra un dubstep abbastanza spastico con bassi wobblatissimi, tastiere distorte, ritmiche epilettiche, un groove viscido dietro il muro di suono e qualcosina di Frenchcore. Ora, ascoltandolo, mi è venuto un dubbio. Ha senso? Ha senso mischiare due generi così differenti…

Merzbow: Pulse Demon

Merzbow: Pulse Demon

di proggen_ait94 | DeRango™: 27,25

Un inizio più epico di Woodpecker No.1 per un disco non l'ho mai sentito in vita mia. Un assalto selvaggio a tutto quello che ritenete musica, che verrà lacerato e ridotto a brandelli di lì a poco. Brutal Depressive Trve Black Metla? Ridete con me. Questo mostro è sicuramente il…

Prurient: Oxidation

Prurient: Oxidation

di proggen_ait94 | DeRango™: 10,57

Dopo gli ultimi album, che potremmo considerare gentili, Prurient torna ai nostri ristrettissimi timpani. E lo fa prendendo le distanze dai tutto sommato gentili ultimi album, regalandoci un lavoro molto Harsh, molto Noise, poco interessante. Un ritorno alle origini, forse anche più pesante dei suoi vecchi tape. Le quattro traccie,…

Infest: No Man's Slave

Infest: No Man's Slave

di proggen_ait94 | DeRango™: 35,34

Ciao, come ti chiami? Ti piace il mio nuovo gruppo? Senti qua che forti. Non preoccuparti se le canzoni non superano mai il minuto che va tutto bene. Non ti piace il basso? Ma come, ma se assomiglia al ronzio di un calabrone in un barattolo. Cosa? La voce? Ti…

Postdrome: Never Without EP

Postdrome: Never Without EP

di proggen_ait94 | DeRango™: 30,76

L'anno scorso sono inciampato nel drone. Il drone era nascosto in una pozzanghera che non ho visto, e mi aspettava, probabilmente. La pozzanghera era profonda, e quando sono uscito ero tutto sporco. Credo che quelle macchie non andranno mai via. Ecco, ho scoperto che il drone è il meglio quando…

Citycop.: 6 Questions To Max Adams

Citycop.: 6 Questions To Max Adams

di proggen_ait94 | DeRango™: 5,14

Quali sono le vostre principali influenze?Le influenze nel nostro piccolo gruppo variano molto. Dai Modest Mouse e dai The Fall of Troy ai Dave Matthews Band e ai Metallica. In pratica tutti noi abbiamo qualcosa di nostro in termini di gusti musicali.Come descriveresti la vostra musica?Bè, non so proprio come…

Citycop.: The Hope In Forgiving & Giving Up Hope

Citycop.: The Hope In Forgiving & Giving Up Hope

di proggen_ait94 | DeRango™: 12,73

Spesso, in musica, la cosa più importante da avere, ma allo stesso tempo la più difficile da mantenere, è l’attitudine. Molti gruppi, magari anche validi, mancano di essa e non riescono a combinare niente, non vanno da nessuna parte. Altri, per contro, ne hanno così tanta da superare le difficoltà…

Cerebral Ballzy: Cerebral Ballzy

Cerebral Ballzy: Cerebral Ballzy

di proggen_ait94 | DeRango™: 28,17

Ho battuto ogni record di scaricamento album.   Lo so, cosa state pensando. "Ma che nome è?!". Il fatto è che loro non stanno ascoltando, sono già oltre la curva. La musica? Street punk che sk8ta velocissimo tra le ringhiere dei parcheggi di una qualsiasi megalopoli, giusto giusto insaporito da…

Memories Of Machines: Warm Winter

Memories Of Machines: Warm Winter

di proggen_ait94 | DeRango™: 40,17

Amo la domenica quando a pranzo vengono a farci visita i parenti. Dei mezzogiorni di novembre mi ha sempre colpito la dimensione verticale che la città assume: il cielo limpidissimo e profondo sembra attirare a sè le nuvole innalzandole ancor di più, ed esse sospirano sbuffi nevosi di brezza glaciale.…

Nosound: Lightdark

Nosound: Lightdark

di proggen_ait94 | DeRango™: 11,90

Ho scoperto questo gruppo per caso, e mi sono avvicinato a loro senza sapere nè che fossero italiani nè la proposta che offrono. Sono rimasto folgorato. Progetto di un certo Giancarlo Erra cui si sono aggiunti da questo album gli altri componenti, i Nostri ci regalano una miscela gassosa di…