psychopompe e le CentoOttantaCinque recensioni che ha scritto

Avec le soleil sortant de sa bouche: Pas Pire Pop, I Love You So Much

Avec le soleil sortant de sa bouche: Pas Pire Pop, I Love You So Much

di psychopompe | DeRango™: 22.00 Novità!

Penso di avere una innata attrazione verso le band dai nomi assurdi o semplicemente scemi. Come questi Avec Le Soleil..., combo al cui interno gravitano membri della scena canadese degli ultimi 20 anni (Le Fly Pan Am, Set Fire To Flames e altri) che di solito praticano la zona d'ombra…

Faun Fables: Born of the Sun

Faun Fables: Born of the Sun

di psychopompe | DeRango™: 20.00

Per parlarvi dei Faun Fables e di questo “Born Of The Sun”, è obbligatorio essere in grado di soddisfare due prerequisiti fondamentali: 1) non nutrire alcun astio per il flauto, in tutte le sue manifestazioni 2) aver visto almeno una volta il film “The Wicker Man” (non quella schifezza di…

Dungen: Häxan

Dungen: Häxan

di psychopompe | DeRango™: 15.00

A volte la smania del download di fine anno porta a perdersi dischi interessanti, come nel caso di “Häxan”, ultima fatica dei rockers psichedelici svedesi Dungen, capitanati dal talentuoso polistrumentista Gustav Ejstes. In verità “Häxan” (La Strega) rappresenta un episodio a sé all'interno della discografia del gruppo per almeno due…

Julie's Haircut: Invocation And Ritual Dance Of My Demon Twin

Julie's Haircut: Invocation And Ritual Dance Of My Demon Twin

di psychopompe | DeRango™: 61.00 Novità!

Sarà provincialismo musicale, ma fa alquanto piacere quando una band italiana, dopo una ventennale carriera, riesce ad incidere per una etichetta estera interessante come la londinese Rocket Recordings (negli ultimi anni un riferimento nell'ambito psichedelico). I reggiani Julie's Haircut sono attivi da fine '90, ma la frequentazione delle lande psichedeliche…

Six Organs of Admittance: Burning The Threshold

Six Organs of Admittance: Burning The Threshold

di psychopompe | DeRango™: 40.00 Novità!

Ad ogni nuova fatica di Ben Chasny, colui che si cela dietro al monicker SOOA, non si sa mai cosa aspettarsi. E non c'è, nel panorama attuale, complimento migliore da fare ad un musicista. Proprio la sensazione di attesa e del non sapere cosa aspettarsi, rende Chasny una mosca bianca…

Woods: City Sun Eater in the River of Light

Woods: City Sun Eater in the River of Light

di psychopompe | DeRango™: 37.00  Levitation

Se c'è una band che negli ultimi anni ha saputo meglio incarnare lo spirito libero della scena californiana di fine '60, questi sono I Woods di Jarvis Taveniere. E pensare che partirono quasi 10 anni fa come progetto indie folk lo-fi, per poi a poco a poco irrobustire le chitarre,…

King Gizzard & The Lizard Wizard: Nonagon Infinity - King Gizzard and The Lizard Wizard

King Gizzard & The Lizard Wizard: Nonagon Infinity - King Gizzard and The Lizard Wizard

di psychopompe | DeRango™: 22.00  Levitation

E' possibile concepire, registrare e pubblicare sei dischi, ognuno diverso dall'altro, in due anni? E con risultati spesso spiazzanti e strabilianti? Normalmente no, almeno per quanto riguarda il lato qualitativo della faccenda. E invece questi sette psicopatici australiani denominatisi King Gizzard And The Lizard Wizard pubblicano or ora “Nonagon Infinity”,…

King Gizzard & The Lizard Wizard: Paper Mâché Dream Balloon

King Gizzard & The Lizard Wizard: Paper Mâché Dream Balloon

di psychopompe | DeRango™: 35.00  Levitation

Al terzo disco in poco più di un anno, ho capito che i King Gizzard sono solo apparentemente un collettivo di cazzoni che nascondono invece notevoli doti, sia di scrittura che strumentali. Non si spiega come siano riusciti, in un panorama musicale che definire bulimico è riduttivo, a sfornare in…

Promised Land Sound: For Use and Delight

Promised Land Sound: For Use and Delight

di psychopompe | DeRango™: 30.00  Levitation

Con gli anni capita sempre meno spesso, ma quando capita ha il gusto sincero dell'epifania musicale. Cosa? Quella gioia repentina e quel pizzicore nel retro del cavo auditivo che vi fa capire, dopo un paio di brani scarsi, che un disco ha fatto immediatamente centro. E la gioia è tanto…

Black Mountain: IV

Black Mountain: IV

di psychopompe | DeRango™: 52.00  Levitation

Ritorno tanto inaspettato, quanto benvenuto questo dei canadesi Black Mountain. Inattivi da oramai 6 anni (uno iato che di questi tempi convulsi sa quasi di reunion), furono, una decina di anni fa, uno dei più fulgidi esempi di rock “passatista” ma incredibilmente personale. I Black Mountain, oltre che gruppo, sono…

DeBaser non è un giornale in linea ma una "bacheca" dove vengono condivise . DeBaser è orgogliosamente ospitato sui server di memetic. Informativa sulla privacy