joe strummer e le DuecentoTre recensioni che ha scritto

Claudio Giovannesi: La paranza dei bambini

Claudio Giovannesi: La paranza dei bambini

di joe strummer | DeRango™: 20,94 Novità!

“Guarda quant'è bello”. “È bellissimo”. Che si tratti di magliette, scarpe, orologi, oppure pistole, mitragliette, fucili, la reazione dei bambini napoletani è sempre questa. Il loro pensiero lineare non va oltre, e privo di carreggiate morali da seguire, abbraccia i videogiochi e lo spaccio, le discoteche e l'estorsione con la…

Clint Eastwood: Il corriere - The Mule

Clint Eastwood: Il corriere - The Mule

di joe strummer | DeRango™: 75,85 Novità!

“Ogni tanto mi piace dare una mano a voi negri”. È una frase di Earl, novantenne appassionato di fiori, durante uno dei suoi viaggi come corriere della droga. Seguito da sgherri che lo controllano a pochi metri di distanza, decide di fermarsi comunque a soccorrere una coppia che ha forato…

Matteo Rovere: Il primo re

Matteo Rovere: Il primo re

di joe strummer | DeRango™: 7,52 Novità!

Questo è un Valhalla Rising che non ce l'ha fatta del tutto, ma per l'andazzo del cinema italiano è comunque un bel film, memorabile, a suo modo. Non eccelle perché non sceglie di percorrere una strada ben definita e alterna momenti rarefatti, misticheggianti, ad altri più banalmente epici, con tanto…

Yorgos Lanthimos: La favorita

Yorgos Lanthimos: La favorita

di joe strummer | DeRango™: 23,05 Novità!

Dimenticate le candidature agli Oscar, dimenticate The Lobster, guardate questo film senza pregiudizi e aspettative. È qualcosa di grande, grande perché persistente, tangibile, un'esperienza che resta quasi come se lo spettatore fosse uno degli sguatteri di palazzo, un valletto magari, che sbircia tra le vicende reali con occhio curioso. Lanthimos…

Adam McKay: Vice

Adam McKay: Vice

di joe strummer | DeRango™: 47,65 Novità!

Che Adam McKay abbia i coglioni è un fatto indubitabile. E che Vice sia un film importante e su cui non si discute, pure. Le domande, semmai, sono altre. E tutte tendono inesorabilmente verso una verità che lo stesso regista segnala in apertura: la preziosa e accurata ricostruzione del percorso…

Bryan Singer: Bohemian Rhapsody

Bryan Singer: Bohemian Rhapsody

di joe strummer | DeRango™: 33,70

Il malcapitato Rami Malek ce l'ha messa tutta, non è colpa sua. Colpa di chi crede che fare un film su una rock band significhi eseguire un'imitazione, con attori sosia e ricostruzioni certosine di abiti, gesti sul palco, baffi e tagli di capelli. Non è un film questo, è un…

Alfonso Cuarón: Roma

Alfonso Cuarón: Roma

di joe strummer | DeRango™: 35,99

Altro che spazio aperto e astronauti, qui si riparte dai pavimenti sporchi di cacche di cane. Siamo sull'ultimo gradino della scala sociale, e seguiamo le vicende minute di Cleo, domestica di una famiglia benestante di Città del Messico. Eppure, alla fine quello che snocciola il regista è il senso ultimo…

Steve McQueen: Widows

Steve McQueen: Widows

di joe strummer | DeRango™: 6,00

Con delle premesse simili, s'è commesso tutti un grosso errore di valutazione (e sopravvalutazione) nel pensare che Widows potesse essere un grande film. Volendo spaccare il capello in quattro, già 12 anni schiavo poneva delle premesse non tanto positive. Là erano i “negri”, qua sono le donne. Il regista di…

Paolo Virzì: Notti magiche

Paolo Virzì: Notti magiche

di joe strummer | DeRango™: 7,84

A Virzì gli si vuole sempre tanto bene, anche con film un po' meno riusciti del solito. Perché Notti magiche è questo: un lavoro che non ha granché da dire, ma lo dice bene, in modo divertente, intrattenendo con grande mestiere. Dice cose tutto sommato scontate, non nuove, ma lo…

Guerrilla Games: Horizon Zero Dawn

Guerrilla Games: Horizon Zero Dawn

di joe strummer | DeRango™: 0,00

Quel tirannosauro robot armato fino ai denti ha lasciato il segno nel cuore di molti ex bambini. È un sogno che diventa realtà, una fantasia estrema di tanti che diventa un videogioco. E tu lo puoi fare a pezzi un po' alla volta, staccargli i cannoni e usarli contro di…

Damien Chazelle: First Man

Damien Chazelle: First Man

di joe strummer | DeRango™: 28,56

Sembra un dito nel di dietro, e per certi versi lo è. Ma alla fine viene quasi da dire che First Man traccia un nuovo modo di raccontare lo spazio, trasforma l'epopea spaziale in un dramma, una tragedia interiore nel cuore di chi si prende la responsabilità di fare quella…

Terry Gilliam: L'uomo che uccise Don Chisciotte

Terry Gilliam: L'uomo che uccise Don Chisciotte

di joe strummer | DeRango™: 24,12

Chiedere a Terry Gilliam di essere rigoroso è come pretendere che una sfera abbia gli spigoli. E pretenderlo da un'opera sul sognatore per eccellenza, colui che sfida i mulini a vento come fossero giganti, sarebbe ulteriormente assurdo. L'uomo che uccise Don Chisciotte sarà anche a tratti sfilacciato, incompleto, disomogeneo e…

Spike Lee: BlacKkKlansman

Spike Lee: BlacKkKlansman

di joe strummer | DeRango™: 29,29

Dice poco di nuovo, l'ultimo celebrato film di Spike Lee. Tecnicamente e artisticamente non manca nulla: attori, musiche, montaggio, fotografia. Tutto scorre bene, anche se 135 minuti di ridondanza su neri e bianchi sono forse un po' troppi. Un film politico, squisitamente politico, che nei minuti finali abbandona qualsiasi diaframma…

Hirokazu Kore-eda: Un affare di famiglia

Hirokazu Kore-eda: Un affare di famiglia

di joe strummer | DeRango™: 14,25

Perché ha insegnato ai bambini a rubare? Be'... perché non avevo altro da insegnargli. È giusto rubare? Cos'è una famiglia? Basta partorire per essere madre? Sono domande capitali quelle che cercano una risposta nell'ultimo lavoro di Kore'eda. Una densità concettuale che respira nella leggerezza agrodolce di una visione cinematografica sopraffina,…

Alessio Cremonini: Sulla mia pelle

Alessio Cremonini: Sulla mia pelle

di joe strummer | DeRango™: 41,83

Poi 'n'artra cosa: ce l'avemo 'na Bibbia? Ma sei credente? So' sperante... Stefano Cucchi sta morendo e si confida a una volontaria di cui sente di potersi fidare. È stato arrestato qualche giorno prima per “spaccio e detenzione”. L'hanno picchiato i carabinieri, poi guardie, medici, primari e familiari non si…

Coralie Fargeat: Revenge

Coralie Fargeat: Revenge

di joe strummer | DeRango™: 16,55

Non è facile quando un film da tutti applaudito a te fa cagare. Ti chiedi se sei sbagliato tu, se non l'hai capito, se ti sei impuntato su un dettaglio e hai dimenticato quanto è bello tutto il resto. Probabile che tra me e Revenge sia andata in qualche maniera…

Francis Ford Coppola: Il padrino

Francis Ford Coppola: Il padrino

di joe strummer | DeRango™: 45,20

“Io credo nell'America. L'America fece la mia fortuna. E io crescivo mia figghia comu n'americana, e ci detti libertà, ma ci insegnave puro a non disonorare la famiglia. Idda aveva un boyfriend non italiano, se 'nnia o cinema insieme tornava a casa tardi e io non protestavo. Due mesi fa…

Francis Ford Coppola: Il padrino - Parte II

Francis Ford Coppola: Il padrino - Parte II

di joe strummer | DeRango™: 42,40

Sul lungomare di Napoli ho visto tanti ragazzi con la maglietta di Narcos e in via San Gregorio Armeno diverse statuine di Genny Savastano di Gomorra la serie. È il destino di certe opere - particolarmente fraintendibili - quando incontrano un pubblico incapace di distinguere tra eroi e non, soprattutto…

Pearl Jam: IDays 2018

Pearl Jam: IDays 2018

di joe strummer | DeRango™: 9,00

Al giovedì mattina vieni a sapere che il coinquilino di un tuo amico regala accrediti per il concerto dei Pearl Jam. Vuoi non andare? Di mio mai avrei speso 60, 70 euro per risentirli. Ho ancora vivo il ricordo del loro concerto del 2006 all'allora DatchForum. Se mi fermo a…

Juan Antonio Bayona: Jurassic World - Il regno distrutto

Juan Antonio Bayona: Jurassic World - Il regno distrutto

di joe strummer | DeRango™: 17,47

Sarò io, sarà che i primi due Jurassic Park li ho visti e rivisti da bambino, ma questo nuovo film della saga sui lucertoloni mi è parso davvero scandaloso. Una roba d'una bruttezza clamorosa, rara. Un mix di scopiazzature dell'omologo secondo capitolo della prima trilogia, che già non era propriamente…

Iosonouncane: La macarena su Roma

Iosonouncane: La macarena su Roma

di joe strummer | DeRango™: 30,09

"In una gara come al solito tra bionde e more. In una gara come al solito tra bionde e more. In una gara come al solito tra bionde e more". Tutti amano "Die", e non hanno torto. Ma quel disco non sarebbe esistito (e forse avrebbe avuto poco senso) se…

David Leitch: Deadpool 2

David Leitch: Deadpool 2

di joe strummer | DeRango™: 7,31

Ovvio che l'effetto sorpresa del primo film è scomparso, non ha nemmeno senso discutere di questo. Ha senso invece fare un confronto accurato, con gli aspetti che rendevano grande il primo capitolo e con gli alti cinecomic in generale, che ormai rappresentano una vasta popolazione di film. La saga di…

Lynne Ramsay: A Beautiful Day

Lynne Ramsay: A Beautiful Day

di joe strummer | DeRango™: 9,32

La forma è sostanza. Film come questo sembrano stare lì apposta per ricordarcelo. Una storia normale (per il cinema, s'intende), che non a torto è stata avvicinata a quella di Taxi Driver, personaggi normali, non grandi colpi di scena. Eppure quest'opera possiede un momento artistico decisamente grande e colpisce nel…

Paolo Sorrentino: Loro 2

Paolo Sorrentino: Loro 2

di joe strummer | DeRango™: 15,63

«Non ti riveli mai». Uno, nessuno e centomila Silvio Berlusconi, già intravisti nella prima parte, emergono più nitidi e si moltiplicano nella seconda, che non vanifica le premesse, esplodendo in un caleidoscopio di immagini un po' surreali, dialoghi illuminanti o farseschi, e personaggi che arrivano a definirsi in modo più…

Cory Barlog: God of War

Cory Barlog: God of War

di joe strummer | DeRango™: 3,77

Annotazioni sparse di un videogiocatore occasionale. Non giocavo alla Playstation da una quindicina d'anni. Ero un patito di Final Fantasy, più che per il gioco in sé, per la storia, per i mostri, le streghe e i mondi assurdi. Poi, qualche settimana fa ho visto le immagini di questo nuovo…

Paolo Sorrentino: Loro 1

Paolo Sorrentino: Loro 1

di joe strummer | DeRango™: 42,35

La fica, il sesso, i corpi nudi, i seni e i capezzoli, la bramosia di ottenere molto denaro come per grazia ricevuta, da un politico arrapato e ingenuo, oppure, sogno dei sogni, da lui. Il nome di Silvio Berlusconi non viene mai citato in questo film: lui, il presidente, dottore.…

Anthony e Joe Russo: Avengers: Infinity War

Anthony e Joe Russo: Avengers: Infinity War

di joe strummer | DeRango™: 4,07

Un gigante dai piedi d'argilla. Ecco cos'è Avengers: Infinity War. Un parto epocale, un'attesa infinita, una serie sterminata di anticipazioni, presunti spoiler, speculazioni, interviste, speciali. E poi? La più banale delle storie. È questo il paradosso dell'ultimo megaprodotto di casa Marvel. Tutto è curato alla perfezione, tutto è grandioso, ma…

Baustelle: Live @ Alcatraz Milano, 15 aprile 2018

Baustelle: Live @ Alcatraz Milano, 15 aprile 2018

di joe strummer | DeRango™: 34,35

Alla mia destra, un uomo distinto, sui cinquanta, insieme alla moglie emozionata. Davanti a me, un giovanotto dai lunghi capelli ricci, scalmanato, quasi fastidioso. Intorno, diverse ragazze ma anche molti adulti. Un paio di metri in là, un personaggio all'apparenza cafone, con orecchini appariscenti e sorriso accarezzato dalla droga. Che…

Álex Pina: La casa di carta

Álex Pina: La casa di carta

di joe strummer | DeRango™: 9,00

Berlino, Tokyo, Nairobi, Rio, Helsinki. Il professore. Non è una lezione di geografia, sono i personaggi protagonisti di questa bella serie tv spagnola. Il colpo del secolo, si potrebbe dire. Ma La casa de papel è molto altro e molto di più. Pescando a piene mani da alcuni degli esempi…

Radiohead: Daydreaming

Radiohead: Daydreaming

di joe strummer | DeRango™: 35,31

L'ho lasciata decantare due anni questa canzone. Era necessario. Troppo bella e troppo difficile, attira e respinge allo stesso tempo. Quella bellezza che hai paura ad assumere a grandi dosi perché fa un po' male e ti chiede sempre qualcosa in cambio, ti logora un poco. E allora l'ho sempre…

Scott Cooper: Hostiles

Scott Cooper: Hostiles

di joe strummer | DeRango™: 12,66

I paesaggi lussureggianti e le pozze di sangue. Lo Stato, la legge, il rancore e la forza, la violenza. Clamoroso ritorno ad altissimi livelli per Scott Cooper, dopo il passo falso di Black Mass, Hostiles riprende e amplifica tutti i pregi di Out of the Furnace. Un film bellissimo da…

Steven Spielberg: Ready Player One

Steven Spielberg: Ready Player One

di joe strummer | DeRango™: 15,00

Quella sindrome di Peter Pan che si poteva apprezzare in film recenti come il GGG torna prepotente nel nuovo, attesissimo Ready Player One. Forse l'opera più emblematica di questa fase senile della carriera del cineasta di Cincinnati. Visivamente strabordante, dopo l'impatto iniziale si annacqua progressivamente fino a rivelarsi per quello…

Baustelle: L'amore e la violenza - Vol. 2

Baustelle: L'amore e la violenza - Vol. 2

di joe strummer | DeRango™: 50,73

“Perché l'amore è negativo”. “Il vero amore ci distruggerà”. “Non appena incontrerai il Minotauro morirai”. “Un rivolo di sangue sulle labbra, due virgole di sperma sulla schiena”. “Cancellare in un colpo solo tutti i suoi messaggi per un errore madornale”. “Non ho capito niente dell'amore che finisce, in estate quanta…

Steven S. DeKnight: Pacific Rim - La rivolta

Steven S. DeKnight: Pacific Rim - La rivolta

di joe strummer | DeRango™: 14,29

Che questo nuovo film di mecha e kaiju sarebbe stato pessimo lo si capiva già dai primi secondi del trailer. Sorprende che la parte iniziale sia quasi dignitosa, prima di lasciar spazio a uno sbrodolamento tra i peggiori e più gratuiti mai visti nella storia del cinema di fantascienza spettacolare…

Francis Lawrence: Red Sparrow

Francis Lawrence: Red Sparrow

di joe strummer | DeRango™: 0,00

Pur facendo spudoratamente leva sulla bellezza e sulle forme dell'attrice protagonista, Red Sparrow è un film che sa intrattenere bene e regala anche un tocco di originalità pur nel logoro scenario dello spionaggio tra Russia e America, aggiornato in questo caso ai giorni nostri, perché «la guerra fredda non è…

Alex Garland: Annientamento

Alex Garland: Annientamento

di joe strummer | DeRango™: 10,73

Un film decente, niente di particolarmente impegnativo e affascinante. Ma le vicende legate alla distribuzione dicono molto sullo stato dell'industria hollywoodiana, ne sono la perfetta cartina tornasole. Un produttore infatti ha espresso dubbi sulla pellicola, ritenendola troppo lenta, intellettuale, con un finale troppo difficile e una protagonista non abbastanza simpatica.…

Mamoru Hosoda: The Boy and the Beast

Mamoru Hosoda: The Boy and the Beast

di joe strummer | DeRango™: 0,64

Un allenamento vero chiede lungo tempo, un film ambizioso chiede pazienza. Come lo scontroso Kumatetsu con il piccolo Kyuta, il buon Hosoda non tratta particolarmente bene il suo spettatore, gli chiede molto, mettendo molto fieno in cascina con lenta saggezza, accumulando, stratificando argomenti e spunti, rischiando quasi di confonderli e…

Benoît Philippon e Alexandre Heboyan: Mune - Il guardiano della luna

Benoît Philippon e Alexandre Heboyan: Mune - Il guardiano della luna

di joe strummer | DeRango™: 0,00

Il sole incatenato e trascinato da una montagna che cammina, la luna legata con fili invisibili da ragnetti candidi, dolcemente mossa da un colosso piumato, e il guardiano che accarezza quei fili come fossero corde di un'arpa, all'interno della sua gigantesca gobba. In Mune si riscrive con fantasia e dolce…

Luca Guadagnino: Chiamami col tuo nome

Luca Guadagnino: Chiamami col tuo nome

di joe strummer | DeRango™: 28,86  Consigliata

La pelle al sole, i capelli, i piedi nudi, il sudore e i profumi dell'estate. Un film totalmente epidermico, esperienziale, da vivere empaticamente. Anche perché la sceneggiatura non è un granché, una storia semplice scritta nemmeno troppo bene, ma uscendo di sala la sensazione è quella di aver vissuto quell'estate…

James Franco: The Disaster Artist

James Franco: The Disaster Artist

di joe strummer | DeRango™: 28,32

Che senso ha raccontare la vicenda che ha portato alla realizzazione del peggior film di sempre? O meglio, del “Quarto Potere dei film brutti”? Nessuno, o forse tanti. Non ha un significato immediato, soprattutto a uno sguardo superficiale. Ma nasconde in verità molteplici chiavi di lettura, che ne fanno un…

Paul Thomas Anderson: Il filo nascosto

Paul Thomas Anderson: Il filo nascosto

di joe strummer | DeRango™: 17,09

Signori, il nuovo capolavoro di PTA. Difficile scegliere da cosa partire per parlare di un film così perfetto, un monolite di talento, tra regia, scrittura, recitazione, musica. Eppure non c'è un solo momento in cui ci si specchi, in cui si indulga in un cinema autoreferenziale. Al contrario, qui il…

Ryan Coogler: Black Panther

Ryan Coogler: Black Panther

di joe strummer | DeRango™: 19,24

I cinecomic, croce e delizia del cinema d'intrattenimento degli ultimi anni, sono come i latticini, hanno un tempo di deperimento molto rapido. Ammuffiscono presto, stufano facilmente. Ai Marvel Studios lo sanno benissimo e hanno trovato delle contromisure, lavorando efficacemente per variare continuamente scenari, temi di contorno, cromatismi, registri. Il nuovo,…

Guillermo del Toro: La forma dell'acqua

Guillermo del Toro: La forma dell'acqua

di joe strummer | DeRango™: 22,79

“Il termine latino monstrum indica essenzialmente un segno divino, un prodigio, e deriva dal tema di monere: avvisare, ammonire. Il mostro, nel significato originario, è l’apparire, il manifestarsi, il mostrarsi improvviso di qualcosa di straordinario, di divino, che viola la natura e che è un ammonimento e un avvertimento per…

Steven Spielberg: The Post

Steven Spielberg: The Post

di joe strummer | DeRango™: 18,79

Niente da dire, Spielberg è una sicurezza. Ma in questo caso mi sembra quanto mai necessario distinguere tra una grande storia vera e una trasposizione cinematografica che grande non può dirsi. Solido, chiaro, nitido, ben scandito, ma non grande. Una versione troppo poco ambiziosa del cinema spielberghiano, troppo didascalica, quasi…

Clint Eastwood: Ore 15:17 - Attacco al treno

Clint Eastwood: Ore 15:17 - Attacco al treno

di joe strummer | DeRango™: 41,10

Clint se ne sbatte altamente dell'intrattenimento, della patina e delle lusinghe estetiche. Fa un film puramente politico, eppure calato nella vita normale dei suoi protagonisti, pieno zeppo di dettagli cinematograficamente quasi respingenti. Più che cinema, siamo nei paraggi del documentario giornalistico, caratterizzato da una chiave di lettura evidente, già presente…

Ildikó Enyedi: Corpo e anima

Ildikó Enyedi: Corpo e anima

di joe strummer | DeRango™: 6,00  Novità

(La recensione potrebbe contenere anticipazioni) Raccontare una storia d'amore non convenzionale, a costo di risultare per lunghi tratti non comprensibile. Il film di Ildikó Enyedi chiede credito allo spettatore, lo porta quasi a spasso, per sondare due esistenze agli antipodi. La precisione da androide di Mária è solo l'espressione più…

Paolo Virzì: Ella & John

Paolo Virzì: Ella & John

di joe strummer | DeRango™: 12,17  Novità

Non è il film più riuscito di Virzì, su questo non ci piove, ma pur con qualche leggerezza di troppo e una struttura non sempre brillantissima, riesce comunque a snocciolare un grumo di commozione e di significati esistenziali che abbracciano l'esperienza di ognuno, che toccano le corde profonde di ogni…

Ziad Doueiri: L'insulto

Ziad Doueiri: L'insulto

di joe strummer | DeRango™: 27,02  Novità

Fare un film politico, davvero. Non significa certamente fare politica con un film, non significa fare da megafono a una fazione, ma guardare la politica da un punto di vista diverso, più alto, più nobile, che guarda alla dimensione esistenziale, al dipanarsi delle scelte governative sulle vite cicliche, di piccolo…

Martin McDonagh: Tre Manifesti a Ebbing, Missouri

Martin McDonagh: Tre Manifesti a Ebbing, Missouri

di joe strummer | DeRango™: 26,04  Novità

Niente da dire, non c'è bisogno di spiegare la bellezza di un film ampiamente annunciato come vincitore di premi. E allora ha senso partire da cosa non funziona, dagli ingranaggi meno oliati di un marchingegno grottesco che dal punto di vista dell'intrattenimento cinematografico è davvero quasi imperfettibile. Imputo al regista…

Charlie Brooker: Black Mirror 4

Charlie Brooker: Black Mirror 4

di joe strummer | DeRango™: 17,31  Novità

(Nella recensione si anticipano i temi degli episodi). Black Mirror non poteva continuare a essere la fucina di idee che era stato nelle prime tre stagioni. La carne al fuoco era davvero tanta, forse troppa rispetto al tempo dedicatole. È giusto quindi che con la quarta annata il capolavoro distopico…

Andrey Zvyagintsev: Loveless

Andrey Zvyagintsev: Loveless

di joe strummer | DeRango™: 29,16  Novità

Non ama le cose leggere, il bravo regista russo Zvyagintsev. Dopo aver visto il gigantesco Leviathan, un capolavoro immane e faticoso, non mi aspettavo nulla di meno da un film che si intitola Senza amore. Eppure il cineasta è riuscito a stupirmi, non perché abbia cambiato visione, ma per la…

Woody Allen: La ruota delle meraviglie

Woody Allen: La ruota delle meraviglie

di joe strummer | DeRango™: 25,19  Novità

Nuova puntata della sterminata filmografia di Woody. Nella poco sapida, seppur dignitosa, fase senile della carriera del gigantesco cineasta, uno dei momenti più apprezzabili è stato rappresentato dal ritratto di donna sull'orlo di una crisi di nervi, con la meravigliosa Cate Blanchett di Blue Jasmine. Nel nuovo lavoro Woody riprende…

Rian Johnson: Gli ultimi Jedi

Rian Johnson: Gli ultimi Jedi

di joe strummer | DeRango™: 37,27  Novità

Fine primo tempo, i commenti in sala sono del tipo: «Ma cosa stiamo vedendo?», «È tutto ambientato nei trulli?». Salto in avanti, titoli di coda: la sensazione è quella di aver visto uno degli episodi più belli dell'intera saga, forse secondo solo a L'impero colpisce ancora. Lo scarto mi sembra…

George Clooney: Suburbicon

George Clooney: Suburbicon

di joe strummer | DeRango™: 19,28  Novità

Una nuova, frizzante farsa firmata fratelli Coen, ma con un tocco moraleggiante ed edificante frutto forse degli altri co-autori della sceneggiatura. L'idea originale di Joel ed Ethan è degli anni Ottanta e questo giova non poco. Un film godibile e sufficientemente tagliente, soprattutto dal punto di vista politico. Il messaggio…

Lucio Dalla: Come è profondo il mare (Legacy Edition)

Lucio Dalla: Come è profondo il mare (Legacy Edition)

di joe strummer | DeRango™: 43,03

Guardare in faccia lo schifo del mondo, raccontarlo con parole semplici, concetti quasi elementari, eppure andando a fondo, anzi trovandosi nelle profondità più oscure dell’animo umano. Abituato al linguaggio barocco di Faber, inizialmente Dalla mi ha sorpreso, per le costruzioni sintattiche e il lessico popolare. Poi ho incontrato questo disco…

Paolo Genovese: The Place

Paolo Genovese: The Place

di joe strummer | DeRango™: 5,28

Il classico passo più lungo della gamba. Il successo di Perfetti sconosciuti deve aver dato un po’ alla testa a Paolo Genovese, che sicuramente aveva fatto un buon lavoro in quel frangente, ma non può ancora definirsi un grande regista, né tanto meno un grande sceneggiatore. The Place si ispira…

Janus Metz: Borg McEnroe

Janus Metz: Borg McEnroe

di joe strummer | DeRango™: 15,00

Una bella sfida sportiva, un film che ne è la piana trasposizione. Un lavoro che non fa granché per arricchire e sfaccettare la vicenda, ma forse non si poteva fare molto di più. La mia sensazione è che le pellicole di sport, e di certi sport in particolare, non siano…

Joe Penhall: Mindhunter

Joe Penhall: Mindhunter

di joe strummer | DeRango™: 7,53  Novità

Come la canzone, «Troppo cerebrale…», inizialmente questa serie tv può risultare distante, algida, un trattato di psicologia piuttosto che una storia davvero avvincente. La narrazione vede infatti due agenti dell’Fbi, il giovane e guizzante Holden Ford e l’esperto, cinico Bill Tench interrogare alcuni dei più efferati killer del tempo (siamo…

Robin Campillo: 120 battiti al minuto

Robin Campillo: 120 battiti al minuto

di joe strummer | DeRango™: 12,77  Novità

Un film che forse non sa bene quello che vuole, questo. Un tema forte, difficile, però non nuovo. Il regista-sceneggiatore Campillo lo affronta in modo erratico, forse anche un po' ingenuo. Non seleziona molto i materiali, non sceglie un particolare angolatura della visuale, mette tutto in un calderone che rischia…

Matt e Ross Duffer: Stranger Things 2

Matt e Ross Duffer: Stranger Things 2

di joe strummer | DeRango™: 17,87

Bisogna dirlo: la seconda stagione di Stranger Things parte abbastanza male. Ho trovato alquanto deludente la gestione del “mistero” nei primi episodi. Come per incapacità di variare l’impostazione della loro serie tv, i fratelli Duffer impostano anche la seconda stagione attorno al topos del percorso conoscitivo per comprendere un’alterità mostruosa.…

Andrés Muschietti: It

Andrés Muschietti: It

di joe strummer | DeRango™: 25,89

Una riflessione a priori, un po’ meta-cinematografica (scusate la parolaccia), su Pennywise. Ho tentato inutilmente di convincere gli amici a venire con me a vederlo, ma alla fine sono andato da solo al cinema. Vedendo poi i protagonisti, paralizzati da un terrore aprioristico, di qualcosa che nemmeno si conosce o…

Darren Aronofsky: Madre!

Darren Aronofsky: Madre!

di joe strummer | DeRango™: 3,09

Usciti dal cinema, un po’ allucinati, Giulia mi fa: «Mi sbaglio o c’erano parecchi riferimenti biblici?». Ed io, che ero già partito con la supercazzola sulla mia interpretazione del film: «Uhm, non credo». Poi arrivato a casa apro internet e leggo che Aronofsky ha spiegato tutto il metaforone nel dettaglio…

Charlie Brooker: Black Mirror: Bianco Natale

Charlie Brooker: Black Mirror: Bianco Natale

di joe strummer | DeRango™: 21,58

Tutti gli episodi di Black Mirror sono un po’ sconvolgenti e raggelanti, ma lo speciale di Natale del 2014 lo è un po’ di più, almeno rispetto alle prime due stagioni. Forse la carica distopica appare meno evidente, perché la struttura narrativa è a scatole cinesi e ribalta almeno un…

Matt e Ross Duffer: Stranger Things (stagione 1)

Matt e Ross Duffer: Stranger Things (stagione 1)

di joe strummer | DeRango™: 14,44

Stranger Things è una serie tv da studiare, da far vedere a ripetizione agli sceneggiatori incapaci, per far comprendere loro che cosa rende interessante una storia. Non è il mostro ad attirare infatti l’attenzione dello spettatore, ma le persone che in un modo o nell’altro lo incrociano lungo la loro…

Fabrizio De André: Anime salve

Fabrizio De André: Anime salve

di joe strummer | DeRango™: 75,00  Immaginifica    Colonna sonora    Isolabile

[In questa recensione parlerò solo della canzone Anime salve] Ho letto diversi commenti a proposito del disco Anime salve, tutti giustissimi. Ma in questi anni, ormai più di dieci da quando ho conosciuto De André, m’è sempre rimasto dello scetticismo. Non ero convinto che l’interpretazione comune fosse la più corretta,…

Brian De Palma: Omicidio a luci rosse

Brian De Palma: Omicidio a luci rosse

di joe strummer | DeRango™: 42,27

Il doppio, il cinema e la realtà, il voyeurismo nella vita e nella finzione, il cinema hitchcockiano e la sua tensione narrativa canonica, il disincanto della pornografia, la patina degli anni Ottanta, le musiche di commento classico e le canzoni synth pop. C’è davvero tutto in questo film di Brian…

Mastodon: Cold Dark Place

Mastodon: Cold Dark Place

di joe strummer | DeRango™: 27,57

Se c’era una carenza, un possibile limite nella proposta musicale solidissima di questa band, andava forse ricercato nella scelta di fare canzoni che non respiravano e non facevano respirare. I Mastodon in questi quindic'anni non hanno quasi mai dato tregua ai ritmi, non hanno quasi mai rallentato la loro corsa.…

James Cameron: Titanic

James Cameron: Titanic

di joe strummer | DeRango™: 19,88

Da bambino lo detestavo, per via del grande clamore che suscitò all'uscita e la passione smodata per DiCaprio nelle compagne di scuola. Una quindicina d'anni dopo l'ho rivisto a spizzichi e bocconi e ne ho apprezzato la critica sociale e la stigmatizzazione delle differenze di classe. Ora, a vent'anni dall'uscita,…

Christopher Nolan: Dunkirk

Christopher Nolan: Dunkirk

di joe strummer | DeRango™: 13,36

Ho letto in giro che questo film non avrebbe protagonisti e i nemici non si vedono mai. Per me è esattamente il contrario: Dunkirk è un film di protagonisti, perché in una situazione complicata come quella narrata, sono le scelte individuali a far la differenza. Non esiste la guerra come…

David Leitch: Atomica bionda

David Leitch: Atomica bionda

di joe strummer | DeRango™: 19,57

Mica male questo film con Charlize Theron nei panni di una spia a cui davvero non mancano gli attributi. Una narrazione che fatica a spiccare il volo, ma forse proprio per questo suo volare basso si rivela più solida del previsto. Una protagonista che sprizza carisma, una serie di brutti…

Tom Ford: Animali Notturni

Tom Ford: Animali Notturni

di joe strummer | DeRango™: 18,86

Avevo enormi aspettative per questo secondo lavoro di Tom Ford. Purtroppo però la visione non ne è stata all’altezza. Sia chiaro: Animali notturni è un film solido, ma non è un grande film. L’impressione è che la montagna abbia partorito il topolino: costruzione diegetica ambiziosa, grande fotografia, attori in grande…

Arcade Fire: Everything Now

Arcade Fire: Everything Now

di joe strummer | DeRango™: 22,34

La questione non è semplice. Mettiamola in questi termini: un disco alla Funeral sarebbe andato sempre bene perché malinconico, con le orchestrazioni, eccetera? Mentre Everything Now è paccottiglia perché ha melodie allegre e ritmi ballabili? È questo il discrimine con il quale valutare un album? Personalmente, le recensioni di questo…

Paul Verhoeven: Elle

Paul Verhoeven: Elle

di joe strummer | DeRango™: 21,73

- Perché ha girato questo film? - Perché era necessario. Questo potrebbe essere l'incipit di una conversazione con Paul Verhoeven su questo film. Sì, perché Elle è uno di quei lavori che cerca di dare un quid conoscitivo in più al suo spettatore. Nel senso che uscendo dalla sala si…

Elio e le Storie Tese: Elio samaga hukapan kariyana turu

Elio e le Storie Tese: Elio samaga hukapan kariyana turu

di joe strummer | DeRango™: 40,51  Isolabile

Non farò una recensione per convincere qualcuno del valore di questa band e in particolare dei primi due dischi, non credo sia necessario. La scrivo per evidenziare alcuni aspetti, forse non immediatamente evidenti, che spingono questo disco verso l’alto, sempre più in alto tra le cose più grandi mai fatte…

Brunori sas: A casa tutto bene

Brunori sas: A casa tutto bene

di joe strummer | DeRango™: 24,81

Facile parlare adesso di Brunori, diranno gli estimatori della prima ora. Ok, vero. Se ne è parlato parecchio con l’uscita di Poveri Cristi, alcuni miei amici lo ascoltavano già anni fa e me l’hanno consigliato, ma io l’ho snobbato perché mi sembrava troppo ostentatamente hipster e il singolo che girava…

Ron Underwood: Tremors

Ron Underwood: Tremors

di joe strummer | DeRango™: 26,12

Domenica pomeriggio, luglio. Praticamente impossibile trovare qualcosa di decente in tv; invece facendo zapping mi imbatto in facce ben note. Sono quelle di un giovane Kevin Bacon e di Fred Ward, il film è inconfondibile, per chi come me l’ha visto e rivisto ad libitum da bambino negli anni ’90:…

Patty Jenkins: Wonder Woman

Patty Jenkins: Wonder Woman

di joe strummer | DeRango™: 6,77

Se vogliamo proprio spaccare il capello in quattro, bisogna partire dicendo che Wonder Woman non è un film femminista, o meglio, lo è nelle sue istanze più macroscopiche, e banali oserei dire, ma nella sua grammatica cinematografica è l’opposto. È un film totalmente aderente ai canoni “maschilisti” della solita Hollywood,…

Sergio Castellitto: Fortunata

Sergio Castellitto: Fortunata

di joe strummer | DeRango™: 5,14

Sembra di vedere un film di Caligari, o di tanti altri bravi registi che sanno raccontare le «genti meccaniche e di piccolo affare», ma senza la profondità necessaria; dando spazio al comico grottesco ma come sollievo ai drammi, più che come amplificazione o controcanto filosofeggiante. Basterebbe guardare il recente e…

Radiohead: Ok Computer OKNOTOK 1997 2017

Radiohead: Ok Computer OKNOTOK 1997 2017

di joe strummer | DeRango™: 31,39

È talmente palese che questo ventennale sanziona definitivamente la classicità di un disco che era un classico già poco dopo la sua uscita, talmente chiara la volontà anche da parte della band, che è tra le meno auto celebrative di sempre, è tutto talmente ovvio che non mi soffermerò su…

Radiohead: I-Days Festival Monza 16 giugno 2017

Radiohead: I-Days Festival Monza 16 giugno 2017

di joe strummer | DeRango™: 25,02

Scrivere qualcosa di critico e lucido su questo evento richiede di mettere da parte le emozioni, il sensazionalismo, le chiavi di lettura personali e i trionfalismi. È indubbio che siamo di fronte a un concerto di livello molto alto: oltre due ore di show, 25 canzoni, altissima qualità delle esecuzioni,…

Guy Ritchie: King Arthur

Guy Ritchie: King Arthur

di joe strummer | DeRango™: 15,81

Guy Ritchie e la letteratura cavalleresca possono sembrare un’accoppiata strampalata. Non sono un particolare estimatore del regista, la storia di re Artù sembra abbastanza logora per il cinema (ricordate il King Arthur di Fuqua? No? Meglio!), in giro si parla di sicuro flop. Insomma, le premesse non erano confortanti. Invece…

Terrence Malick: Song to Song

Terrence Malick: Song to Song

di joe strummer | DeRango™: 13,48

Sarebbe davvero facile gettare fango su questo film, irriderlo, dirne una più grossa dell’altra. Mi è sembrato invece più sensato fare un respiro profondo, rilassarmi e guardare oltre il dito. Lamentarsi della poca definizione delle vicende in un film di Malick sarebbe come trovarsi davanti a un Van Gogh e…

Ridley Scott: Alien: Covenant

Ridley Scott: Alien: Covenant

di joe strummer | DeRango™: 50,23

Ormai Ridley Scott è uno dei cineasti più bistrattati di Hollywood, almeno dalla critica. Eppure anche i suoi ultimi film, per quanto non straordinari, dei minimi segni di solidità li avevano mostrati. Per quanto riguarda questo nuovo Alien, era come implicito da tempo che per la critica sarebbe stata una…

James Gunn: Guardiani della Galassia Vol. 2

James Gunn: Guardiani della Galassia Vol. 2

di joe strummer | DeRango™: 4,52

A tre anni dall’ottimo esordio nel Marvel Cinematic Universe, James Gunn era atteso al varco da una prova ancor più difficile: non fare un sequel deludente di un film che fu accolto dal favore unanime di critica e pubblico. Beh, senza girarci troppo intorno, Gunn ci riesce appieno con questo…

Michele Mari: Leggenda privata

Michele Mari: Leggenda privata

di joe strummer | DeRango™: 24,76

L’ultimo libro di Michele Mari è un po’ il suo La coscienza di Zeno. Con i dovuti aggiustamenti, non marginali, ma in fondoLeggenda privata è una seduta di psicanalisi, uno scavare internamente e nel passato, a fondo, per arrivare alle scaturigini delle nevrosi di Michele Mari. Il sondaggio interiore e…

Baustelle: Teatro degli Arcimboldi 4 aprile 2017

Baustelle: Teatro degli Arcimboldi 4 aprile 2017

di joe strummer | DeRango™: 20,20

La verifica in sede live dell’ultimo disco dei Baustelle avviene per due differenti aspetti: quello dei testi è semplicemente frutto della decantazione di questi mesi, mentre quello degli arrangiamenti è particolarmente significativo perché al contempo ispessisce la convinzione dell’ottimo lavoro fatto e conferma alcuni limiti della «banda» dal vivo, pur…

Mastodon: Emperor of Sand

Mastodon: Emperor of Sand

di joe strummer | DeRango™: 26,07

Per molti “Show Yourself” è stata la pietra dello scandalo. Purtroppo in ambito metal è spesso difficile accettare le cose semplici, dirette, orecchiabili. Già a suo tempo ho saputo apprezzare il singolo come una versione ancor più asciutta del metal pop già ottimamente enunciato da “The Motherload”, ma ora che…

Brian De Palma: Carrie

Brian De Palma: Carrie

di joe strummer | DeRango™: 40,10

A oltre quarant’anni dall’uscita nelle sale, questo film potrebbe risultare datato, invecchiato male, troppo semplice, lento. In effetti sotto certi punti di vista, principalmente tecnici, l’opera di De Palma non risulta certo freschissima. Ma lasciando perdere gli aspetti più superficiali e andando al cuore del film, penso che queste possibili…

Jeff Nichols: Loving

Jeff Nichols: Loving

di joe strummer | DeRango™: 15,00

Saper raccontare le persone normali non è per niente scontato. Sì, perché pur parlando di un caso che ha fatto giurisprudenza, Loving tratta di persone normali. Il regista e sceneggiatore Jeff Nichols lo fa molto bene, senza forzare la mano, senza dover necessariamente tirare fuori messaggi, simboli, epos. Non, la…

Jordan Vogt-Roberts: Kong: Skull Island

Jordan Vogt-Roberts: Kong: Skull Island

di joe strummer | DeRango™: 13,96

Davvero niente male questo MonsterVerse, a parte il nome. Dopo il buon Godzilla di Gareth Edwards ecco Kong: Skull Island, del non troppo navigato Vogt-Roberts. Bisogna riconoscere una certa affinità tra i due lavori: gran cura della componente visiva, snellimento delle dinamiche e della trama a favore di sequenze d’azione…

James Mangold: Logan

James Mangold: Logan

di joe strummer | DeRango™: 12,00

Forse un filo eccessivo il sensazionalismo intorno al nuovo film della saga di Wolverine. Per carità, è un buonissimo lavoro, che un po’ come Deadpool l’anno scorso va a scardinare alcune forme quasi precostituite dei cinecomic. In questo caso, le questioni centrali riguardano il modo in cui viene mostrata la…

Pablo Larraín: Jackie

Pablo Larraín: Jackie

di joe strummer | DeRango™: 27,27  Komatsu

Certo, con una protagonista come Natalie Portman in questo stato di grazia, metà del film è fatto. Ma l’ottimo Pablo Larraín fa davvero molto per non essere messo in ombra da una prova attoriale spaventosa. O meglio, riesce a dare quanto più spazio possibile all’attrice, ma senza sacrificare il suo…

Clint Eastwood: Sully

Clint Eastwood: Sully

di joe strummer | DeRango™: 30,00

L’ultimo film di Clint Eastwood è profondamente organico con il predecessore, che va sicuramente rivalutato e giudicato con maggiore distacco. Sully è la versione pienamente riuscita di American Sniper: pur all’apparenza diversissimi, i due film raccontano la stessa cosa, che è evidentemente molto cara all’ultraottantenne regista. E quella cosa è…

Mel Gibson: La battaglia di Hacksaw Ridge

Mel Gibson: La battaglia di Hacksaw Ridge

di joe strummer | DeRango™: 21,25

A un certo punto ho pensato che Mel Gibson avesse fatto un salto in avanti, a livello filosofico, o meglio ideologico. Poi è arrivata la sequenza finale e le cose sono tornate al loro posto: la visione orrorosa e priva di trionfalismi della guerra ha lasciato posto a una chiusa…

Damien Chazelle: La La Land

Damien Chazelle: La La Land

di joe strummer | DeRango™: 30,78

Dal mio blog. Sono un grande estimatore di Whiplash. Ora sarebbe davvero facile dire che La La Land è un film molto sopravvalutato, un film che ha ricevuto moltissime candidature agli Oscar perché tecnicamente ineccepibile ma artisticamente non così sbalorditivo. E infatti non lo dirò: mi è piaciuto, sono uscito…

Mastodon: Sultan's Curse

Mastodon: Sultan's Curse

di joe strummer | DeRango™: 6,78

Non ci sento granché di Blood Mountain, come è stato invece scritto qua e là, in questo nuovo singolo dei Mastodon. È un buon pezzo, che riconferma la lucidità di una band che ha sbagliato davvero poco nella sua ormai quasi ventennale carriera. Ma cosa potrebbe suggerirci questa canzone sul…

Baustelle: L'amore e la violenza

Baustelle: L'amore e la violenza

di joe strummer | DeRango™: 28,63

Li avevo messi da parte, i Baustelle. Un po’ perché I mistici dell’Occidente dopo un po’ aveva mostrato la corda, un po’ perché il singolo La morte (non esiste più) mi suonava stanco, un po’ perché li collegavo automaticamente a ricordi che volevo rimuovere. Insomma, Fantasma non l’ho ascoltato proprio…

Martin Scorsese: Silence

Martin Scorsese: Silence

di joe strummer | DeRango™: 28,19

Dal mio blog. Qualcuno ha detto: «Rispetto a Silence, gli altri film dell’ultimo Scorsese appaiono come degli esercizi di stile o poco più». Vero, questa volta il buon Martin ha fatto un lavoro dal peso specifico elevatissimo, un film meditato per trent’anni, dai contenuti impegnativi, per usare un eufemismo. Il…

Steven Spielberg: Il GGG - Il grande gigante gentile

Steven Spielberg: Il GGG - Il grande gigante gentile

di joe strummer | DeRango™: 20,24

Dal mio blog. In termini assoluti e di scelta del soggetto, Il GGG è un film criticabilissimo. Chi glielo faceva fare a Spielberg di mettersi nei pasticci con una storia di questo tipo? Per bambini, piena di scioglilingua, di difficile lettura simbolica, senza grandi messaggi o riflessioni. Un film di…

Stephen Frears: Florence

Stephen Frears: Florence

di joe strummer | DeRango™: 3,00

Dal mio blog Potrebbe essere Florence la sorpresa positiva di questa infornata natalizia. Riuscire a far risultare piacevole, anzi delizioso, un film con protagonista una donna che canta in modo stonato non è cosa da poco. Ma Stephen Frears fa valere tutta la sua esperienza e firma un’opera profondamente equilibrata,…