Sto caricando...

Miglior artista Drammatico di sempre secondo DeBaser.

Qui sotto c'è la classifica "Miglior artista Drammatico di sempre" secondo gli utenti di DeBaser. Se vuoi partecipare anche tu, accedi a mioDeB e prepara la tua classifica dello stesso tipo!

Clint Eastwood
Fate molto male a ridere. Al mio mulo non piace la gente che ride: ha subito l'impressione che si rida di lui. Ma se mi promettete di chiedergli scusa, con un paio di calci in bocca ve la caverete... [tia]
Gianmaria Testa
Un artista di serie A. Per lui il cantautore non è una star che firma autografi e si diverte a fare le comparsate in tv; è semplicemente poesia ornata dal suono pizzicato di una chitarra. Questo per dire che l'umilta appartiene solo ai veri uomini. [Dragonstar]
Ingmar Ernst Bergman
The best director ever (W.A.) [smr]
Martin Scorsese
Il miglior regista degli ultimi 30/40 anni! Se non è il migliore comunque sale sul podio tranquillamente. [Robles]
Gus Van Sant
Visto solo "Belli e Dannati", buon film con l'eccezionale River Phoenix. Per ora mi astengo (il 3 è un non voto ovviamente), ma le premesse ci sono tutte. [hjhhjij]
Lars von Trier
Danesi,canaglie pezzenti! [Valium]
Woody Allen
Quand'ero piccolo i miei genitori hanno cambiato casa una decina di volte. Ma io sono sempre riuscito a trovarli. [rupertsciamenna]
Paolo Sorrentino
Uèll... tèncs tu de accàdemi, ènd... tenchiù tu mai sorses off'ispirèscion... Federico Fellini, Tòlchin 'Ezz, Martin Scorsese ènd Diego Armando Maradona... ènd ai tenchiù Roma, Napoli ènd mai pèrsonal greit biuti, ènd mai brader ènd mai parenz. [Lao Tze]
David Cronenberg
lezione di anatomia... 2 ore [miramar]
François Truffaut
Talmente ispirato da farsi perdonare l'esser francese [ButchCassidy]
Ingmar Bergman
"The Best Director Ever." (W.A.) [smr]
Pier Paolo Pasolini
Uno dei più grandi uomini del novecento. Di intelligenza di gran lunga fuori dal comune. Genio da molti incompreso, sofista e intellettuale comunista. Scomodo come tutti i veri comunisti e per questo eliminato. [enbar77]
Stanley Kubrick
I suoi film ti prendono fino all'angolo remoto dell'inconscio. Restano dentro di noi per sempre. [Deep-Frenk]
Francis Ford Coppola
Il padrino + Il padrino - parte 2 + Apocalypse Now = 5 a vita. [senzanome]
Michael Haneke
le turbi e le paure più profondamente nascoste della borghesia. [darth agnan]
Nanni Moretti
Continuiamo così...facciamoci del male... [Venusiano Sarcastico]
Joel & Ethan Coen
Davvero forti. Autori di storie spesso originali, interessanti. IL GRANDE LEBOWSKI il loro capolavoro assoluto. poco sotto più o meno a pari merito: CROCEVIA PER LA MORTE, FARGO, L'UOMO CHE NON C'ERA. Il film più coeniano in assoluto è però BARTON FINK. [Cialtronius]
Paul Thomas Anderson
Uno dei registi che al giorno d'oggi fa bene al cinema. A volte un po' troppo stucchevole ("The Master", "Vizio di forma"), altre volte scava nel profondo dell'animo umano, e capolavori come "Magnolia" e soprattutto "Il petroliere" ne sono un chiaro esempio, al di là dell'esercizio di stile. [Il Tarantiniano]
Nicolas Winding Refn
REFN! Figo fin dal cognome. [popcornshooter]
Werner Herzog
La dimostrazione più eclatante che un genio può dirigere autentici capolavori di arte visionaria anche senza l'ausilio del benchè minimo effetto speciale e talvolta anche facendo recitare attori improvvisati! Nella mia lista preferenziale Aguirre su tutti! "Se io Aguirre voglio che gli uccelli cadano fulminati... gli uccelli devono cadere stecchiti… [YRO167]
Alejandro Gonzalez Iñárritu
Non è proprio il mio genere però cazzo, è bravo. 04/02/15 -> Si trova Birdman a 1080p BRRIP [puntiniCAZpuntini]
Darren Aronofsky
tanto, troppo, troppo rumore per nulla. Si è perso dopo appena un film. Sopravvalutato e inutilmente idolatrato. [nes]
Ken Loach
Regista veterano che pur con poche vette ha saputo mantenere nel tempo impressionanti livello qualitativo e coerenza tematica. Racconta la dignità dei lavoratori con humour esondante e amarezza che non diventa mai rassegnazione. [Mashi]
Luchino Visconti
I suoi film sono capolavori del cinema Italiano non sarà forse il massimo per qualità di montaggio ecc. ecc. ma le sue sceneggiature sono un quadro realistico che ritrae l'Italia senza omettere alcun particolare e senza privilegiare un argomento o un aspetto anziché un altro. [il68]
Roman Polański
quello che è stato copiato da David Lynch [HotelCalifoggia]
Michelangelo Antonioni
Ma noi sappiamo che sotto l'immagine rivelata, ce n'è un altra più fedele alla realtà. E sotto quest'altra un altra ancora, e di nuovo un altra sotto quest'ultima. Fino alla vera immagine di quella realtà assoluta, misteriosa, che nessuno vedrà mai." [teenagelobotomy]
Federico Fellini
Poeta dei sogni immaginati o immaginatore di poesie sognate. Ma anche sognatore di immagini poetiche. Comunque le metti, le definizioni sono queste tre. [The Punisher]
Steven Spielberg
Probabilmente il regista più sopravvalutato di sempre. [Hellring]
Sam Mendes
Se escludiamo qualche scena divertente, American Life è disgustoso. Concettualmente piccolo-borghese: Le idee di fondo trasmesse nei confronti del mondo sono di una superficialità imbarazzante. Gli do due solo perchè si è scopato un sacco di belle fighe(e non venitemi a dire che sono sessista). [extro91]
Christopher Nolan
Uno dei pochi, veri orgogli del cinema americano dei nostri giorni [Tragopano]
Oliver Stone
Un pò di segni li ha indiscutibilmente lasciati. "Platoon", "4 luglio", "JFK". Non lo annovero tra i giganti, ma se qualche Oscar l'ha vinto, non sarà proprio l'ultimo dei pistola. [dosankos]
David Lynch
Kubrick di 2001 disse che se qualcuno l'aveva capito lui aveva fallito. La stessa cosa si può dire di molte cose di Lynch: in "Inland Empire", per esempio, non c'è nulla da capire, è solo esperienza estetica e in quanto tale va valutata (a seconda delle diverse sensibilità). In genere… [cptgaio]
Ettore Scola
tra i più grandi registi italiani e non solo, a mio parere. autore di una serie di capolavori impressionante: "c'eravamo tanto amati" e "la terrazza" su tutti, film manifesto del declino e del fallimento della sinistra e dell'uomo di sinistra italiano. magnifici anche "una giornata particolare" e "brutti, sporchi e… [darth agnan]
Kim Ki-Duk
Il trionfo del vuoto e dell'insipienza, da molti fraintesa come quintessenza dell'arte filmica. [Lao Tze]
Sydney Pollack
grandissimo talento, "Diritto Di Cronaca" il suo film più bello [London]
David Fincher
Concordo con chi lo trova sopravvalutato. Non riesco a considerare i suoi film dei capolavori, nemmeno Seven. Certo è un bravo regista, ha all'attivo un bellissimo thriller (Seven, appunto) e altri 2-3 buoni-ottimi film però tutto questo genio mi sfugge sinceramente. [hjhhjij]
Giuseppe Tornatore
per lo più MERDA ma qualcosa di buono l'ha fatto [axel]
Terrence Malick
le ambientazioni che riesce a creare sono a dir poco... lisergiche, sono in atteso di vedere: The Tree of Life [ILM_igliore]
Wong Kar-Wai
"Angeli Perduti" vale il 5. [fuggitivo]
Brian De Palma
Berlinboy85, io resto perplesso: ma come, un professore colto come te, da quel che vedo su debaser da oltre 2 anni, ancora neanche uno sputo di recensione? Potresti iniziare proprio con uno dei film che citi, per condividere con noi tutti che non sappiamo un cazzo di nulla le tue… [Fredo_]
Michael Mann
Regista eccellente. Tecnicamente strepitoso, assoluto maestro dell'Action Movie e del Poliziesco, bravo ad unire alle scene d'azione momenti più intimi e di approfondimento psicologico dei personaggi. Almeno due film enormi, ManHunter e Heat-La Sfida, più una manciata di buonissimi film (Insider, Collateral, Nemico Pubblico, L'Ultimo dei Mohicani, Strade Violente). Un'assoluta… [hjhhjij]
Ridley Scott
Non si può dimenticare che con due film ha cambiato la fantascienza.. Per me è nonstante tutto un eroe.. [Hetzer]
Harmony Korine
"Oh, ho appena visto Gummo, è un film fantastico... veditelo!" - "Mo guardo su Wiki... Oh c'e Burzum nella colonna sonora che fiko!! ma di cosa parla?" Ecco, è da questa domanda che mi è venuta la voglia di fare una recensione su "Gummo"; non penso ci possano essere risposte… [di più]
James Gray
Little Odessa è un quartiere di Brooklyn, New York. Un micro-frammento della Grande Mela, dove la normale vita quotidiana si mescola alla criminalità, dove i sicari agiscono e poi spariscono, dove ogni famiglia ha i suoi segreti da mantenere. Joshua Shapira (Tim Roth) è uno di quei sicari silenziosi, pronti… [di più]
Akira Kurosawa
Immenso ponte tra oriente e occidente. [Wiserson]
Alfred Hitchcock
Non lodatelo troppo altrimenti arriveranno geni a sostenere che è sopravvalutato... [paolafrancesca]
Ron Howard
Dovrei mandarlo all'inferno per "Il Codice Da Vinci". Ma "A Beautiful Mind" e "Frost-Nixon" mi costringono a dargli il Purgatorio. [Rax]
Tony Kaye
AMERICAN HISTORY X Quei denti che mordono il marciapiede, quel rumore sordo che segue la slow motion di un armadio a torso nudo pieno di odio bianco che si muove verso lo “scarafaggio” nero immobilizzato ed inerme. Non si vede nulla, solo quel rumore, ma gli occhi assatanati di Edward Norton, il… [di più]
Wes Anderson
Un maestro della commedia agrodolce alla "Harold & Maude". [Frankie89]
Todd Phillips
Tipo il Taxi Driver della generazione Marvel, ma un Taxi Driver con molte ingenuità. Scrittura non particolarmente raffinata, sicuramente messa in secondo piano da una prova clamorosa di Joaquin Phoenix, che basta e avanza a fare un bel film. Il potenziale per firmare il capolavoro viene dilapidato da un regista… [di più]
Joel Schumacher
Mi son chiesto più volte perché, a ciclo pressoché continuo, io senta il bisogno di rivedere questo film. A prescindere dal genere, che chiaramente mi piace. La prima risposta è che Bill, nella sua melodrammatica follia, mi fa ridere. O meglio: fa da specchio. Questo perché l’uomo annichilito dalla quotidianità,… [di più]
Peter Weir
Beh direi che film come "L'attimo fuggente" e, soprattutto "the Truman show" (il capolavoro della maturità di Weir, bellissimo) e "Picnic ad Hanging rock" (il capolavoro di Weir, punto) possono bastare, anche se di bei film ne ha fatti altri (tipo il bellissimo Gallipoli). 5 [hjhhjij]
Zack Snyder
Secondo me è un regista con personalità e stile; i problemi dei suoi film risiedono più che altro nelle sceneggiature (sia nel mediocre "300" sia nel pur buono "Watchmen"). [Claypool]
Yorgos Lanthimos
Che casino che hai fatto. [aleradio]
Xavier Dolan
C'è questa donna, il nome non vi deve interessare. È ancora piacente, lo testimonia la prima inquadratura molto stretta. Un signor fondoschiena, specie se tiene conto del fatto che è più vicina ai cinquanta che ai quaranta. Caratterino molto speziato e colorito per un linguaggio ed un modo di fare… [di più]
Denis Villeneuve
Il film più atteso dell'anno. Il film più atteso degli ultimi anni. Il film più atteso di sempre. Massì, tanto vale lasciarsi andare. Pur non essendo tra gli integralisti, solitamente contrari a prescindere a sequel, reebot e quant'altro, non avevo mai visto granché di buon occhio il ritorno di Blade… [di più]
Gaspar Noé
Visionario e crudo come pochi. Ineguagliabile! [Il Tarantiniano]
Paul Schrader
Gli anni '70 sono conclusi, e con loro terminato il tempo delle contestazioni, della paranoia del post-Watergate (di coppoliana memoria), del Vietnam e dei traumi che sono seguiti al lunghissimo e devastante conflitto, perfettamente immortalati per sempre nel definitivo capolavoro che è Il Cacciatore e da quello straziante inno americano… [di più]
Béla Tarr
Quando il cinema si fa altro da sé. L'estrema riflessione esistenziale ed esistenzialista che guarda a Nietzsche conoscendo a memoria Marx. Un occhio acuto nello smascherare i vizi dei totalitarismi e la paura delle masse per la libertà. Probabilmente il più grande regista di tutti i tempi. [Talkin' Meat]
Steve McQueen
“Hunger” è stato il primo capitolo del sodalizio tra l’emergente Mc Queen alla regia e Michael Fassbender, che comprende anche “Shame”. Entrambi film che hanno ottenuto notevole riscontro critico. Questo film d’esordio ripercorre avvenimenti affascinanti e tutto, ossia l’amore per la patria; l’Ira e come questa fosse associabile (ed il… [di più]
Jacques Audiard
"Un sapore di ruggine e ossa" è un titolo orrendo per un film: non so se il titolo originale, "De rouille et d'os", sia meglio, ma almeno è in francese e pare più dolce... un po' come Genoveffa e Genevieve. Jacques Audiard, il regista, è un tipo fuori dagli schemi… [di più]
HBO
64 HBO
quasi sempre una garanzia, in quanto a serie televisive: i soprano, six feet under, oz, boardwalk empire, the wire, generation kill... [jdv666]
Krzysztof Kieslowski
Visionario, intenso, infinito. La bellezza e il dolore in una sola ripresa. Ogni bella parola spesa per lui sarà un favore reso all'umanità [telespallabob]
Paolo Virzì
Notevole regista, anche se si è concesso qualche lavoro mediocre. [Frankie89]
Sean Penn
Sottovalutato. Psicologo supremo e grande regista in Into the wild. [Hellring]
Robert Redford
Un grandissimo.. E uno degli ultimi rimasti di un'epoca irripetibile.. [Hetzer]
Martin McDonagh
Niente da dire, non c'è bisogno di spiegare la bellezza di un film ampiamente annunciato come vincitore di premi. E allora ha senso partire da cosa non funziona, dagli ingranaggi meno oliati di un marchingegno grottesco che dal punto di vista dell'intrattenimento cinematografico è davvero quasi imperfettibile. Imputo al regista… [di più]
Tsai Ming Liang
Il genio di chi va oltre. [O__O]
Stephen Daldry
Anni Venti: Virginia Woolf, vittima dei suoi tormenti e della sua malattia che si manifesta in modo sempre più aggressivo, scrive il romanzo Mrs Dalloway . Anni Cinquanta: Laura Brown, appassionata lettrice di Mrs Dalloway, vittima della sua tranquilla vita di casalinga perfetta, decide che è ora di prendere una… [di più]
Ferzan Ozpetek
mi dispiace dare un voto basso a un regista molto bravo, ma proprio non lo sopporto. Film pallosi all'inverosimile, non riesco neanche a finirli di guardare. [diacon]
Tom Ford
(Spoiler) Non ho letto il romanzo (Tony e Susan di Austin Wright, per la cronaca) da cui Ford ha preso ispirazione per questo suo secondo film, pertanto non posso fare paragoni in senso stretto con la fonte originaria (che in realtà non mi sarebbero interessati granché, in ogni caso), ma… [di più]
Alexander Payne
Due amici, uno si sta per sposare, l’altro è separato da anni ma ancora perdutamente innamorato. Il contesto: la Napa Valley, regione vinicola della California, una Disneyland del vino. Il pretesto: un addio al celibato lungo un weekend tra vigneti e cantine. Lo scopo: riannodare un’amicizia? Provarne la consistenza? Oppure… [di più]
Sidney Lumet
Si è spento qualche giorno fa uno dei più sottovalutati registi americani che ci ha regalato perle come "La parola ai giurati" "Serpico" "Quel pomeriggio di un giorno da cani" "Quinto potere" e il suo ultimo e eccellente "Onora il padre e la madre".Io lo vedo solo di poco sotto… [RocKnR0ll]
Alfonso Cuarón
Quando la distopia è potente, in cielo galleggia il maiale dei Pink Floyd. Gli uomini non fanno figli, non sperano più, il vociare dei bimbi non smuove le giornate immobili. Ho recuperato questo film del 2006 e ci ho visto tanto del Cuarón successivo, ma forse con un pizzico di… [di più]
William Friedkin
Nell'ambito del poliziesco e del noir eccezionale "French Connection" e "Vivere e morire a Los Angeles" sono due capolavori assoluti. [hjhhjij]
Quentin Tarantino
Figlio di puttana dobbiamo togliere la macchina dalla strada, gli sbirri tendono a notare cose tipo guidare una macchina inzuppata di sangue. [Hellring]
Roberto Benigni
La merda della maiala degli stronzoli nel culo delle poppe pien di piscio co'gli stronzoli che escan dalle poppe de budelli de vitelli con le cosce della sposa che gli sorte fra le cosce troppe seghe dentro il cazzo troppi cazzi dentro il culo che gli spuntan dalle cosce che… [carlo cimmino]
Danny Boyle
Boh, io questo qui non lo trovo PER NIENTE un grande regista... passi per Trainspotting di cui non mi era piaciuto manco il libro (che però, beninteso, sta 3 spanne MINIMO sopra il film), passi per The Millionaire che è carino quanto ti pare ma da qui a prendere 8… [Lao Tze]
Abel Ferrara
Come uccidono gli italiani - Fratelli - Abel Ferrara YouTube video non trovato LeVs58xaBI4 YouTube video non trovato DJwVg682X58 King of New York - Servizio in camera figli di puttana!! [teenagelobotomy]
M. Night Shyamalan
I suoi film non sono perfetti ma di certo lo stile tecnico e la passione non gli mancano. [Il Tarantiniano]
Billy Wilder
Uno dei registi più poliedrici e completi della storia. Viale del tramonto per me è uno dei 20 film più belli di tutti i tempi. Solo applausi per il vecchio Bil. [Pasta&fagioli]
Gianni Amelio
Per raccontare l'Italia Gianni Amelio, in questo film del 1992, scritto con Sandro Petraglia e Stefano Rulli, parla di un viaggio, seguendo però non l'usuale direzione Sud-Nord, ma il percorso inverso. Il contesto degradato da cui allontanarsi questa volta non si trova a Palermo, o a Napoli, ma a Milano.… [di più]
Spike Lee
A Spike Lee joint! [RIBALDO]
Milos Forman
a AMADEUS dove lo mettiamo? il suo capolavoro è qualcuno volò non man on the moon (che è comunque un film meraviglioso) ma certa gente, si sa, deve apparire originale a tutti i costi credendo così di risultare più colta di quello che (non) è [Cialtronius]
Florian Henckel von Donnersmarck
"Le vite degli altri" ("Das Leben Der Anderen" - Germania 2006), opera prima del giovane regista tedesco Florian Henckel von Donnersmarck (1973), rappresenta una delle novità più interessanti di questa stagione cinematografica. Le ragioni sono da ricercarsi non tanto nel fatto che l'opera è stata recentemente premiata come miglior film… [di più]
Kevin Macdonald
Ande peruviane, 1985: due alpinisti inglesi, Joe Simpson e Simon Yates (rispettivamente venticinque e ventuno anni) decidono di attaccare la, fino ad allora, inviolata parete ovest della Siula Grande (altitudine 6344 metri), per via diretta, vale a dire con il metodo alpino: senza installare campi intermedi e senza piantare prima… [di più]
Elio Petri
Cinema impegnato. Sia nell'impegno civile, sia in ambito cinematografico. Perché questo signore non é solo propaganda social-politica, quà c'é Arte, ci sono Capolavori, c'é Cinema. Quà non si insegna solo all'Italia, il mondo presti attenzione: Elio Petri. [axel]
Shinya Tsukamoto
Un genio... uno tra i migliori registi contemporanei. [O__O]
Dino Risi
Profonde riflessioni sull'esistenza condite da grandi risate. Genio alla mano [Emerson]
Ermanno Olmi
Ho visto:"CENTO CHIODI" di Ermanno Olmi: un capolavoro assoluto!!!!! Un affresco dolente e veritiero sulla decadenza dei nostri tempi... L' occidente ontolologicamente ha in se il tramonto... e un po tutti si mastica questa tristezza connessa allo svanire del sole, che turba e incupisce... E poi l'imbarbarimento di questo momento… [di più]
Luigi Comencini
La recente scomparsa di Luigi Comencini rende opportuna una sintetica recensione di uno dei suoi  film commercialmente fortunati, come "La donna della domenica" ('74), indicativo di una certa evoluzione del giallo all'italiana nei fiorenti anni '70. Riassumo rapidamente la trama del film ad uso degli utenti di DeBaser che non… [di più]
Sofia Coppola
2 quinti per The Virgin Suicides [Salesuliveires]
Leos Carax
Non fraintendetemi. Non sono un appassionato cultore del cinema francese ma per una pura, banalissima casualità mi ritrovo a recensire, dopo il lavoro di Ozon, un film diretto e scritto da Alexandre Oscar Dupont, meglio noto come Leos Carax. Il suo esordio è datato 1983, il cortometraggio "Boy meets girl"… [di più]
George A. Romero
Z_Z_Z_Z_ZOMBIE! "Night of the Living Dead" e "Dawn of the Dead" sono due grandi film, altri lavori magari sono più per fan, suoi e dei morti viventi più ebeti e simpatici della storia. Tipo il sottoscritto (fan, forse ebete, non morto vivente però) [hjhhjij]
Tod Browning
"Freaks" è senza dubbio un film sconvolgente e pregno di significati in un'epoca come quella attuale in cui il diverso è visto con sospetto e paura, figuriamoci negli anni trenta in cui le persone deformi venivano lasciate al loro tragico destino, se non la maggior parte delle volte soppresse alla… [di più]
Wim Wenders
C'è molto da vedere nei suoi film... [east of eden80]

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.