donjunio e le CentoQuattro recensioni che ha scritto

The Lemonheads: Lovey

The Lemonheads: Lovey

di donjunio | DeRango™: 42.95

Doveva essere divertente vivere a Boston nella seconda metà degli anni 80. Nella città del M.I.T. andava in scena la decadenza dorata dei Celtics di Larry Bird, gli ultimi fuochi nel catino del vecchio Garden dopo il titolo trionfale del 1986: l'ennesima finale coi Lakers dello showtime, le risse coi Bad…

Dinosaur Jr.: Hand It Over

Dinosaur Jr.: Hand It Over

di donjunio | DeRango™: 54.06

Il tempo è galantuomo, questo deve aver pensato nell'ultimo lustro J Mascis. La trionfale reunion dei Dinosaur Jr in formato originale, tra svariati tour e  i felici LP "Beyond" e "Farm" di un paio di anni fa, ha riconsegnato il lungocrinito uomo del Massachussets al suo ruolo di icona dell'alternative-rock:…

Chris Bell: I Am The Cosmos

Chris Bell: I Am The Cosmos

di donjunio | DeRango™: 59.23

La sveglia per domani è puntata presto. Ma non sono stanco, e metto sul piatto un disco che mi accompagni nel sonno. Pesco la copertina più consona all'inverno appena cominciato: Chris Bell, e sullo sfondo l'immensità delle Alpi piemontesi innevate. Gia, pochi sanno che dopo aver lasciato Alex Chilton sull'…

The Replacements: Pleased To Meet Me

The Replacements: Pleased To Meet Me

di donjunio | DeRango™: 57.60

Chi ha seguito le gesta ciclistiche all'inizio degli anni 90, ricorderà certamente il broncio malinconico e strafottente di Gianni Bugno. Uno degli astri più abbaglianti, completi e discontinui nella storia recente delle due ruote. Uno che quando la strada si impennava sotto le ruote "pedalava sul velluto", per dirla col…

Nancy Sinatra & Lee Hazlewood: Nancy & Lee

Nancy Sinatra & Lee Hazlewood: Nancy & Lee

di donjunio | DeRango™: 69.44

"He was a motherfucker of a songwriter and a great producer too". Bobby Gillespie Chi è il Lee cui i Baustelle hanno dedicato un pezzo nel loro ultimo album? Proprio lui, il cowboy Lee Hazlewood, songwriter e architetto sonoro tra i più influenti del secolo scorso, da pochi anni passato…

Fred Neil: Bleecker & MacDougal

Fred Neil: Bleecker & MacDougal

di donjunio | DeRango™: 64.16

Ogni tanto capita il miracolo. Una leggenda dimenticata viene rapita dal cono d'ombra in cui i casi della vita l'hanno relegata, e trova un' inaspettata vetrina attraverso le nuove icone della cultura contemporanea. E' il caso di Fred Neil: primattore del folk boom nel Greenwich Village (Dylan, Crosby e Stills erano…

Gram Parsons: GP

Gram Parsons: GP

di donjunio | DeRango™: 72.51

"Avevo appena composto The Worst e pensai: cazzo, ancora una volta ho copiato Gram". Questa frase di Keith Richards sintetizza mirabilmente l'influenza di Parsons per chiunque si sia addentrato nelle aspre mulattiere del country-rock. Genere da Gram letteralmente coniato con la International Submarine Band, portato alla ribalta convertendo i Byrds…

The Replacements: Sorry Ma, Forgot To Take Out The Trash

The Replacements: Sorry Ma, Forgot To Take Out The Trash

di donjunio | DeRango™: 79.28

Ricordate "Outshined", ruggente pezzo dei Soungarden periodo "Badmotorfinger"? Chris Cornell si sintonizzava argutamente sulla montante onda dei Nirvana trovando una metafora da comunicatore sociale alla Barack Obama:  "I'm looking California and feeling Minnesota". Quella è la percezione che si ha dello stato di Minneapolis negli USA. Come stupirsi del resto? Città…

Dillard & Clark: The Fantastic Expedition of Dillard & Clark

Dillard & Clark: The Fantastic Expedition of Dillard & Clark

di donjunio | DeRango™: 54.11

Notoriamente, l'albero genealogico dei Byrds è un'autentica miniera d'oro, e offre una messe di dischi semplicemente straordinari, benché spesso trascurati. Non potrebbe del resto essere diversamente, dato che lì militarono tre dei più grandi songwriters di sempre (Gene Clark, David Crosby e Gram Parsons) e una serie di musicisti ineguagliabili, a…

Eric Avery: Help Wanted

Eric Avery: Help Wanted

di donjunio | DeRango™: 42.38

Eric Avery è stato il bassista originario dei Jane's Addiction, tassello fondamentale nell'epopea della gang di Los Angeles: impossibile pensare a pezzi leggendari come "Summertime rolls" o "Three days" senza le magnetiche scansioni di basso del nostro. Finita l'avventura con Farrell e Navarro nel 1991, Eric ha percorso un sentiero…

The Replacements: Hootenanny

The Replacements: Hootenanny

di donjunio | DeRango™: 57.37  Scelta degli editor

"Ai tempi del college stavo in una rock band e sognavo di essere il nuovo Paul Westerberg".  Questa frase che Bret Easton Ellis, il più importante scrittore americano contemporaneo, fa pronunciare al protagonista di uno dei suoi più famosi romanzi illustra perfettamente quanto siano stati fondamentali i Replacements nel tessuto…

Paw: Dragline

Paw: Dragline

di donjunio | DeRango™: 39.09

Duro essere i migliori tra le seconde linee, nella giungla grunge-crossover dei primi anni 90. Svettavano i prime mover e i grandi nomi che saldamente impugnavano lo scettro e avevano il passo e il carisma giusti per tenere il centro della scena. Inoltre, i cloni e i mestieranti sfornati dalle…

Gene Clark & The Gosdin Brothers: Gene Clark & The Gosdin Brothers

Gene Clark & The Gosdin Brothers: Gene Clark & The Gosdin Brothers

di donjunio | DeRango™: 28.74

Autentico cult-hero di tutti gli aficionados dell'epopea West Coast, ma non solo: non a caso i Teenage fanclub gli hanno dedicato la "Gene Clark" nel loro album "13". Il cantautore nativo del Missouri è però ricordato dal grande pubblico principalmente per la seminale esperienza dei Byrds, che lui e Roger…

Crosby, Stills, Nash & Young: Looking Forward

Crosby, Stills, Nash & Young: Looking Forward

di donjunio | DeRango™: 23.34  Scelta degli editor

 "I look out on peaceful lands With no war nearby, An ocean of shaking hands that grab at the sky..." "I'm not going back to Woodstock for a While Though I Long to hear that lonesome hippie smile /I'm a million miles away from that helicopter day"  Queste due frasi…

Neil Young: Journey Through the Past (Soundtrack)

Neil Young: Journey Through the Past (Soundtrack)

di donjunio | DeRango™: 48.08

Il rapporto tra Neil Young e il cinema è sempre stato fecondo, oltre che basilare per comprendere molte sfaccettature del pianeta Loner, in primis certe dinamiche del suo processo creativo. Chi non ha presente la toccante "Philadelphia", che chiudeva in maniera sublime l'omonimo film di Demme, o il sinistro accompagnamento…

Neil Young  &  Crazy Horse: Arc

Neil Young & Crazy Horse: Arc

di donjunio | DeRango™: 25.54  Scelta degli editor

 "Arc" è la conclusione di quella "trilogia del feedback" che agli albori degli anni 90 riporta il mito di Neil Young al suo acme presso la nazione rock. Se il fulminante "Ragged Glory" conferma che l'ispirazione compositiva non gli è venuta meno e il mastodontico "Weld" gli consente di confrontare…

Chuck Berry: The Chess Box

Chuck Berry: The Chess Box

di donjunio | DeRango™: 56.73

Se nella culla del rock and roll Elvis Presley ha messo la faccia, i colpi di bacino e quel carisma che lo ha reso una leggenda tipicamente americana, è indubbio che pochi come Chuck Berry possano affermare di averci posato il cuore. Charles Edward Anderson Berry è stato certamente tra…

Teenage Fanclub: Bandwagonesque

Teenage Fanclub: Bandwagonesque

di donjunio | DeRango™: 19.48

Visto che i numerosi cultori di brit -rock presenti tra queste pagine non ci hanno ancora pensato, mi permetto di scrivere qualche parolina su uno degli album britannici più famosi e apprezzabili sfornati nella scorsa decade dalla Cool Britannia: "Bandwagonesque" dei Teenage Fanclub. Parte del tris d'assi sfornato dalla Creation nel 1991,…

Manassas: Manassas

Manassas: Manassas

di donjunio | DeRango™: 25.04

A differenza del suo amico-rivale Neil Young, "Loner" per (auto)definizione e cronico insofferente nei super-gruppi in cui si è avventurato, Stephen Stills ha sempre sguazzato felice e autoritario nei vari dream team che hanno costellato il periodo aureo della sua carriera. Nel 1972, il musicista texano aggiunge un altro tassello…

Mudhoney: My Brother The Cow

Mudhoney: My Brother The Cow

di donjunio | DeRango™: 35.90

"Ma chi sono questi MudhoneyS ?? Sono famosi su MTV ??" Narra la leggenda che queste furono le parole di Bill Clinton quando gli riferirono che in visita alla Casa Bianca, nell'anno del signore 1994, sarebbero arrivati non solo i suoi beneamati Pearl Jam, ma anche Mark Arm e soci.…

The Byrds: Sweetheart Of The Rodeo

The Byrds: Sweetheart Of The Rodeo

di donjunio | DeRango™: 79.11

Il 1968 si era aperto malissimo per i Byrds, nonostante l'ennesimo ottimo album, l'avvincente "The Notorious byrd brothers". Il treno del successo di massa era ormai passato, e altri gruppi in ambito westcoastiano, dai Doors agli stessi Buffalo Springfield, stavano conquistando il centro della scena. Le spinte centrifughe che da…

Neil Young: This Note's For You

Neil Young: This Note's For You

di donjunio | DeRango™: 56.63

Dopo aver concluso l'infausto e tormentato sodalizio discografico con David Geffen, Neil Young torna nel 1988 con la sua storica etichetta, la Reprise. Chi pensa che le bizzarrie stilistiche di Cavallo pazzo siano terminate è ancora una volta spiazzato: "This note's for you" infatti accentua la schizofrenia musicale di un…

Lou Reed: Live @ Anfiteatro Romano di Cagliari, 14.07.07

Lou Reed: Live @ Anfiteatro Romano di Cagliari, 14.07.07

di donjunio | DeRango™: 25.62

La magistrale e suggestiva cornice dell’Anfiteatro romano di Cagliari è stata lo scenario ideale per l’ultima tappa del Tour Europeo di Lou Reed. L’evento è risaputo: il rock and roll animal ha portato in scena un mastodontico allestimento per il suo album più ambizioso, malato, e probabilmente migliore: “Berlin”. Inutile…

Gene Clark: No Other

Gene Clark: No Other

di donjunio | DeRango™: 9.45

Nella tormentata vicenda artistica di Gene Clark, "No Other" occupa il ruolo di successore del capolavoro "White Light". Inutile dare un seguito che inseguisse la perfezione di un album del genere, a maggior ragione per un artista di tale calibro. Fin dai tempi dei Byrds, Clark aveva dimostrato di saper…

Dinosaur Jr.: Dinosaur Jr.

Dinosaur Jr.: Dinosaur Jr.

di donjunio | DeRango™: 51.25

E così il risveglio del Giovane Dinosauro è andato a buon fine, dissipando i dubbi che aleggiavano intorno alla reunion della sua line up originaria. "Beyond" ha ricevuto un coro quasi unanime di lodi, essendo un album dotato di uno smalto invidiabile, capace di ridare ossigeno alla asfittica scena rock…

Melvins: Lysol

Melvins: Lysol

di donjunio | DeRango™: 56.05  Scelta degli editor

Narra la storiografia rock che i Melvins scelsero la loro ragione sociale in onore di uno sfortunato ladro di alberi di natale in quel di Aberdeen, tale Melvin. Tale aneddoto è un po' sintomatico del vuoto culturale e della spaventosa recessione economica che attanagliarono il North West americano negli anni…

Pussy Galore: Dial "M" For Motherfucker

Pussy Galore: Dial "M" For Motherfucker

di donjunio | DeRango™: 53.14  Scelta degli editor

Pussy Galore non è soltanto il nome di una delle più avvenenti Bond girl di sempre (su "Goldfinger"), ma anche la ragione sociale di uno dei più urticanti e seminali gruppi americani degli anni Ottanta. Assieme ai Jesus and Mary Chain, la band di Jon Spencer, Bob Bert e Neil…

Dino Risi: Il Sorpasso

Dino Risi: Il Sorpasso

di donjunio | DeRango™: 37.60

45 anni e non dimostrarli affatto. Il film più celebre di Dino Risi continua giustamente a essere annoverato tra i lavori più significativi e influenti nella storia del nostro cinema. Convenzionalmente gli si ascrive anzitutto il merito di aver rappresentato l'affresco più mirabile dell'Italia del boom economico, in cui il…

Sam Mendes: American Beauty

Sam Mendes: American Beauty

di donjunio | DeRango™: 17.12

"There is so much beauty in the world", recita la frase chiave di uno dei film più celebrati (e a mio avviso sopravvalutati) dell'ultimo decennio. Già, la bellezza: nel mondo ce n'è tanta. Non sempre però è facile scinderla dal caos della modernità, catturarla e rappresentarla con ordine e rigore…

Bruce Palmer: The Cycle is Complete

Bruce Palmer: The Cycle is Complete

di donjunio | DeRango™: 39.01  Scelta degli editor

Se cercate su You Tube qualche filmato dei Buffalo Springfield, saltano subito agli occhi le figure di Stephen Stills e Neil Young: sempre in primo piano lo spaccone e carismatico texano, mentre lo scorbutico orso dell'Ontario è quasi sempre in ombra a cesellare riff nervosi e intricati, altrettanto decisivo però nell'economia…

The Band: Music from Big Pink

The Band: Music from Big Pink

di donjunio | DeRango™: 79.30  Scelta degli editor

Fine anni Sessanta. Periodo di inquieta e appassionata sperimentazione, tra scintillanti derive psichedeliche, vertiginose fughe nel futuro e indicibili visioni astrali. Quando sembrava che lo spirito di quell'epoca potesse essere rappresentato unicamente dai profeti dei tempi mutanti, fece irruzione sulla scena un quintetto apparentemente composto da mormoni persi nei sentieri…

Truly: Fast Stories...From Kid Coma

Truly: Fast Stories...From Kid Coma

di donjunio | DeRango™: 10.50

"All I want in this desperate night is your hoop of hovering light" Angelhead Un maestoso galeone scoperto nel mare antistante Seattle dalle grandi ondate grunge scomparse. Questo è "Fast Stories… From Kid Coma", primo album dei Truly, l'ultimo dei grandi gruppi del North West a esordire sulla lunga distanza.…

Ry Cooder: Paris, Texas

Ry Cooder: Paris, Texas

di donjunio | DeRango™: 61.76  Scelta degli editor

Un uomo vaga nel deserto con una tanica di benzina in mano, percorrendo immaginarie e accecanti autostrade, mentre una torrida slide guitar scava nell'animo e allo stesso tempo evoca spettri di un battello rimbaudiano alla deriva verso l'infinito. Chi non ricorda l'incipit di "Paris, texas", ineguagliabile connubio creativo di tre…

Fred Neil: Fred Neil

Fred Neil: Fred Neil

di donjunio | DeRango™: 77.12

Quella di Fred Neil è indubbiamente tra le figure più affascinanti che la musica popolare americana ci abbia regalato nel corso del Ventesimo Secolo. Uno dei più geniali e innovativi cantastorie folk emerso dalla scena del Greenwich Village, dotato di una straziante voce baritonale alla Johnny Cash, e vissuto sempre…

Loney, Dear: Loney, Noir

Loney, Dear: Loney, Noir

di donjunio | DeRango™: 16.52

Orfani dei Grandaddy, dove siete? Riponete pure i fazzoletti gonfi di lacrime, ecco un nome in grado di lenire le vostre ferite! I Loney, Dear sono un gruppo svedese, e questo è il loro nuovo album, appena pubblicato nientemeno che dalla Sub Pop: un tempo fucina inesorabile di incandescenti colate…

Neil Young: Everybody's Rocking

Neil Young: Everybody's Rocking

di donjunio | DeRango™: 15.50  Scelta degli editor

Noblesse oblige, ed ecco recensito l'universalmente riconosciuto nadir artistico di Neil Young: il beffardo "Everybody's rocking". Pubblicato nel 1983, pochi mesi dopo il discretamente inascoltabile tour de force elettronico di "Trans", tale album presentò un Neil in versione rockabilly, sempre più felice nel demolire scientificamente il suo mito. Venne accolto…

Mark Lanegan: The Winding Sheet

Mark Lanegan: The Winding Sheet

di donjunio | DeRango™: 36.58 Samples!

Nel 1990 il sole sopra le nubi di Seattle era indubbiamente allo zenith. La scena brulicava di proposte, magnifici lazzi di feedback avvolgevano il Puget Sound, l'impero Sub Pop non era ancora stato depredato e il senso di una comunità incontaminata era ancora riscontrabile. Nel periodo di massimo fulgore del…

Billie Holiday: Lady in Satin

Billie Holiday: Lady in Satin

di donjunio | DeRango™: 23.62  Scelta degli editor

Notoriamente, pochi suoni sono amari e struggenti quanto quelli polverosi provenienti dal sipario che cala. E "Lady in Satin" ne è certamente ulteriore dimostrazione. Questo celebre e controverso album contiene le ultime registrazioni della divina Billie Holiday, effettuate nel febbraio del 1958. Celebre perché costituì una sorta di testamento artistico…

Neil Young: On the Beach

Neil Young: On the Beach

di donjunio | DeRango™: 112.97  Scelta degli editor

"On the beach" è il capolavoro di Neil Young: l'opera in cui confluiscono magicamente i filoni della sua estetica, mediante un'alchimia sonora stupefacente. Esce nell'abbrivio fondamentale della vita del Loner: metà anni 70. L'onda lunga di Woodstock, il falò country-rock di "Harvest", le folle oceaniche nei tour con Crosby, Stills…

Cop Shoot Cop: White Noise

Cop Shoot Cop: White Noise

di donjunio | DeRango™: 38.55  Scelta degli editor

Manca soltanto "White noise" per completare su DeBaser la trilogia dei grandi album dei Cop Shoot Cop, tempestosi innovatori sonici nella Grande Mela a cavallo degli anni 90. Piazzandosi cronologicamente tra l'ostica apocalisse urbana inscenata da "Consumer Revolt" e il più levigato debutto major di "Ask Questions Later", è forse…

Hazel: Toreador of Love

Hazel: Toreador of Love

di donjunio | DeRango™: 8.49

Bei tempi, quelli del mio Erasmus in Belgio! La giornata tipo che ricordo con più piacere era il Sabato. Ci si alzava tardi, alle 3 del pomeriggio: il venerdì sera del resto era dedicato al giro dei locali, nel carré di Liegi, e di solito si finiva la serata nella…

Love: Four Sail

Love: Four Sail

di donjunio | DeRango™: 46.36  Scelta degli editor

Il 1969 fu un anno entusiasmante e tragico allo stesso tempo. La stagione hippie toccò il suo zenith a Woodstock, nell'attimo in cui sembrava che i suoi ideali avrebbero presto trionfato. Tuttavia, mentre il conflitto nel sud-est asiatico entrava nella sua fase più cruenta, anche nel reame californiano si addensavano…

John Zorn: Kristallnacht

John Zorn: Kristallnacht

di donjunio | DeRango™: 53.04  Scelta degli editor

La ricerca delle radici, il rimodellarle secondo criteri avanguardistici è stato un leit motiv per molte delle menti musicali più geniali del secolo scorso. In tal senso, pochi sono riusciti a compiere questa missione in maniera tanto toccante e ispirata quanto il John Zorn di "Kristallnacht". In questo caso le…

Afghan Whigs: Sister Brother / Hey Cuz

Afghan Whigs: Sister Brother / Hey Cuz

di donjunio | DeRango™: 0.00

Il periodo a cavallo tra la seconda metà degli anni 80 e i primissimi anni 90 fu inequivocabilmente l'età dell'oro per il microcosmo indie rock americano. Etichette come SST, Dischord, Touch & Go, Sub Pop portarono avanti una rivoluzione musicale eccezionale, pubblicando capolavori epocali come "Daydream nation" o "Spiderland" e…

Afghan Whigs: Up In It

Afghan Whigs: Up In It

di donjunio | DeRango™: 19.01  Scelta degli editor

Dopo l'acerbo debutto "Big Top Halloween", gli Afghan Whigs vennero scritturati dalla Sup Pop nel 1989. La grezza e invasata miscela di post-punk e rock classico di quell'album aveva convinto infatti l'etichetta più intraprendente d'America a scritturare la gang di Greg Dulli. Dopo un primo singolo - "I am the…

Grateful Dead: Aoxomoxoa

Grateful Dead: Aoxomoxoa

di donjunio | DeRango™: 34.45  Scelta degli editor

Dopo aver stabilito il loro quartiere generale a San Francisco al numero 710 di Ashbury Street, i Grateful Dead si imposero gradualmente come il principale vessillifero della Summer of Love, della controcultura hippie e della scena psichedelica californiana . Ciò avvenne fondamentalmente in virtù delle loro leggendarie esibizioni dal vivo:…

Sly And The Family Stone: There's A Riot Goin' On

Sly And The Family Stone: There's A Riot Goin' On

di donjunio | DeRango™: 22.45  Scelta degli editor

"Feel so good inside myself don't wanna move feel so good inside myself don't need to move" (Luv n' haight) "Time They say is the answer/ I don't believe it" ( Time) L'importanza di Sly and the Family Stone nella musica contemporanea è capitale e va certamente oltre il confine…

Soft Cell: The Art Of Falling Apart

Soft Cell: The Art Of Falling Apart

di donjunio | DeRango™: 11.87

La strana coppia formata da Marc Almond e Dave Ball tornò in pista nel 1983, due anni dopo il felice debutto a 33 giri "Non-stop erotic cabaret". Difficile dar seguito a un lavoro del genere, felice negli esiti commerciali e artistici, e in grado di fornire una fotografia sociale ambigua…

The Breeders: Last Splash

The Breeders: Last Splash

di donjunio | DeRango™: 15.41

Cosa avrà pensato il lunatico, arrogante, estroso e pingue Black Francis il giorno in cui sentì per la prima volta "Cannonball"?   Ipotesi 1. (Con un ghigno sardonico, mordicchiandosi il labbro) "Carina... ma le mie sono certamente migliori! Troppo facile ereditare l'anima pop dei Pixies: gli spigoli, le obliquità e…

Gene Clark: White Light

Gene Clark: White Light

di donjunio | DeRango™: 22.22  Scelta degli editor

"It was more like a dream than reality" (With Tomorrow) Un uomo solo, intento a meditare sullo sfondo di un tramonto californiano. Una "luce bianca" filtra, lasciando trasparire l'immensità dell'infinito. Un banale refuso tipografico priva l'album del suo titolo. Basterebbe solo la copertina a giustificare la leggenda che aleggia intorno…

AA.VV.: Singles: Original Motion Picture Soundtrack

AA.VV.: Singles: Original Motion Picture Soundtrack

di donjunio | DeRango™: 23.91

Chi non ricorda, nei ruggenti anni Novanta, il film "Singles"? Banale apologia di quella parola sulla bocca di tutti, un "Beverly Hills 90210 de noantri" ambientato in quella che - dopo il planetario successo di "Nevermind" - era la nuova mecca del rock, con tanto di cameo da parte di…

XTC: Drums And Wires

XTC: Drums And Wires

di donjunio | DeRango™: 66.08  Scelta degli editor

A discapito di un classico quale "Skylarking", il mio personale parere è che il loro lavoro più significativo di quella perfetta macchina pop chiamata XTC sia stato "Drums & wires". Ciò in virtù di una freschezza e una pirotecnia maggiore, oltre ad essere incidentalmente tra gli apici della new wave. Infatti uscì in un'…

Deconstruction: Deconstruction

Deconstruction: Deconstruction

di donjunio | DeRango™: 13.22

Mentre Perry Farrell e Stephen Perkins stavano passando all'incasso col primo, deludente album dei Porno for Pyros, gli altri due reduci dalla diaspora dei Jane's Addiction - il chitarrista Dave Navarro e il bassista Eric Avery - misero su un complesso progetto musicale chiamato Deconstruction, assieme al batterista Mike Murphy.…

Fun Lovin' Criminals: Come Find Yourself

Fun Lovin' Criminals: Come Find Yourself

di donjunio | DeRango™: 8.53

I Fun lovin' criminals furono uno dei gruppi americani più divertenti e spigliati nella seconda metà del decennio scorso, in virtù soprattutto di questo loro debutto sulla lunga distanza del 1996. Il grunge stava declinando, e il successo negli States iniziò ad arridere anche ad artisti che non scimmiottavano tristezza…

Foo Fighters: Skin And Bones

Foo Fighters: Skin And Bones

di donjunio | DeRango™: 8.85

"Non ti devo nulla", cantava Dave Grohl una decina d'anni fa, riferito a colui che gli spianò la strada verso il successo. I Foo Fighters hanno sempre cercato di staccarsi dalla ingombrante eredità dei Nirvana senza mai riuscirci appieno: nonostante un'immagine da gruppo fancazzista e divertente, e diverse buone canzoni…

Porno For Pyros: Good God's Urge

Porno For Pyros: Good God's Urge

di donjunio | DeRango™: 29.87  Scelta degli editor

Dopo aver sciolto acrimoniosamente i Jane's Addiction nel 1991, Perry Farrell si sentiva un po' Dio sceso in terra. Era la rockstar simbolo del rinascimento rock, col Lollapalooza aveva spianato la strada all'era dei Nirvana, facendo entrare la cultura post-punk nel salotto buono del music biz, in grado ormai di…

Grant Lee Buffalo: Mighty Joe Moon

Grant Lee Buffalo: Mighty Joe Moon

di donjunio | DeRango™: 31.51  Scelta degli editor

Gruppo prezioso, i Grant Lee Buffalo. Appartengono certamente alla loro discografia alcune delle pagine migliori di quel rock USA anni 90 che cercò di riportare in auge, in una decade di turbolenti cambiamenti, il suono "americano" più classico, fatto di genuini passaggi elettroacustici, di poesia e quotidianità delle infinite distese…

Afghan Whigs: 1965

Afghan Whigs: 1965

di donjunio | DeRango™: 21.38  Scelta degli editor

La parabola creativa degli Afghan Whigs negli anni 90 disegnò alcune delle più fulgide traiettorie musicali di quella decade, oscillando sostanzialmente tra due poli: aggressioni chitarristiche di marca grunge e post-punk (esemplare in tal senso fu "Congregation", ultimo disco per la Sub Pop) e una spiccata sensibilità verso il funky,…

Jane's Addiction: Ritual De Lo Habitual

Jane's Addiction: Ritual De Lo Habitual

di donjunio | DeRango™: 43.79  Scelta degli editor

Due anni dopo la sfolgorante odissea metropolitana consumata al grido di "Sex Is Violent", i Jane's Addiction riemersero dai perversi gironi della Città degli angeli per sfornare l'opera della consacrazione, nonché la naturale evoluzione dal precedente capolavoro. "Nothing's shocking" aveva forgiato il perfetto vestito sonoro per Jane, svecchiando il metal…

Screaming Trees: Buzz Factory

Screaming Trees: Buzz Factory

di donjunio | DeRango™: 26.91

Mark Lanegan è notoriamente uno dei musicisti più carismatici nell'intera scena musicale, grazie a una voce unica e a capacità di scrittura strabilianti. I suoi alcolici dischi cantautorali ne hanno fatto un moderno Johnny Cash, le sue scorribande elettriche con i QOTSA e la Lanegan Band ne hanno certificato la…

Suede: Dog Man Star

Suede: Dog Man Star

di donjunio | DeRango™: 7.80

Essendo cresciuto musicalmente avvolto in abrasive camicie di flanella, le gesta del brit-pop nella scorsa decade mi avevano sempre lasciato indifferente, se non irritato in molta della loro vacuità. Devo tuttavia ammettere che ho sempre avuto un debole per i primi Suede. Brett Anderson, nonostante la sua spocchia e una…

Santo Niente: Sei na ru mo'no wa na'i

Santo Niente: Sei na ru mo'no wa na'i

di donjunio | DeRango™: 18.87

Dopo il buon debutto del 1995, sarcasticamente intitolato “La vita è facile”, Umberto Palazzo tornò in pista due anni dopo con quello che sarebbe dovuto essere il disco della sua consacrazione, e il cui relativo insuccesso – unito agli scazzi con il CPI - invece spinse il suo autore su…

Lemonheads: It's A Shame About Ray

Lemonheads: It's A Shame About Ray

di donjunio | DeRango™: 34.24  Scelta degli editor

Il fattore umano non è mai stato dei più favorevoli all’approccio coi Lemonheads e col piacione Evan Dando. La “faccia presentabile del grunge”, sguardo da bravo ragazzo che faceva palpitare il cuore delle indie-rockers di mezzo mondo e intrigava pure le Signore che leggevano le sue gesta nei rotocalchi rosa…

Xiu Xiu: The Air Force

Xiu Xiu: The Air Force

di donjunio | DeRango™: 37.68  Scelta degli editor

Quinta fatica discografica per il tenebroso Jamie Stewart e la sua musa Caralee McElroy, affiancati in questa circostanza da Greg Saunier dei Deerhoof (in qualità di produttore e membro non ufficiale). Il connubio di chincaglieria post wave, di solenni aperture classicheggianti violentate da scariche al vetriolo di synth pop e…

Buffalo Springfield: Buffalo Springfield

Buffalo Springfield: Buffalo Springfield

di donjunio | DeRango™: 19.99  Scelta degli editor

La saga dei Buffalo Springfield è stata non meno avvincente rispetto a quella degli amici-rivali Byrds, benché si fosse consumata in un lasso di tempo decisamente inferiore: e il solco lasciato dal gruppo di Stephen Stills e Neil Young è stato altrettanto profondo e fecondo di sviluppi musicali. L’omonimo debutto…

Jane's Addiction: Up From The Catacombs: The Best Of Jane's Addiction

Jane's Addiction: Up From The Catacombs: The Best Of Jane's Addiction

di donjunio | DeRango™: 19.97

A un anno dalla definitiva calata di sipario sulla vicenda artistica dei Jane’s Addiction, arriva puntuale un best of che testimonia (solo in parte, ça va sans dire) lo sfavillante repertorio della gang di Perry Farrell. Sono rappresentati soprattutto i primi tre dischi, quelli pre-Lollapalooza, con solo un paio di…

The Byrds: Younger Than Yesterday

The Byrds: Younger Than Yesterday

di donjunio | DeRango™: 33.83  Scelta degli editor

Questo album è un’icona, un sussidiario sonoro di miti e splendori dei favolosi sixties, tanto avvolgente che a stento si evita la retorica del “favolosi quegli anni”. Se “Fifth dimension” battezza l’ingresso della psichedelia nel rock, e a “Sweetheart of the rodeo” è convenzionalmente ascritta la paternità del country-rock (…

Girls Against Boys: Cruise Yourself

Girls Against Boys: Cruise Yourself

di donjunio | DeRango™: 40.00  Scelta degli editor

I Girls Vs Boys furono tra i gruppi più interessanti nella giungla indie-noise statunitense nello scorso decennio. Dopo l’ apprendistato in quel di Washington DC (trascorsi Dischord per un paio di loro), il quartetto capitanato dal carismatico Scott McCloud approdò alla Touch and Go per realizzare nel cuore degli anni…

Neil Young: Mirror Ball

Neil Young: Mirror Ball

di donjunio | DeRango™: 13.37

“Mirror Ball” uscì nel 1995, e fu il disco che suggellò il ruolo di primo piano ripreso da Neil Young nell'arena musicale anni 90. In quel periodo Young aveva infatti tenuto a battesimo la scena alternativa, sdoganando i Sonic Youth presso il grande pubblico e ispirando quel grunge che all'epoca…

Elliott Smith: Xo

Elliott Smith: Xo

di donjunio | DeRango™: 19.97  Scelta degli editor

“Xo” marchiò il debutto major di Elliott Smith nel 1998, quando la carriera del cantautore di Portland era al suo zenith, dopo la nomination all’Oscar per “Miss Misery”. L’abbandono del mondo indie (il precedente “Either/or” era uscito per i tipi di Kill Rock Stars) mise Elliott di fronte a un…

The Panic Channel: ONe

The Panic Channel: ONe

di donjunio | DeRango™: 15.39

Furono in molti a ritenere che la reunion dei Jane' s Addiction - uno dei gruppi americani più influenti degli ultimi 20 anni - si sarebbe rivelata un fuoco di paglia, e puntualmente le strade di Dave Navarro e Perry Farrell si sono di nuovo separate. Tocca per primo al…

Dinosaur Jr.: Without A Sound

Dinosaur Jr.: Without A Sound

di donjunio | DeRango™: 12.85

La fase post-Lou Barlow nella carriera dei Dinosaur Jr è spesso oggetto di discussioni tra i fan del rock americano del periodo. Da una parte c'è chi afferma che la qualità di opere come “Yoy’re Living All Over Me” e “Bug” – vere e proprie pietre d’angolo dell’indie rock a…

Blind Melon: Soup

Blind Melon: Soup

di donjunio | DeRango™: 30.70  Scelta degli editor

Quella del grunge fu un'epoca caratterizzata da splendori e contraddizioni, soprattutto dopo l'esplosione di “Nevermind”. Le Majors e Mtv puntarono a più non posso su una serie di nomi che si riallacciavano al dominante universo seattleiano, sia nel riproporre un vigoroso e pastoso sound chitarristico, sia nel look scapigliato e…

Neil Young: Living With War

Neil Young: Living With War

di donjunio | DeRango™: 2.30

La dimensione politica è sempre stata una costante nell’universo di Neil Young: dai bagliori hippie di CSNY alla copertina del suo capolavoro “On the beach”, recante in un particolare un quotidiano con titolo sul Watergate, epitome del fallimento della sua generazione. Young ha in tal senso avuto sempre un’attitudine pugnace…

Spain: The Blue Moods of Spain

Spain: The Blue Moods of Spain

di donjunio | DeRango™: 34.22  Scelta degli editor

Gli Spain furono un autentico gruppo “cult” negli anni 90, in virtù sopratutto di questo album, loro debutto del 1996. Josh Haden , bassista e cantante nonché figlio del mito Charlie Haden, forgiò un album da brivido, notturno e intimista come pochi. La splendida copertina è del resto eloquente: “The…

The Van Pelt: Sultans Of Sentiments

The Van Pelt: Sultans Of Sentiments

di donjunio | DeRango™: 51.24

Gli anni 90 causarono uno sconquasso nel panorama indie americano: “Nevermind” aveva cambiato le carte in tavola, e da lì ebbe inizio una morbosa attenzione delle Majors, alla ricerca di altre galline dalle uova d’oro. Ciò si riverberò nelle qualità delle proposte americane indipendenti, spesso accecate dalla prospettiva di un…

AA.VV.: The Bridge, A Tribute to Neil Young

AA.VV.: The Bridge, A Tribute to Neil Young

di donjunio | DeRango™: 20.56

Sebbene avesse lasciato solo sporadicamente tracce del suo genio negli anni 80, Neil Young era ancora un punto di riferimento imprescindibile alla fine di quella decade. Le menti migliori del rock americano resero quindi tributo al Canadese nel 1989 con questo album, e la data non fu casuale. L’alternative americano…

Hayden: Everything I Long For

Hayden: Everything I Long For

di donjunio | DeRango™: 19.37  Scelta degli editor

Il canadese Hayden Desser è uno dei cantautori nordamericani più interessanti da ormai una decina di anni. “Everything I Long For” – suo eccellente debutto a 33 giri – risale infatti al 1996. Sebbene non sia stato mai baciato da significativi riscontri commerciali, Hayden merita ampiamente una dissertazione sulla sua…

David Crosby: If I Could Only Remember My Name

David Crosby: If I Could Only Remember My Name

di donjunio | DeRango™: 58.15

Nonostante abbia scritto pagine fondamentali nel libro del rock americano con Byrds e CSNY, è nel suo debutto solista del 1971 che si trovano le composizioni più intense e autentiche di David Crosby. “If I Could Only Remember My Name” si inserisce nel solco musicale di quei gruppi seminali, ed…

Pet Shop Boys: Behavior

Pet Shop Boys: Behavior

di donjunio | DeRango™: 25.48  Scelta degli editor

Su Debaser è recensito praticamente di tutto. Eppure salta agli occhi ogni tanto, tra 7(!!!) recensioni degli ultimi album di Oasis o Depeche Mode, l’assenza di nomi che hanno scritto pagine significative nella storia del pop. Una delle lacune più sorprendenti nell’archivio debaseriano credo sia quella relativa ai Pet Shop…

Neil Young: Harvest Moon

Neil Young: Harvest Moon

di donjunio | DeRango™: 28.09  Scelta degli editor

Ritratto dell’artista da adulto, parte prima. Parafrasando Joyce, tale potrebbe essere la definizione più idonea a definire “Harvest moon”. Banalmente definito successore – vent’anni esatti dopo – di quel “Harvest” che scolpì il nome di Neil Young nella storia della musica, tale disco è in realtà opera ben più complessa.…

Mudhoney: Under A Billion Suns

Mudhoney: Under A Billion Suns

di donjunio | DeRango™: 16.87  Scelta degli editor

Nonostante siano stati tra gli autentici inventori del grunge, i Mudhoney non hanno mai avuto i giusti riconoscimenti. Troppo apatici e inguaribilmente cazzoni per apparire sulle copertine delle riviste patinate. Capaci persino di pubblicare un brano irriverente - “Overblown” - sulla scena di Seattle nella colonna sonora di “ Singles”…

The Smiths: The Queen Is Dead

The Smiths: The Queen Is Dead

di donjunio | DeRango™: 18.93

THE SMITHS The Queen is dead Non me ne vogliano i numerosi fans, ma non ho mai considerato gli Smiths tra gli imprescindibili nella storia del Rock. Sono stati una grande band da singoli, e certamente “This charming man” è tra i brani più significativi degli anni 80, nel trasportare…

Neil Young & Crazy Horse: Re-actor

Neil Young & Crazy Horse: Re-actor

di donjunio | DeRango™: 13.31

Neil Young & Crazy Horse Re-actor Per la patinata critica ufficiale, “Re-actor” è uno dei meno riusciti lavori del fortunato sodalizio tra Neil Young e la sua più celebre backing band, nonché una delle tappe del calvario del Canadese negli anni 80. Un ascolto attento mette tuttavia in evidenza che,…

Neil Young: Freedom

Neil Young: Freedom

di donjunio | DeRango™: 11.62

“Freedom” è il disco della redenzione, il ritorno di Neil Young alla ribalta. Viene alla luce nel 1989, alla fine di un decennio in cui Neil cercò di distruggere il suo mito, abbracciando nuovi generi: dall’elettronica di “Trans” al rockabilly di “Everybody’s Rocking”, senza però lasciare il segno. Esce non…

Air: Premières Symptomes

Air: Premières Symptomes

di donjunio | DeRango™: 3.29

“Moon Safari” degli Air è universalmente riconosciuto come uno dei capisaldi dell’electronica anni 90. Il segreto di quel disco consisteva nel connubio tra l’elettronica analogica (memore di certa psichedelica anni 70), il free jazz e le più stuzzicanti tipologie di easy listening, a partire dal lounge. Il tutto filtrato dal…

Neil Young: Hawks & Doves

Neil Young: Hawks & Doves

di donjunio | DeRango™: 6.28

Nella ormai quarantennale carriera di Neil Young, gli anni '80 rappresentano la traversata del deserto. Il tormentato passaggio tra la decade precedente, di cui è stato l’indiscusso primattore, e gli anni '90, in cui Neil cavalcherà felicemente la stagione grunge, inaugurando una rifioritura artistica che perdura fino ai giorni nostri. …

Stone Temple Pilots: Tiny Music...Songs from the Vatican Gift Shop

Stone Temple Pilots: Tiny Music...Songs from the Vatican Gift Shop

di donjunio | DeRango™: 3.04

Nel 1996 il grunge languiva, Kurt Cobain era un pallido fantasma e nelle classifiche spopolava la penosa flanella prêt-à -porter di Bush, Silverchair e compagnia lagnante. In un momento in cui persino i divini Soungarden abdicavano, pubblicando l’indecente “Down on the upside”, furono i tanto vituperati Stone temple pilots a…

Neil Young: Neil Young

Neil Young: Neil Young

di donjunio | DeRango™: 9.00

Il debutto solista di Neil Young viene generalmente considerato un disco interlocutorio. Una tappa – tra l’altro priva di significativi riscontri sul mercato - nel tragitto tra la gloriosa avventura dei Buffalo Springfield e l’inizio del fortunato sodalizio con i Crazy Horse, coi quali Neil avrebbe sfornato l’ archetipico “Everybody…

Crosby, Stills, Nash and Young: Four Way Street

Crosby, Stills, Nash and Young: Four Way Street

di donjunio | DeRango™: 17.60

1970: L’ onda lunga di Woodstock non si era ancora esaurita, e il rock viveva il suo momento sociologicamente più significativo. Non era ancora un feticcio in mano all’ industria musicale: veniva invece considerato un veicolo per modificare radicalmente la società, fungendo da catalizzatore per le istanze di ribellione alle…

Buffalo Springfield: Buffalo Springfield Again

Buffalo Springfield: Buffalo Springfield Again

di donjunio | DeRango™: 25.89

Il 1967 fu un anno irripetibile. Il rock entrava nella maturità, sfornando una serie stupefacente di capolavori. Il secondo album dei Buffalo Springfield è senz’altro da annoverare in quella élite. Reggendosi su un asse formato da tre cantanti-chitarristi (Stephen Stillls, Rich Furay e Neil Young), il gruppo era emerso rapidamente…

Elliott Smith: Either/or

Elliott Smith: Either/or

di donjunio | DeRango™: 24.94

Ecco il “classico” di Elliott Smith, l’opera che mette d’accordo tutti gli orfani dello storyteller di Portland. “Either/or” fotografa perfettamente l’Elliott Smith indie, come il postumo, magnifico “From a Basement on the Hill” farà con quello della maturità. Una parte dei brani qui presenti riprende infatti il filo dei lavori…

Sweek: The Unbelievable Cinematic Crash

Sweek: The Unbelievable Cinematic Crash

di donjunio | DeRango™: 18.73 Samples!

Gli Sweek sono oggi uno dei gruppi più creativi al mondo, gli unici ad aver ridato linfa vitale a un genere – il famigerato postrock – che sembrava essersi perso in mezzo alla prolissità dei suoi vessilliferi. Dopo l'eccellente debutto “The Shooting Star's Sigh...”, il sestetto vallone ha ulteriormente intarsiato…

Shudder To Think: Pony Express Record

Shudder To Think: Pony Express Record

di donjunio | DeRango™: 22.32

Il debutto major degli Shudder To Think brilla ancora nei nostri scaffali, a più di dieci anni dalla sua pubblicazione. E’ il classico disco rock anni 90: impregnato di contaminazione, invettiva e personalità. In questa categoria, ”Pony Express Record” fu tra i vertici assoluti. Non ebbe il successo sperato sia…

Elliott Smith: Roman Candle

Elliott Smith: Roman Candle

di donjunio | DeRango™: 10.27  Scelta degli editor

Il debutto solista di Elliott Smith è il classico Cd da ascoltare in una notte insonne, tra  un pacchetto di sigarette da svuotare e un bicchiere di Johnny Walker. Musicalmente tanto semplice quanto intrigante, registrato su un domestico quattro piste, “Roman candle” conquista principalmente per l’intimismo che sprigiona il cantautore…

Satchel: The Family

Satchel: The Family

di donjunio | DeRango™: 3.10

SATCHEL THE FAMILY (1996) Noti perlopiù per aver gravitato nell’ orbita dei Pearl Jam (il cantante Shawn Smith e il batterista Regan Hagar hanno brillantemente spalleggiato Stone Gossard nei Brad), i Satchel sono stati con gli Afghan Whigs tra i pochi artisti capaci di andare oltre il grunge, una volta…

Neil Young & Crazy Horse: Rust Never Sleeps

Neil Young & Crazy Horse: Rust Never Sleeps

di donjunio | DeRango™: 45.31

1978: l’onda lunga del punk è devastante, si appresta a modificare per sempre il panorama musicale confluendo nella new wave, e quasi tutte le rockstar appaiono ormai tronfie e giurassiche. Tranne ovviamente Neil Young. Egli del punk è stato tra i padri putativi, e nel magma creato dalla rivoluzione del…

Soft Cell: Non - Stop Erotic Cabaret

Soft Cell: Non - Stop Erotic Cabaret

di donjunio | DeRango™: 15.22

Il non - stop erotic cabaret della premiata ditta Marc Almond - Dave Ball è indiscutibilmente una delle più eccitanti espressioni del techno-pop anni '80, benché sia perlopiù conosciuto per la cover del classico soul “Tainted Love”. Eppure è proprio in questo album che trovano spazio alcune delle più originali…

Dave Navarro: Trust No One

Dave Navarro: Trust No One

di donjunio | DeRango™: 2.02

Se Dave Navarro fosse morto per overdose di eroina nel biennio '92 - 93 – cosa che rischiò di fare in svariate circostanze – probabilmente verrebbe ricordato soltanto per essere stato il miglior chitarrista al mondo nel quinquennio mito dell’alternative rock americano ('87 - '92), e non per essere oggi…