Miglior artista degli anni ottanta secondo DeBaser.

Qui sotto c'è la classifica "Miglior artista degli anni ottanta" secondo gli utenti di DeBaser. Se vuoi partecipare anche tu, accedi a mioDeB e prepara la tua classifica dello stesso tipo!

Simple Minds
L'estate dorata non sarebbe mai durata abbastanza a lungo. Ma i dischi delle Menti resteranno in eterno. Speriamo, in questo buio inverno che la musica attraversa da anni, che si alzi di nuovo un bagliore di tale splendore. Jack Of Fables
Pat Metheny
La chitarra è un proseguimento del suo corpo. Papà del garage jazz, ottimo protagonista della fusion anni 80, oggi scrive la storia (da padrone) del contemporary jazz. uxo
Jaco Pastorius
"Ma no, guarda che il basso serve solo ed esclusivamente per la ritmica", "Ma no, guarda che il basso senza tasti si chiama contrabbasso", "Ma no, guarda che suonare jazz con il basso elettrico vuol dire sputare sopra la storia della musica". Chiedo di pensare a tutti come saremmo messi… Bromike
Miles Davis
Il genio assimilatore. Il catalizzatore. Il leader dei leader. Contemplazione
Albert Collins
The Master of Telecaster. Anzi no, quello era Ligabue... Meco
Talk Talk
Quei pochi rimasti a credere che negli anni 80 non ci sia stata musica di alta qualità si ascoltino Spirit of Eden o Color of Spring magnum p.i.
Dire Straits
non dire straits se non ce l'hai nel sacco korrea
New Order
fra il post punk dei Joy Division e la musica dance, importantissimi per il synth pop e più in generale per la musica elettronica Eraserhed
Herbie Hancock
Un uomo avanti anni luce! In tutto. Yosif
Albert King
Il miglior chitarrista mancino dopo Hendrix. I suoi bending hanno fatto scuola e la sua influenza sui chitarristi blues è stata importante tanto quanto quella del più celebre B.B., un'onda lunga che va da Clapton a Gary Moore, passando per Stevie Ray Vaughan. L'ESPERTO.
David Bowie
la scheda di bowie zeppa di 1 e di 2? ma andatevi a nascondere, indiesfigati. John Smith
The Style Council
Prendete del buon soul e mischiatelo con del pop raffinato, aggiungete un po' di rock, Jazz q.b. Da servire con Style. sydart
ZZ Top
13 ZZ Top
Bè direi che si definiscono splendidamente loro da soli : "Per fare rock ci vuole pelo e gli ZZ Top ne hanno più di tutti!" lordofcerume
Japan
14 Japan
Quando il pop è il top. COX
Eric Clapton
Come suonare poche note, quelle giuste, con gusto ed eleganza. white68
Weather Report
Vari disconi prodotti da loro, ma il mio preferito rimane "Erotic Films of Eighties OST". ProgRock
Freddie Hubbard
Ha suonato nel manifesto Free di Ornette Coleman, in Out to Lunch, in Ascension, Blues and the Abstract Truth, quasi non farebbe rimpiangere Clifford Brown nella formazione di Art Blakey. Da solista non sempre eccellente, ma chi se ne frega. Felo
Talking Heads
Forse le 5 palle più ovvie che io abbia mai dato. Il quartetto iniziale li colloca in eterno nell'olimpo, ma poi hanno fatto anche un altro paio di dischi buoni e un ottimo live. Tra i migliori di sempre, per sempre. pana
Ultravox
Uno dei migliori e maggiormente personali "ponti" tra la musica dei '70 e la successiva ondata. Forse più interessanti quelli di Foxx, decisamente piacevoli quelli di Ure. TheJargonKing
Charlie Haden
"Voglio portare via la gente dalla bruttezza e dalla tristezza che ci circonda attraverso la bella, profonda musica" Cit. Riposa in pace sepp
Pink Floyd
Che sono grandi si sa, ma il fatto che siano troppo spesso sbandierati da chi vuol darsi un tono da esperto di musica "difficile" mi urta. E smettetela di dire che erano meglio con Barrett, è una puttanata. Meco
Tom Petty
Artista americano originario di Gainsville, la carriera di Tom Petty comincia nel 1976, affiancato dal gruppo "The Heartbreakers". Il suo rock è diretto e solido, con venature southern e country. Tom Petty è polistrumentista: suona chitarra, mandolino, armonica e canta, nonchè autore di quasi tutti i suoi pezzi, molti dei… shooting star
Big Country
Where the Rose Is Sown. Falloppio
The Stone Roses
Nessuno si offenderà, spero, se dico che questi hanno fatto uno dei migliori album di sempre... Frankie89
Vangelis
Eccezionale tastierista, mago del synth, superbo compositore. Dalla sua penna provengono alcune delle migliori colonne sonore della storia del cinema e della musica. Un mostro plasmato in Terra. Bromike
Mike Stern
http://www.youtube.com/watch?v=jKTLYqncQ2Q leo93
Stan Getz
Samba e non solo. Di spessore. rolando303
Sonic Youth
Giovani e Rumorosi. Per Sempre. alexx
Journey
29 Journey
Non li amerò mai troppo, così come non li ringrazierò mai abbastanza per quella splendida perla di Don't Stop Believing... Adrian
George Benson
Comunque inferiore a suo cugino Richard Don_Pollo
The Stranglers
Straordinari. Child in time
The Police
Sound unico che ancora oggi si mantiene fresco e studiato, album capolavori (su tutti "Outlandos D'Amour") e una manciata di brani leggendari. Se poi consideriamo la presenza di un certo Copeland alla batteria...5 per la vita. Il Tarantiniano
Marillion
Tra le cose più belle scritte nel new prog anni '80 TheJargonKing
Toto
35 Toto
Immensi con una classe fuori dal comune. Musica si da classifica fatta apposta per girare in radio, ma scritta e suonata in maniera eccellente. Grandissimi. Y2Jericho
Queen
36 Queen
Dio esiste. E ha i baffi. Deep-Frenk
Supertramp
Quando il pop si fa arte. fedezan76
Eurythmics
Pop di classe polyrock
The Cure
Visti a Firenze l'altroieri. La voce, il carisma, la teatralità di Smith sono sempre fresche. Sembra non invecchiare mai! Iconico. E tutti i musicisti sono all'altezza. Ora, 2019, come allora (anni '80), i Cure al top (semicit.). paolofreddie
The Sound
in the dark, near the heart, close to real, desire. Rocky Marciano
Jan Garbarek
Musicista e ricercatore, strumentista raffinato. Due capolavori: Officium e Ragas and Sagas. Felo
Nick Cave & The Bad Seeds
Provo piacere per il fatto che mia piaccia. Il suo peggior disco (quale???..) sarebbe l'apice per l'80% di coloro che fanno musica rock! madcap
Echo & The Bunnymen
new wave, psichedelia, pop rock tipicamente british, tutto sempre all'insegna della qualità e del talento di una delle migliori band degli anni 80. teenagelobotomy
Primal Scream
un grande gruppo che è riuscito reinventarsi , a mettersi in gioco senza svendersi. Comunque per me i Primal Scream sono questi. http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=CNz3opmn42E GIANLUIGI67
Jethro Tull
"Se non ti piacciono i Tull è meglio che controlli le tue pulsazioni; probabilmente sei morto!" Mr. Money87
R.E.M.
46 R.E.M.
Solo per la decisione di mollare quando sentivano di aver dato tutto meritano il massimo rispetto. Amo la loro musica, ciò che hanno rappresentato per il circuito indipendente e ciò che sono riusciti a traghettare nel giro mainstream. Vette assolute e rare cadute, fino alla fine. Carisma e personalità da… the last
Killing Joke
L'apocalisse sonica di Mr.Jaz Coleman, precursore industrial & crossover-metallico. Blackdog
Violent Femmes
Punk-Folk-Indie-Wave. Come potrebbe suonare una band improvvisata in un vicoletto polveroso. Genuini e geniali. L'esordio è un disco epocale. the last
Keith Jarrett
"...questo non è jazz. E' Keith Jarrett." 'fanculo anche il jazz! Schizoid Man
James
50 James
Tra i piu' sottovalutati del "Madchester" ma dal vivo mi hanno emozionato , forse pochi pezzi da hit , ma molti pezzi ed album ben bilanciati musicalmente , boh mi sono entrati dentro al primo ascolto prima di tanti altri. ccenta
Sade
51 Sade
Come mi piaceva Sade!!!! Fascino, eleganza, gran voce attraverso una serie di album che passavano dal Soul al Rhythm'n' Blues al jazz...Vellutata... De...Marga...
Tom Waits
Tommaso Attende ProgRock
The Cult
Quando bastano due note per fare del buon Rock. Venusiano Sarcastico
CCCP Fedeli alla linea
Il piú importante gruppo italiano insieme agli Area. macaco
Bauhaus
55 Bauhaus
LA spettralità TSTW
Dinosaur Jr.
I primi tre lavori sono quanto di piu bello le mie orecchie abbian avuto da ascoltare nella mia vita. Poi son decaduti un po, ma quei tre capolavori mi rimarrano dentro sino al mio ultimo respiro. SilasLang
Asia
58 Asia
Un gruppo nato vecchio London
The Smiths
Macchè Band da singoli, degli Smiths non si butta via niente. ProgRock
Madness
61 Madness
Ska ska ska! Rorix
The Call
Underrated Emerson
Tuxedomoon
straordinaria fucina artistica post-punk avantgarde, a tratti geniali, a tratti cupi e neri come la notte, davvero degli artisti fantastici. Rocky Marciano
Visage
64 Visage
Questo si che è synth pop. rolando303
Einstürzende Neubauten
Troppo avanti per essere pronunciati correttamente. Don_Pollo
Depeche Mode
I enjoy their silence. aries
Stevie Ray Vaughan
Il blues bianco con la chitarra che ti straccia l'anima (dietro solo a Gallagher più vario come sound). La sua versione di "Voodoo Child" e' qualcosa di entusiasmante, Jimi applaude senza alcun dubbio! IlConte
The Pogues
Gruppo con cui mi berrei una birra molto volentieri.... Falloppio
Pixies
69 Pixies
Incredibile miscuglio di generi, una delle band più geniali di sempre. Surfer Rosa e Doolittle dischi epocali ! Chagall
Camper Van Beethoven
gruppo californiano che miscuglia un coacervo di stili , eclettici , divertenti e molto godibili . CristianoDA
Kate Bush
Stupenda Karter4
Madonna
72 Madonna
Le suggerirei di cambiare il titolo del suo ultimo singolo "Puttana, sono Madonna" in "Madonna, se sono puttana"... Lao Tze
Pino Daniele
NON SONO NAPOLETANO MA QUANDO ASCOLTO BELLA M'BRIANA MI SENTO NAPOLETANO johnnypanic
Pupo
74 Pupo
Non me ne vogliano i Vanni Maceria ma non lo vorrei sentire neppure nelle radio provinciali toscane (chi segue Aldo Giovanni e Giacomo capirà). Bromike
Red Hot Chili Peppers
prima: droga, pene, funk, overdose, chitarre cazzute, sesso poi: soldi joe strummer
Aerosmith
Non particolarmente originali, ma godibili. La cosa migliore l'ha fatta Steven Tyler: sua figlia Liv. aries
Everything but the Girl
Ho sempre amato questi due, e continuo a considerarli fra le cose migliori degli anni '80. E per "Eden" (ma non solo per quello) si può parlare di capolavoro, altroché. Lao Tze
Hüsker Dü
Almeno quattro capolavori (Metal Circus, Zen Arcade, New Day Rising, Warehouse) e altri dischi tutti comunque dignitosi. Il tutto in un lustro. pana
Bruce Springsteen
Se qualcuno gli toglie la chitarra e gli mette una vanga, lui non se ne accorge. Marcellol'Hippy
Minutemen
Questi ci mettevano dentro di tutto.E facevan bene TSTW
Tesla
82 Tesla
Una tra le band hard rock più emozionanti di sempre, nell'Olimpo dei grandi Rorix
Brian Eno
Non potrò mai dimenticare la reazione del mio gatto la prima volta che misi su Music For Airports: uscì fuori dalla porta della stanza in cui stava sicuramente dormendo e restò diversi minuti immobile e con gli occhi sbarrati verso la stanza dalla quale proveniva la musica. Non scherzo, ma… cappio al pollo
The Who
84 The Who
Rock = The Who il giustiziere
Joy Division
Troppo profondi per risultare immediati, se si ha il coraggio di abbandonarsi alla loro musica l'anima va in pezzi per poi ricomporsi, arricchita. Immensi. the last
Black Flag
Erano con i Minor Threat l'ossessione dei salottari amanti di Bryan Ferry, che odiavano questo tipo di musica , per silurare quel tipo di persone (oggi pochi esemplari per fortuna , gli altri si sono democratizzati fuggendo dalle ossessioni rivoluzionarie del periodo) bastava esporre una foto di Rollins che sputava… odesso
The Cars
I prìncipi del rock easy listening Francesc
Big Black
HJHHJIJ CONOSCE A MENADITO L'INTERO OPERATO DI ALBINI, COME AUTORE, "PRODUTTORE" E ALTRI LAVORI SALTUARI NONCHE' MAL RETRIBUITI. ANTI-HJHHJIJ
Spacemen 3
Forse quello che suona più simile ad un abuso di stupefacenti (boh!) Appestato mantrico
Peter Gabriel
Grande artista, sia con i capelli che senza. Falloppio
Thin White Rope
Quando devo definire il gruppo di Guy Kyser mi basta ricordare il loro superbo doppio disco dal vivo che ha concluso la loro importante carriera; per non parlare dei cinque altrettanto validi dischi in studio: torrenziali e concreti nella loro esaltante proposta musicale, che inglobava desert-rock, country, accenni di psichedelia.....Epocali… De...Marga...
The Flaming Lips
Finally the Punk Rockers Are Taking Acid Loconweed
Chris Rea
Christopher Anton Rea inglese di origini italiane nato nel 1951; nella sua lunga carriera ha composto una ventina di album che si muovono con eleganza tra Rock, Pop e Blues. Un suono di chitarra così armonioso da rimandarmi all'ultima parte della carriera dei Dire Straits...Looking For The Summer... De...Marga...
Michael Jackson
Mai col Jackson Brasileiro
Sting
95 Sting
5 per aver creato una macchina perfetta (quella con la sirena) meno per averla distrutta con una modesta (ma premiante) carriera solista e meno ancora per aver battuto il cranio mettendosi a cantare con cani e porci, ma l'amore resta e (in questi casi) tutto perdona mrbluesky
Toto Cutugno
io sono il cinese... il cinese vero Psychopathia
Swans
97 Swans
il buio in fondo al tunnel Psychopathia
The Dream Syndicate
I Dream Syndicate hanno le migliori parti di chitarra di sempre. Tra feedback sferraglianti, note infuocate, riff melodici, assoli al vetriolo e jam impazzite, il gruppo californiano ci ha lasciato un patrimonio inestimabile fatto di canzoni energiche, toccanti ed indimenticabili JohnColtraneSte
U2
99 U2
Non bastavano le rotture di coglioni sulla beneficenza, ora hanno persino venduto il culo alla apple. Più falsi di una banconota da 30 euro. Trivette
Robben Ford
Chitarrista eccelso, tecnica sopraffina al servizio di un gusto nel fraseggio che non si trova tutti i giorni. Meco

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.