Sto caricando...

Miglior artista Death metal di sempre secondo DeBaser.

Qui sotto c'è la classifica "Miglior artista Death metal di sempre" secondo gli utenti di DeBaser. Se vuoi partecipare anche tu, accedi a mioDeB e prepara la tua classifica dello stesso tipo!

Death
1 Death
Grande musica, questo è il miglior modo con cui posso definirli. [Kissuiso90]
Carcass
Band coi controcazzi! [Marco Orsi]
Obituary
Death/metal vecchio stampo. Voce di un intero genere. [east of eden80]
Morbid Angel
Sono stati tra i più validi esponenti del Death Metal, tra i primissimi in ordine di tempo a dettarne i dettami e le trame musicali. Con la loro personale caratteristica di ordinare in ordine alfabetico gli album realizzati; e per questo motivo li considero fino alla lettera "E" ineccepibili....poi una… [De...Marga...]
Suffocation
Il Brutal Death più maciullante, diretto e sincero, una spanna sopra a Cannibal Corpse & Co. Il growl di Mullen è unico e semplicemente marcio e cavernoso come pochi. Miti indiscussi! [FrankZappa22]
Opeth
7 Opeth
Mai sopportato metalli pesanti, questi qui però son davvero interessanti. Venature prog metal death ecc... [rolando303]
Entombed
Fondamentali..."Wolverine Blues" e sopratutto "left hand path" sono lavori troppo importanti per il genere [shark]
Sepultura
"Roots" è un album che rompe tutt' oggi i culi. Il resto della discografia non mi prende chissà quanto, ma cristo, "Roots" l'ho adorato. [SilasLang]
Deicide
11 Deicide
Quattro album grandiosi (Deicide, Legion, Once Upon the Cross, The Stench of Redemption), ma anche tanta mediocrità. Su Glen Benton non mi esprimo, potrei essere troppo brutale. [fungo]
Pestilence
Insieme a Death, Atheist e Cynic formano il poker d'assi del Technical Death Metal. e poi un album come Spheres esce una sola volta nella storia. [Psycroptic]
Nile
13 Nile
death metal dalla valle dei re ( peró made in florida :D ) [jdv666]
Amorphis
Il mio gruppo metal preferito. Ne vado seriamente matto, non potrei che dargli cinque stelle :) [Skogarmaidur]
Napalm Death
Gli inventori del Grindcore....e dopo trent'anni di carriera sono ancora i numeri UNO.....Siege of Power..... [De...Marga...]
Atheist
16 Atheist
Coloro che hanno "demolito" il muro del death metal per rimodellarlo secondo nuove basi, creando delle architetture musicali degne di essere ricordate da chi vorrà ispirarsi a loro. Pionieri assoluti del technical death metal insieme ai Death e ai Cynic, e sempre insieme ai Cynic precursori del progressive death metal.… [Gabrielegilli]
Cannibal Corpse
a me sti gruppi brutal-grind-gore-motherfucker-deat h-coprophagy-ikillyourfamilyandfuck thembeforetheygetcold me fanno troppo ridere [Meco]
Cryptopsy
Ho sentito cantare meglio ... [TheJargonKing]
Dissection
Grandissimi poeti sonori in un genere che troppo spesso scarseggia di poesia, favorendo la bestemmia da bar. [March Horses]
Immolation
grande band,davvero troppo sottovalutati,capolavoro "dawn of possession". [Rocky Marciano]
Malevolent Creation
Concittadini dei Cannibal Corpse ed autori di un Death Metal che mirava ad annichilire nell'ascolto: un macigno dalla potenza spropositata, con un suono di chitarra cupo, tenebroso, infernale...Degenerati... [De...Marga...]
Cynic
24 Cynic
dire geniali è dire poco,grande band! [Rocky Marciano]
Dark Tranquillity
Faccio finta di non aver mai ascoltato "We Are The Void". [KB24]
Six Feet Under
Come mi piacevano i Six Feet Under!!! Progetto nato grazie alla voce di Chris Barnes, primo cantante dei Cannibal Corpse, e alla chitarra di Allen West degli Obituary; un Death Metal atipico il loro, sempre pregno di groove e mid-tempo che rendevano il suono lugubre, fangoso grazie anche al growl… [De...Marga...]
Hypocrisy
Una dozzina di album pubblicati in più di vent'anni di onorata carriera per il gruppo di Peter Tagtgren; un onesto Swedish Death Metal, con rarissime concessioni melodiche...THE FINAL CHAPTER... [De...Marga...]
Monstrosity
Imperial Death Metal. [Psycroptic]
Amon Amarth
sbabbari, gente di inautita viulenza!!!!!! [Psycroptic]
Edge of Sanity
Un gruppo dimenticato e sottovalutato, troppo! Non avranno la classe degli Opeth, un ascolto però è d'obbligo. [JohnHolmes]
Benediction
Tra gli iniziatori del Death Metal di scuola europea gli inglesi; e nel loro primo disco, "Subconscious Terror" del 1990, alla voce spicca il growl primordiale di Mark "Barney" Greenway, poi diventato il terrificante cantante dei Napalm Death...Transcend The Rubicon... [De...Marga...]
Gorefest
Dalle lande olandesi proveniva questa band; un Death Metal di inaudita ferocia suonato ad una velocità da capogiro di sconquassante bellezza. Consigliato il loro disco "False" uscito nel 1992; con la voce "scuoiata" di Jan-Chris De Koeyer ulteriore brutale pregio... [De...Marga...]
Arch Enemy
Musicalmente morti dopo quel capolavoro di Burning Bridges. Con la Gossow hanno toccato i limiti dell'indecenza (Kaos Legions, Rise Of The Tyrant) aggiungendoci la voce di Angela che con gli anni che passavano assomigliava più a una gallina con la polmonite. Gli ultimi due lavori con Allisa è metal di… [Harlan]
Gorguts
34 Gorguts
Dal freddo Quebec in Canada provengono; e la loro Musica glaciale, ragionata, tecnicamente superba li fa avvicinare ai Maestri Death...Obscuramente devastanti... [De...Marga...]
Fear Factory
"Soul of a New Machine" del 1992 e "Demanufacture" del 1995 restano tra gli episodi migliori e destabilizzanti del Metal di quel decennio...Cyber-Metal-Evolutivo... [De...Marga...]
Sentenced
I miei compagni di depressione estiva [dark schneider]
Crematory
Ormai è certo, i Crematory son tornati! E son ritornati come meglio non potevano. "Pray" è un album che lo prova. Ma nel loro passato troviamo alti e bassi. Di sicuro nel 2000 eran molto ispirati per dar alla luce "Believe". Sebbene già da 2 anni lotte non ci sia… [di più]
Necrophobic
la parte più oscura insita in ognuno di noi e con Death To All ne hanno dato ampia dimostrazione [ILM_igliore]
Necrodeath
Pionieri dell'estremo italiano! Un gruppo importantissimo e ancora capace a distanza di anni cosa vuol dire suonare con passione, senza compromessi e soprattutto mantenendo una personalità unica ed inimitabile! [ChaosA.D.]
Gorement
Death metal decadente e malinconico, veramente affascinante. [GIASSON]
Asphyx
43 Asphyx
Lente rasoiate death metal per un risultato veramente asfissiante. [GIASSON]
Demigod
45 Demigod
Il gruppo che forse meglio rappresenta la scena death metal finlandese. [GIASSON]
Massacre
Secondo disco in studio per il progetto Massacre, dopo 17 anni dal loro esordio "Killing Time" (1981). L'unica cosa semplice è la formazione: chitarra, basso, batteria; rispettivamente Fred Frith, Bill Laswell e Charles Hayward che sostituisce Fred Maher. Tutto il resto non riesco a desciverlo, perdonatemi, ma non sono un poeta… [di più]
The Crown
Forse non tanti li conoscono ma questo combo svedese è probabilmente uno dei migliori gruppi death melodico in circolazione. Quest'album vede al microfono Thomas Lindberg, il mitico Tompa dei mitici At The Gates, al posto dello storico singer Johan Lindstrand che si è voluto prendere un anno di pausa. Tecnicamente… [di più]
Unleashed
Fedeltà e coerenza. [JohannesUlver]
Grave
49 Grave
insieme a Dismember, At The Gates ed Entombed, nell'olimpo del Death Metal Svedese. [Psycroptic]
Gojira
50 Gojira
una delle vie che dovrebbe seguire il metal nel prossimo decennio. [Psycroptic]
Depravity
Marcissimo death metal finlandese, pensare che adesso il chitarrista suona nei caramellosissimi Sonata Arctica mette un po' di tristezza. [GIASSON]
Bloodbath
Il tentativo migliore di riportare alla luce il death old school nel duemila. [JohnHolmes]
Demilich
Dimenticato gruppo techno death dal suono molto particolare, sul loro sito è possibile scaricare tutta la discografia legalmente. [GIASSON]
Behemoth
La sola At The Left Hand ov God spazza via un sacco di band in quanto a violenza. Tra i migliori del Metal moderno. [fungo]
Necrony
55 Necrony
Death metal e grindcore fusi insieme ai massimi livelli. [GIASSON]
DÅÅTH
56 DÅÅTH
Ormai sembra che un genere ritenuto spazzatura come il metal-core inizi a fare breccia anche nei cuori dei metallari più conservatori, mentre altre branchie del metal sono lasciate alla mercè dei "grandi" dei loro campi. D'altro canto, inoltre, in una scena dominata da band che tentano nuove soluzioni sonore quasi tutte fallimentari,… [di più]
Necrophagist
Anno 1999, viene dato alle stampe "Onset Of Putrefaction", primo album per la band Technical Brutal Death Metal dei Necrophagist, dopo la pubblicazione di due demo in precedenza. Non si può dire che questo disco sia il frutto del lavoro di una band, infatti prima della registrazione , tutti i… [di più]
Decapitated
SPHERES OF MADNESSSSSS!!! [Bloodthrone ]
Nocturnus
Rappresentazione del caos stellare, bufera delirante di materia cosmica. [The Decline]
Soulfly
61 Soulfly
I veri eredi dei Sepultura di "Roots", altro che Andres Kisser... [Rorix]
Brutality
E' stata una delle band più sottovalutate del panorama Death Metal Americano; anche loro provenivano dalla Florida e hanno inciso soltanto tre dischi. Avevano un approccio del tutto personale al genere di appartenenza, con una cadenza che molto di rado conteneva le tipiche accelerazioni del Death: lenti, con un senso… [De...Marga...]
Kataklysm
Devastante. La dimostrazione di come si può partorire un lavoro dalla violenza inaudita mantenendosi su livelli tecnici paurosi. Dopo aver consolidato con “The Prophecy” e “Epic (The poetry of war)” la meritatissima posizione che oggi occupano nel panorama del metal estremo, tornano i canadesi Kataklysm che, con “Shadows & Dust”,… [di più]
Krisiun
64 Krisiun
Intenti da quasi vent'anni a fare i Sepultura del brutal death metal, i brasiliani Krisiun, una delle band più capaci, apprezzate e fonte d'ispirazione in ambito estremo provenienti dai territori sudamericani (il titolo dell'album è propio un riferimento alle loro terre) è riuscita nel 2008 dopo ben 16 anni passati dal loro primo demo "The Plague" a… [di più]
Necrophagia
Non si esce vivi dagli anni ottanta [Damnatio At Metalla]   Onestamente: uno tra i dischi più brutti mi sia giammai permesso il lusso di acquistare e reiteratamente ascoltare, incredulo di tanta pochezza, alla vana ricerca di qualcosa (pressoché qualsiasi cosa) da salvare. - - - - - - -… [di più]
Decrepit Birth
Arrivano con il primo lavoro i Decrepit birth band al cui interno troviamo Tim young (ex-batterista Hate heternal). Lo stile che viene proposto è un brutal-death suonato in tipico stile anni 90.Tecnica,potenza,voce cattivissima......e poi.......nulla!In questo cd dopo continui ascolti si può arrivare solo a queste misere affermazioni. E' brutto come… [di più]
Impaled Nazarene
Armageddon Death Squad!!!!!!! [Psycroptic]
Autopsy
68 Autopsy
Nel loro genere sono importanti, se valutiamo musica, testi e album ne esce fuori una cagata micidiale...un "masterpiece" (Severed Survival) ovvero 41 minuti di riffs, rutti e un sound a dir poco pietoso...alla fine è il loro forte...sul resto no comment, potevano ritirarsi dopo quel capolavoro del trash (non trash-metal,… [shark]
Sinister
Altro gruppo importantissimo per lo sviluppo e la diffusione del Death Metal Europeo; olandesi dotati certamente di non eccelsa tecnica, ma che facevano della cruda violenza esecutiva un loro morboso vanto...Aggressive Measures... [De...Marga...]
Nar Mattaru
Dalla fredda Kaliningrad arriva questo “Путь Воинa”, ultimo lavoro (2009) dei Nar Mattaru, quintetto russo attivo dal 2003. Una maestosa intro in pieno stile viking conduce sulla "strada del guerriero" e ci porta dentro alla battaglia sonora: la prima traccia è infatti potente e quadrata, condita dal cantato impressionante nella… [di più]
Morgoth
71 Morgoth
"And we're never gonna find the answer in a normal way Staring at the walls of life, soon they will decay Is our life just decadence or selfish style Are we just numbers in a forgotten file" From the opener "RESISTANCE" Il tempo non guarisce né rende giustizia (come scrive… [di più]
Graveworm
Assenza di idee. Questo è ciò che ho pensato appena ho finito di ascoltare il pezzo instrumentale "Memories" che chiude questo tortuoso, monotono e poco convincente ultimo lavoro dei Graveworm. In questi ultimi anni, volendo o nolendo, son riusciti ad acquistare sempre più prestigio davanti ad un pubblico metaller che… [di più]
Excruciate
Un giorno sono entrato in possesso di un bel libro, il come e il perché sarebbe troppo lungo da raccontare e non ho voglia di annoiare nessuno, comunque questo volume si chiama “Il Manuale del Recensore Death Metal”. L’edizione in mio possesso è piuttosto ammuffita e puzza un po’ di… [di più]
Baphomet
I Baphomet sono una delle band più vecchie, più importanti e più tralasciate dell’intero scenario Death metal Americano; sarà che la loro carriera si è conclusa abbastanza presto, sarà che la sorte gli è stata avversa fatto sta che questi ragazzi provenienti da Buffalo (la stessa città dei Deicide) non… [di più]
Vader
76 Vader
Questa recensione è dedicata a Doc, il fenomenale ex batterista dei Vader, defunto pochi giorni fa. Rip Brother!!! Nel 1995, il death metal in Polonia era quasi esclusivamente rappresentato dagli alfieri Vader (i Behemoth erano ancora impegnati nel loro primitivo ambito black e i Decapitated, le giovanissime rivelazioni attuali, erano… [di più]
Unanimated
Il lato oscuro del death melodico. [GIASSON]
Purtenance
Cos'è che fa la differenza in un album death metal? Sicuramente la tecnica dei componenti ha un ruolo molto importante per la buona realizzazione di un album, come d'altronde un'adeguata produzione, ma c'è una cosa che da sola basta ad appagare gli instancabili ascoltatori di metallo mortifero, ovvero l'atmosfera. Se… [di più]
Rippikoulu
Mancano ancora pochi tasselli per avere un quadro piuttosto completo della scena death metal finlandese, nata sotto l'influenza della vicina realtà svedese e poi sviluppatasi in maniera indipendente senza però raggiungere la popolarità e il numero di gruppi di quest'ultima. Stabilendo il 1990 come anno di affermazione del genere nel… [di più]
Fleshcrawl
Il loro debutto "Descend Into the Absurd" è probabilmente il miglior album di death metal tedesco. [GIASSON]
Crypt of Kerberos
Mai sentito nulla di simile; non è un epitaffio, è semplicemente la prima considerazione che viene in mente dopo l’ascolto di anche un solo pezzo di questi svedesi. Andiamo ad analizzare le cause di questa mia brachilogia. La band nacque sul finire degli anni ottanta e si spense prematuramente nel… [di più]
Interment
Continua l’ondata di death metal estivo qui su Debaser! Oggi propongo una piccola chicca del genere: la demo “The Final Chapter” degli Interment, uno dei tanti gruppi portabandiera del death metal svedese, qui nella sua forma più evoluta, quella carica di groove e tendente al death’n’roll che proprio grazie agli… [di più]
Gorelust
Valido gruppo death metal del Québec che non è riuscito a reggere il confronto con mostri come Gorguts e Cryptopsy. [GIASSON]
Carbonized
Tempo di rimettersi in giuoco, e per quanto mi riguarda non c'è modo migliore di farlo che rispolverando una perla dimenticata del frammento death/grind. Su questo "For the Security" degli svedesi Carbonized (esticazzi...) non ho nulla da dire, se non che è una fottuta opera d'arte. Un disco quasi perfetto,… [di più]
Desultory
1993: Annus Mirabilis per il Death Metal made in Sweden Da una parte si conferma il trend estremo e senza compromessi di band come Dismember ("Indecent And Obscene") e Unleashed ("Across the Open Sea").  Dall'altra si palesa una nuova ventata di innovazione e sperimentazione attraverso dischi quali "Wolverine Blues" (Entombed)… [di più]
Seance
87 Seance
Tampa è considerata la capitale statunitense dei fulmini, pare infatti che d’estate i temporali siano all’ordine del giorno, saette sfolgoranti che squarciano il tetro cielo alla velocità della luce e tu che cominci a contare quanti secondi dopo arriverà l’assordante rimbombo del tuono. Quale sia il collegamento tra questo clima… [di più]
Incantation
Alla scoperta del Death Metal dimenticato, capitolo quattordici. Ogni tanto mi chiedo perchè non recensisco "Master Of Puppets" o "Nevermind" o "Chaos AD" o uno di questi dischi ai quali la storia ha pagato il giusto (a volte anche "l'eccessivo") tributo: invece, ogni benedetta (anzi, maledetta che è più Brutal)… [di più]
Convulse
Nel 1991 fa il suo debutto discografico un altro gruppo di un certo spessore all'interno del panorama death metal finlandese: i Convulse. Provenienti dalla città di Nokia (sì quella dei cellulari), questi quattro ragazzi hanno portato avanti il discorso che gli Abhorrence avevano interrotto dopo il promettente EP omonimo, ovvero… [di più]
Carnage
92 Carnage
Tra i capostipiti del Death metal seppelliti dal tempo e dalle disgrazie, impossibile non citare gli svedesi Carnage, da non confondere con gli omonimi provenienti dalla Gran Bretagna; benchè in pochi se ne ricordino, li si può tranquillamente annoverare tra i grandi del genere ed in particolar modo tra quelli… [di più]
Skinless
Il lato più tetro del Brutal Death Metal; questo è in poche parole il succo di questo disco. Pubblicato nel 2001 dalla Relapse Record (dopo un valido debutto da poco rimasterizzato dal titolo “Progressions Toward Evil”), questa uscita è passata pressoché inosservata e tuttora riceve molti meno tributi di quanti… [di più]
Adramelech
Adattarsi o morire: è questo quello che avranno pensato gli Adramelech a metà anni novanta. Con la parabola dell'epopea death metal in fase discendente era necessario evolversi, cambiare stile, pena altrimenti l'estinzione. D'altronde i gruppi connazionali più affermati lo avevano già capito, i Sentenced prima con “North From Here” e… [di più]
Brujería
Death Metal grezzo con scorie malate di Grindcore; dal Messico provengono questi poco raccomandabili narcotrafficanti, che si celano dietro nomi come Asesino e Juan Brujo...Ritmos Satanicos... [De...Marga...]
Cartilage
Dopo aver parlato dei principali gruppi death metal provenienti dalla Finlandia ed aver fatto un quadro generale dell'intera scena alla quale appartenevano, è giunta l'ora di andare a curiosare nel fitto sottobosco della stessa, più fitto di quanto si possa immaginare, soprattutto se rapportato al fatto che la nazione presa… [di più]
Merciless
Thrash/death viscerale a cavallo tra anni ottanta e novanta, in più quella perla epica di "Back to North". [GIASSON]

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.