Miss Kinotto la sua scheda

DeRango: 0.32 | DeContrasto: 0.45 | DeEtà™: 1222 giorni
Gruppi:   Komatsu     SantoNatal     JukeBox

AU REVOIR MON AMI

tutto sommato mi sono divertito con questa utenza scombinata

ma ho fatto anche il serio con: Everardo Bereguardo

e per un brevissimo periodo anche con: elephant cameraman

e a dirla tutta ho fatto pure un po' il gadan con: minogue 666

SEMPRE SIANO LODATI GLI SKIANTOS

https://www.youtube.com/watch?v=DQde-VM1re8

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

- 1 m

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

- 2 m

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

- 3 m

.

.

.

.

.

.

..

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

- 4 m

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

- 5 m

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Ah ma allora sei proprio curioso stella ...

va beh, qualcosa per te ce l'ho:

.

.

.

PEPTAZOL ROCK N' ROLL

Elena sbaglia/ Paolo corregge/ a guardia e ladri Andrea è la legge/ tanto entusiasmo /poche cartucce/ e ancora una volta Silvio gli sfugge.

Erika salta / Daria l'afferra/ Samantha viaggia tre metri da terra/ le piacccion successo/ e uova sode/ è un poco baldracca e Silvio ne gode.

Peptazol Rock n' Roll

Agatha inganna/ lo sa Anacleto/ e confida a Gianni questo segreto/ Perchè non sfruttiamo/ dote si opportuna/ a tramar contro Silvio ed avere fortuna.

Ma il piano presenta/ una falla fatale/ Agatha è un cesso/ di livello mondiale/ ed un altro tranello al fottitor indefesso/ di popolo iatalico è un insuccesso.

Peptazon Rock n' Roll

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

- 7 m

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

- 8 m

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

- 9 m

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

così in basso ci siamo finiti solo io e te, lo sai?

Dai, non fare così! Toh! Un ultimo numero per te.

MOTOR CITY BLUES

Massaggiatori blue, e bacchette magiche,

cubi di Rubik con risoluzioni illogiche,

foto di donne che volano e di uomini che durano,

lecca lecca ad orologeria a forma di razzo,

profilattici extra large per protagonisti di barzellette,

trovi di tutto a Porta Palazzo.

-

Il sindaco camuffato da cittadino semplice,

con baffi finti ed un gatto nero come complice,

attende ormai da ore, un noto ricettatore,

in un angolo della piazza defilato e sempre all’ombra,

vuol piazzare bene una vecchia radio a valvole,

che non si sa come ma pare prenda ancora Radio Londra.

-

Il fantasma dell’ultimo re d’Italia

orologio sul polsino e sguardo gelido che ammalia,

senza biglietto prende il tram numero diciotto,

a mezzanotte, gridando: “che tempi per Diana!,

Non si trovan più sottane da sollevar per aria!

È meglio tornare a stregare la Mole Antonelliana!”

-

“Per me le donne non hanno segreti” pensa mentre cammina,

l’uomo più furbo del mondo secondo Forbes, alla Pellerina.

Gli va incontro Cappuccetto Rosso, ventisette anni, con indosso,

la stessa gonna che portava da bambina:

“Che gran mucchio di soldini devi avere in quel borsello,

se vuoi addentare anche oggi le mie cosce, fan cinquanta Euro più di ieri, bello”

-

Un giovane fisico di nome Helmut

entra al caffè Turin ed ordina un bicchiere di Vermut

poi fa agli avventori: “Brinderei con lor signori,

ad una scoperta fatta giusto poco fa giù al Valentino:

l’unica legge di gravitazione universale dice che tutto ruota attorno al pelo,

nulla conta che sia biondo, moro, liscio o ricciolino.

-

Santoni Woodoo di barriera di Milano

ballano il boogie-woogie in riva la Po spillone in mano.

Nell’altra mano una bambolina col sorriso da faina,

dell’ultimo appartenete all’ordine dei cavalieri ristretti.

E la vittima avverte una pena ai bassifondi

mentre è intento a soppesare una Miss sui cosiddetti.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Pagina 20 di 10 piccoli indiani

.

.

e un po' di Buzzcocks e di PLUTONE

Saluta con gioia!

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

I saluti che quest'utente ha voluto ricevere

mrbluesky
Ops,mi sembrava che da un po mancasse qualcuno,sei partito?spero che ci si riveda presto,neh!
BËL ( 01 )
BRÜ ( 00 )

serenella
Ricambio: ciao Stella. Cosa vincono quelli che arrivano a Buzzzzz e Plutone? No, lascia stare, mi sono divertita lo stess. Ho ancora dei formicolii nella parte retro occipitale del cervello e un senso di calore che dalla testa sta scendendo verso le spalle... chi sei, caxxyopea!? Io solo Serenella
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Miss Kinotto: Ciao serenella. Vincono la mia sempiterna gratitudine per essersi sorbiti tutto il pippotto che ho messo sulla mia scheda. Arrivederci su queste pagine.
uno
che fu
sempre
il tuo devotissimo
Miss Kinotto
luludia
accidenti, scopro ora tutta la gente che sei stato e che magari sei ancora...ciau...
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Miss Kinotto: Ciao Lulù. No, non li utilizzo più se non per gente che mi blocca con questo nick.
Miss Kinotto
@[tonysoprano] Vedila colme vuoi. Mi hai rotto il cazzo. Aria!
BËL ( 00 )
BRÜ ( 01 )

tonysoprano
A parte il fatto che qui dentro, il maleducato sei tu, di certo non io...
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

sotomayor
sotomayor Divèrs
Bellissimo avatar. Non ho parole.
BËL ( 01 )
BRÜ ( 00 )

Nameless
Non ho capito sei sei maschio o femmina, ma non preoccuparti, ti amo a prescindere dal genere <3
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Miss Kinotto: Se prendi in considerazione che una donna possa scegliersi un nick del genere e utilizzare questa immagine di profilo, vuol dire che di donne hai capito tanto quanto hai capito dei Led Zeppelin e sei destinato ad una vita di segoni. Occhio che c'è il rischio che ti rimanga in mano un giorno o l'altro. Ciao fake di merda.
Nameless: Tranquillo/a mi sta bene anche se sei omo, non ho grandi pretese. Poi lo sai come si dice, chi si accontenta gode <3
Miss Kinotto: impiccati. Almeno tuo padre torna ad ascoltarsi i LZ in santa pace, senza tu intorno che gli scassi il cazzo.
Nameless: Ma sicuro/a che non sei una donna? da alcune risposte sembri una ragazzina mestruata, sei troppo carino/a <3
Miss Kinotto: “sembri una ragazzina mestruata” no, quella è tua madre. Ma va capita povera donna, a trovarsi tra i piedi un figlio simile tutti i giorni.
Insomma bello, va bene che dopo la miriade di vaccate da te scritte dalla tua comparsa, tutti hanno capito che delle due l’una, o sei un fake o l’utente è un coglione strepitoso, e io sono rimasto l’unico a degnarti di una risposta. Ma devi sempre bussare da me per il tuo bisogno di attenzione?. Cerca di capire, mica faccio l’insegnante di sostegno.. E poi, quando vuoi cagarmi il cazzo, devi per forza riciclare sti modi da bimbobbamba di quarta mano (…sei troppo carino/a <3…) già utilizzati su sto sito da milioni di fake prima di te? Un po’ di fantasia grazie
Nameless: Calmati amore che rischi un infarto, non volevo mettere in dubbio la tua mascolinità, sono sicuro che sei figo e forte. Facciamo una cosa, se vuoi quando trombiamo il ruolo della donna lo ricopro io, ok? magari mi metto una parrucca bionda e mi vesto in sexy lingerie, cosi ti faccio contento :D
Miss Kinotto: ... va beh idiozia, lascio perdere.