hjhhjij e la sua DeCollezione

@ A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Filtra Sfiltra

R.e.m.: chronic town
R.e.m.: chronic town ( CD Audio - Ce l'ho - ★★★★)
Che gioiello di Ep. Davvero bello.
BËL (00)
BRÜ (00)

R.E.M.: Reckoning
R.E.M.: Reckoning ( CD Audio - Ce l'ho - ★★★)

BËL (00)
BRÜ (00)

R.E.M.: Fables Of The Reconstruction
R.E.M.: Fables Of The Reconstruction ( CD Audio - Ce l'ho - ★★★★)
Un 4 che praticamente è un 5, mi piace moltissimo questo disco, una sfilza di canzoni splendide. Si "Can't Get There From Here" non è il massimo ma tutto il resto è da leccarsi i baffi, roba come "Driver 8" o "Green Grow the Rushes"... Certo che non dare 5 ad un disco che si chiude con la melodia-killer di "Wendell Gee" è pura pignoleria eh... Mannaggia a me.
Bello e ancora bello.

BËL (01)
BRÜ (00)

madcat: Bel disco, si, e sottovalutato. Passaggio fondamentale verso i 2 successivi dove stabilizzeranno il loro stile per poi lanciarsi negli altri picchi (artistici e commerciali) degli anni '90.
R.E.M.: Murmur
R.E.M.: Murmur ( CD Audio - Ce l'ho - ★★★★★)
Sarebbe un 4,5 ma vabbè. Grandissimo disco, esordio perfetto. Ancora grezzo (e qui sta il bello), fresco e ispiratissimo. Non c'è un brano riuscito male, alcuni sono capolavori. Bellissimo.
BËL (01)
BRÜ (00)

algol: Ed infatti è il mio preferito dei REM
ranofornace: hj..., 4,5 o 5 che stiamo a spaccar capello? Ragazzi...Tutti nella fase R.E.M., ogni tanto ci vogliono stè ballatone folk-rock-psych trascinanti!
Radiohead: OK Computer
Radiohead: OK Computer ( CD Audio - Ce l'ho - ★★★★)
8/10
BËL (00)
BRÜ (00)

Radiohead: Kid A
Radiohead: Kid A ( CD Audio - Ce l'ho - ★★★★)

BËL (00)
BRÜ (00)

Rainbow: Down To Earth
Rainbow: Down To Earth ( CD Audio - Ce l'ho - ★★★★)
7,5/10
BËL (00)
BRÜ (00)

Rainbow: Ritchie Blackmore's Rainbow
Rainbow: Ritchie Blackmore's Rainbow ( CD Audio - Ce l'ho - ★★★★)
8,5/10
BËL (00)
BRÜ (00)

Ramones: Rocket to Russia
Ramones: Rocket to Russia ( CD Audio - Ce l'ho - ★★★)
6,5/10
BËL (00)
BRÜ (00)

Ramones: Ramones
Ramones: Ramones ( CD Audio - Ce l'ho - ★★)
5,5/10
BËL (00)
BRÜ (00)

Ramones: Leave Home
Ramones: Leave Home ( CD Audio - Ce l'ho - ★★)
5,5/10
BËL (00)
BRÜ (00)

Ramones: Road To Ruin
Ramones: Road To Ruin ( CD Audio - Ce l'ho - ★★)
5/10
BËL (00)
BRÜ (00)

Raw Material: Raw Material
Raw Material: Raw Material ( CD Audio - Ce l'ho - )
Davvero un bel lavoro questo esordio della band inglese Raw Material. Gli manca certo il "guizzo" per il salto di qualità verso un vero capolavoro, gli manca l'ispirazione dei geni, privo di quella "scintilla" posseduta da altri cosiddetti gruppi "minori" (ma de che) come gli Spring o i Principal Edwards Magic Theatre, quelli si veri fuoriclasse. Comunque questo album non ha cali qualitativi, tutti i pezzi sono belli anche se nessuno spicca in particolare, dall'ibrido prog seventies e beat sixties di "Time and Illusion" al pop-rock con tocco blues-rock di "Pear on an Apple Tree" passando per il rock-blues di "Traveller Man" e l'accorato recitato di "Destruction of America". Il mio pezzo preferito però è "Fighting Cock", un gioiello. Nota per la copertina, stupefacente, è diventata la mia cover preferita alla pari con quella di In the Court. Bel dischetto.
BËL (00)
BRÜ (00)

Mr. Money87: Di loro conosco solo il secondo disco Time is... Non lo ascolto da parecchio, ma ne ho un buon ricordo. Presto lo rimetto su e mi sa che ascolterò anche questo a 'sto punto.
hjhhjij: "Time Is" lo devo ascoltare e lo farò a breve, è quello più Van Der Graafiano a quanto ho sentito. Questo è un bel disco, niente di più certo, ma buttalo via...
Ray Bradbury: Fahrenheit 451
Ray Bradbury: Fahrenheit 451 (Cartaceo - Ce l'ho - ★★★★★)
10/10
BËL (00)
BRÜ (00)

Ray Bradbury: Cronache Marziane
Ray Bradbury: Cronache Marziane (Cartaceo - Ce l'ho - ★★★★★)
9/10
BËL (00)
BRÜ (00)

Ray Charles: Ingredients in a Recipe for Soul
1963. Ray Charles pubblica per la ABC questo bellissimo disco in cui interpreta 10 grandi classici (o traditional se preferite) della canzone; classici già allora, nel '63. Da "Over The Rainbow" a "Ol' Man River" passando per "That Lucky Old Sun" fino a "You'll Never Walk Alone" sono come sempre eccezionali le interpretazioni di Charles, con la sua strepitosa voce che tocca picchi emozionali altissimi. Un altro grande disco di un immenso artista.
BËL (02)
BRÜ (00)

Ray Charles: The Genius Hits The Road
Ray Charles: The Genius Hits The Road ( CD Audio - Ce l'ho - ★★★★★)
Secondo disco che compro di Ray Charles e ho fatto un altro centro. Un capolavoro assoluto, superiore anche all'altro che ho, ossia l'esordio del 1957 che già mi era piaciuto moltissimo (ovvio, con pezzi come "Mess Around" "Halleluia I Love Her So" "Losing Hand" "Sinner's Prayer"). Questo è un disco praticamente senza difetti, poco più di mezz'ora e solo grandi canzoni, qualcuna ai bordi della perfezione. Splendido.
BËL (00)
BRÜ (00)

pana: Il Fagen negro <3
hjhhjij: Semmai è il contrario XD
Ray Charles: Ray Charles (Hallelujah I Love Her So)
Ray Charles: Ray Charles (Hallelujah I Love Her So) ( CD Audio - Ce l'ho - ★★★★★)

BËL (00)
BRÜ (00)

Renaissance: Novella
Renaissance: Novella ( CD Audio - Ce l'ho - ★★★★★)
8,5/10
BËL (00)
BRÜ (00)

Renaissance: Prologue
Renaissance: Prologue ( CD Audio - Ce l'ho - ★★★★)
Bellissimo questo "nuovo esordio" dei completamente rivoluzionati Renaissance. "Kiev" e"Bound to the Infinity" meravigliose ma "Rajah Khan" potrebbe addirittura essere, a mio avviso, il miglior pezzo in assoluto del gruppo. Annie Haslam voce meravigliosa. Ottimo disco quindi, quasi da "5" e per me uno dei loro migliori, fresco e ammaliante.
BËL (00)
BRÜ (00)

Renaissance: Turn Of The Cards
Renaissance: Turn Of The Cards ( CD Audio - Ce l'ho - ★★★★★)
Il mio preferito dei Renaissance, leggermente superiore ai due precedenti. A dargli quel qualcosa in più l'accoppiata finale "Cold Is Being" (in prestito da Albinoni, interpretazione letteralmente "da brividi" della Haslam) e "Mother Russia" ancora una volta con la marcia in più data da quella voce lì su cui c'è poco da dire e che rende il pezzo molto molto intenso. Bellissima anche "Black Flame". Per me il loro disco migliore.
BËL (02)
BRÜ (00)

Renaissance: Ashes are burning
Renaissance: Ashes are burning ( CD Audio - Ce l'ho - ★★★★)
Anche questo molto bello. Title-track e "At the Harbour" splendide (quest'ultima il capolavoro del disco) "Let it Grow" e "Carpet of the Sun" due gioielli di pura bellezza. Meno convincenti a mio avviso gli altri due brani. La voce meravigliosa della Haslam incornicia il tutto. Non un capolavoro ma uno dei non pochi ottimi dischi dei Renaissance (almeno fino al 1978).
BËL (03)
BRÜ (00)

March Horses: concordo in pieno
De...Marga...: Forse lo avevo già scritto in precedenza...ma "repetita juvant". Non conosco il gruppo ma dal tuo ottimo commento ritengo che forse è meglio correre ai ripari....Parto da questo o da qualche altro album? Grazzzie.
hjhhjij: Da "Prologue" direi e poi prosegui fino a "Songs for All Seasons" se ti piacciono ;)
hjhhjij: "A Song for All Seasons" sorry.
Renato Zero: Trapezio
Renato Zero: Trapezio ( CD Audio - Ce l'ho - )
E questo invece è il mio disco preferito di Jack Skeletron (si, perché dire sempre "Del professore di pozioni di Harry Potter" poi stufa), solo belle canzoni, alcune secondo me molto belle, lavoro indubbiamente valido. Poi c'è per me la sua canzone più bella di tutte "Hanno arrestato Paperino", un piccolo capolavoro, con un poco di ironia e tantissima malinconia, canzone amarissima.
BËL (01)
BRÜ (00)

adrmb: E Topolino no? Uff
hjhhjij: Se arrestano Donald commuove, se arrestano quella guardia demmerda son tutti felici.
adrmb: Guardia? XD
hjhhjij: Guardia, sbirro, perfettino ipocrita ignobile, fai tu. Topolino deve morì, secondo me a Paperino l'ha fatto arrestare lui.
adrmb: Nah, è troppo buonista il Topolino odierno.
hjhhjij: Appunto. Buonista e moralista fino alla morte. Comunque il pezzo è del '76 quindi va bene in ogni caso.
iside: L'hanno accusato di drogarsi,

E sotto effetto di servirsi, di una pistola

Per rubare a un bimbo

I suoi pop-corn..
iside: Il mondo fa presto a condannare,

Ma fa fatica a ricordare,

Che Paperino è il nostro eroe...
iside: "Signora, che è uscito Paperino?"

"No, non esce più!"

"Allora mi dia Playboy!"
hjhhjij: Una canzone per me bellissima, pochissime altre sue mi piacciono così.
iside: in quest'album gli preferisco Il Caos e Salvami.
Kotatsu: Cinque punti a Serpeverde!
hjhhjij: Paperino principe mezzosangue.
llawyer: Severus Snape! Non capisco cosa c'entri Jack Skeletron. Colpa mia?
hjhhjij: "Colpa mia? " Be si :D Ma rimediamo Jack Skeletron - Cos'è?
hjhhjij: @[adrmb] Ma infatti zi, pure 'sta scusa di quelli che odiavano i serpeverde perché erano tutti stronzi è razzista quanto la roba dei mezzosangue eh. E la mamma di Tonks allora ? Eh ? Eh ? Qualcuno la consideri quella povera donna, oh.
adrmb: >"Tutte le streghe e i maghi cattivi vanno in Serpeverde!"
>Cosa liscia

Ritenta Ron, sarai più fortunato.
hjhhjij: Appunto. Codaliscia era grinfoncoso e la mamma di Tonks una serpe. Mi ricordate con quale dei due ce l'aveva Sirius ? :D E mo come la mettiamo, Ron ? Muahahahahaha vabè basta XD
Kotatsu: Aspè, la mamma di Tonks che aveva fatto? La mia ultima lettura di HP risale alla prima media. Ma infatti il fatto del "BUUU SERPERVERDE INFAMI NOI SIAMO GRIFONDORO PERCHÉ SIAMO NOBILI E CORAGGIOSI E VOI SIETE CATTIVI, PAPPAPPERO" mi aveva sempre fatto storcere il naso xD
llawyer: Pettigrew era dei Gryffindor. E pochi sono odiosi come lui, no?
Kotatsu: Ma sì, poi anche i professori sono razzisti, io non ho mai visto NESSUNO oltre a Piton dare un punto ai Serpeverde, mentre bastava che i Griffindor si ricordassero di tirare l'acqua dopo essere stati in bagno perché Silente li affogasse nei punti
hjhhjij: Ahahahahahha verissima 'sta cosa dei professori. La Casta del grifondoro, giustizia per serpeverde! :D "Aspè, la mamma di Tonks che aveva fatto?" Si vede per cinque pagine scarse nell'ultimo libro eh, ma è una brava persona ed era Serpeverde (l'unico signor Nero non Verde era Sirius). E' quella che ha sposato il figlio di babbani, si è presa gli sputi delle AMABILI sorelle e poi ha ospitato Potter a casa sua all'inizio dell'ultimo libro. Ah si è anche fatta torturare, ma non ha detto un cazzo. Anche perché se c'hai Bellatrix come sorella la maledizione cruciatus mentre te la fanno te ti bevi un thè.
hjhhjij: Se è per questo Potter senior era grifondoro ed era un deficiente, mo,così, per dire. E poi non mi pare che tutti i giorni TUTTI i serpeverde si alzassero dal tavolo ad urlare insulti razzisti a Hermione, eh. E' Draco che c'ha la famiglia malata, due settimane con la serpeverde giusta (la suddetta mamma di Tonks e quindi sua zia) e vedi come si raddrizzava.
Kotatsu: Ah. Non me lo sarei mai ricordato xD Devo rileggerla, ma so già che non lo farò mai :(
Kotatsu: Tra l'altro ragazzi, se siete Potterheads non potete non aver visto questo video. In caso contrario ve lo linko perché è puro genio xD La Vera Storia di Harry Potter
hjhhjij: "Devo rileggerla" Tra citazioni di Sirius e la sua effettiva apparizione Andromeda appare per 7 pagine tipo, che cazzo vai a rileggere pazzo O_O Potterhead lo dici a tua sorella comunque.
hjhhjij: Ho visto i primi secondi. Ti dirò, non vedo il lato geniale... Io trovo molti più spunti comici in quello che ha scritto la Rowling che in queste cose, altro che Potterhead :D
Kotatsu: Ahahah sei piccato perché ti ho dato del Potterhead? xD Comunque scusa, non intendevo paragonarti a quelle persone che vanno in giro con il simbolo dei doni della morte tatuato in forte... Comunque quel video ha momenti un po' più deboli, ma alcune trovate fanno veramente ribaltare (tipo @[adrmb] adorerà il duello tra Harry e Draco xD)
Kotatsu: Ahahah sei piccato perché ti ho dato del Potterhead? xD Comunque scusa, non intendevo paragonarti a quelle persone che vanno in giro con il simbolo dei doni della morte tatuato in forte... Comunque quel video ha momenti un po' più deboli, ma alcune trovate fanno veramente ribaltare (tipo @[adrmb] adorerà il duello tra Harry e Draco xD)
Kotatsu: Uff, 'sta connessione. Comunque dicevo che avrei voluto rileggerla anche perché volevo farlo da un po' di tempo di mio, non solo per la mamma di Tonks... Sarebbe come voler rileggere Il Signore Degli Anelli solo per la scena in cui Gimli mangia i biscotti degli Elfi xD
hjhhjij: Mah. "sei piccato perché ti ho dato del Potterhead" Tipo Hermione quando le danno della sporca mezzosangue. Non ho mai capito perché invece di incazzarsi non abbia mai intrapreso una cura a base di ferro per curare questa evidentemente seria forma di anemia.
hjhhjij: "non solo per la mamma di Tonks" Peccato :( Nessuno se la caga. Adesso voglio rileggere Tolkien solo per Gimli che mangia i biscotti elfici, ecco. Lo faccio. Son solo mille e più pagina, che fa.
adrmb: "Per me é morto"
"Per me é ancora in circolazione"
"Per me é morto"
"Hagrid... COS'É SUCCESSO A TU-SAI-CHI?"

URLO
hjhhjij: Non ho capito :D
adrmb: Catchphrases del video, però vo a memoria, stasera lo riguardo. Btb, é uscito il 3x02 eh.
hjhhjij: "Rick and Morty" ? Oh finalmente. Pensavo che quest'estate avrei solo riso con GOT :D
adrmb: Yep, da stamane e io potrò vederla solo tra una settimana perché sono al mare ahhhh
hjhhjij: Ma cosa più importante @[llawyer] ora hai capito perché Jack Skeletron ?
hjhhjij: Io mi sa che non la inizio fino a Settembre, quando tornerò dalle vacanze. Parto tra pochi giorni e mi perdo pure GOT mo che arrivano le puntate belle, cazo.
hjhhjij: Non la inizierò, scusate.
hjhhjij: Partirò. La consecutio cazzo. Perderò. Ora che arriveranno, ecco, meglio.
adrmb: Quindi anche per il sequel devo aspettare settembre? :(
hjhhjij: Che sequel scusa ?
hjhhjij: Eh si caro. Farò il possibile ma tra vacanze e colloqui e università... Ma a Settembre ce la fo dai.
adrmb: Vabbé ma fai con assoluta calma eh, prima i tuoi impegni e tempo libero, poi se ti passa lo scazzo mollalo tranquillamente.
Renato Zero: Zerolandia
Renato Zero: Zerolandia ( CD Audio - Ce l'ho - )
Carino e con 3-4 bei pezzi ma in generale mi piace decisamente meno rispetto ai tre precedenti e ai tre successivi, è il meno valido secondo me del suo periodo migliore, a parte l'esordio. E poi "Il triangolo" è una di quelle sue canzoni che avrebbe anche un attimo rotto le palle, dai.
BËL (00)
BRÜ (00)

dsalva: vedo che ti stai convertendo al sorcinaggio?
hjhhjij: Ahahahhaha ma a me Zero piace da sempre :-) Mia madre è sorcina, io sono della Montagnola, mi sta simpatico a prescindere ed è da quando ero bambino che sento le sue canzoni in giro per casa. Non sono un fan sfegatato, quindi niente sorci, però apprezzo. Questo disco qui non particolarmente però, esclusa qualche bella canzone ma solo tre o quattro.
Renato Zero: EroZero
Renato Zero: EroZero ( CD Audio - Ce l'ho - )
L'ho riascoltato ispirato dalla conversazione di ieri sera con due de-utenti. Uno dei dischi migliori di Zero, lo trovo molto compatto e qualitativamente omogeneo. "Il carrozzone" è una delle sue canzoni migliori (praticamente una nuova canzone popolare romanesca) così come "Periferia". Le sue ballate sono ispirate e i pezzi più (Glam) rock sono coinvolgenti, molto riusciti e divertenti, ironici e sferzanti. Il carisma di Zero era al massimo qui con la sua teatralità, la sua vocalità potente, il suo stile particolarissimo, i suoi recitati e le sue esclamazioni, oltre all'ottima ispirazione come autore che stava vivendo in quel 1979. Niente, questo è proprio un bel disco, per me il periodo valido suo durerà un altro paio d'anni e poi bai-bai.
BËL (02)
BRÜ (00)

iside: natale 1981 muore renato zero.
hjhhjij: Sostituito dal solito sosia-cugino scemo ovviamente.
Renato Zero: Artide Antartide
Renato Zero: Artide Antartide ( CD Audio - Ce l'ho - )
Ultimo disco di Zero che, per me, vale la pena di ascoltare, è uno dei suoi lavori migliori non fosse che soffre il gigantismo del doppio anche perché 20 canzoni tutte di fila del Fiacchini da sentire mi risultano un po' pesanti alla fine. Nel complesso è un bel disco, ci sono scivoloni tipo la canzone sui sorcini che skippo sempre (e io non salto quasi mai le canzoni degli album...) perché mi fa troppo cagare, ma ci sono anche alcune delle sue canzoni migliori come "Lungara" "Marciapiedi" "Ecco noi" o "Domicilio coatto" o la sentita dedica a Stefania Rotolo. Forse nel complesso meglio il secondo disco "Antartide" arrangiato da Elio D'Anna, che troviamo anche al sax in alcuni brani di questo doppio (ci suonano musicisti con le palle qui, eh). E poi quel cesso de "I figli della topa" è sul primo disco quindi... Dopo questo Zero lo ascolto solo nei panni di Jack Skeletron.
BËL (00)
BRÜ (00)

Richard Attenborough: Gandhi
Richard Attenborough: Gandhi (DVD Video - Ce l'ho - ★★★★)
Eccellente film biografico su uno degli uomini più grandi che abbia mai calpestato questo pianeta. Un gigantesco Ben Kingsley interpreta magistralmente Gandhi, ma in generale tutte le interpretazioni sono ottime, così come la ricostruzione storica e scenografica sono ben curate e piuttosto realistiche e verosimili. Un film splendido quindi,il capolavoro alla regia per Attenborough.
BËL (00)
BRÜ (00)

Richard Kelly: Donnie Darko
Richard Kelly: Donnie Darko (DVD Video - Ce l'ho - ★★★★)

BËL (00)
BRÜ (00)

Richard Linklater: A Scanner Darkly (Un Oscuro Scrutare)
Richard Linklater: A Scanner Darkly (Un Oscuro Scrutare) (DVD Video - Ce l'ho - ★★★★)
Il film più completo di Linklater, un ottima e fedele trasposizione del romanzo di Dick, e il miglior film di fantascienza degli anni '00. Intrigante, coinvolgente. Bellissima la tecnica usata per rappresentare i personaggi. Reeves mi è piaciuto parecchio (l'unica volta), Downey Jr. fantastico, ottima la Ryder (primo e unico ruolo importante in un film importante per lei dal 2001 ad oggi),struggente la dedica scritta all'epoca del romanzo da Dick ai suoi amici vittime delle droghe.

BËL (00)
BRÜ (00)

Richard Marquand: guerre stellari ep 3: il ritorno dello jedi
Bello, sarebbe stata una grande conclusione. Comunque inferiore ai primi 2.

BËL (00)
BRÜ (00)

Richard Thompson: Across A Crowded Room
Richard Thompson: Across A Crowded Room ( CD Audio - Ce l'ho - )
Un altro gran disco per Thompson in pieni anni '80. Questo album può essere considerato un po' un fratello minore del capolavoro "Hand of Kindness" (che resta un disco di sublime ispirazione che questo non riesce a raggiungere del tutto, sarebbe stato chiedere troppo) visto che in varie canzoni segue quella stessa scia, musicale e tematica, in questo senso tre canzoni particolarmente riuscite e irresistibilmente movimentate sono "I Ain't Going to Drag My Feet No More" la scatenata "Fire in the Engine Room" (con un attacco da paura) e "She Twists the Knife Again" ma belle anche due "ballad" classiche come "When the Spell is Broken" e "Walking Through a Wasted Land" quest'ultima secondo me con le "stimmate" del classico. Presenta però alcune sostanziali differenze con il "fratello maggiore": da una parte qualche concessione alla canzone più esplicitamente pop, sebbene sempre "raffinata" e piacevole ("Shine on Love" a me piace un sacco) dall'altra invece un mood che non c'era nel disco precedente, più cupo e oscuro che si esalta particolarmente nella conclusiva e stupenda "Love in a Faithless Country", grandissima canzone. Strepitose come sempre le sonorità sprigionate dalla sua chitarra, adoro lo stile (o gli stili) chitarristico di Thompson, sempre in bilico tra originalità/ricerca e classicità, d'altronde il disco è in una fase di mezzo che succede e precede le sue collaborazioni con David Thomas e Fred Frith. Insomma, un gran bel disco. Garanzia.
BËL (02)
BRÜ (00)

hjhhjij: Ah, continua la sezione a due sassofonisti come nel precedente, che funziona molto bene (ma cambiano i musicisti) e ci sono un po' meno "fedelissimi" del solito. Incredibilmente, ad esempio, l'Accordium non è suonato dall'amico di sempre John Kirkpatrick ma da Alan Dunn (anche lui nei giri di David Thomas), oh, Kirkpatrick torna subito eh, doveva andare un attimo in bagno. Ci sono le coriste invece che i coristi, a dare un tono un po' più Soul in questo senso, mentre ritroviamo i soliti compari Simon Nicol alle chitarre ritmiche/12 corde varie e Dave Mattacks alla batteria. Così, per dire.
imasoulman: ecco si...per dire
Richard Thompson: Hand of Kindness
Richard Thompson: Hand of Kindness ( CD Audio - Ce l'ho - )
Semplicemente uno dei più bei dischi degli anni '80, probabilmente il suo miglior disco solista (escludendo quindi l'accoppiata con Linda) e... E c'è davvero da aggiungere altro di fronte a questo ? devonside Richard Thompson Opera d'arte.
BËL (01)
BRÜ (00)

imasoulman: allora mi toccherà di ascoltarlo...
hjhhjij: Eh si tu proprio non te lo puoi perdere guarda XD
imasoulman: la scaletta de-data-baseriana è da radiazione dall'albo dei Musicofili. Le scalette alterate sono quanto di più pernicioso esista, dall'avvento dell'A.O.R.
hjhhjij: Non ci avevo fatto caso. Ma che importa, noi conosciamo la VERITA.
proggen_ait94: lui appena scoperto, e sono in visibilio
imasoulman: quando qualcuno scopre Richard Thompson, sono felice due volte, anzi al quadrato. Per Richard, che dovrebbe essere insegnato a scuola come materia obbligatoria. Per il neofita scopritore del suo mondo, che ne avrà da ascoltare di roba eccelsa, oh se ne avrà...

proggen_ait94: e infatti già m'è bastato il primo... Che comunque non è fra le sue cime a quel che ho capito
hjhhjij: Per me si, ma le sue cime sono tante. Comunque direi che i primi 2-3 e l'ultimo come Richard & Linda Thompson + questo sono davvero il massimo del massimo.
imasoulman: ed io continuerò indefessamente a sponsorizzarvi "Mock Tudor", uno dei più grandi album "classici" degli ultimi trent'anni. Un disco che da solo spiega la venerazione che verso Richard nutre gente di un qualche valore e notorietà quali ad esempio: Costello, Elvis. Stipe, Michael. Ma soprattutto tale Mould, Bob
hjhhjij: Eh si e si sente. Tranquillo lo splendido "Mock Tudor" è già entrato nelle mie grazie per merito delle tue sponsorizzazioni. Quando Thompson torna nella sua terra tradizionale è sempre un orgasmo, è un disco molto ispirato, guarda lo metto appena sotto quei 4-5 album che indico come le sue vette d'eccellenza massime.
Rick Wakeman: The Myths And Legends Of King Arthur And The Knights Of The Round Table
Una puttanata che un po' mi vergogno di aver apprezzato in passato... pezzi deboli e suoni orrendi, Wakeman direi che ha fatto di meglio (non da solista, da solista conosco i primi tre e sono robetta) almeno con Bowie e con gli Yes direi.
BËL (02)
BRÜ (00)

hellraiser: Concordo sulla puttanata. Ho questo e le 6 mogli di Enrico, comprati nello stesso periodo del mio delirio Yes di qualche anno fa, ma dopo un paio di ascolti son li che prendono polvere...
hjhhjij: Giustamente.
Ridley Scott: Thelma & Louise
Ridley Scott: Thelma & Louise (DVD Video - Ce l'ho - ★★★★)
Se si esclude la terzina di capolavori "i Duellanti" "Alien" e "Blade Runner", questo bellissimo road-movie rimane il miglior film di Ridley Scott, recitato ottimamente (Sarandon, Davis, Keitel gran terzetto), coinvolgente e con un finale si portato all'eccesso ed abbastanza esagerato, ma indubbiamente molto bello. Insomma, bellissimo film.
La corsa disperata (e inutile) di Keitel verso la macchina di T&L lanciata nel vuoto è meravigliosa, mi è decisamente rimasta impressa.

BËL (00)
BRÜ (00)

Ridley Scott: Alien
Ridley Scott: Alien (DVD Video - Ce l'ho - ★★★★★)
Inquietante, oscuro, claustrofobico, bloccati su un'astronave ad affrontare un nemico sconosciuto e quantomai letale ed astuto (Alien, il mostro più complesso e affascinante dell'intera storia del cinema fantascientifico),che mette in crisi poichè lui sa dove sono, ma loro non sanno dov'è, e cos'è lui, e il nemico interno (l'androide Ash e lo stesso computer che comanda la nave). Tensione a mille, occhi spalancati, finale da palpitazioni. Eccezionale.
BËL (00)
BRÜ (00)

Ridley Scott: Il Gladiatore
Ridley Scott: Il Gladiatore (DVD Video - Ce l'ho - ★★★)
Prodotto immensamente sopravvalutato, Scott negli anni '00 ha fatto un paio di film anche superiori a questo. Crowe mediocre, meglio Joaquin Phoenix, film retorico, storicamente inesatto, continua alternanza di melensaggini e battaglie. Per certe cose rimane comunque un film assolutamente discreto, con splendide scenografie e ottime musiche che salvano non poco il film.
BËL (00)
BRÜ (00)

Ridley Scott: Black Rain
Ridley Scott: Black Rain (DVD Video - Ce l'ho - ★★★)
Be, superiore di un poco a film come "The Gladiator", ma anche non poco inferiore a "Thelma & Louise" (il trittico Duellanti, Alien, Blade Runner è ovviamente irraggiungibile e di un altro pianeta). Sarebbe un buon poliziesco, un più che discreto film d'azione da 3,5 ma ancora non so se arrotondare a 3 o a 4. La prima parte è ottima, belle scene, belle scenografie, buona la regia, la trama "prende" parecchio; poi si perde, e non poco, soprattutto nel finale buonista e un po tamarro. Peccato
BËL (00)
BRÜ (00)

Ridley Scott: Hannibal
Ridley Scott: Hannibal (DVD Video - Ce l'ho - ★★★)
Meno brutto di quanto ricordassi. Un film diretto con mestiere da Scott, per stile molto differente e per qualità molto inferiore a "Il Silenzio degli Innocenti" si regge più che altro sulla carismatica interpretazione di un istrionico Hopkins e si avvale dell'ottima scenografia fiorentina nella prima parte (con un bravo Giuseppe Giannini in più) e di un paio di scene notevoli. Julianne Moore non mi ha convinto affatto, buona prova per Oldman, discreto Liotta, Scott d'esperienza e mestiere.
BËL (00)
BRÜ (00)

Ridley Scott: Blade Runner
Ridley Scott: Blade Runner (DVD Video - Ce l'ho - ★★★★★)
Uno dei 5 film di fantascienza più belli di sempre. Nonostante non sia la trasposizione più fedele di un romanzo di Dick, risulta quella qualitativamente più riuscita: un capolavoro, su cui si potrebbe discutere per ore. L'atmosfera, la regia del miglior Scott di sempre, il finale meraviglioso (quello del The Final Cut ovviamente), l'indimenticabile Rutger Hauer, le ottime prove di Ford, di Daryl Hannah e Sean Young, la colonna sonora. Intramontabile capolavoro.
BËL (00)
BRÜ (00)

Rino Gaetano: Ingresso libero
Rino Gaetano: Ingresso libero ( CD Audio - Ce l'ho - )
Già dal primo disco Gaetano era un "satellite" tutto a se stante del cantautorato italiano di quegli anni, nei testi, nello stile, nel modo di esprimere la sua poetica, con tutto che rispetto ai tre album successivi qui è, in qualche canzone, leggermente meno "sui generis" di quantò sarà poi, meravigliosamente. Il disco comunque è bello bello, ci sono alcune delle mie canzoni preferite di Rino, soprattutto "E la vecchia salta con l'asta". Poi "Ad esempio a me piace il Sud" "Tu, forse non essenzialmente tu" e "Khatmandu". Grande esordio per un grande autore.
BËL (03)
BRÜ (00)