Sto caricando...

Miglior album Pornografico di sempre secondo DeBaser.

Qui sotto c'è la classifica "Miglior album Pornografico di sempre" secondo gli utenti di DeBaser. Se vuoi partecipare anche tu, accedi a mioDeB e prepara la tua classifica dello stesso tipo!

The Cure - Pornography

1 The Cure - Pornography

Album - 3 maggio 1982

Di tutte le favole del rock quella del cosiddetto post-punk è forse la più affascinate: una generazione di musicisti svezzati da David Bowie e Lou Reed e violentemente sverginati da Johnny Rotten... non poteva che uscirne una schiera di artisti maledetti, dannati, assoluti geni irraggiungibili nella storia del rock. Intendo… [di più]

Queen - Sheer Heart Attack

2 Queen - Sheer Heart Attack

Album - 1 novembre 1974

Poche cose fanno tristezza come vedere un gruppo ormai sciolto che si sputtana per vendere. Forse fa ancora più tristezza è vedere band ancora attive che urlano al mondo "ricordatevi di noi!". Album di cover uno dopo l'altro e collaborazioni assurde per mascherare palesi mancanze d'idee. Braccia rubate all'alcolismo che… [di più]

Red Hot Chili Peppers - Californication

3 Red Hot Chili Peppers - Californication

Album - 7 giugno 1999

L'asfalto nero cotto dal sole, sudicio e catramoso, una lama nera che taglia di netto il diserto scintillante di giallo e rosso, come follia e passione, dove scivola muta una macchina che viene da lontano. Una scia plastificata, ecco a cosa si riduce californication, il relitto di un serpente invecchiato… [di più]

Television - Marquee Moon

4 Television - Marquee Moon

Album - 8 febbraio 1977

Io sono l'Edward Norton de "la 25° ora", e questo fottuto disco è lo specchio che riflette i miei pensieri. E allora fanculo. Fanculo agli Strokes, arricchiti di dollari e di groupies rifacendo ad libitum "See no evil". Fanculo ai Libertines, che prendono "Venus", e pensano: la svecchiamo e il… [di più]

The Rolling Stones - Beggars Banquet

5 The Rolling Stones - Beggars Banquet

Album - 6 dicembre 1968

"Prego lasciate che mi presenti sono un uomo ricco e di gusto sono stato in giro per molto tempo rubai molte anime e sottrassi molta fede agli uomini" Un drumming tribale che si protrae per 6 minuti e 23 secondi, urla animalesche e inquietanti. La voce di Jagger e il… [di più]

Ultimo Mondo Cannibale - Pornokult

6 Ultimo Mondo Cannibale - Pornokult

Album - 2008

"Pornokult", dei romani Ultimo Mondo Cannibale è il disco che ascolto ininterrottamente da 3 settimane. Divertente, crasso, perverso e scazzato sono gli aggettivi che meglio identificano questo gran bel dischetto. Ma in questo loro Porno-Goregrind dallo spirito burlone, gli UMC riescono a fare qualcosa in un aspetto difficile di questo genere musicale: le canzoni infatti, non… [di più]

Cream - Fresh Cream

7 Cream - Fresh Cream

Album - 9 dicembre 1966

Il nome più ambizioso lo scelsero loro. Sì, perché non erano ancora la "crema", non erano ancora ciò che sarebbero diventati nel giro di un paio di anni, ma era come se già lo sapessero. O quantomeno, lo sapeva Robert Stigwood. Così come si sapeva che sarebbero durati poco, poiché… [di più]

Fuck Vegas - FuckFuckVegas

8 Fuck Vegas - FuckFuckVegas

Album - 12 maggio 2007

Indiscutibilmente un buon lavoro l'EP con cui hanno esordito i Fuckvegas. Sono in quattro e fanno veramente tanto casino!! Gli amanti del genere non rimarrano certo delusi nel comprare "Fuckfuckvegas", lavoro in cui spunta il nome di Giulio Favero (ODM, Teatro degli Orrori, P.U.T.I.F.E.R.I.O) che oltre a registrare i pezzi,… [di più]

Depeche Mode - Songs of Faith and Devotion

9 Depeche Mode - Songs of Faith and Devotion

Album - 22 marzo 1993

Uscito tre anni dopo lo storico Violator, Song Of Faith And Devotion è sicuramente l'album più difficile dei Depeche Mode. Siamo nel 1993 e la band è all'apice del successo. Milioni di copie vendute, concerti, interviste, apparizioni varie. Tutto ciò inevitabilmente, come spesso accade, presenta un conto molto salato da… [di più]

Zeigenbock Kopf - Fuck You To Dust

10 Zeigenbock Kopf - Fuck You To Dust

Album - 23 novembre 2008

Techno omossessuale sparata attraverso un soundsystem di rottami, stereo di vecchie auto, casse acustiche pisciate dai cani, vecchie uniformi da nazisti alla consolle, piselli avidi, bocche piene. La ganga-frocioni con mr.John Dwyer ai comandi ci colpisce basso, basso ventre, sparando 15 mazzuolate da industrial rave iperdistorta all'aceto con baffi sporchi… [di più]

Marillion - Clutching at Straws

11 Marillion - Clutching at Straws

Album - 12 giugno 1987

Per alcuni rappresenta capitolo e capolavoro conclusivo, per altri solamente la morte prima di una rinascita migliore: in ogni caso "Clutching At Straws", del 1987, segna un punto di non ritorno. Rispetto ai tre album precedenti è un po’ diverso, c’è meno prog, pur rimanendo nei canoni del rock anni… [di più]

Re-Inforcement - Patata Moni

12 Re-Inforcement - Patata Moni

N/A - senza data

David Bowie - The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders From Mars

13 David Bowie - The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders From Mars

Album - 6 giugno 1972

La solitudine m'intristisce. Il solo pensiero di rimanere da solo mi terrorizza. L'essere residuale, l'esser distinguibile mi incupisce. Una sigaretta. La appoggio alla bocca, la giro tra un dito e l'altro e l'altro ancora. Il tempo chiama, ma tu non rispondi. Sai che sei troppo vecchio per essere un perdente.… [di più]

Nino Rota - Rocco e i suoi fratelli

14 Nino Rota - Rocco e i suoi fratelli

Soundtrack - 1991

The Beatles - Rubber Soul

15 The Beatles - Rubber Soul

Album - 3 dicembre 1965

"Rubber Soul" fu il primo lavoro dei Beatles pensato e realizzato come un album e non come una semplice raccolta di pezzi. Era il primo album a presentare i nuovi Beatles, i Beatles cresciuti, al mondo con l'immaginazione al potere. Per la prima volta infatti cominciavano a pensare ai dischi… [di più]

Roxy Music - Avalon

16 Roxy Music - Avalon

Album - 1982

“Avalon” UNO dei più bei capolavori sentimentali degli anni ’80 e indubbiamente IL capolavoro in assoluto dei Roxy Music. Bryan Ferry l’Artista più sensuale e affascinante di tutti i tempi, trascinatore di sentimenti, maschio incorruttibile, calamita ipnotica. Questo Album ha la sua storia, è stato voluto in onore di John… [di più]

The Cars - The Cars

17 The Cars - The Cars

Album - 6 giugno 1978

1978. Cars. Ovvero come unire iconografia anni '50 ad un "senso del disco" sixties... Ovvero come musicalmente unire il rock di una volta alla new wave. Sentila iniziare, "Good Times Roll", con quel riff che da solo vale un disco, senti tutto il gusto nell'arrangiare un pezzo semplice, come no,… [di più]

Judas Priest - Sad Wings of Destiny

18 Judas Priest - Sad Wings of Destiny

Album - 1976

Anno 1976: nasce ufficialmente il genere dell'Heavy Metal, e se ciò accade lo dobbiamo principalmente all'opera seconda dei Judas Priest, dal poetico nome di Sad Wings of Destiny. Il quintetto inglese capeggiato da Rob Halford dà alla luce un capolavoro assoluto, destinato a rimanere nella storia per il talento con… [di più]

Joy Division - An Ideal for Living

19 Joy Division - An Ideal for Living

EP - 1978

È il nazional-socialismo a funestare quella che si presenta come la prima registrazione demo (su vinile) della band di Macclesfield. Anno di registrazione 1978. La sola copertina, raffigurante un adolescente esplicitamente vestito in tenuta da gioventù Hitleriana intento a percuotere la membrana della propria inconsapevolezza, esprime ciò che il disco… [di più]

Megadeth - Rust in Peace

20 Megadeth - Rust in Peace

Album - 21 settembre 1990

Megadeth – Rust In Peace demos (1990) Rust In Peace, disco cardine del movimento metal mondiale nel 1990, è uno di quei lavori la cui importanza è difficile da descrivere completamente, quantomeno in una delle lingue parlate dall’uomo. Per evitare l’ennesima dichiarazione d’amore (che farei senza risparmiarmi) e per non… [di più]

Sex Pistols - Never Mind the Bollocks Here's the Sex Pistols

21 Sex Pistols - Never Mind the Bollocks Here's the Sex Pistols

Album - 1977

Il 1978 fu un fuoco di paglia. Con i soliti amici avevo messo in piedi una band. Dopo pranzo ci incontravamo in uno squallido e malmesso garage, in periferia, per suonare o semplicemente ascoltare qualche disco e bere in compagnia le prime birre. Prime perché l'alcol, come le donne, nella… [di più]

Suede - Suede

22 Suede - Suede

Album - 29 marzo 1993

L'album d'esordio dei Suede, quattro eleganti ragazzi londinesi tra cui spiccano Brett Anderson, un po' Dorian Gray un po' James Dean, vera e propria icona pop degli anni Novanta e Bernard Butler, chitarrista di indiscutibile talento, anticipa i fasti del Britpop: uscito nel 1993, precede di un anno Parklife dei… [di più]

Iron Maiden - Iron Maiden

23 Iron Maiden - Iron Maiden

Album - 14 aprile 1980

Ogni tanto mi capita di "infognarmi" in umidi e sporchi scantinati proprietà di loschi figuri tanto-poco raccomandabili quanto brillantemente loquaci e con sempre qualche strana storia da raccontare. Scantinati dove puoi trovare di tutto: vecchie radio ancora perfettamente funzionanti (così almeno assicura il losco venditore), improbabili fumetti eroticorrorifici anni '70… [di più]

The Cure - Seventeen Seconds

24 The Cure - Seventeen Seconds

Album - 22 aprile 1980

Due sono i capolavori assoluti uniti tra di loro e che personificano la morte come alternativa “alla vita” e sono 'Seventeen Seconds' e 'Faith', rappresentati dall’interposizione dell’esistenza tra la vita e la morte sottoforma di eclisse. 'Seventeen Seconds' (eclisse lunare) dove l’esistenza (terra) si interpone tra la vita (il sole)… [di più]

Duran Duran - Rio

25 Duran Duran - Rio

Album - 21 maggio 1982

"Ero con mia moglie Linda nello stesso studio dove si stava registrando "Rio". Una sera li andai a trovare e mi fecero ascoltare questa nuova canzone "Save a Prayer". Subito dissi loro che con quel pezzo avevano un successo tra le mani che gli avrebbe assicurato una carriera." (Paul McCartney)… [di più]

Mötley Crüe - Too Fast for Love

26 Mötley Crüe - Too Fast for Love

Album - 10 novembre 1981

Salve, so che questo disco e' gia stato valutato molte volte, ma vorrei dire la mia su questo piccolo capolavoro iniziale della gloriosa carriera dei grandi Motley Crue. Innanzitutto voglio iniziare col dire che questa band ha spaccato tutto nei soli anni Ottanta, riprendendosi solamente con l'ultimo album uscito, capolavori… [di più]

Alice in Chains - Dirt

27 Alice in Chains - Dirt

Album - 29 settembre 1992

Se la sofferenza avesse una voce non sarebbe tanto diversa da quella di Staley, e se avesse un'anima quella di Alice potrebbe perfettamente personificarla. “Dirt” è il testamento di Staley della sua battaglia contro la tossicodipendenza, in cui mette a nudo tutti i suoi sentimenti e le sue paure. La… [di più]

Helloween - Keeper of the Seven Keys, Part I

28 Helloween - Keeper of the Seven Keys, Part I

Album - 1987

Dopo lo spiazzante esordio con quella bomba di album qual'è "Walls Of Jericho", gli Helloween cercano subito l'anno dopo di sfondare con la prima saga del custode delle sette chiavi, ossia (come avrete capito) "Keeper Of The Seven Keys part I". Poche sarebbero le persone che ascoltando i due album… [di più]

Kraftwerk - Autobahn

29 Kraftwerk - Autobahn

Album - 1974

Storia essenziale della musica elettronica  VI. La dance al tempo dei Kraftwerk   Nel 1893 il franco-scozzese William Dickson, mente propulsiva nei laboratori di Thomas Edison, inventò il cinetoscopio. La curiosa invenzione, capace di riprodurre l'effetto del movimento attraverso una sequenza di immagini, pose le basi di un'arte la cui… [di più]

Thin Lizzy - Renegade

30 Thin Lizzy - Renegade

Album - 1981

I Thin Lizzy sono una delle band più influenti nella storia della musica Hard and Heavy, senza di loro non esisterebbero Iron Maiden, Judas Priest e di conseguenza tutto un mondo, primordiale per esempio fu l'utilizzo delle due chitarre soliste con conseguente doppia armonia oltre ovviamente  a Phil Lynott che… [di più]

Nirvana - MTV Unplugged in New York

31 Nirvana - MTV Unplugged in New York

Live - 1 novembre 1994

Fu questo album a presentarmi i Nirvana e soprattutto a farmi innamorare del cosiddetto “grunge”. Non conoscevo Cobain, non conoscevo i Nirvana, neanche avevo sentito parlare del movimento musicale di Seattle. L'ascolto di questo album significò per me la scoperta di un nuovo mondo, che all'epoca mi prese e mi… [di più]

Mad Season - Above

32 Mad Season - Above

Album - 14 marzo 1995

Il 1994 rappresenta per chi aveva visto nascere e crescere il Seattle sound un momento di estrema difficoltà, di estrema incertezza per quelli che saranno gli esiti di gruppi ai quali ormai, chi più chi meno, era profondamente legato per quel misto di esperienze di vita per molti aspetti accostabili… [di più]

Siouxsie and the Banshees - Kaleidoscope

33 Siouxsie and the Banshees - Kaleidoscope

Album - 1 agosto 1980

Sono molteplici le anime che convivono in "Kaleidoscope", terzo album per Siouxsie e i suoi Banshees, e sono addirittura ventidue le personalità che abitano Christine, la ragazza schizofrenica, realmente esistita, a cui è dedicata l'omonima canzone, il secondo singolo tratto dal disco. Nel primo, "Happy House", dietro la facciata rispettabile… [di più]

Handsome Furs - Plague Park

34 Handsome Furs - Plague Park

Album - 22 maggio 2007

L.A. Guns - Hollywood Vampires

35 L.A. Guns - Hollywood Vampires

Album - 25 giugno 1991

The Psychedelic Furs - The Psychedelic Furs

36 The Psychedelic Furs - The Psychedelic Furs

Album - 1980

Band tra le più affascinanti della new wave britannica, gli Psychedelic Furs danno alle stampe il proprio capolavoro, con il primo, omonimo album. Gruppo formato da ben sei elementi, i nostri danno vita a un suono di chiara matrice postpunk, reso terribilmente affascinante dal sax di Duncan Killburn e dalla… [di più]

Willie Nelson - Spirit

37 Willie Nelson - Spirit

Album - 4 giugno 1996

Led Zeppelin - Led Zeppelin II

38 Led Zeppelin - Led Zeppelin II

Album - 22 ottobre 1969

Era il 1969 e nasceva l'hard blues, passato alla storia come HARD ROCK. Il suo atto di nascita è LED ZEPPELIN II (1969). Il suo primo gemito è "Whole Lotta Love" (che prende le mosse da "You Need Love" di Willie Dixon): riff al cardiopalma e pathos vocale. In quest'album… [di più]

Simple Minds - New Gold Dream (81-82-83-84)

39 Simple Minds - New Gold Dream (81-82-83-84)

Album - 13 settembre 1982

Un disco composto e suonato in uno stato di grazia. Uno dei pochi dischi che si identificano in un epoca, un suono, un mood ben definito. Solare, scintillante, tagliente. Tradotto, seppur retoricamente, in immagini efficaci nel video di "Glittering Prize", nel quale tutto (dai fondali, agli strumenti alle facce dei… [di più]

Pulp - Different Class

40 Pulp - Different Class

Album - 30 ottobre 1995

Fuori è nuvoloso, ma non piove: indossate le vostre Puma Suede e la giacca vintage con appuntata una spilla di Marc Bolan, prendete il numero 46 e scendete in un qualsiasi quartiere periferico e popolare di Londra. Gli edifici a tre piani sono rivestiti da mattoni faccia vista, qua e… [di più]

Yellow Magic Orchestra - Solid State Survivor

41 Yellow Magic Orchestra - Solid State Survivor

Album - 25 settembre 1979

Tra tutti i gruppi techno-pop, forse la Yellow Magic Orchestra è stata quella che ha meglio interpretato il genere. Le loro vignette ballabili, composte da suoni mirabolanti di synth analogici erano davvero irresistibili. Vennero alla luce nel 1978, ma è con quest'album, il secondo della loro discografia, che si fecero… [di più]

Bruce Springsteen - Born to Run

42 Bruce Springsteen - Born to Run

Album - 25 agosto 1975

La storia del rock è passata per "Born To Run". Ci è passata e si è arricchita. Era il 1975 e Springsteen aveva già pubblicato due album di notevole spessore ma, nonostante ciò, non era ancora stato notato dal grande pubblico. Springsteen aveva avuto campagne promozionali in cui veniva indicato… [di più]

The Doors - The Doors

43 The Doors - The Doors

Album - 4 gennaio 1967

La parabola creativa dei Doors fu piuttosto breve, a causa della prematura morte di Jim Morrison. Inoltre fu quasi totalmente discendente, dato che l'eccezionale album d'esordio espresse subito al meglio i contenuti artistici del gruppo. "The Doors" fu un qualcosa di assolutamente inaudito in un'epoca in cui imperava ancora la… [di più]

Black Sabbath - Black Sabbath

44 Black Sabbath - Black Sabbath

Album - 13 febbraio 1970

"Black Sabbath" (Castle, 1970)  Nel 1970 il mondo della musica subì una scossa epocale a opera di una nuova forza: i Black Sabbath. Quattro giovani musicisti di Birmingham: John Michael (Ozzy) Osbourne con la sua voce potente e follemente stonata, drammatica; Frank Anthony (Tony) Iommi, già protagonista di una breve… [di più]

Tubeway Army - Replicas

45 Tubeway Army - Replicas

Album - 1979

Secondo album per i Tubeway Army, "Replicas" esce nel 1979 e porta al successo la band di Gary Numan, il quale qualche mese dopo esce col suo disco solo "The Pleasure Principle". E sono entrambi, questi lavori, la risposta britannica al kraut-rock tedesco. Look glaciale e androgino, voce acuta e… [di più]

Lou Reed - Transformer

46 Lou Reed - Transformer

Album - 1972

E' il 1972, anno memorabile per il rock, i Jethro Tull pubblicano "Aqualung", esce "Machine Head" dei Deep Purple e i Genesis si pongono ai vertici del progressive con "Nursery Crime", le radio trasmettono continuamente "Stairway To Heaven" dei Led Zeppelin uscita qualche mese prima mentre i Pink Floyd stanno… [di più]

Mott the Hoople - The Hoople

47 Mott the Hoople - The Hoople

Album - 29 marzo 1974

voto 4,5 su 5 [di più]

Matia Bazar - Berlino, Parigi, Londra

48 Matia Bazar - Berlino, Parigi, Londra

Album - 1982

Magazine - Real Life

49 Magazine - Real Life

Album - 1978

Forse un pò sopravvalutati dalla critica, ma sicuramente troppo sottovalutati dal pubblico, i mancuniani Magazine, assieme agli Ultravox!, rappresentano uno dei gruppi di punta della primissima New Wave britannica. Assieme al gruppo guidato da John Foxx personificarono l'anello di congiunzione tra punk, art-rock anni 70 e "quello che di nuovo… [di più]

Oasis - Definitely Maybe

50 Oasis - Definitely Maybe

Album - 30 agosto 1994

Noel Gallagher ci aveva avvertito, gli Oasis non sono innovatori, non sperimentano, vogliono solo colpirti con canzoni semplici che sono instant classic e si incollano alle orecchie e al cuore al primo ascolto, con questo spirito nasce Definitely Maybe, primo album della band mancuniana. Anticipato dai singoli "Supersonic", "Shakermaker" e… [di più]

The Sound - Jeopardy

51 The Sound - Jeopardy

Album - 1980

Non è mia intenzione recensire i primi tre magnifici parti della band guidata dallo sfortunato Adrian Borland. Ci sarebbe molto da scrivere e, sicuramente, c'è chi lo ha fatto meglio di me (vedi altre recensioni). Solo una breve e stringata cronologia. The Sound: band londinese nata dalle ceneri dei punkster… [di più]

The Damned - Phantasmagoria

52 The Damned - Phantasmagoria

Album - 15 luglio 1985

Erano stati tra i pionieri della scena punk inglese, ma il punk era troppo limitato per loro: già nel 1977, manco il tempo di metabolizzare il relativo successo riscontrato con l'album d'esordio si fanno produrre il secondo LP, "Music For Pleasure", da tale Nick Mason: il disco di per sè… [di più]

Bauhaus - The Sky's Gone Out

53 Bauhaus - The Sky's Gone Out

Album - 1982

Mancava solo questa tra le recensioni degli album dei Bauhaus, e quindi, anche se non è il mio preferito, per farvi contenti, mi accingo ad analizzare il disco "The Sky's Gone Out". Certamente non passerà alla storia come uno dei migliori, ma a mio avviso merita ugualmente di essere apprezzato,… [di più]

Europe - Wings of Tomorrow

54 Europe - Wings of Tomorrow

Album - 24 febbraio 1984

Salve a tutti belli e brutti.. Questa è la mia prima De-recensione quindi se fà De-fecare perdonatemi o... oppure no... Comunque sfogliando tra le recensioni mi sono un pò stupito che ci fossero dischi degli Europe ma non le ali di domani... Cioè... prima di ascoltare questo album non è… [di più]

Cynic - Focus

55 Cynic - Focus

Album - 14 settembre 1993

Il 1993 fu anno di svolta per il metal violento e pirotecnico, vide infatti luce una delle opere musicali più complesse ed originali mai concepite dalla musica moderna, sto parlando dell'album "Focus", prima ed unica creatura nata dal progetto Cynic (se si escludono i vari demo), band composta da alcuni… [di più]

Motörhead - Motörhead

56 Motörhead - Motörhead

Album - 24 settembre 1977

Un disco in cui una sola canzone vale la pena di essere recensita, l'omonima, in quanto le altre o sono pezzi rifatti degli Hakwind, o sono di dubbia provenienza, e comunque di nessun valore. A ripensarci, anche "Motörhead" non vale un cazzo come canzone. Però è pur sempre un inizio,… [di più]

Rickie Lee Jones - Pirates

57 Rickie Lee Jones - Pirates

Album - 1981

Tra vari motivi, quasi tutti sentimentali, che spingono alcuni come me a preferire il caro, vecchio vinile al freddo cd, c'è anche la possibilità di ammirare per davvero le cover degli album. Negli anni in cui trionfava l'ellepi l'illustrazione delle copertine, pensate ai dischi progressive per esempio, era divenuta una… [di più]

The Stone Roses - The Stone Roses

58 The Stone Roses - The Stone Roses

Album - 1989

A posteriori appare evidente perché gli Stone roses abbiano faticato a far uscire un seguito a questo album e siano usciti, dopo anni, con il deludente "Second Coming", seguito da un rapido scioglimento. Infatti, il percorso normale di ogni band, anche la migliore, è quello di fare un primo album in… [di più]

Kula Shaker - K

59 Kula Shaker - K

Album - 22 ottobre 1986

Mi ricordo ancora di quel giorno mentre cambiando canale inciampai sulla vecchia Video Music nel bel mezzo di Roxy Bar con il buon Red Ronnie. Stava annunciando una band di cui il nome mi sfuggiva e il titolo della canzone che si apprestava ad eseguire aveva un suono piuttosto russo,… [di più]

Fabrizio De André - Non al denaro non all'amore né al cielo

60 Fabrizio De André - Non al denaro non all'amore né al cielo

Album - 1971

Avevo otto anni: dei testi di Fabrizio De André non capivo nulla, Edgar Lee Masters non sapevo neanche che esisteva. Tutt'al più mi divertiva la storia del nano "carogna di sicuro perché ha il cuore vicino al buco del culo". Ma l'istinto del futuro libertario e antimilitarista mi faceva preferire… [di più]

Jerry Lee Lewis - Live at the Star Club, Hamburg

61 Jerry Lee Lewis - Live at the Star Club, Hamburg

Live - 1964

Si sente parlare spesso di ripetitivismo nell'immenso mondo della musica. Anche quando molti esponenti di qualsiasi genere tentano di svecchiarsi e di offrire al pubblico prodotti all'apparenza ben impacchettati, vengono spesso stroncati e marchiati a fuoco come dischi inutili, somiglianti ai precedenti e privi di spessore. Cerchiamo di essere realisti.… [di più]

Ulver - Bergtatt: Et eeventyr i 5 capitler

62 Ulver - Bergtatt: Et eeventyr i 5 capitler

Album - 30 novembre 1994

Il vero e proprio esordio degli Ulver (tralasciando il loro primo EP "Vargnatt" e lo split con i Mysticum " Ulverytternes Kamp") è il quirecensito "Bergtatt", pubblicato nel 1995. La line-up è quella storica degli Ulver, con Kristoffer Rygg (Garm) alla voce, Erik Lancelot (AiwarikiaR) alla batteria, Håvard Jørgensen (Havard)… [di più]

Strana officina - Rock & Roll Prisoners

63 Strana officina - Rock & Roll Prisoners

Album - 1988

The Who - The Who by Numbers

64 The Who - The Who by Numbers

Album - 18 ottobre 1975

Nel mondo del rock non mancano i casi costituiti da lp che, al momento della pubblicazione, non vengono adeguatamente considerati e solo in un secondo tempo sono riscoperti e rivalutati . Il disco che mi accingo ad analizzare rappresenta proprio una case history in tal senso. Quando esce sul mercato,… [di più]

Bluvertigo - Metallo non metallo

65 Bluvertigo - Metallo non metallo

Album - 1997

I tre tempi dell'avventura del cuore. Dapprima l'immediatezza ottusamente paga della realtà ossia l'infanzia aproblematica, poi l'inquietante scoperta intellettuale della diversità e del dissidio con le cose ovvero la perdita dell'adolesenza e infine il recupero di una spontanea armonia e di una nuova, ritrovata immediatezza. Citando Faustiko di rockit "Ha… [di più]

L'impero delle ombre - L'impero delle ombre

66 L'impero delle ombre - L'impero delle ombre

Album - 2004

Grazie alla mia fatina! [di più]

Franco Battiato - La voce del padrone

67 Franco Battiato - La voce del padrone

Album - 1981

Era il 1982 e Battiato cantava una manciata di canzoni passate alla storia. Un vero miracolo se si pensa che qualche anno prima l’artista vinceva il premio Stockhausen con un disco contenente due soli pezzi di pura ricerca sulla timbrica del pianoforte, roba da cultori paranoici. Con questo Battiato aveva… [di più]

T. Rex - Electric Warrior

68 T. Rex - Electric Warrior

Album - 1971

È un peccato che tra i DeGeneri presenti su DeBaser manchi proprio la definizione "glam": ci sta che non è certo una etichetta che potrebbe abbinarsi perfettamente a uno "stile musicale", ma se dovessi descrivere in una sola parola questo disco, non mi verrebbe nessuna qualifica migliore. Perchè i T.Rex,… [di più]

The Libertines - Up the Bracket

69 The Libertines - Up the Bracket

Album - 21 ottobre 2002

Prima che Pete Doherty ci lasci le penne, completando il suo processo di autodistruzione e la sua discutibile ambizione a diventare un piccolo Cobain della scena indie britannica, vorrei scrivere qualcosa su di lui. Perché soffrirò terribilmente quando una mattina, con l’umore pestilenziale di chi ancora maledice il momento in… [di più]

Biglietto per l'inferno - Biglietto per l'Inferno

70 Biglietto per l'inferno - Biglietto per l'Inferno

Album - 1974

BIGLIETTO PER L'INFERNO Della serie : progressive italiano. E la conferma che la nostra penisola non ha dato i natali solo alla P.F.M., alle Orme o al Banco del Mutuo Soccorso. Il BIGLIETTO PER L'INFERNO appare e scompare, ma nell'anno di grazia 1974 lascia ai posteri un sorprendente, omonimo concept-album.… [di più]

Grand Funk Railroad - Live Album

71 Grand Funk Railroad - Live Album

Live - 16 novembre 1970

Flint, Michigan, città-dormitorio sviluppatasi cinquant'anni fa in seguito al boom della Ford ma oggi ridotta a una città fantasma, fra le sue case in rovina sopravvive solo qualche famiglia di vecchi e un pugno di disperati. Da queste parti il nascente rock duro dei sessanta/settanta dovette fare i conti con… [di più]

Ten Years After - A Space in Time

72 Ten Years After - A Space in Time

Album - 1971

Nel 1971 molte band hanno dato alle stampe fra gli album più memorabili e gloriosi della storia del rock, di qualsivoglia tipo. Esempi lampanti sono Aqualung dei Jethro Tull, The Yes Album degli Yes, In the Land Of Grey And Pink dei Caravan, Led Zeppelin IV dei dei Led Zeppelin…… [di più]

Neu! - Neu! 2

73 Neu! - Neu! 2

Album - 1973

Dischi malgestiti. Michael Rother e Klaus Dinger tornano in sala di registrazione nel gennaio del 1973 a distanza di pochi mesi dalla sfortunata uscita del primo lavoro, quel "Neu!" che costituirà l'ispirazione basilare per molti autori e cultori di musica rock. "Neu!2", ecco la seconda fatica in gestazione per mano… [di più]

Faust - So Far

74 Faust - So Far

Album - 1972

Faust e la conoscenza. "Filosofia ho studiato, diritto e medicina, e, purtroppo, teologia, da capo a fondo, con tutte le mie forze. Adesso eccomi qui, povero illuso, e sono intelligente quanto prima! Mi chiamano magister, mi chiamano dottore, e già saranno almeno dieci anni, di su, di giù, per dritto… [di più]

Aerosmith - Toys in the Attic

75 Aerosmith - Toys in the Attic

Album - 8 aprile 1975

Gli spaccaossa del hard rock… Riff duri, voce “sporca”, canzoni hard rock energiche ma con uno strettissimo legame con il blues, testi erotici, un gruppo che esemplifica al meglio il mito della rock star “sex, droug, rock n’ roll”. Questa era la formula degli Aerosmith, band di Boston che fu… [di più]

Rick Wakeman - The Six Wifes Of Henry VIII

76 Rick Wakeman - The Six Wifes Of Henry VIII

Album - 29 luglio 2006

Quasi non mi sento degno di commentare una tale opera! Rick Wakeman è il più grande tastierista al mondo, forse a pari merito solo con Keith Emerson. La sua carriera pluritrentennale ha abbracciato un po' tutti i generi: dal progressive alla new age, dai tradizionali carrols natalizi alla musica classica.… [di più]

Ramones - Ramones

77 Ramones - Ramones

Album - 23 aprile 1976

(Dal vangelo secondo Monte, 2, 16-48) …............................................................................................................................................................ In quei giorni, Monte vagava per i campi del Tennessee, come ci fosse arrivato non sapeva, nemmeno ricordava che fosse andato a fare in Tennessee, così saltò su la prima corriera per New York e tornò a casa. «Cazzo, cominciamo bene.» rimuginò tra… [di più]

Heart - Heart

78 Heart - Heart

Album - 6 luglio 1985

Con questo disco, commercialmente molto fortunato, il gruppo completava nel 1985 la personale, progressiva mutazione musicale dall’Hard + Folk Rock “settantiano” degli inizi, d’ispirazione molto anglofila ed in particolare Zeppeliniana, all’estetizzante e americanissimo AOR (Adult Oriented Rock) “ottantiano”, quasi doveroso all’epoca per restare a galla. Anche la copertina dice molto… [di più]

The Human League - Reproduction

79 The Human League - Reproduction

Album - 1979

Basterebbe l'ep “The dignity of labour” accluso come bonus tracks assieme allo storico singolo “Being boiled”, per giustificare l’acquisto della recente ristampa CD di “Reproduction”. In quel mini-lp scopriamo infatti un lato degli Human League totalmente diverso rispetto a quello più conosciuto: trattasi infatti di brani di sperimentazione elettronica strumentali… [di più]

UFO - Strangers in the Night

80 UFO - Strangers in the Night

Live - 1978

Gli Ufo, uno dei più grandi gruppi dell' "Hard Rock Era" dopo aver sfornato ottimi lavori, uno su tutti il mitico "Phenomenon", decisero di pubblicare quello che personalmente considero come il loro miglior disco. Un live. Uno dei live più incendiari della storia del Rock. Siamo nel 1979 e questo… [di più]

The Stranglers - The Raven

81 The Stranglers - The Raven

Album - 21 settembre 1979

Nell'Inghilterra di fine anni '70, invasa dalla febbre del punk, compare nei negozi, tra gli scaffali delle novità, questo vinile dalla copertina inquietante. Un corvo nero portatore di tristi presagi scruta l'orizzonte alla ricerca di chissà cosa. La macchina del tempo ci trasporta nel 1979. Loro sono gli Stranglers (Strangolatori)… [di più]

Saxon - Denim & Leather

82 Saxon - Denim & Leather

Album - 9 agosto 2006

Sulle ali del successo di Wheels of Steel e Strong Arm Of The Law, a chiudere la trilogia d'oro dei Saxon giunge nel 1981 Denim & Leather, un album a dir poco spettacolare. Denim & Leather è un disco in cui si percepisce una certa aggressività e un manifesto dello… [di più]

Flash and the Pan - Flash and the Pan

83 Flash and the Pan - Flash and the Pan

Album - 1978

Japan - Gentlemen Take Polaroids

84 Japan - Gentlemen Take Polaroids

Album - 15 novembre 1980

La prima metà degli anni 80 ha visto nascere e morire decine di gruppi di synth-pop.I Japan nascono nel lontano 75 e dopo i primi due album di incerto glam-rock cominciano a trovare la loro strada con le sonorità del terzo lavoro "Quiet Life".Sonorità che si avvicinano al synth ma… [di più]

Diamond Head - Lightning to the Nations

85 Diamond Head - Lightning to the Nations

Album - 3 ottobre 1980

I capolavori tra i capolavori della musica rock si distinguono dai già grandissimi dischi per aver segnato una svolta epocale, contenere quelle canzoni che sono diventate inni per le generazioni degli anni '70 e '80, avere dato vita a nuovi stili, generi musicali o semplicemente aver avuto un grande impatto… [di più]

Blind Guardian - Nightfall in Middle-Earth

86 Blind Guardian - Nightfall in Middle-Earth

Album - 24 aprile 1998

...e grande fu lo sgomento delle genti quando appresero che le tenebre avevano trionfato su Arda, e i canti che si levarono in quel tempo furono carichi di pianto e furore, e cinque Bardi li raccolsero nelle dolorose odi di "Nightfall In Middle Earth"... Un'opera immortale, un gioiello risplendente di… [di più]

The Associates - The Affectionate Punch

87 The Associates - The Affectionate Punch

Album - 1980

Venom - Welcome to Hell

88 Venom - Welcome to Hell

Album - 11 marzo 1981

Pionieri dell'Heavy nonché inventori del Black, gli inglesi Venom esordiscono nel 1981 con “Welcome To Hell”,seminale debut album che avrebbe ridefinito la parola “Metal”,cambiandola una volta per sempre. I tre satanisti,infatti,oltre a perfezionare il bozzolo della New Wave Of British Heavy Metal,che proprio in quegli anni stava prendendo forma grazie… [di più]

Virgin Prunes - ...If I Die, I Die

89 Virgin Prunes - ...If I Die, I Die

Album - 1982

Formatisi nella comune multimediale del "Lypton Village" (uno dei circoli artistico-culturali più importanti di Dublino) i Virgin Prunes rappresentarono una singolare avventura all'interno della scena dark-wave britannica di inizio anni '80. Il loro era uno stile che nasceva dall'esigenza di rappresentare la componente primitiva dell'uomo, lontana dal progresso disumanizzante, tesa… [di più]

Dire Straits - Love Over Gold

90 Dire Straits - Love Over Gold

Album - 20 settembre 1982

Nel settembre del 1982, mentre ascoltavo per radio la classifica dei 45 giri più venduti nel Bel Paese, sento la speaker citare il nome Dire Straits ed un brano (che poi si rivelerà "Private Investigations") piuttosto melenso con una onnipresente chitarra acustica intenta ad accompagnare quasi tutta la composizione, che… [di più]

The The - Soul Mining

91 The The - Soul Mining

Album - 1983

Dietro la bizzarra sigla di "The The" si nasconde Matt Johnson, cantante e chitarrista londinese eclettico e raffinato, che con "Soul Mining" ha scritto una delle pagine più belle della musica di "consumo" degli anni 80. Già, perchè la sua musica era al tempo stesso raffinata ma di facile presa,… [di più]

Dio - Holy Diver

92 Dio - Holy Diver

Album - 25 maggio 1983

Da sinistra a destra e poi da destra a sinistra per un semicerchio perpetuo che va avanti e indietro come un cazzutissimo pendolo. E' così che da un po' di tempo a questa parte vedo le strade forestali che percorro la sera, nel buio, dopo lavoro. Illuminate da un minuscolo… [di più]

Manowar - Hail to England

93 Manowar - Hail to England

Album - 1984

"Lode all'Inghilterra": d'accordo, ma allora perché in copertina mi mettete un gigantesco tricolore italiano sullo sfondo? E poi, a parte la leggera confusione geografica, per fare questa cover non si poteva chiamare, non so, diciamo, un VERO disegnatore? Non credo sia così difficile, il mondo è pieno di artisti di… [di più]

New Order - Power, Corruption & Lies

94 New Order - Power, Corruption & Lies

Album - 1983

Ragazzi, ma ve la ricordate la mattina di Natale quando si era bambini?! Quel risveglio ansioso, quell’attesa fiduciosa mista alla paura che i nostri desideri potessero non essere esauditi. La magia e il mistero irrompevano nelle nostre vite; la sensazione che ci fosse una realtà diversa, un mondo sconosciuto e… [di più]

Alphataurus - Alphataurus

95 Alphataurus - Alphataurus

Album - 1973

Alphataurus è uno di quei tanti gruppi dalla vita discografica molto breve che sono stati fatti rientrare nella categoria del progressive. Si tratta di un quintetto milanese formato da: - Michele Bavaro alla voce - Pietro Pellegrini alle tastiere, al vibrafono e sintetizzatore - Giorgio Santandrea alla batteria - Guido… [di più]

Metallica - Ride the Lightning

96 Metallica - Ride the Lightning

Album - 1984

Anno 1984: un gruppo allora poco blasonato conosciuto con il nome di MetallicA si teneva costretto a sfornare un'altro capolavoro in grado di raggiungere il masterpiece prodotto dalla band californiana un anno prima. Beh, il risultato lo sapete già, infatti si tratta di un autentico pilastro del metal destinato a… [di più]

The Sisters of Mercy - First and Last and Always

97 The Sisters of Mercy - First and Last and Always

Album - 1985

“Sisters Of Mercy”. Per anni il loro nome e soprattutto quello del loro leader hanno evocato alla mente culti esoterici e pratiche occulte, sino ad elevarli ad un emblema di quella che fu la torbida Dark Wave britannica. Una band che ha saputo esplorare, concentrare e fare suoi i lati… [di più]

Slayer - South of Heaven

98 Slayer - South of Heaven

Album - 5 luglio 1988

Nel 1988 esce "South of heaven" quarta fatica dei mitici Slayer, uno dei più grandi gruppi Thrash-Metal estremo Californiano. Esso si differenzia, dai primi tre capolavori effettivi (Show no mercy, Hell awaits e Reign in blood) per canzoni dalla velocità sensibilmente meno elevata e perlopiù incentrate nella melodia, scelta voluta… [di più]

Loudness - Thunder in the East

99 Loudness - Thunder in the East

Album - 21 gennaio 1985

Mi accingo a recensire forse il più bel disco di heavy metal che sia mai stato prodotto nella terra del Sol Levante, il mitico e tanto acclamato "Thunder In The East" dei Loudness. Introduzione della band: la band vera e propria si forma proprio sulla fine degli anni 70 anche… [di più]

Yngwie J. Malmsteen - Trial by Fire: Live in Leningrad

100 Yngwie J. Malmsteen - Trial by Fire: Live in Leningrad

Live - 17 ottobre 1989

Leningrado, odierna San Pietroburgo, 1989. Nella spartana Unione Sovietica, ormai giunta alla fine dell'epopea (e dittatura) comunista, si esibisce il chitarrista più presuntuoso, vanesio, barocco e kitsch dell'Heavy Metal: Yngwie J. Malmsteen e i suoi Rising Force. Il contrasto di stili c'è e si nota: Malmsteen è vestito con una… [di più]